W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: gianlini on Martedì 17 Dicembre 2019 23:10

L'ipotesi di partenza è che il QE è irreversibile e inarrestabile. Una volta che inizi, non puoi più smettere perchè creeresti una crisi pazzesca.

Se ricordo bene il QE della BCE compra titoli di Stato in base al peso dei diversi PIL. Pertanto esaurisce prima i titoli dei paesi con minor rapporto Debito-PIL, per poi passare agli altri, e per ultimo si mangia tutti i titoli dello stato con il rapporto Debito-PIl più elevato. E' inevitabile. Ma non perchè qualcuno lo dichiari esplicitamente, ma perchè sarà per forza così.

Diverso sarebbe il caso in cui il QE comprasse i titoli sulla base del peso dei diversi debiti. In quel caso gli scapperebbero i titoli di stato di quei paesi che facessero incrementare il rapporto debito-pil ad una velocità superiore alla velocità con cui il QE ingurgita i debiti. In ogni caso i default sarebbero in ogni caso estremamente improbabili

Ovviamente, ad un certo punto, potrebbe capitare che la BCE passi dal sistema pesato sul PIL a quello pesato sull'entità dei singoli debiti o meglio ancora sull'entità dei singoli debiti depurati dagli acquisti già fatti. In questo caso si otterrebbe il caso sopra enunciato, con il risultato già esposto di sterilizzare il sistema dal rischio default.

 


 Last edited by: gianlini on Martedì 17 Dicembre 2019 23:24, edited 4 times in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Gano di Maganza on Martedì 17 Dicembre 2019 19:22

Antitrader> "nessuno ha un debito sopra il 100%, e, quando vai sopra il 100 non ti puoi salvare nemmeno con l'austerita',"

 

Ma come, ma se Gianlini scrive che "ad un certo punto la BCE comprerà titoli non tedeschi, cioè francesi ed italiani perchè di tedeschi non ne troverà più sul mercato, scongiurando di fatto la possibilità di un default di Francia o Italia."

 

Tanto se fai debito te lo compra la BCE con un click. No? E tu lo hai anche lodato. Cambiato idea?

 

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Morphy on Martedì 17 Dicembre 2019 16:30

Anti, io mi ricordo che nel 2001 quando convertii gli stipendi dei dipendenti in Euro, la paga media era 1200 euro netti. Penso ci fossero anche quelli che entravano a 980 (mi pare), non so se c'era ancora l'apprendistato (non mi curavo di queste cose). E al massimo si arrivava a 1500 per i più anziani (sempre dipendenti a 8 ore/gg). Oggi, a 20anni di distanza, sembra che la regola sia assumere gente sotto i 900 euro. Ci sono posti dove assumono a tempo determinato 6 mesi a 450. Ho visto richieste di lavoro nelle amministrazioni comunali a paghe da pezzente, tipo lavori part-time 2 ore al giorno a 180 euro/mese, che li spendi solo in benzina.

 

Ma cosa è servito tutto questo? E' servito che siamo rimasti il fanalino di coda nella ripresa economica. Se tutto questo efficientamento non ha prodotto miglioramenti sul PIL, mi viene il dubbio che vadano sotto il tappeto anche le eventuali patrimoniali si dovessero fare. Cazzo ma qui stiamo riducendo il paese in polpette per la canzone dei coglioni. Immagino se dovesse entrare la troika, stiamo 20anni in mutande per mantenere i soliti "fortunati" di stato. Ma quale debito sostenibile, qui bisogna prender strade che non lascino scampo ai ricchi di stato. Bisogna a tutti o costi schiodarli, togliergli i privilegi.

 

Gianlini dice che i ristoranti sono pieni e che c'è il boom di regali e di ferie natalizie. Ma certo, sono loro, i ricchi di stato, con i propri figli. Figli ben vestiti, lauree facili, con buoni posti di lavoro senza rischi con il sedere al caldo. E sono i pensionati da 2500 euro al mese. Ma ragazzi questi sono milioni non credete. Milioni di persone che spendono, fanno regali e riempiono i ristoranti. Sono gli intoccabili, quelli che nemmeno Di Maio si sogna di disturbare.

 

Ho un amico con una mamma anziana, con pensione da 3800 euro/mese, lui dipendente pubblico ben pagato con incarichi in associazioni di volontariato, la moglie ottimo stipendio, gente normalissima ma con cc ben forniti. 5 o 6 case in posti di villeggiatura. A questi a dicembre gli vengono dentro con le tredicesime almeno 15.000 euro. C'è gente che lavora uno o due anni per prendere questi soldi.

 

Ma non scherziamo dai...

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: muschio on Martedì 17 Dicembre 2019 14:30

Ma pure in Giappone rubano così tanto???

:))

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: antitrader on Martedì 17 Dicembre 2019 14:18

MES o non MES non ce la possiamo fare, la nostra non e' una situazione comparabile

agli altri paesi avanzati, Siamo ridotti a un "avanzo" di paese, se si esclude il Giappone

nessuno ha un debito sopra il 100%, e, quando vai sopra il 100 non ti puoi salvare

nemmeno con l'austerita', se togli la stessa cifra a numeratore e denominatore il rapporto,

beffardo, aumenta invece che diminuire (e tende a infinito).

Ci vorrebbe un discorso alla nazione di questo tenore: cari signori (si fa per dire) vi siete

fatti arrubbare (e anche voi avete arrubbato) pure le mutande, ergo, il paese e' fallito,

unica chance e' quella di uscire dall'euro e riappropriarci del nostro diritto a vivere di

mezzucci ai margini della comunita' internazionale.

Ma chi ha il fegato di prendere un'iniziativa del genere? La fascistella inferocita? Quella

quando la faranno ministro se la fara' addosso (come tutti gli altri).

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: lmwillys1 on Martedì 17 Dicembre 2019 12:31

magari Alberta se hai tempo spiegalo agli alleati crucchi di salvini che dicono che il mes serve a salvare l'Italia

https://quifinanza.it/soldi/mes-caos-sovranisti-per-i-tedeschi-salva-litalia-e-viceversa/332783/

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: alberta on Martedì 17 Dicembre 2019 12:22

"Quindi chi parla di accantonare è un somaro"

E infatti quello è l'unico aspetto su cui sono entrato io per dare del somaro a Gano. È lui che avendo letto il manifesto di Salvini pensava d dover accantonare 120 mld entro Natale.

_____________________________________________

La frase di Salvini, ammessa che sia stata pronunciata in quei termini, è campagna elettorale, lo capiscono anche i somari....

La realtà è che si assume un impegno a versare una somma enorme che potrà essere usata come arma di ricatto contro l' Italia e con nessuna contropartita per l' Italia .....

Parliamo dei fatti, non degli slogan....

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: lmwillys1 on Martedì 17 Dicembre 2019 12:15

Gianlini, tu sottoscrivi anche il 'Direi impossibile visto il tasso di litigiosità europea' di Hobi o come me ti lasci aperta la porta della speranza ?

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: gianlini on Martedì 17 Dicembre 2019 12:07

"Quindi chi parla di accantonare è un somaro"

E infatti quello è l'unico aspetto su cui sono entrato io per dare del somaro a Gano. È lui che avendo letto il manifesto di Salvini pensava d dover accantonare 120 mld entro Natale


 Last edited by: gianlini on Martedì 17 Dicembre 2019 12:09, edited 1 time in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: lmwillys1 on Martedì 17 Dicembre 2019 11:02

Hobi si dimostra sempre scettico sulla buona volontà in Europa, sulla scelta in itinere di edificare finalmente gli Stati Uniti d'Europa

 

io sono invece ottimista e appena arriva l'unione bancaria e la garanzia europea sui depositi lo sarò ancor di più

:-)


 Last edited by: lmwillys1 on Martedì 17 Dicembre 2019 11:03, edited 1 time in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: hobi50 on Martedì 17 Dicembre 2019 10:48

Gianlini ,ti ho lodato anzitempo ...sei partito per la tangente spostando il discorso ...segno che ,se parli d'altro,non ti è chiaro il punto nodale del Mes.

Per capirlo bisogno partire dal precedente strumento  salvastati : EFSF o qualcosa del genere che funzionava in maniera diversa e ,aggiungo,  disfunzionale rispetto al Mes.

Siccome era poco capitalizzato ,per accedere al mercato ogni  singolo stato doveva rilasciare la propria garanzia.

La garanzia ,purtroppo,pesa sul rapporto debito / Pil ( uno dei mantra della UE )

Si è perciò cambiata filosofia passando al Mes che parte invece ben capitalizzato (80 miliardi di Euro) in modo  da poter fare leverage sul mercato evitando le garanzie statali.

Su qui si è innestato  il (falso ) bazooka costituito  dalla possibilità di richiamare il Capitale fino a 705 miliardi .

Nella realtà la governance è stata concepita in maniera tale che basterà Cipro per impedire qualsiasi richiamo di capitale propedeutico ad andare sul mercato.

L'organo è il " board of directors "formato da 19 tecnici ( sottolineo TECNICI ) scelti uno per paese.

Quindi chi parla di "accantonare " è un somaro .

L'unica possibilità di richiamare una piccola quantità di capitale per salvare il MES ...non gli stati ...sta in questa precisa fattispecie perchè  la maggioranza è "solo" del 85% ...( noi insieme alla Francia ed alla Germania abbiamo di fatto il POTERE DI VETO )

Per salvare gli Stati invece ci vuole l'UNANIMITA' del "board of governors " che è costituito dai 19 ministri delle finanze dei singoli stati.

Direi impossibile visto il tasso di litigiosità europea ..e qui ci sono tanti quattrini in ballo ...ed il fatto che,dopo tutto , noi siamo ...les italiens ....

...les italiens ... che sulla faccenda Mes hanno mostrato tutta la lora inconsistenza .

Il Governo che ha dovuto nascondere l'assolutà  impossibilità di ricevere aiuti dal Mes ..tanto noi non ne abbiamo bisogno e,paradossalmente ,si è dovuto battere contro le CAC che in vece sono l'unico mezzo per SPERARE di accedere a prestiti ristrutturando il debito !

L'opposizione che ha parlato di tutt'altro ( le banche tedesche ed il backstop al Fondo di Risoluzione Bancario che invece è assolutamente fontamentale ).

Il popolo ha trattato l'argomento come se fosse il derby di Milano .

Il forum di Cobraf non si è distaccato molto dalla media italica ...

Olè.

 

Hobi


 Last edited by: hobi50 on Martedì 17 Dicembre 2019 14:25, edited 3 times in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Gano di Maganza on Martedì 17 Dicembre 2019 08:12

In ogni caso se la BCE comprerà tutti i bond eurozona fino a farli sparire di circolazione, che senso ha per noi fare pareggio di bilancio? Togliamolo subito dalla Costituzione e cominciamo a spendere!

 

Gianlini> "scongiurando di fatto la possibilità di un default di Francia o Italia."

 

Wow! Ma il forum, gli italiani, Antitrader, il Presidente Conte se ne sono resi conto di questo?

 

E se qualche banca fallisce o c'è il rischio stato si chiedono i soldi ad Apple (o ad Aramco, ora non ricordo quale delle due). Con un 2% te la cavi. Mica con i BTP al 5%... Ci ha fatto anche il calcolo, grazie.

 

I nostri governanti non hanno capito proprio nulla. In modo particolare Monti quando ha fatto le sue riforme. Dovevano chiedere prima a Gianlini.

 

 

E lo conferma anche Hobi, riconosciuto da tutti come il grande esperto in materia... 

 

Hobi> "Gianlini ,questa volta il tuo buon senso...."

 

Eh sì. Proprio così. meno male c'è quello. Pensa se non c'era.... ;-)

 

 

 Last edited by: Gano di Maganza on Martedì 17 Dicembre 2019 08:29, edited 9 times in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: gianlini on Martedì 17 Dicembre 2019 00:36

"Tra l'altro nessuno ti impedisce di stipulare dei contratti con entità ben capitalizzate (Apple ad esempio, che ha 300 miliardi di cash)"

SE tu capisci altro da quello che scrivo, non è un mio problema.


 Last edited by: gianlini on Martedì 17 Dicembre 2019 00:36, edited 1 time in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Gano di Maganza on Martedì 17 Dicembre 2019 00:34

Gianlini> "Innanzitutto ho scritto che ci "potrebbe".  Anzi, ho scritto che "nessuno ci impedisce di andarci a cercare..."

 

Ah, ecco...

 

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: gianlini on Martedì 17 Dicembre 2019 00:32

La prima che Apple con i suoi 300 miliardi ci dovrebbe fare una fidejussione per garantirci il MES

--------

Innanzitutto ho scritto che ci "potrebbe" e non ho scrittto "dovrebbe".  Anzi, ho scritto che "nessuno ci impedisce di andarci a cercare sul mercato una controparte che si impegna a versarli per conto nostro qualora bla bla bla...." (tra l'altro mica per forza per intero, potrebbe essere solo una parte).

Ho scritto Apple perchè ormai si avvicina per capitalizzazione al nostro PIL e perchè ha in cassa 3 volte tante quelle che dovremmo mettere nel MES (fra 15 o 20 anni peraltro) e perchè genera continuamente cassa che potrebbe essere ben interessata a impiegare in modo profittevole con un partner di altissimo standing.

 

 

 


 Last edited by: gianlini on Martedì 17 Dicembre 2019 00:35, edited 1 time in total.