Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi...)

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi...)  

  By: Lo_Spinoso on Lunedì 23 Ottobre 2017 22:33

"uno dei personaggi citati su questo thread (non mi ricordo chi) "

Quello della costantana annodata - l'immarcescibile Celani, ad un passo dalla fusione fredda da millanta anni, che fondeva allegramente in modo quasi quotidiano finché non s'è capito che le sue celle tanto ben stagne non erano. E a capirlo erano stati gli stessi pro fusione fredda del MFMP - nemmeno ha potuto appigliarsi ad un arbitraggio malevolo, poveretto.

Tanti anni passati a viaggiare a scrocco, volevi che non facesse questioni per il prepensionamento? Posto considerato fisso, non si molla.

 

 


abbiamo un Regolamento in questo thread


 Last edited by: Lo_Spinoso on Lunedì 23 Ottobre 2017 22:35, edited 1 time in total.

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi...)  

  By: antitrader on Lunedì 23 Ottobre 2017 22:02

Tesla rientra nella prassi moderna secondo la quale saper far le cose non ha piu' importanza (tanto le fanno i cinesi), quel che conta e' invece la "comunicazione" (praticamente sparare cazzate).

La model 3 e' andata in modo eccellente come prenotazioni, peccato che Musk non e' in grado di produrre una beata mazza per cui, i malcapitati, potranno ritirare la loro auto fra 4/5 anni (quando ormai sara' gia' obsoleta). E' di oggi la notizia che aprono unja fabbrica a Shanghai (campa cavallo!). Intanto TSLA brucia un miliardo di capitale ogni anno, fiche' la borsa gliene fornisce a maniche larghe non ci son problemi, ma se il titolo smette di salire so' cazzzz.

Quelli che invece si son bevuti completamente il cervello son quelli della Volvo (e i norvegesi) che vogliono abolire il motore a scoppio fre 3/4 anni.

Intanto il Nostro continua con i suoi esperimenti e rientra alla perfezione nella categoria di quelli che, piu' che far cose concrete, fanno comunicazione. La cosa incredibile e' che ci possa essere ancora qualcuno che li prende sul serio.

Qualche settimana fa uno dei personaggi citati su questo thread (non mi ricordo chi) ha fatto un articolo sul giornale dove diceva che era ad un passo dalla fusione fredda e lo hanno fernato, chi lo ha fermato? E cosi la faccenda sconfina nel rettilianesimo (praticamente a mignotte!).

 

 

 

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi...)  

  By: Lo_Spinoso on Lunedì 23 Ottobre 2017 20:35

Solo per bilanciare - ma non è certo un argomento che mi assilla: io aspetto i credenti che girano con auto a fusione fredda, come proponevano già più di un lustro fa (e, a breve probabilmente riproporranno di nuovo)

https://attivissimo.blogspot.it/2017/10/tesla-licenzia-frenesia-mediatica.html

abbiamo un Regolamento in questo thread

Per Tesla la strada si sta facendo in salita...  

  By: ptorr on Lunedì 23 Ottobre 2017 11:28

http://www.omniauto.it/magazine/49045/tesla-licenziamenti-bilancio

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi...)  

  By: Lo_Spinoso on Sabato 21 Ottobre 2017 23:37

"Yes, I confirm November"

E cosa farà vedere a novembre, una demo delle sue?
Ah beh, allora a posto stiamo.
Almeno fino ai prossimi annunci di distribuzione, di patent in corso di assegnazione, di cliente (più o meno segreto e più o meno militare) soddisfatto.
Fino all'annuncio che sarà in corso di sviluppo un modello superiore, tale per cui è solo giusto che quello di cui ora si attende la messianica venuta (e che comunque avrà avuto qualche ritardo dovuto certamente alle critiche di chi persevera a non credere che quel che dice Rossi sia) sparisca per sempre nel dimenticatoio.

E via che si ripartirà di slancio - bastano poche modifiche qui e là al protocollo ballistico di base ed ogni volta diventa una storia più vera, per cui la nuova (breve, brevissima) attesa è ben motivata.

Auguri, ma non disperi: significa che ci terremo compagnia a lungo. Almeno finché non ammetterà l'ovvio.

abbiamo un Regolamento in questo thread


 Last edited by: Lo_Spinoso on Sabato 21 Ottobre 2017 23:38, edited 1 time in total.

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi...)  

  By: Armageddon on Sabato 21 Ottobre 2017 10:57

Da JONP:

 

October 20, 2017 at 9:18 AM

Dear Andrea

Only 10 days to November…
Are you still solid on November as the date for your presentation? If yes, first half, second half?
Have you already sent invitations to the expected attendees?

My best regards

Arma

___________________________________________

Andrea Rossi

October 20, 2017 at 4:29 PM

Arma:
Yes, I confirm November.
Not all the invitations have been made yet.
Warm Regards
A.R.

Auto elettriche? E' un'arma a doppio taglio  

  By: ptorr on Sabato 21 Ottobre 2017 07:16

Lo dice Sergio Marchionne:

"L’amministratore delegato di FCASergio Marchionne, ha ricevuto la laurea ad honorem in Ingegneria, al Polo di Meccatronica di Rovereto (Università di Trento) e l’attesa “lectio magistralis” è stata l’occasione per ribadire alcune convinzioni del manager italo-canadese. In particolare, a proposito della svolta elettrica, che coinvolge tutte le case automobilistiche e che negli ultimi tempi ha subìto un’accelerazione su tutti i fronti: dalle decisioni di alcuni Stati di limitare nei prossimi anni le auto a benzina e diesel, fino alla corsa per accaparrarsi le materie prime per le batterie, come il cobalto. “Le auto elettriche possono sembrare una meraviglia tecnologica, soprattutto per abbattere i livelli di emissione nei centri urbani, ma si tratta di un'arma a doppio taglio”, ha detto senza mezze parole Marchionne. “Forzare l'introduzione dell'elettrico su scala globale, senza prima risolvere il problema di come produrre l'energia da fonti pulite e rinnovabili, rappresenta una minaccia all'esistenza stessa del nostro pianeta”. La questione chiave, ha spiegato l’ad, è come viene prodotta l'energia: “Prima di pensare che i veicoli elettrici siano la soluzione, dobbiamo considerare tutto il ciclo di vita di queste vetture, perché le emissioni di un'auto elettrica, se l'energia è prodotta da combustibili fossili, sono equivalenti a quelle di altri tipi di auto”.

 

Tratto da:

https://www.quattroruote.it/news/industria/2017/10/02/lectio_magistralis_dell_ad_marchionne_auto_elettriche_arma_a_doppio_taglio.html?wtk14=amc146418156813084

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi...)  

  By: Lo_Spinoso on Martedì 17 Ottobre 2017 00:46

"Rossi sta parlando (ancora, come fatto in passato), di motore Stirling"

 

Strano, lui di base non si ripete mai...

 

 

ps

@Armageddon: proprio vero, demo fantastica, in tutti i sensi e in tutti i tempi (passati, presenti e futuri)

 

 

 

Uguale davvero. Basta crederci.

 


abbiamo un Regolamento in questo thread


 Last edited by: Lo_Spinoso on Martedì 17 Ottobre 2017 00:48, edited 2 times in total.

C'è qualcosa di nuovo oggi nell'aria, anzi di antico...  

  By: ptorr on Domenica 15 Ottobre 2017 12:13

Rossi sta parlando (ancora, come fatto in passato), di motore Stirling.

Ma questa volta pare che manifesti un interesse ed una urgenza ancora maggiori.

Non so se ci farà la sopresa di farci vedere un QX accoppiato ad uno Stirling. sarebbe il massimo.

Ma anche così sarebbe da molti considerato, bene che vada, un gioco di prestigio...

Chi vivrà vedrà e ne riparleremo...


 Last edited by: ptorr on Lunedì 16 Ottobre 2017 03:06, edited 1 time in total.

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi...)  

  By: Armageddon on Domenica 15 Ottobre 2017 11:23

 

 

Una "demo" ben riuscita........!!!!!


 Last edited by: Armageddon on Domenica 15 Ottobre 2017 11:37, edited 1 time in total.

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi...)  

  By: Lo_Spinoso on Domenica 15 Ottobre 2017 04:31

"che la demo dimostri qualcosa di incontrovertibile"

sarà tanto affidabile quanto lo sono state tutte le precedenti.

abbiamo un Regolamento in questo thread

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi...)  

  By: Armageddon on Sabato 14 Ottobre 2017 19:02

>Andrea Rossi

October 14, 2017 at 9:50 AM

JPR:
I think we are close to be ready for a great presentation. On our way toward Sigma 5.
Warm Regards,
A.R.<

 

??????

Speriamo non ci siano altre dilazioni, e che la demo dimostri qualcosa di incontrovertibile.....sarebbe ora!!!!


 Last edited by: Armageddon on Sabato 14 Ottobre 2017 19:03, edited 1 time in total.

Medioevo Prossimo Venturo  

  By: ptorr on Sabato 14 Ottobre 2017 05:36

L'ing. Roberto Vacca aveva previsto qualcosa del genere già nel 1973.

Non bastavano tutte le rogne della vita, adesso tra i concreti rischi esistenziali ci si mettono pure le potenziali tempeste elettromagnetiche di Kim.

Traggo da ECW il  seguente link:

http://docs.house.gov/meetings/HM/HM09/20171012/106467/HHRG-115-HM09-Wstate-PryP-20171012.pdf

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi...)  

  By: Lo_Spinoso on Mercoledì 11 Ottobre 2017 19:56

"Obviously I know the results, I have been informed about them by the Professors under NDA, but I cannot talk of them before they will publish a report, if ever, since they worked with the funding of a third party that wanted to know if the Rossi Effect exists beyond any doubt"

Ci pensi bene, ptorr: non le sembra di aver già letto qualcosa di simile? Di che replica e di che professori stava parlando?
Pensa che poi il report (sicuramente thirdy party) sarà caricato in qualche cassonetto virtuale di una qualche università, o ci si accontenterà di una pubblicazione su ArXiv? O era - appunto - un rievocare il passato?
Perché lei se lo ricorda il passato, vero?

Independent tests, professors, NDA
http://coldfusion3.com/blog/rossi-third-independent-ecat-test-underway

 

"the COP they reached makes certain the Effect beyond any possible doubt.... "

 

E' da prima del 2011 che ce lo raccontano. Peccato che ogni anno dispari sembri si sia in attesa della stessa cosa, e ogni anno pari si scopra che di vero non c'è niente, nemmeno le sonde dichiarate usate...

 


abbiamo un Regolamento in questo thread


 Last edited by: Lo_Spinoso on Mercoledì 11 Ottobre 2017 20:08, edited 4 times in total.

Ancora sulla replica a Uppsala  

  By: ptorr on Mercoledì 11 Ottobre 2017 14:53

Non si sa (ancora) com'é andata, ma Rossi dice:

"Andrea Rossi

October 11, 2017 at 6:57 AM

Darrin:
Obviously I know the results, I have been informed about them by the Professors under NDA, but I cannot talk of them before they will publish a report, if ever, since they worked with the funding of a third party that wanted to know if the Rossi Effect exists beyond any doubt.
For this reason, they reproduced the reactor in the laboratories of the Uppsala University and followed the instructions contained in my patent. They wanted to avoid the complications generated by the infrared temperature measurement and measured the energy produced by simple calorimetry, by means of a heat exchanger and with liquid water.
I know the measurements have been very conservative, always considering only the lower values of the margin of error of the instrumentation.
I think I can say all this, because obvious.
I cannot absolutely add any further information. I will be able to comment the results only after such results will have been made public.
Warm Regards,
A.R."

 

Sarebbe interessante sapere se Mats Lewan conosce dettagli certi.

Comunque, nel precedente post di un utente si afferma:

"The same person, that wants not to be identified because the report is secret being financed by a private entity that owns it, told me that the COP they reached makes certain the Effect beyond any possible doubt...."


 Last edited by: ptorr on Mercoledì 11 Ottobre 2017 15:04, edited 1 time in total.