Musica

Fenomeno coreano - Moderatore  

  By: Moderatore on Venerdì 17 Giugno 2011 03:17

Hai presente Susan Boyle la rivelazione del programma in cui talenti sconosciuti cantano qualunque cosa, nella versione inglese "Britain is got talent", quella che arriva grassa e bruttona e non più tanto giovane ^e poi canta Le Miserables in modo grandioso#http://www.youtube.com/watch?v=RxPZh4AnWyk^ tirando giù il teatro ? In Corea si è rivelato questo ragazzo di 20 anni molto serio che si presenta al concorso e racconta come è finito in orfanatrofio a tre anni e poi ne è scappato a cinque perchè lo picchiavano e dopo per dieci anni è vissuto da solo per le strade dormendo sulle scale dei bagni pubblici e stazioni della metro vendendo gomme da masticare e bibite. Poi senza esser mai andato a scuola fino a 14 anni riesce ad iscriversi direttamente alle scuole secondarie e nel frattempo impara a cantare da solo Quando questo ragazzotto goffo, malvestito e con la frangia coreano ^apre bocca viene fuori un tenore che intona la classica aria italiana "Nella Fantasia" in modo puro#http://www.youtube.com/watch?v=BewknNW2b8Y&feature=player_embedded^ e ispirato facendo piangere la giuria e mezza platea. Il video di questo ^Sung-Bong_Choi#http://en.wikipedia.org/wiki/Sung-Bong_Choi^ ora è stato visto da cinque milioni di persone (Una cosa curiosa del video è che lui sembra molto coreano come aspetto e così ovviamente la gente che gli compare intorno nel video (in genere sono tarchiati e con facce larghe nonchè occhi a mandorla), ma le due donne giurato della competizione che sono anche le star televisive o dello spettacolo pur parlando coreano ed essendo ovviamente del paese sono di aspetto europeo, non le distingueresti di faccia da delle francesi o italiane. E' una cosa che osservi anche in Cina specie con le donne, tra quelle più di note come bellezza parecchie sembrano europee)

 

  By: michelino di notredame on Giovedì 24 Gennaio 2002 03:30

Ragazzi, e' che non avete cultura musicale. Dal Foglio di ieri, 22 gennaio (si parla dei migliori dischi dell'anno): "Tra quelli famosi, quelli che vanno in tivu' e che cita persino Repubblica...gli unici che hanno fatto onestamente il loro lavoro sono i REM...che sono i Beach Boys dei nostri tempi e il miglior-disco-da-canticchiare-con-l'autoradio e' il loro "Reveal"...miglior-disco-per-capire-cos'e'-il-post-rock di cui tutti hanno parlato di recente, "Rock Action" dei Mogway...miglior-disco-di-cui-il-mondo-si-e'-accorto-quest'anno, ma era dell'anno scorso, e forse miglior-disco-degli-ultimi-due-anni, "Agaetis Byrjun" dei Sigur Ros, islandesi...miglior-disco-per-una-serata-malinconica, quello di Duncan Sheik, "Phantom Moon"...miglior-disco-di-canzoni-per-un'altra-serata-malinconica (ma-e'-meglio-se-vi-trovate-una-ragazza), "Ghost of David" di Damien Jurado...miglior-disco-di-un-ragazzetto-di-ventun-anni, "Oh Holy Fools", di Conor Oberst, che va in giro facendosi chiamare Bright Eyes: un Tom Waits che ha ingoiato una Fisherman...miglior-colonna-sonora-se-aveste-il-fegato-di-tenervi-in-casa-un-cd-con-Tom-Cruise-in-copertina, quella di "Vanilla Sky"...miglior-disco-che-ve-la-potete-tirare-da-strani, quello dei Godspeed You Black Emperor!...miglior-disco-di-uno-che-poi-vi-piacera'-talmente-che-vorrete-tutti-i-suoi-vecchi-cd, "Its a wonderful life" degli Sparklehorse, che sono uno solo e si chiama Mark Linkous...miglior-disco-mai-pubblicato-dalla-famiglia-di-Madonna, quello del bravissimo Joe Henry, che ha sposato la sorella Ciccone dopo anni di onorata carriera country-rock, ha fatto suonare in "Scar" jazzisti raffinati, si e' inventato il miglior titolo dell'anno ("Richard Pryor Addresses A Tearful Nation") e la canzone piu' svenevolmente languida e commovente che possiate sentire quando siete un po' ubriachi e nel bar siete rimasti solo voi e la donna delle pulizie, "Cold enough to cross"... Unico problema, questa gente qua non la conosco nemmeno io.

 

  By: MEC on Giovedì 24 Gennaio 2002 00:11

Non conoscevo Shakira prima d'ora. Devo dire che ho appena visto il video clip e mi ha fatto una bella impressione [mazza che bonazza... ] ;anche il ritmo è buono.

 

  By: GZ on Mercoledì 23 Gennaio 2002 23:38

heavy metal ? chi ascolta quella roba ? facciamo il film Titanic: ha avuto successo all'epoca in cui il nasdaq stava per andare a picco comunque è un approccio troppo avanzato meglio gli oscillatori per ora

 

  By: Stirner on Mercoledì 23 Gennaio 2002 22:31

Uhmm caro Zibordi non condivido il suo punto di vista coniato da Prechter sulla sintonia tra umore prevalente in campo musicale e trend di borsa, perche' se si prende la pura musica pop questa avra' sempre degli esponenti molto solari, ma il sentiment medio che secondo me va estrapolato deriva dalla media dei generi prevalenti. E nei rialzisti anni novanta io credo che ci sia una negazione della sua tesi nel fenomeno musicale che dall'underground grazie ai Nirvana si e' imposto al punto da cambiare il nome del rock in grunge. Non vorremo mica asserire che il grunge esprima sentimenti toro? Gli addetti ai lavori nelle frange musicali estreme sanno anche che nel decennio conclusosi due anni fa e' nato dal nulla e si e' imposto quasi a pari livello col solare heavy metal degli anni ottanta il gelido black metal (true norwegian black metal)portatore di messaggi negativi per eccellenza. Io francamente rinverrei i limiti per interpretare i gusti musicali come un segnale contrarian, dopodiche' fate un po' voi.