Letture consigliate per la salute

 

  By: MR on Martedì 22 Luglio 2014 16:06

vede, caro Bullfin, io non vorrei essere frainteso: io sono uno scienziato, non un positivista o, peggio ancora, un illuminista. Io credo fermamente che la scienza non cerchi la Verità, la quale appartiene sostanzialmente all'ontologia (disciplina non disprezzabile invero, a meno di non voler sputare su gente come Heidegger). La scienza cerca il certo ed il giusto, il primo essendo un concetto matematico ed il secondo un concetto logico, ma non può ovviamente fare altro. è già tanto. Ma non dimostrerà mai che Dio esiste o non esiste, e secondo me non avremo mai nemmeno la teoria unificata dei campi (e non starò a spiegare perché secondo me da Einstein in avanti abbiamo preso un marone colossale). Tutte questo però riguarda l'epistemiologia, ma qui stiamo parlando della vita e della salute delle persone. Chi ad un malato grave propone di eliminare i latticini per guarire è UN *** DI CRIMINALE, UNA PERSONA ABBIETTA CHE ANDREBBE FUCILATA (anche se sono contrario alla pena di morte in tempo di pace). Il livello è molto più basso: a questa gente (come agli omeopati, agli aghipunori e simili) va vietato di professare, senza alcuna remora. Sono pericolosi ed infingardi, tipo quello che diceva che dal cancro si guarisce con il bicarbonato.

 

  By: Bullfin on Martedì 22 Luglio 2014 10:05

Si Mr, sul fatto del gruppo sanguigno non mi esprimo non avendo ne scientificamente ne empiricamente prova. Ora pero' Lei come tutti gli scietificology dovete porre attenzione che quello che è scientifico è vero ma non tutto il vero è scientifico. A volte le scienze non si sono evolute tanto per dimostrare x, ma in futuro avendo nella scienza y riusciremo a dimostrare x. Oggi pero' si dice che x non è vero. E' falso: non è vero per la scienza ma per la REALTA' DEI FATTI lo è. E francamente a me interessa il VERO E NON LO SCIENTIFICO. Es. Dio puo' benissimo essere che esista e permei l'atmosfera etc. Ma non abbiamo una macchina che lo dimostri. Un giorno inventando una macchina a raggi supermegafotonicorinco riusciremo a individuare che ne so un plasma che è Dio.... Va beh so che l'esempio no è molto entusiasmante ma era per rendere :).

 

  By: MR on Martedì 22 Luglio 2014 06:26

Il gruppo sanguigno non c'entra nulla con la dieta. E se c'entra benissimo, sta a questi paraguru dimostrarlo SCIENTIFICAMENTE (sensate esperienze + dimostrazioni certe).

 

  By: shabib on Martedì 22 Luglio 2014 03:41

mia nonna mori' a 96 anni , mia zia e' viva a 101 .... famiglia longeva ? la dieta delle due donna e' stata molto naturale , semplice, assolutamente anticonformista nel senso moderno , zero conservanti , o cibi pre-preparati , medicine solo in casi veramente necessari , se avevano un mal di testa prima di prendere un'aspirina dovevano davvero avere un gran male , zero fumo , ovviamente zero droghe , tanta frutta,verdura , pesce , e vecchi cari spaghetti e pomodoro ,pochi olii e grassi zero .... e poi concordo , ogni gruppo sanguigno ha le sue necessita' .

 

  By: pana on Martedì 22 Luglio 2014 03:23

che nomignli strani questi nuovi virus, sara il riscaldamento globale che modifica i pattern di trasmissione? ogni mese una nuova malattia,epidemia conclamata a PortoRico e ora in arrivo pure negli Usa.o sara madre natura che generosamente vuole darci una mano a risolvere della sovrapopolazione ? Nei Caraibi il chikungunya ha già causato alcune decine di morti, nonostante non sia mai stata accertata la letalità dell’infezione, e altri due casi sono stati segnalati in Florida, probabilmente causati dalla migrazione delle zanzare in quanto non è ancora stata dimostrata una possibile trasmissione tra le persone. http://www.si24.it/2014/07/21/allarme-zanzare-tigre-portatrici-chikungunya-virus-che-causa-febbre-paralisi/60268/

 

  By: MR on Martedì 15 Luglio 2014 15:07

Trucco ha postato un link interessante in tal senso, in cui effettivamente dice quanto ho scritto. Io nn ho nessun astio nei confronti di nessuno, ma la scienza funziona in modo diverso: non è che per sapere se l'evoluzione esiste o meno mi devo leggere sia i darwinisti che i creazionisti e poi decidere con la mia testa. Questa è una sciocchezza, altrimenti Galilei avrebbe avuto torto, dato che all'epoca praticamente tutti la pensavano come Bellarmino.

 

  By: 1080p on Martedì 15 Luglio 2014 12:43

Non l'ho mai sentito dire a un malato di cancro, che può guarire completamente cambiando l'alimentazione Di certo può migliorare, stabilizzarsi e comunque vivere meglio e di più, gli anni che gli rimangono Vatti a sentire la signora ammalata di leucemia cronica e diabete che gli dice in diretta come i linfociti sono scesi seguendo la sua dieta sul gruppo sanguigno... Mi sembri particolarmente astioso, quasi avessi un contenzioso Perchè non vai da lui e gliele dici in faccia le cose, anzichè sbeffeggiarlo nei forum

 

  By: MR on Martedì 15 Luglio 2014 12:35

Consigliare come fa quel paraguru da quattro soldi ad un malato di cancrenite di sospendere certi cibi per guarire è un crimine abberrante. Un pochino come quegli omeopeati che consigliano agli anemici le loro pilloline di zucchero. Esiste una correlazione fra il gruppo sanguigno e la dieta ideale? Benissimo, lo dimostri in doppio cieco come fanno gli scienziati seri, altrimenti si astenga dal dire boiate.

 

  By: 1080p on Martedì 15 Luglio 2014 12:01

La dieta sui gruppi sanguigni non è affatto una boiata Io sono di gruppo O e da quando ho eliminato i latticini, ridotto il glutine, e ampliato il consumo di carne rossa di manzo, pesce e insalata, limitando al minimo caffè, frutta e dolci sto decisamente meglio Avevo delle patologie articolari autoimmuni che si sono risolte quasi del tutto Ho sospeso l'assunzione dei famigerati FANS, che oltre a crearmi mal di stomaco non erano affatto efficaci. Solo poche ore di sollievo e poi i dolori tornavano più forti di prima

 

  By: Giovanni-bg on Martedì 15 Luglio 2014 10:18

Esatto Trucco Molti dei consigli di Mozzi sono cose di buon senso e che alla fine fanno bene a chiunque Dovrebbe semplicemente lascia perdere la faccenda dei gruppi sanguini che è una boiata pazzesca e che svilisce tutto il resto. Ma appunto il fatto che sia arrivato a 65 anni non vuol dire nulla vedremo e arriva a 95 e in che condizioni ci arriva. E anche se ci arrivasse oppure no non vuol dire nulla perchè è un singolo caso. Se almeno 1800 persone su 2000 che seguono la dieta del gruppo sanguinio di Mozzi arrivano a 95 anni allora LA COSA SAREBBE DIVERSA perchè ci sarebbe un'evidenza scientifica. ma dubito fortemente che succederà mai.

 

  By: Trucco on Martedì 15 Luglio 2014 09:59

Certe affermazioni vanno dimostrate però, se tu dici qualcosa che va contro il 99,9% degli scienziati non basta che "hai il fisico" per dimostrarlo. Se dici che puoi guarire una persona con grave depressione facendole succhiare delle mandorle lo devi poter dimostrare no? Portatemi 5 casi di persone guarite in quel modo e ne riparliamo magari. E come se io dicessi che ho un metodo di trading con cui guadagnare facilmente un milione di euro, e mostro il saldo del mio cc con un milione di euro, ma non serve un QI elevato per capire che la seconda cosa non prova la prima no? E non è che se dici dieci cose giuste e ragionevoli allora anche tutto il resto delle cose che dici sono giuste. Io da Mozzi, dal crudismo, dalla paleodieta, ho sempre cercato di cogliere le cose giuste senza farne una religione, perché tutte dicono cose ragionevoli ma poi vanno troppo in la ad estremizzare i discorsi, alla fine si arriva a dei paradossi. Alla fine dovresti gettare il bambino con l'acqua sporca, dove il bambino sarebbero gli ultimi mille anni di progresso della medicina magari. Ma c'è anche del buono. Ad esempio il maiale allevato bene secondo me non fa male, però il 99% degli insaccati sono pieni di nitriti e nitrati cancerogeni! se non anche di glutammato, poi hanno troppo sale e se insomma li elimini dalla dieta non hai fatto un grave errore magari, ma non per il motivo che ti dice Mozzi. Per bere latte di mucche che non vedono mai il sole e vivono con dei tubi attaccati alle mammelle mangiando cereali anziché l'erba, forse forse e' meglio passare al latte di mandorla, ma il latte di montagna genuino che l'uomo beve da migliaia di anni non ha mai ucciso nessuno che io sappia. Poi però non aggiungo troppe cose perché GZ quando lo contraddici a casa sua tende ad incattivirsi :-)

 

  By: 1080p on Martedì 15 Luglio 2014 04:51

La sua dieta tipica era basata su 1/2 litro di latte e 1 pacchetto di biscotti la mattina Pranzo vario (pasta, riso, arrosti e altro) accompagnati da 1 bicchiere di vino. Merenda a base di frutta in quantità industriali (di sua produzione principalmente) Cena a base di salumi e grana Molto goloso di torte e gelati che mangiava come dessert ogni giorno a pranzo. ------------------------------------------------------------------------------- Lui afferma che il nostro DNA non è adatto a ricevere determinati alimenti, e il caso più evidente si manifesta con le intolleranze alimentari Non è che tutti quelli che bevono latte e consumano formaggi e frumento, muoiono di tumore o si ammalano di diabete Se tu eviti di mangiare quello che il tuo organismo non è "geneticamente" predisposto ad accettare, sicuramente ti eviti un sacco di problemi Se sciaguratamente ti ritrovi già con certe patologie importanti, allora devi certamente cambiare dieta e seguirla in modo ferreo. Quindi prevenzione e cura.

 

  By: Giovanni-bg on Lunedì 14 Luglio 2014 05:12

Salve mio nonno nato nel '12 ci ha lasciati alla bella età di 94 anni. A 82 gli avevano rinnovato la patente C. Solo a 86 gliel'hanno "declassata" a B. Ha continuato a guidare fino a 91 quando gli è venuta una TIA mentre era a messa. Nonostante la TIA in corso è riuscito a guidare fino a casa accompagnando la sua consorte. Si è poi ripreso dalla TIA ed è morto a 94 per i postumi di una influenza polmonare. E' stato perfettamente lucido fino a alla fine. Fino a 91 anni faceva anche lavori in giardino. Ha lavorato al tornio fino a 80 anni. La sua dieta tipica era basata su 1/2 litro di latte e 1 pacchetto di biscotti la mattina Pranzo vario (pasta, riso, arrosti e altro) accompagnati da 1 bicchiere di vino. Merenda a base di frutta in quantità industriali (di sua produzione principalmente) Cena a base di salumi e grana Molto goloso di torte e gelati che mangiava come dessert ogni giorno a pranzo. mai avuti problemi di pressione alta o di colesterolo alto. L'unico suo problema è che soffriva di artrite per un fattore ereditario. E nonostante l'artrite si è mosso fino a 3 mesi prima della sua dipartita. Questo per dire che il fatto che a 65 anni Mozzi faccia la vita che fa non dimostra nulla. Soprattutto ciò non dimostra che il suo stato di salute a 65 anni dipende dalla dieta che segue.

 

  By: pana on Lunedì 14 Luglio 2014 03:32

e' ricomparsa la peste bubbonica a Denver, credevo fosse stata debellata una volta per uttee interessante che nn ci sia un vaccino per una malattia causata da un batterio vecchio di centinaia di anni There is no vaccine available for plague in the U.S. The bubonic form is the most common, best known for its outbreaks in the Middle Ages. Colorado officials recommend that residents keep pets away from wildlife, especially dead rodents. The plague can spread from animals after a large die-off of prairie dogs, when fleas with the bacteria seek new hosts, according to the state. http://www.bloomberg.com/news/2014-07-11/deadliest-rarest-form-of-plague-contracted-near-denver.html

 

  By: MR on Domenica 13 Luglio 2014 08:27

#i# Ummm su questo non sono d'accordo ho un caso familiare che grazie all'agopuntura ha evitato una pesantissima operazione e adesso va pure in palestra sollevando pesi che per una donna sono veramente proibitivi. #/i# Non ci crederà, ma conosco uno che ha tratto grande giovamento da un calcio nelle palle, perché non avendo praticamente sentito dolore si è preoccupato e dopo accurate visite hanno scoperto un grave problema neurologico ma ancora latente e quindi trattabile. Però non me la sento di consigliare di farsi prendere a calci nelle palle per scopi di diagnostica medica. :)