W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Bullfin on Mercoledì 20 Marzo 2019 21:04

:)

 

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Tuco on Mercoledì 20 Marzo 2019 21:02

Oscar! Ha iniziato Xtol!

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: traderosca on Mercoledì 20 Marzo 2019 21:00

ma cosa fumate !!??

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Tuco on Mercoledì 20 Marzo 2019 20:56

Bè, se vogliamo fare il ragionamento inverso, potrebbe diventare lecito mangiarsi qualcuno ( homo sapiens ) che si considera inferiore o stupido...

È filosofare, tranquillo.


 Last edited by: Tuco on Mercoledì 20 Marzo 2019 20:57, edited 1 time in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Bullfin on Mercoledì 20 Marzo 2019 20:52

si si quindi mammiferi uguale bianco, vegetali uguale nero. Il razzismo dei mammiferi....

 

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Bullfin on Mercoledì 20 Marzo 2019 20:50

da quello che sappiamo...

 

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Tuco on Mercoledì 20 Marzo 2019 20:42

Può essere triste pure uccidere un albero, ma da quel che sappiamo, non ha sistema nervoso ne sentimenti.

I mammiferi son nostri simili e non c’è motivo per credere che siano troppo diversi da noi ( pure emotivamente ).

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Bullfin on Mercoledì 20 Marzo 2019 20:29

Se ripenso al povero vitello agnello maiale, mi passa la voglia.

 

scusa ma e non è poverina la lattura, l'insalatina, la rapa? non pensi provino anche loro dolore, non credi muoiano anche loro come il maialino? solo che loro lo comunicano in modo diverso.

Eppure loro hanno sensazioni prova a fare crescere un albero da solo e poi mettine uno vicino, se stanno vicini essi non si toccano nemmeno ma si piegano dalla parte opporta dell'altro, questo solo perchè sono esseri che percepiscono, etc....

Dai magna e tasi e non esagerare con la carne come in tutte le altre cose...

 

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Tuco on Mercoledì 20 Marzo 2019 20:21

Ma che ti rispondo a fare...

Guarda che sto facendo un ragionamento astratto, mica rinuncio alle mie proprietà ( che son anche grattacapi ).

È come la questione del mangiar carne, mi piace, ma...

Se ripenso al povero vitello agnello maiale, mi passa la voglia.

D’altronde l’essere umano ha sempre considerato con sufficienza le ragioni di coloro che considerava “ inferiori “.

Cos’è un allevamento, se non schiavitù a fini alimentari?

Si fanno queste riflessioni, ma poi si tira avanti come prima, perché è inevitabile.

Ma tu! Le fai mai? Non credo.

 

Nella tua testa c’è solo La Roba, lavoro, per far più roba.

Poi... il deserto.


 Last edited by: Tuco on Mercoledì 20 Marzo 2019 20:30, edited 3 times in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Bullfin on Mercoledì 20 Marzo 2019 20:16

POVERO SFIGATO, 200 anni di progresso dovuto alla proprieta' privata buttati in cesso da un somaro fancazzista.

 

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Tuco on Mercoledì 20 Marzo 2019 20:11

L'uso dei diritti sulla superficie terrestre è tutto abusivo da un punto di vista filosofico. Puoi considerare proprietà privata ciò che ti sei costruito con le tue mani o il tuo lavoro,

ma l'uso non regolato dell'ambiente, inteso come "questo terreno" è mio, è teoricamente a discapito di altri (animali compresi ).


 Last edited by: Tuco on Mercoledì 20 Marzo 2019 20:13, edited 2 times in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Bullfin on Mercoledì 20 Marzo 2019 20:03

Beh ho visto Tuco quello che avevi scritto prima? cosa è la proprieta' privata...un furto ai danni della collettivita'...ficcatela in culo la collettivita' fancazzista, nullafacente di uno, comunistra troglodita.

LA PROPRIETA' PRIVATA è LA PIU' SACRA DELLE ISTITUZIONI

L'UNICA FORMA DI LIBERTA' DELL'INDIVIDUO DALL'IGNORANZA E DALLA PREPOTENZA DELLA COLLETTIVITA'.

La proprieta' privata come risultato dei propri sacrifici, del proprio lavoro, del proprio progredire lavorativo che indirettamente è anche contributo principale alla collettivita'.

VEGOGNATI!.

I fancazzisti e comunisti li metterei tutti ai lavori forzati a vita, 18 ore su 24 e pane e acqua, forse.

ASINO!.

 

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Tuco on Mercoledì 20 Marzo 2019 19:23

XTOL, la primavera ti fa male?

Ora, se lo fai per una questione di principio, puramente teorica, ok.

Ma poi esiste la realtà là fuori.


 Last edited by: Tuco on Mercoledì 20 Marzo 2019 19:25, edited 1 time in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: XTOL on Mercoledì 20 Marzo 2019 17:44

vuoti, insulsi slogan, degni del peggior statalista

 

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: traderosca on Mercoledì 20 Marzo 2019 16:54

"almeno anti e willy sono comunisti consapevoli, tu cosa sei? un poveretto senza bussola"

 

Xtol, e tu cosa sei,un ottuso liberista?


Il tempo delle ideologie è finito. Il MoVimento 5 Stelle non è fascista,nè comunista, non è di destra, né di sinistra. E’ sopra e oltre ogni tentativo di ghettizzare, di contrapporre, di mistificare ogni sua parola catalogandola a proprio uso e consumo. Il M5S non ha pregiudiziali nei confronti delle persone, se sono incensurate.....

 

I LIBERALI CON I LIBERALI. NE' COMUNISTI, NE' CONSERVATORI, NE' CLERICALI


 Last edited by: traderosca on Mercoledì 20 Marzo 2019 17:28, edited 1 time in total.