W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: antitrader on Lunedì 07 Gennaio 2019 10:05

Nel mondo di Xtol non ci sarebbe lo stato e nemmeno la televisione.

Ogni piccola comunita' sarebbe governata dal mafioso locale,

quanto alle televisione chi avrebbe mai imparato a fare i chip? (mica facile fare i chip).

Tutti a fare i pecorai, pollai e caprai, e a ferragosto tutti a portare il cappone al signorotto delinquente.

vita sana! Vita salutare!

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: XTOL on Lunedì 07 Gennaio 2019 10:01

Come faccia ancora a raccogliere tanta pubblicità (e pagare certi stipendi) è un mistero.

 

coi tuoi (e i miei) soldi, c.......!

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: hobi50 on Lunedì 07 Gennaio 2019 09:56

Io non riesco ad avere un'idea su quale televisione sia meglio per il cittadino.

Non mi va che il governo di turno abbia nelle sue mani uno strumento di propaganda così potente.

Ne mi va che il "riccastro" goda dello stesso privilegio.

 

Hobi

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: gianlini on Lunedì 07 Gennaio 2019 09:35

La televisione ormai è un mistero.

Fra le persone che conosco (me incluso) pochissime guardano più la televisione, soprattutto trasmissioni tipo Porta a Porta o Domenica In.

Quasi tutti sono migrati su Netflix, Sky, Youtube o semplicemente portano il cane a pisciare la sera.

Come faccia ancora a raccogliere tanta pubblicità (e pagare certi stipendi) è un mistero.

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Tuco on Lunedì 07 Gennaio 2019 09:25

Rimosso perché inutile


 Last edited by: Tuco on Lunedì 07 Gennaio 2019 09:28, edited 2 times in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: traderosca on Lunedì 07 Gennaio 2019 09:24

il vecchio adagio "quando il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito" è sempre attuale.

1- si indica che lo stato non funziona bene?

lo stolto guarda il dito,fa due conti da pizzicagnolo ed ecco la luna" lo stato italiota fa il male degli italiani e prima sparisce meglio è."

lo stato non va eliminato,ma riformato!!!

 

2- si indica lo squallore della rai?

lo stolto guarda lo squallore della rai e non vede lo squallore delle tv private.Anzichè proporre una revisione della tv di stato

tra l'altro esistente in diverse forme in  tutto il mondo,la luna:eliminare la tv di stato sostituendola con la tv privata di berlusconi...............

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: XTOL on Lunedì 07 Gennaio 2019 08:30

il vecchio adagio "quando il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito" è sempre attuale.

1- si indica che l'unità d'italia è stata un disastro per il meridione?

lo stolto guarda il dito, fa due conti da pizzicagnolo ( restituito con interessi ) che, quand'anche fosssero veri, indicherebbero comunque la luna: lo stato italiota fa il male degli italiani e prima sparisce meglio è.

2- si indica lo squallore della rai?

lo stolto guarda lo stipendio di vespa e non vede la luna: ma dove sta scritto che debba esserci una tv di stato????

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: traderosca on Domenica 06 Gennaio 2019 23:18

Il suo lavoro per Porta a Porta nel 2016 è stato retribuito con un compenso annuo di 1 milione 930 mila euro totali per 120 puntate. A questa cifra va sommato il milione aggiuntivo per prestazioni extra.

Con il nuovo contratto, Bruno Vespa guadagna il 30% in meno: per 120 puntate di Porta a Porta, infatti, guadagna ogni anno 1 milione 200 mila euro.

A queste cifre, vanno aggiunti gli incassi dai suoi libri editi da Rai Edi e Mondadori: Bruno Vespa pubblica un libro ogni anno e spesso nel periodo che precede le vacanze Natalizie, che spesso diventa un bestseller del mese.

Nonostante sia difficile stimare il guadagno dai diritti dei libri venduti, non è difficile immaginare che sia una somma molto elevata, vista la distribuzione nazionale e capillare, la promozione anche televisiva e la quantità di titoli pubblicati.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Morphy on Domenica 06 Gennaio 2019 22:34

In effetti questo era il senso. Evidentemente, vespa e renzi sono altamente inqualificabili. Personalmente quel lecca c**lo di vespa lo metterei a scaricare sacchi di patate fino a che gli spezzo la schiena, lo faccio lavorare fino a 80anni e poi gli do, come pensione, la minima di 400 euro al mese. E se poi si lamenta gli dico: coglione, tu non hai diritti acquisiti, vai a marcire nelle bettole a bere aceto di vino... coglione...

 

 

 

- Per un oscuro motivo il piteco italico ha il cattivo difetto di sopravvalutarsi, infatti sostiene spesso che "la mamma degli stupidi è sempre incinta"...

 


 Last edited by: Morphy on Domenica 06 Gennaio 2019 23:01, edited 1 time in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: lutrom on Domenica 06 Gennaio 2019 21:38

A me la Meloni non piace molto, ma Renzi e Vespa sono vergognosi, per non dire altro...


 Last edited by: lutrom on Domenica 06 Gennaio 2019 22:25, edited 2 times in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Morphy on Domenica 06 Gennaio 2019 20:24

 
Quando uno, al teatrino della politica, si baglia e dice una verità subito viene ripreso e rimesso nel recinto. La verità... suvvia signorina... la verità... ma non ci faccia ridere...
 

 

- Per un oscuro motivo il piteco italico ha il cattivo difetto di sopravvalutarsi, infatti sostiene spesso che "la mamma degli stupidi è sempre incinta"...

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: traderosca on Sabato 05 Gennaio 2019 22:11

XTOL, dopo il Liechtenstein come riferimento pure il ricco e opulento regno delle due sicilie!!! dai retta a quei quattro borboni........rob de matt

Se fossero stati così ricchi,potenti,una eccelenza,sono bastatati 1000 uomini a farli fuori? Oltre a quattro casse d'oro dei borboni e qualche gregge di pecore,

e restituito con interessi,il nord solo grane ha depredato!!!

 

Poi non sono d'accordo con Bullfin sulle cause dell'aretratezza del sud e la modalità di risolvere il problema ovvero la secessione.

 

 

 


 Last edited by: traderosca on Sabato 05 Gennaio 2019 22:13, edited 1 time in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Bullfin on Sabato 05 Gennaio 2019 16:17

Bull, lo sai che io sono secessionista da molti anni, però così spari a casaccio.

al nord ci sono 4 regioni che hanno un residuo attivo (ricevono più di quello che danno allo stato centrale): liguria, valle d'aosta, friuli e (mi pare) trentino... come la mettiamo?

 

 

infatti caro Xtol sono FEROCEMENTE CONTRO LE REG A STATUTO SPECIALE.

Comunque confermo quello che ho detto

Per i sudisti che il nord gli ha depredati...ok ma ora vi abbiamo mandato giu' tanti e tanti soldi che abbiamo ripagato abbondantemente il furto!.

Xtol il TAA e altamente positivo come residui.

FULTRA 10 MARZO 2020: Qui sotto la fotocopia dal vero "cialtrone medio italico" : Antitrader. Fatene una copia del pensiero per i posteri e quando tra 50 anni vorranno capire perchè l' talia sia finita miseramente

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Bullfin on Sabato 05 Gennaio 2019 11:57

, allo stesso modo in cui il nord Italia trattò il sud con la lira

 

 

eh no caro, il nord Europa giustamente non ci aiuta, ma noi del Nord Italia ogni anno mandiamo vagonate di soldi al Sud.

I veneti si sono rotti i COGLIONi ed io in Primis di vedere questo flusso di denaro che almeno portasse beneficio, ma va in ruberie, mafie, etc...

 

W IL NORD INDIPENDENTE!!!

FULTRA 10 MARZO 2020: Qui sotto la fotocopia dal vero "cialtrone medio italico" : Antitrader. Fatene una copia del pensiero per i posteri e quando tra 50 anni vorranno capire perchè l' talia sia finita miseramente