Matrimonio Gay e Altre Stupidaggini

 

  By: MR on Martedì 05 Gennaio 2016 16:53

Gano e Tuco dimostrano che se uno scrive in italiano e gli altri leggono l'italiano, allora è facile capirsi. Se non si è dei mentecatti, ovvio.

 

  By: Tuco on Martedì 05 Gennaio 2016 16:50

Spostando la questione... Potremmo affermare che le tanto contestate dichiarazioni del 'compianto' Padoa Schioppa, avevano il loro motivo d'essere pronunciate... Nell'Europa continentale, un programma completo di riforme strutturali deve oggi spaziare nei campi delle pensioni, della sanità, del mercato del lavoro, della scuola e in altri ancora. Ma dev' essere guidato da un unico principio: attenuare quel diaframma di protezioni che nel corso del Ventesimo secolo hanno progressivamente allontanato l'individuo dal contatto diretto con la durezza del vivere, con i rovesci della fortuna, con la sanzione o il premio ai suoi difetti o qualità.[2003] TPS

 

  By: Gano di Maganza on Martedì 05 Gennaio 2016 16:44

Su Gianlini, ora non fare l' esperto di demografia... Lo sanno tutti che ci sono tanti altri fattori in gioco, tra cui l' immigrazione, specialmente quella arabo/musulmana, che tende a fare un numero elevato di figli.

 

  By: gianlini on Martedì 05 Gennaio 2016 16:42

scusa GAno, ma ti ho riportato dei dati eclatanti: Compared to the G7 countries, in 2014, Russian TFR of 1.75 children/ woman[8] was lower than that of France (1.98), the USA (1.86), the UK (1.84). Yet its TFR is higher than in other G7 countries like Canada (1.59), Germany (1.47), Japan (1.42) and Italy (1.39). Francia, UK e US sono paesi gay-friendly, e fanno più figli della Russia o dell'Italia (dove per quanto aperti, i gay ancora non godono di molti diritti) il Giappone non so neanche se esistano i gay, ma fanno pochissimi figli! non esiste modo di trovare una relazione fra le cose nel bellissimo saggio del tedesco che vi avevo segnalato qualche mese fa, invece, era stabilito in modo molto chiaro un nesso fra scarsa natalità e struttura del sistema pensionistico e di rete di salvataggio statale con l'ingresso nella vecchiaia...ecco! quello è sicuramente uno spunto più interessante di quello sui gay. In sintesi i paesi più denatalizzati sono quelli in cui il sistema pensionistico e di servizi sociali funziona meglio a garantire che anche senza figli uno stia bene da vecchio se Putin vorrà tenere alta la natalità, basterà avere sempre servizi scadenti per gli anziani e basse pensioni

 

  By: Gano di Maganza on Martedì 05 Gennaio 2016 16:37

Ora non si sta discutendo nel merito. Si sta solo considerando il fatto che uno potrebbe "prendersela" quando gli rigirano la frittata. Se poi le unioni civili siano davvero una potenziale minaccia o no alla crescita demografica se ne può discutere, il governo russo per es. lo afferma in modo positivo (è questo che ha detto MR) -ma #b#il crollo demografico russo è stato provocato senza dubbio dalla shock economy degli anni '90, e su questo sono tutti d'accordo, MR, Gano, Gianlini e Tuco#/b#-. A questo punto spero che la cosa si sia chiarita

 

  By: gianlini on Martedì 05 Gennaio 2016 16:34

ma che relazione è?? TFR (total fertility rate) in US - dove fanno propaganda per l'omosessualità: 1,9 TFR in Russia, dove fanno propanda contro l'mosessualità : 1,79 TFR in Giappone dove se ne fregano probabilmente dell'una e dell'altra cosa: 1,4 o forse meno! Compared to the G7 countries, in 2014, Russian TFR of 1.75 children/ woman[8] was lower than that of France (1.98), the USA (1.86), the UK (1.84). Yet its TFR is higher than in other G7 countries like Canada (1.59), Germany (1.47), Japan (1.42) and Italy (1.39). è inesistente la relazione fra "gradimento sociale" della omosessualità e numero di figli! siamo russi! chi non salta, frocio è! chi non salta, frocio è! la valenza pratica è solo questa, uno slogan per serrare le fila!

 

  By: Gano di Maganza on Martedì 05 Gennaio 2016 16:32

No Gianlini. MR dice solo che è un fattore. In Russia dopo il calo dovuto alla schock economy sono state prese molte misure per favorire la crescita demografica. Aiuti finanziari alle nascite, se ricordo bene 500 euro il mese per le donne in gravidanza e 9.000 euro per ogni figlio dopo il primo, forti sgravi fiscali per le coppie con figli etc. etc. Oltre a questo hanno considerato -a torto o a ragione- anche le unioni civili omosessuali come una potenziale minaccia alla crescita demografica. Fino qui la discussione è proceduta liscia. Ma è solo questo che ha affermato MR e vedo che anche Tuco è d'accordo. Poi dire che MR abbia detto che la popolazione russa è diminuita perché "tutti froci" è una tua levata di ingegno oppure un modo per rigirare la frittata. Ma questo non lo ha detto nessuno.

 

  By: Tuco on Martedì 05 Gennaio 2016 16:23

No l'affermazione di MR è: Calo demografico ->( Quindi ) Divieto omosessualità e altre misure

 

  By: gianlini on Martedì 05 Gennaio 2016 16:22

riporto la frase di MR Dopo la shock doctrine degli anni '90 che ha visto il collasso demografico dell'ex-URSS, perché si pensa che la Russia abbia proibito la propaganda relativa alla "promozione" dell'omosessualità? promozione della omosessualità, collasso demografico, MR le mette a mio parere in diretta correlazione tant'è che asserisce: "I diritti civili e tutte le altre porcherie liberali ..: questi hanno ben altro scopo che "distrarre". Hanno uno scopo malthusiano, hanno ineluttabili conseguenze nel controllo demografico." ma ripeto, sono io che ho un livello intellettivo insufficiente a capire che lui voleva parlare di tutt'altro....

 

  By: Gano di Maganza on Martedì 05 Gennaio 2016 16:18

Ehm... no, direi di no. In Russia il calo demografico degli anni '90 è stato dovuto alla shock economy. Rileggiti i post. E' un assunto sul quale concordo anch'io. E se non per il 100% almeno per > 90% #i#Gianlini> "i russi sono diminuiti di popolazione perchè erano diventati tutti froci??"#/i#

 

  By: gianlini on Martedì 05 Gennaio 2016 16:16

non capisco! per me la frase scritta da MR equivaleva a dire: visto che c'è il calo demografico e la colpa del calo è dei froci, vietiamo i froci ma sicuramente voleva dire altro, sono io che la leggo male

 

  By: Gano di Maganza on Martedì 05 Gennaio 2016 16:11

Non capisci o piuttosto rigiri le frittate? :)))))

 

  By: gianlini on Martedì 05 Gennaio 2016 16:09

sono contento per te, che capisci sempre cosa scrive MR! io non godo di tale fortuna, mi sbaglio anzi sempre.... sarà il mio livello intellettuale, decisamente scarso.... chi non salta, frocio è! chi non salta frocio è! eh! eh!

 

  By: Gano di Maganza on Martedì 05 Gennaio 2016 16:05

Sono dispostissimo a discuterne. Ma vorrei farti notare che in ogni caso non hai capito nulla di quello che ha scritto MR. Spero che almeno tu abbia capito la mia spiegazione.

 

  By: gianlini on Martedì 05 Gennaio 2016 16:05

cosa c'entrano Gano i gay? c'entra il petrolio, molto di più! c'entra il fatto che dopo decenni di pancia vuota, o piena solo di vodka se vuoi, il benessere recente è una spinta all'ottimismo! rispetto a paesi che stanno bene già da decenni, questa è una grande differenza. ma i gay per favore lasciamoli perdere! anche oggi cmq la Russia è nella stessa situazione denunciata da Medvedev, così come avviene in tutto il mondo non poverissimo Da wikipedia the figures for 11 months of 2015 show only slightly lesser number of births (-0,5%) comparing to the same period of 2014 despite progressively faster worsening of the age structure resulting to faster decrease of the number of reproductive-age women. Hence, the TFR actually rose again in the first 11 months of 2015 (to 1.7778 children per woman TFR di 1,8 è inferiore al 2,3 che sarebbe necessario perfino in India hai degli Stati che non fanno abbastanza figli per mantenere nel lungo termine la popolazione attuale