Tarek Tarok

 

  By: shabib on Martedì 15 Febbraio 2011 10:46

non mi va di fare politica ...alla mia eta' si vorrebbe ascoltare qualche cosa di costruttivo ...il degrado nel vivere civile e sociale del paese ha toccato un punto tale che ormai e' irreversibile se non a prezzo di dolorosissime pene...tanto per capirci , sara' la classe dei lavoratori fissi vecchi e giovani e pensionati la piu' colpita dal prossimo governo qualunque esso sia , perche' non si puo' piu' gestire il debito del paese , per altro NON colpa certo di queste classi , ma di quella gestionale. E' facile colpire la massa di chi lavora e risparmia ed e' difficile trovare come penalizzare l'evasione e tassare di piu' chi guadagna il quintuplo della media reddituale statistica del paese , ad esempio. gli interessi politici e l'incapacita' gestionale da 60 anni ci hanno portato qui , creando baracconi inutili o di potere costosissimi , come le province e le regioni , e invece di beccarsi come i polli di Renzo si dovrebbe cercare un vero partito e un vero leader capace di un nuovo risorgimento italiano , uno con un programma programmatico capace di dare il benessere alla maggioranza , cosa molto ma molto improbabile.... ah , lo scopo della politica - ricordo - e' quello di servire gli elettori e aiutarli a conseguire il massimo benessere e la massima giustizia , non di fare il censimento delle tro.ie e dei laecca.uli o quello di levare con l'imposizione fiscale quanto conseguito in un secolo di sacrifici per la maggioranza delle persone e trovo che se il diritto a vivere sereni nella prima abitazione e' sacrosanto e non deve essere oggetto di predazione tributaria , gli ammanchi degli introiti comunali vengano da altrove o si tiri la cinghia delle spese di comuni.province e regioni , e che finisca l'epoca dei consulenti milionari : lo stato usasse i suoi dipendenti secondoi criteri di merito e competenza.

 

  By: gianlini on Martedì 15 Febbraio 2011 10:44

io vendola non l'ho mai ascoltato nè sentito l'unico giornale che leggo ogni tanto (da mia mamma) è Libero altro modo di farmi un'opinione a riguardo non ho; il corriere online non pubblica in genere commenti e approfondimenti politici, per cui al limite leggo le notizie ma non i retroscena ho solo indicato che il personaggio ha un aspetto talmente inquietante che mi ha sempre stupito che sia potuto scendere in politica; come certi attori che dici "ma io con quella faccia lì, non sarei rimasto chiuso in casa per tutta la vita?" frequento cobraf anche perchè trovo molte persone interessate di politica e che MI INFORMANO

 

  By: Gano* on Martedì 15 Febbraio 2011 10:38

> Libero ne parla decisamente bene Gianlini, io esprimo opinioni mie. Le opinioni altrui le lascio agli altri. A quelli che pubblicano lenzuolate da Dagospia o dal Fatto Quotidiano. L' impressione che vendola ha fatto a me -impressione personale- e' di essere un gran coglione. Un coglione matricolato. Ci sono rimasto anche un po' male perche' la candidatura a sinistra di Pisapia a Milano non mi era sembrata una cattiva idea. Si vede che e' stato un caso. Che Libero ne parli bene mi fa un baffo. Poi scusa, parlando con te a me interessa sapere quello che pensa Gianlini, Mica quello che pensa Libero. > la spagna ha vissuto un decennio formidabile, 20 anni fa Gia'. Ma il merito e' di Aznar.

 

  By: gianlini on Martedì 15 Febbraio 2011 10:34

già ascoltare uno che ha la faccia di un topo di appartamento, mi sembra uno sforzo formidabile detto questo, so che ad esempio Libero ne parla decisamente bene, soprattutto a livello personale, più di una volta ne han tessuto elogi a riguardo PS la spagna ha vissuto un decennio formidabile, 20 anni fa erano al livello della nostra calabria, per 10 anni han vissuto da nazione mitteleuropea, ovvio che ora la paghino; ancor di più l'Irlanda, in Irlanda fino a 15 anni fa dovevano emigrare praticamente tutti per trovare un lavoro, hanno vissuto per 10 anni alla pari degli altri, ma niente è gratis;

 

  By: Gano* on Martedì 15 Febbraio 2011 10:28

Ha consenso perche' tocca argomenti che popolarmente vengono percepiti come essere di sinistra. La pubblicizzazione degli acquedotti, i diritti dei gay, l' essere "verde"... Se poi invece gli acquedotti li tiene privati, anzi, da' un po' di inceneritori alla Marcegaglia, come faceva notare Grillo (non Berlusconi)ad annozero, la sinistra non se ne accorge, perche' e' formata da un popolo che non sa andare o non vuole andare oltre gli slogan e i proclami. Ieri, vedendo annozero, ho avuto l' impressione, forse sbagliata, che fosse un po demente. Ecco, per dirla tutta. Anche Zapatero ha consenso eppure la Spagna sta andando giu' per il tuno dello scarico del lavandino...

 

  By: gianlini on Martedì 15 Febbraio 2011 10:22

la capacità di attirare consensi di Vendola è straordinaria, mi stupisce davvero istintivamente la sua faccia sembra possa ispirare solo inquietudine e sospetto; un viso sgradevole con dei lineamenti non certo rassicuranti che trovi tanto consenso mi ha fatto sempre specie e mi fa dire che forse qualcuno riesce anche ad andare oltre le apparenze

 

  By: Gano* on Martedì 15 Febbraio 2011 10:05

Ringrazia iddio che c'e' Tremonti e vai a mettergli un cero ogni giorno che altrimenti avremmo gia' fatto la fine dell' Irlanda o della Spagna. Ho visto un pezzetto di AnnoZero su youtube, Vieni via con me. Vendola non mi e' sembrato molto intelligente. Sbaglio?

 

  By: antitrader on Martedì 15 Febbraio 2011 01:59

"non volevo sottovalutare le capacità Politiche di Borghezio" Hahahahahah!!!! Ma te sei proprio andato. Ma parliamo di cose serie: Via via che si conoscono i dati a consuntivo del 2010 si scoprono cose aberranti. Il pil e' cresciuto di un punto scarso, il gettito fiscale e' diminuito appena di 4 miliardi mentre il debito e' cresciuto di 80. E cosi' cade anche l'ultima giustificazione del maghetto di Sondrio: "il debito aumenta perrche' il pil scende!" ha tuonato negli ultimi due anni. Peccato che il pil e' salito, le entrate fiscali hanno tenuto, i tagli alle classi piu' deboli somo stati fatti in quantita' industriale e il bilancio e' da libri in tribunale??? Quale sara' la causa??? Ruba ruba! Bunga bunga! Ciao ragazzi!!! P.S. se non fate in fretta a mandare a zappare questi individui che vi governano questi vi mangiano pure le mutande (altro che le mutande di ferrara!).

 

  By: SpiderMars on Lunedì 14 Febbraio 2011 23:00

Tradeoscar mi sono espresso male, non volevo sottovalutare le capacità Politiche di Borghezio mi riferivo solo all' immagine telegenica che buca l' obbiettivo.

 

  By: traderoscar on Lunedì 14 Febbraio 2011 21:07

"Borghezio io gli impedirei di andare in trasmissioni perchè è deleterio per l' Immagine della lega" Spider,i partiti per aumentare e quindi avere più peso devono raccogliere voti, non solo da letterati,filosofi,ecc.ma anche dalle masse,quindi in ogni partito ci deve essere uno o più che si rivolga alle masse non di fioretto o dialettica,ma in modo pesante,grossolano e in termini da eccitare le piazze. Ad esempio la differenza fra Berlusconi e Veltroni oppure Bersani.............. Un tempo vi era Paietta nel PCI,tipo Borghezio per le opposizioni,c'era da sbragarsi dal ridere tanto le sparava grosse,ma i sudditi del PCI lo idolatravano............

 

  By: SpiderMars on Lunedì 14 Febbraio 2011 12:09

Un bel vantaggio rispetto alle altre emittenti che da anni non possono acquisire alcuna frequenza se non a caro prezzo ______________________________________________________ Forse perchè alla base vi è un principio di rappresentanza.. La religione Cattolica è ampiamente praticata ed osservata da una grande maggioranza del Paese e non ha scopi di lucro, radio Radicale addirittura percepisce fondi per la sua radio, a volte giudichiamo non conoscendo fino in fondo il perchè delle cose.

 

  By: pana on Lunedì 14 Febbraio 2011 11:32

a differenza di altre radio che devono pagare per le frequenze radiopatania... -------- Ma come è possibile che una radio locale sbarchi in questo caso al Sud? Non si può fermare? Le regole sono queste. Radio Padania e Radio Maria sono le uniche emittenti riconosciute come “radio a carattere comunitario”, una speciale categoria caratterizzata da “assenza dello scopo di lucro in nome di particolari istanze culturali, etniche, politiche e religiose”. Nel 2001 il governo Berlusconi e la maggioranza di centrodestra (Lega in testa) votano una norma ad hoc per Radio Padania, che le consente di occupare gratuitamente frequenze radio con una semplice certificazione al ministero. Un bel vantaggio rispetto alle altre emittenti che da anni non possono acquisire alcuna frequenza se non a caro prezzo

 

  By: gianlini on Lunedì 14 Febbraio 2011 11:28

la comunicazione è pessima o per meglio dire costruita solo sulla "base" io per esempio ascolto spesso Radio PAdania; è una radio simpatica, con tutti quegli accenti lì che sembra di assistere ad un cabaret; e poi quel "buona padania" che accompagna ogni intervento..... tra l'altro io abito a 150 m di distanza dagli edifici che ospitano tale radio, ci passo davanti ogni mattina

 

  By: SpiderMars on Lunedì 14 Febbraio 2011 10:59

In politica non puoi mai confrontare due risultati ma solo due promesse chi sa confezionarle meglio, vince ________________________________________________ Ma insomma, in parte è vero infatti la strategia comunicativa e l' immaggine che dà La Lega è pessima al contrario di Forza Italia faccio un esempio tutti lamentano che non si è abolito le province e fatto tagli sulla spesa delle Caste invece non è vero il min. Calderoli Lega ha fatto appprovare una legge che taglierà notevolmente il numero di consiglieri provinciali e regionali nonchè i componenti dei consigli di ammministrazione nelle società pubbliche e taglierà completamente i consigli di quartiere nelle città sotto i 250.000, questo conferma che La lega opera bene nell' interesse dei Cittadini però nell' immagginario di 2/3 dei Cittadini risulta che vuol dividere il Paese e con i suoi rappresentanti fà uno estetico pessimo del Verde non molto televisivi..! Borghezio io gli impedirei di andare in trasmissioni perchè è deleterio per l' Immagine della lega dovrebbbe andare Cell, SpiderMars oppure Acmen. Gianlini allora come è la storia La Lega mantiene le promesse ma non le sa confezionare..?

 

  By: pana on Lunedì 14 Febbraio 2011 10:24

certo che silvio gli amici se li va a scegliere proprio con cura.. il gheddafio chiama la rivolta dei palestinesi contro israele e di tuttii paesi musulmani contro l occidente.. speriamo che l italia sia esclusa...con tutti ii miliardi di euro che gli daremo.. http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/02/13/porte-aperte-a-palazzo-grazioli/91789/