Si Schianta Tutto

 

  By: Gano* on Venerdì 16 Agosto 2013 12:46

^A Psychological Analysis of Adolph Hitler#http://www.nizkor.org/hweb/people/h/hitler-adolf/oss-papers/text/profile-index.html^ Esiste questo in rete. E' stato redatto dall' Office for Strategic Services (l' antesignano della CIA) durante la Seconda Guerra Mondiale. E' di piacevole lettura ed è molto interessante, anche perché descrive alcuni aspetti del rapporto di Hitler col popolo tedesco che mi trovano sostanzialmente concorde. Vale la pena leggerlo. Dal punto di vista economico sono d'accordo con Bullfin. Ci sono conglomerati economici che sfruttano questa docilità del popolo tedesco. Senza dubbio è una caratteristica che a livello di nazione è favorevole. Sempre per Bullfin, mi paiono disonesti semmai a livello di élites e di leader. Penso per esempio alla fine che Hitler fece fare a Röhm. Non sono invece per niente disonesti a livello di popolo. Di gente comune.

 

  By: Bullfin on Venerdì 16 Agosto 2013 12:36

Senza offesa ma non capite na mazza in fatto di tedeschi. Due appunti: 1) dal punto di vista interno loro vi è un elite capitalistica che li sta abbondantemente prendendo per il *** creando una deflazione salariale di notevole portata. Basti pensare che a livello salariale non solo sono ai max storici per persone che cercano un secondo lavoro per mantenersi come indicato in un link sotto, ma pure dal 2000 hanno salari reali di gran lunga inferiore ai nostri...altro che masochisti...son proprio cojoni. 2) dal punto di vista esterno altro che onesta'. Bagnai ed altri spiegano bene che le politiche fatte in questi anni violano SISTEMATICAMENTE I TRATTATI EUROPEI (nota bene è un esperto di diritto che fa queste affermazioni quindi non un Gianlini o un Bullfin di turno). Altro che onesta' e moralita'....

FULTRA 10 MARZO 2020: Qui sotto la fotocopia dal vero "cialtrone medio italico" : Antitrader. Fatene una copia del pensiero per i posteri e quando tra 50 anni vorranno capire perchè l' talia sia finita miseramente

 

  By: Gano* on Venerdì 16 Agosto 2013 12:25

Sì, è vero quello che dce il Moderatore, i tedeschi, a notevole differenza nostra, sono un popolo cui piace ubbidire. Cui piace offrire se stessi, anima e corpo, a quello che percepiscono essere il potere. Le leggi, Hitler, il moderno stato federale, la fiscalità... Sono tornato ieri l' altro dalla Germania cone le mie opinioni confermate. Proprio per questo, come insieme, come popolo, hanno sicuramente più successo di noi. Nonostante questo a me i tedeschi nel loro complesso non piacciono molto (a livello individuale e personale è un altro discorso). Ci sono aspetti di dedizione del sé che hanno una chiara valenza masochistica, esempio classico l' inutile, vana e sanguinosissima difesa di Berlino dalle soverchianti truppe dell' Armata Rossa. In realtà si trattava del sacrificio del sé per la difesa del Furher, non della città. Proprio per questo, come individuo, come Uomo, preferisco essere italiano. E' vero, un popolo che rispetta le leggi ha più probabilità di avere successo. Ma anche noi italiani, sani, vigorosi, indisciplinati ed individualisti, abbiamo le nostre carte da giocare.

 

  By: gianlini on Venerdì 16 Agosto 2013 10:30

il valore aggiunto economico di osservare leggi, regole, normative ed essere onesti è enorme; fateci caso: non esiste paese al mondo in cui le leggi, l'onestà e le regole civili sono rispettate, che sia povero direi che è il dato che ha la correlazione più forte con lo stato di salute economica di una nazione; osservate come guidano le persone e avrete un'idea di quanto ricca è una nazione

 

  By: Moderatore on Venerdì 16 Agosto 2013 03:50

Giorgiofra, sono d'accordo che l'Italia oggi come corruzione media non è molto diversa da altri paesi industriali, ma non facciamo di ogni erba un fascio e non citiamo dei dati a caso come questi sull'evasione fiscale dove ogni giornale le spara più grosse Così come è falso che in Italia l'evasione sia di 500 o 400 o 300 miliardi come si divertono a scrivere i giornali è falso che in Germania sia di 345 miliardi. Bisogna rimanere sul piano della razionalità. Se ci fossero 400 miliardi di nero che sfuggono alle statistiche l'economia italiana non sprofonderebbe come consumi oppure apparirebbero da qualche parte 400 miliardi di euro impiegati in qualche cosa, terrni, case, gioielli, oro, depositi bancari, fondi... Siccome le statistiche NON indicano che ogni anno 300 o 400 miliardi vengano investiti e come consumi ovviamente non ne vedi traccia DATO CHE NON E' POSSIBILE NASCONDERE IN SVIZZERA O SOTTO I MATERASSI 400 MILIARDI O ANCHE 300 MILIARDI L'ANNO ne segue che l'evasione è al massimo massimo, in Italia, forse sui 150 mld Ma lo stesso in Germania, dove è sul 7-8% del PIL.... E la Germania resta oggi come ai tempi di Tacito che ammirava l'onestà dei teutoni e come ai tempi di Lutero che era motivato dalla corruzione nello scatenare la rivolta e come ai tempi del Kaiser o di Hitler o di Adenauer il paese forse più onesto e ligio alle leggi del mondo. Non è l'unica qualità che conta, ma se parliamo di non rubare, truffare, imbrogliare, tradire, ingannare, violare le leggi... i popoli NON sono (in media) uguali. Giapponesi, scandinavi e tedeschi sono meno propensi a questi comportamenti. E' sempre stato così da secoli e probabilmente sarà così anche in futuro

 

  By: Gano* on Giovedì 15 Agosto 2013 15:07

E' vero Giorgiofra. Perché hanno convinto il popolo bove italiano che pagare le tasse è bello. Se la gente non paga, la casta come fa a mantenere i sui privilegi? Questi manigoldi -che percepiscono stipendi da favola- non hanno capito che più strozzano gli italiani e maggiore sarà il sommerso. E tanto più tartassati quelli che le tasse non possono o non vogliono evaderle. Noi ora stiamo solo pagando per ingrassare il maiale.

 

  By: giorgiofra on Giovedì 15 Agosto 2013 14:57

Per tutti gli omuncoli che credono che gli altri siano tutti bravi, onesti e rispettosi delle leggi. http://www.ilsussidiario.net/News/Economia-e-Finanza/2013/8/15/EVASIONE-FISCALE-Germania-record-del-sommerso-351-miliardi-di-euro-In-Italia-solo-333/419711/?utm_medium=referral&utm_source=pulsenews Che pessima idea il suffragio universale!

 

  By: Tuco on Martedì 13 Agosto 2013 19:00

No Anti, la risposta non è zero, ma il livello minimo che garantisce la sussistenza. Si chiama Legge bronzea dei salari e la ha enunciata Ricardo (l'economista).

 

  By: antitrader on Martedì 13 Agosto 2013 17:36

Quanto vale il limite a cui tendono i salari per una competizione che tende all'infinito (competizione perfetta)? La risposta esatta e' 0 (ZERO!) Altro che crisi finanziaria, con le migliaia di miliardi di USD, EUR, JPY stampati dove sta la crisi finanziaria? La vera causa della crisi sta proprio nelle teorie del capitalismo, nel momento in cui anche il bidello di una scuola di periferia vuole il mercato (pulisce i cessi meglio del suo collega dice lui) ecco che i salari tendono a 0 (ZERO) e poi ti appioppano anche il bilocale col mutuo con garanzia incorporata (a favore della banca) della cassa depositi e prestiti vale a dire con i soldi stessi del bidello. Quanti danni fece quel Gorbaciov li'. ^Crisi, il 9,1% dei tedeschi occupati ha un altro lavoro per sopravvivere#http://www.repubblica.it/economia/2013/08/13/news/crisi_il_9_1_dei_tedeschi_occupati_ha_un_altro_lavoro_per_sopravvivere-64713622/^

 

  By: lutrom on Lunedì 12 Agosto 2013 16:23

Eehhh, ^il problema è che qui in Italia ci sono troppi... "PESCI"...#www.corriere.it/esteri/13_agosto_10/svezia-danimarca-pesce-mangia-testicoli-pacu_793f3006-01ee-11e3-92ac-e02b389c51e0.shtml^ (il nano e la sua corte di altri nani e ballerine, Rigor, Lecca Lecca, Gargamella, ebetino renzino, alti burocrati di stato come il presidente equitaliota, ecc. ecc.).

 

  By: antitrader on Lunedì 12 Agosto 2013 15:15

"La ripresa e' dentro di noi!" tuonava monti, ecco perche' non si vedeva, era nascosta "dentro di noi". Adesso letta il nipote dice che la ripresa c'e' gia' ma sara' una ripresa senza lavoro (e i soldi della ripresa chi se li prende allora?). Intanto arrivano notizie delle prossime bizzarrie che si vuole fare sul mercato del lavoro e sulle pensioni. Si parla di pensionare volontariamente 200.000 dipendenti pubblici oltre i 57 anni senza nessuna forma di incentivo, in sostanza se vuoi andaare in pensione ci puoi andare ma ti beccchi un bel taglio. La cosa avrebbe anche una logica, peccato che quelli che se ne andranno son quelli che lavorano per davvero e cosi' il rapporto (lavoratori veri)/(dirigenti grattacogl....) scendera' ulteriormente con conseguente degrado di efficienza. E' di questi giorni la notizia che c'e' un arretrato pazzesco nella consegna delle lettere (raccomandate comprese), e per forza, se licenzi i postini per assumere i "comunicatori" poi quelli (i comunicatori) mica ci vanno a consegnare la posta? Restano nei loro uffici a chattare, a navigare e a comunicare (le loro cazzate). Nel settore privato invece stanno studiando una cosa ancora piu' bizzarra: in sostanza l'imprenditore puo' "invitare" l'ultra57enne ad andare in pensione pero' la pensione gliela deve pagare lui (contributi compresi). Meno male che Silvio c'e' (e fara' saltare tutto). Ma rob de matt!

 

  By: antitrader on Sabato 10 Agosto 2013 00:40

Silvio tuona sull'abolizione dell'imu e quei salami del PD si ritrovano per l'ennesima volta nella parte di quelli che vogliono mettere le tasse. Epifani fa tenerezza quando vuol spiegare al (ex) cavaliere che l'abolizione dell'imu non era tra gli accordi di governo, quando mai il cav ha rispettato un accordo? Intanto Marina scende in campo a mo' della Corea del Nord dove il Caro Leader passo' lo scettro al figlio cicciottello Kim Yong Un. L'unica differenza e' che Marina non e' ciccia. Intanto all'estero ridono a crepapelle di fronte a tanto spettacolo mentre e' in arrivo una nuova letterina dalla UE per chiedere il taglio dei salari del 10% (la chiamano svalutazione interna). Nell'ultimo CDM hanno gia' bloccato i salari pubblici anche per il 2014 mentre draghi e saccomanni tuonano in concerto: in Italia c'e' la ripresa! Sisi, la ripresa, la ripresa de sta ming.... Tuttavia si sono subito affrettati a precisare che sara' una ripresa senza occupazione. Allora io mi domando e dico: ma se arriva la ripresa con salari decrescenti e occupazione in calo a chi vanno i soldi relativi all'aumento del pil conseguaente alla ripresa??? C'e' un solo sistema per salvare l'Italia ed e' la rivoluzione, ma per quella gli indigeni non hanno il fisico, son cresciuti a iphone e feisbuk, l'unica speranza sono gli immigrati.

 

  By: Gano* on Venerdì 09 Agosto 2013 00:14

Detto cosi' sembrerebbe che il MPS sia in mano a dei cretini, ovviamente non puo' essere, ----------------------------------------------------------------------------------------- Eh! Visti i risultati della banca io non ne sarei così sicuro...

 

  By: antitrader on Giovedì 08 Agosto 2013 23:11

Il montepaschi nel secondo trim 2013 si e' comprato altri 3 miliardi abbondanti di btp. I Monti bonds tramite i quali mps aveva ottenuto 4 miliardi dallo stato costavano l'8% circa. Si vede che presso mps c'e' qualche megadirettore galattico davvero geniale: Questo raccoglie all'8% e investe al 4! (altro che la moneta creata dal nulla!). Detto cosi' sembrerebbe che il MPS sia in mano a dei cretini, ovviamente non puo' essere, evidentemente i btp comprati vengono poi girati alla BCE per ottenere nuova liquidita'. In ogni caso il costo di una siffatta provvista da parte della banca sembrerebbe essere almeno del 5% (al netto del rendimento del 4 percepito sui btp comprati) con buona pace dei somari che "monti ha regalto soldi a mps!", a me sembra invece che monti sia stato perfino un po' strozzino a pretendere un 8% da una banca in avanzata fase di decomposizione. In sostanza si tratta di 2 falliti (lo stato e mps) che cercano di salvarsi a vicenda con acrobazie finanziarie.

 

  By: Gano* on Sabato 03 Agosto 2013 17:27

un comportamento molto umano, soprattutto da parte di chi ottiene così solo vantaggi ---------------------------------------------------------------------------------------- Cioè a te Gianlini sembra un comportamento molto umano che la Magistratura non indaghi la dove c'è del marcio "così assolutamente bipartisan che non conviene a nessuno farlo saltare fuori troppo in evidenza" (il Monte dei Paschi)? Anche se questo è costato al paese e quindi ai contribuenti svariati miliardi (e probabilmente siamo solo all' inizuio)? Che insomma sia un comportamento normale che là dove "ottiene così solo vantaggi" le convenga chiudere un occhio? Questo è quello che hai detto te. E pensi che una magistratura coì non sia da riformare? Cioè da radere a zero e da ricostruire da capo a piedi? Per forza che con quelli che ragionano così -e purtroppo sono tanti- il paese vada a rotoli... Un comportamento molto umano... ve lo darei io il comportamento molto umano...