W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: DOTT JOSE on Mercoledì 01 Agosto 2018 10:20

 

 

http://contropiano.org/regionali/sicilia/2018/07/31/il-4-agosto-contro-il-muos-e-contro-la-repressione-0106317

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: gianlini on Lunedì 30 Luglio 2018 09:45

Josè, scrivevo più sotto:

"Peraltro l'amnistia totale verso il malcostume, le cattive abitudini, la diffusa illegabilità e i tanti atteggiamenti riprovevoli dei meridionali è difficile da perdonare a questa Lega. "

(i greci sono come i nostri terroni, alla fine)

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: DOTT JOSE on Lunedì 30 Luglio 2018 09:40

In Grecia ci sono stati 50 incendi in contemporanea,difficle parlare di caso e pure in Sicilia....

Erano quasi le sette quando una macchina bianca in transito — del tutto simile a quelle in uso agli appartenenti alla US Navy, la marina degli Stati Uniti — ha lanciato un innesco incendiario contro il tendone del presidio No Muos dove in questi giorni è in via di allestimento il campeggio che si terrà fino al cinque agosto

 

http://contropiano.org/altro/2018/07/29/incendio-intimidatorio-al-presidio-no-muos-0106278

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: shera on Venerdì 27 Luglio 2018 16:08

Gianlini anche se passano 365 giorni all'anno a New York non fanno gli interessi dell'america, sarebbe come chiedere se la boschi è toscana o altoattesina, però certe cose le trovi anche leggendo il corriere della sera, non serve che leggi i libri di blondet.... anche se te il consiglio, oltre il 70% di quello che scrive è vero e provato.

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: shera on Venerdì 27 Luglio 2018 15:57

Ecco le ultime invenzioni per vincere facile al bar degli spacconi. Vuoi anche il raid in siria o capisci da solo come è finita?

Mi ricordo bene Trump che faceva il figo con i suoi nice and smart ritrovati tecnologici, la sera prima, poi silenzio assordante... avrei voluto vederlo quando chiamava a rapporto i ragazzi del pentagono per chiedergli come era andata...

Facebook tiriamo fuori i documenti segretati ?

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Bullfin on Venerdì 27 Luglio 2018 15:44

MA STA ZITTO CRETINO DI UN SOTTOSVILUPPATO MENTALE...HAI PARLATO DI FACEBOOK E DI ESERCITO E TIRI FUORI DOVE LAVORO....MA VA IN PSICHIATRIA CRETINO..!

 

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: gianlini on Venerdì 27 Luglio 2018 15:34

rappresenta un elite globale che vive in occidente principalmente, ma non ha nulla a che fare con gli USA.

-----------------------------------------------------------------------------------------

Shera mi piace perchè ha una spiccatissima fantasia...."in occidente" quindi in pratica UK, Francia, Svizzera e Germania?

 

 


 Last edited by: gianlini on Venerdì 27 Luglio 2018 15:40, edited 1 time in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: shera on Venerdì 27 Luglio 2018 15:26

Grosso errore concettuale Gianlini: alla Clinton non gliene fraga niente dell'america, rappresenta un elite globale che vive in occidente principalmente, ma non ha nulla a che fare con gli USA.

 

E' come se tu ti chiedessi cosa vuole fare l'assessore per risanare il debito... niente, vuole solo arricchirsi. La clinton vuole solo il potere, se i suoi finanziatori vogliono le guerre lei ti fa le guerre, se vogliono eliminare i dazi lei li elimina.

 

Bullfin sei una capra ignorante, manda la produzione in cina un paio di anni e non apri più che trovi la merda che produce la tua azienda a un decimo su alibaba, furbacchione che non sei altro.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Gano di Maganza on Venerdì 27 Luglio 2018 12:52

Trump cerca prima di ricostruire la potenza industriale americana, base indispensabile per la potenza militare. Quando poi hai una potenza militare credibile non hai bisogno di fare la guerra per imporre le tue ragioni.

 

La Clinton mandava l'America allo sbaraglio.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: gianlini on Venerdì 27 Luglio 2018 12:47

Quindi non era preferibile, in fondo, una Clinton che magari, qualche paletto militare ai cinesi tentava di metterlo, piuttosto che farsi soggiogare senza scampo?

Sarà che i cinesi li vedi all'opera quotidianamente qui in Italia, ma se non li blocchi con la forza, hai voglia a fargli la concorrenza con intelligenza e lavoro....

 

 


 Last edited by: gianlini on Venerdì 27 Luglio 2018 12:53, edited 1 time in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Gano di Maganza on Venerdì 27 Luglio 2018 12:46

Vedo che anche Blondet riprende il libro di Olivier Piacentini... Posto quindi lui che è molto più completo nella sua analisi.

 

LA CADUTA DI MACRON. DECISA DAI SUOI CREATORI?

 

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Bullfin on Venerdì 27 Luglio 2018 12:45

queste informazioni shera dove le prendi...spero siti attendibili e nn rettiliani, complottisti, sciee chimike, etc, no vax.....

 

 

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: shera on Venerdì 27 Luglio 2018 12:42

Gianlini tutto quello che la Cina non ha in casa intende copiarlo e migliorarlo.

 

 

 

Facebook è un sito di incontri che veniva usato da zukenberg per contattare le ragazze, la nsa ne ha capito il potenziale e lo ha reso ricco, i cinesi non sono coglioni e ti racconto un aneddoto: pochi giorni fa facebook ha aperto un'azienda e richiesto un sito internet in cina, dopo 24 ore il dominio internet cinese che avevano comprato è sparito (lo hanno cancellato su indicazione arrivata direttamente da pechino).

 

Trump doveva arrivare venti anni fa, ora le caffettiere dei marines costano 1200 dollari e la guerra dichiarata dalla nato alla siria è finita dopo una notte che ha sancito la fine di un era (ricordiamolo 70% missili distrutti, 30% fuori bersaglio).

 

 

 


 Last edited by: shera on Venerdì 27 Luglio 2018 12:44, edited 1 time in total.

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: Morphy on Venerdì 27 Luglio 2018 12:38

Macron è evidentemente un coglione preso a caso e messo li a fare il pupazzo che tra l'altro ha perso tutti i consensi e si è venduto completamente agli USA. La scena è quella di Presidente un USA che, a livello di immagine, comunica al mondo intero l'avvenuta abdicazione del presidente francese. Cioè sta comunicando che il coglione gay è sotto le sue ali. La Francia che è sempre stata famosa per la sua democrazia molto democratica specialmente verso i più deboli, si è accorta che, sotto il peso della competizione mondiale, non riesce più a tenere il ritmo. In pratica stanno tagliando alla brutta i diritti degli operai e di conseguenza devono chiudere le porte ai negri (in pratica, internamente, hanno casini su due fronti).

 

La questione centrale è lo scontro tra le due megapotenze economiche: USA e Cina, e l'Europa è nel mezzo (la Russia ha i missili e il gas). Evidentemente nell'inevitabile percorso verso la completa liberalizzazione dei mercati ci saranno dei momenti di trattativa, più o meno amichevole, all'interno della quale si useranno tutte le armi possibili (armi un pò spuntate) per dirottare leggermente la direzione degli eventi (ma non il verso) ognuno a proprio favore. La Francia ha preso la propria posizione. Certo finchè il popolo francese non prende a calci nel sedere Macron (il popolo francese è ben conosciuto per fare questo tipo di cose).

Re: W l'Italia...l'Italia che lavora (De Gregori)  

  By: gianlini on Venerdì 27 Luglio 2018 12:34

Non è necessario che la guerra sia termonucleare*. Americani e russi potrebbero scontrarsi in Siria e in Ucraina e americani e cinesi nel Pacifico Meridionale. Cominciare di lì, salvo poi la cosa forse scappargli di mano.

-------------

in tal caso sarebbero solo dele esercitazioni un po' più realistiche, ma nulla più - in ogni caso sarebbero tutti consapevoli che si tratterebbe di pura finzione

 

* mai visto nessuno autolimitarsi nella scelta delle armi

 

 

 


 Last edited by: gianlini on Venerdì 27 Luglio 2018 12:35, edited 1 time in total.