L'oro un difensivo? Nah ...

Oro ed Argento hanno battuto tutte le borse occidentali - gz  

  By: GZ on Lunedì 15 Ottobre 2007 12:15

L'Oro tocca 760 dollari l'oncia stanotte in asia e l'argento supera 14.00 dollari l'oncia Oro ed Argento negli ultimi tre anni e negli ultimi 3-5 mesi in particolare hanno battuto tutte le borse occidentali (eccetto australia e canada ovviamente che sono piene di minerari) L'oro si era fermato a inizio 2006 quando le banche centrali avevano tutte continuato ad alzare i tassi, inclusa la FED, riportandoli a livelli relativamente alti (rispetto agli ultimi cinque anni) ed è ripartito come un treno il 18 settembre quando per la prima volta dal 2001 la FEd ha tagliato i tassi

 

  By: Gano* on Sabato 13 Ottobre 2007 16:14

Per Omero: *quella notizia* mi e' sembrata un segnale contrarian piuttosto forte, soprattutto vista l' autorita' e la diffusione del giornale, per cui corrisponde probabilmente a verita' il fatto che i tedeschi si siano riempiti di oro fino alle orecchie (*). Questo per me -di per se'- non e' certo un segnale buy. Cio' non toglie pero' che vi possano essere altrove mille altri segnali buy sull' oro di valenza ancora maggiore, di molti dei quali magari io nemmeno me ne sono accorto. Ora mi riferivo solo a quell' articolo in particolare, e ho pensato potesse essere cosa utile farlo notare. (*) e come loro non vedo perche' non abbiano potuto fare altrettanto anche i francesi, gli inglesi o gli americani. PS Non so quasi niente dei brokers asiatici.

 

  By: Fortunato on Sabato 13 Ottobre 2007 16:00

Caro Gano, pienamente d'accordo ma questo è il bello della diretta. :-))) Fortunato

 

  By: omero on Sabato 13 Ottobre 2007 15:27

La notizia del quotidiano finanziario tedesco, come indicatore contrarian mi sembra molto relativo. Si leggono anche molte previsioni bearish sull'oro. Perché le notizie delle file in Asia per aprire conti da un brokers non sono contrarian ? Siamo in un periodo in cui essendo contrarian si puo' essere long o short su quasi tutti i mercati perché deflazione e forte inflazione sono aletrettanto credibili (o incredibili).

 

  By: Gano* on Sabato 13 Ottobre 2007 15:18

Fortunato, la tua precisazione e' molto importante. Soltanto che ho qualche dubbio che Gano o Fortunato sappiano in anticipo di quando si tratti delle eccezioni alla regola... ;-)

 

  By: Fortunato on Sabato 13 Ottobre 2007 15:17

Generalmente, non sempre. Fortunato

 

  By: Gano* on Sabato 13 Ottobre 2007 15:08

Insomma, quando tutti si buttano su un mercato, generalmente e' giunta l' ora di uscirne...

 

  By: Gano* on Sabato 13 Ottobre 2007 13:00

Scrivendolo in prima pagina il maggiore giornale finanziario, il mio senso contrarian comincia a pizzicare... ;-)

corsa all'oro dei tedeschi - gz  

  By: GZ on Sabato 13 Ottobre 2007 04:02

Il principale quotidiano finanziario tedesco ha un articolo di prima pagina sull'improvvisa corsa all'oro dei tedeschi. Da luglio quando una banca, la IBK, è fallita in Germania e dei fondi hanno bloccato i riscatti e poi si sono viste le file di gente che ritirava i depositi dalla Northern Rock in Inghilterra e CFC in America per la crisi dei mutui ^i tedeschi si sono buttati a comprare monete e lingotti d'oro#http://www.handelsblatt.com/News/Vorsorge-Anlage/Anlagestrategie/_pv/_p/200729/_t/ft/_b/1334751/default.aspx/kruegerrand-im-kofferraum.html^. L'articolo racconta dei pochi negozi che hanno KrugerRand o altre monete d'oro che vengono presi d'assalto quando ne ricevono

 

  By: shabib on Martedì 18 Settembre 2007 12:29

caro Mr . Corcas , sono io che la ringrazio per quanto scritto...osservo anche che il livello di questo forum e' comunque alto per la partecipazione civile di tutti nell'intento di aiutarsi a chiarire le dinamiche finanziarie. venendo all'oro , mi sembra forte e vedremo oggi la decisione di BEN se lo rafforzera' di piu' , dopo aver tagliato del 0,25% i tassi su $....stasera sapremo che accadra' ... buon lavoro e grazie ancora

 

  By: corcas on Lunedì 17 Settembre 2007 14:50

Mr. Shabib, la ringrazio per il suo preziosissimo contributo al discorso da me postato. Credo sia in atto proprio quel che dice lei, una svalutazione 'effettiva', o adeguamento, come da lei indicato. Mi aspetto ora un ruggito del $, anche perchè siamo in zona 'trappolone' e qualche fondo "disperato" ancora c'è da spolpare ben bene....e poi c'è il TFR dei fessakiotti da ciullare, non ce lo dimentichiamo! Riporto di seguito il suo intervento, troppo interessante per avere lo scrupolo non venga letto da qualcuno: .... conosco la situazione anche delle commodities...trovo che sia in atto un adeguamento dei prezzi di tutto rispetto alle valute cartacee e soprattutto il $ - questo come sappiamo e' dovuto all'ingresso sul market di miliardi di persone assenti solo un decennio fa , cina, india, russia etc , alla benzina dal grano , ma per me e' la soluzione fisiologica al fatto che il $ non volendo farlo svalutare rispetto alle altre valute cartacee per i problemi che sappiamo , costringe alla svalutazione di fatto sui beni se stesso e le altre valute , appunto.il raddoppio ed ultra di oro , grano , rame e altre commodities , per me , cela una svalutazione reale del $ , sempre perche' non puo' scendere piu' di tanto rispetto all'euro e yen e non puo' aumentare i tassi piu' di tanto per non autostrangolare l'economia USA....spero di essermi spiegato.buon lavoro .....

 

  By: polipolio on Lunedì 17 Settembre 2007 14:22

Corcas, se capisco bene questo dice che la spectre legata a Goldman ci vuole schiavi e affamati. INFATTI il grano costava 50mila lire al quintale e oggi costa 12 euro .... MAH... "Non si vive di solo oro... cliccaqui... , ^GRANORO...#^ " Este, l'articolo di F.D.F mescola cose vere a cose inesatte (il calcolo delle imposte è grossolano, ma magari farebbe bene julien3 a leggerlo) e a vere e proprie insensatezze (le banche non pagano le tasse, signoraggio secondario etc.)

 

  By: Esteban on Lunedì 17 Settembre 2007 13:08

Interessante sarebbe subito dopo aver letto l'articolo postato da Corcas, leggere pur questo ... ^Chi davvero vuole l’evasione!#http://www.effedieffe.com/interventizeta.php?id=2186¶metro=economia^

 

  By: shabib on Lunedì 17 Settembre 2007 10:24

rispondo al bravo corcas ringraziandolo della segnalazione e anche a defilstrok. conosco la situazione anche delle commodities...trovo che sia in atto un adeguamento dei prezzi di tutto rispetto alle valute cartacee e soprattutto il $ - questo come sappiamo e' dovuto all'ingresso sul market di miliardi di persone assenti solo un decennio fa , cina, india, russia etc , alla benzina dal grano , ma per me e' la soluzione fisiologica al fatto che il $ non volendo farlo svalutare rispetto alle altre valute cartacee per i problemi che sappiamo , costringe alla svalutazione di fatto sui beni se stesso e le altre valute , appunto.il raddoppio ed ultra di oro , grano , rame e altre commodities , per me , cela una svalutazione reale del $ , sempre perche' non puo' scendere piu' di tanto rispetto all'euro e yen e non puo' aumentare i tassi piu' di tanto per non autostrangolare l'economia USA....spero di essermi spiegato.buon lavoro per defil : http://catalog.usmint.gov/webapp/wcs...egory_rn=13238

 

  By: corcas on Domenica 16 Settembre 2007 17:21

Non si vive di solo oro... ^cliccaqui...#http://www.disinformazione.it/grano_potere_del_futuro.htm^ , ^GRANORO...#^