Draghi è un domatore di serpenti

Re: Draghi è un domatore di serpenti  

  By: Bullfin on Sabato 13 Maggio 2017 18:23

Se accadesse all'istante prenderei un part time e il resto mi farei una piccola fattoria domestica con orto, frutteti, galline, conigli, capre, come fece mio zio...e i grilli li mangeranno i tuoi figli....

 

 

Re: Draghi è un domatore di serpenti  

  By: traderosca on Sabato 13 Maggio 2017 17:55

"L'Euro è diventato un gran pasticcio...l'uscita facile di Bagnai non sta in piedi, continuare così pure fino a che non si crea un debito comune...sono cazzi..."

 

Bullfin, uscire dall'euro,si adotterebbe lo Yuan oppure il Franco CFA,tanto caro a Manganello............

 

e prima o poi mangerai quella roba qui.....

http://www.ansa.it/canale_terraegusto/notizie/cibo_e_salute/2017/05/11/proteine-alternative-i-grilli-piu-sostenibili-del-pollo_ec63518a-1eb0-4ec2-970c-60d7c5644555.html

 

 

 


 Last edited by: traderosca on Sabato 13 Maggio 2017 18:20, edited 2 times in total.

Re: Draghi è un domatore di serpenti  

  By: Bullfin on Sabato 13 Maggio 2017 16:54

Anti e soci...ora vi dimostro come si fa ad essere dei manager finanziari...

 

Il bilancio aziendale fine 2016 vede nei miei interventi che:  ho abbattuto il debito a breve aziendale dell'80% (questo anche perchè ho portato a lungo pari ad un quarto di tale debito, vi è stata l'implementazine di una tesoreria che definisco di precisione, i flussi di cassa positivi hanno aiutato pari al 30% questo miglioramento, etc. ). Il debito a lungo è rimasto invariato (spero capiate il perchè...altrimenti siete somari...e non perdo tempo)... IL finanziamento del debito a lungo è fatto a tassi pari a meta' dello scorso anno. Il finanziamento del debito a lungo è diventato con tassi pari a 1/3 di quelli a breve dell'anno precedente.  Le condizioni bancarie sono crollate del 50% in taluni casi e in altri anche del 70-80% (intendo dire commissioni, tassi, etc.). Zio can!!..

Dimenticavo di dirvi che il debito a breve nel 2015 era il doppio di quello a lungo....

 

 

 


 Last edited by: Bullfin on Sabato 13 Maggio 2017 21:15, edited 3 times in total.

Re: Draghi è un domatore di serpenti  

  By: Gano di Maganza on Sabato 13 Maggio 2017 16:44

Bullfin> "continuare così pure fino a che non si crea un debito comune...sono cazzi..."

 

Temo invece che si resterà allo statu quo. Chi ripone le speranze in Macron per andare verso un debito condiviso cade male. Macron è solo un impiegato di banca. Non è né un Khol né un Mitterand. 

Re: Draghi è un domatore di serpenti  

  By: antitrader on Sabato 13 Maggio 2017 15:53

Bravo Bull,

finalmente cominci a separare i peracottari lontani dalle cose reali da chi sta sul campo (e quindi capisce le cose). L'intreccio e' tale che se ne puo' venir fuori solo manu militari,ergo, meglio concentrarsi sull'assessore e sceglierseli un po' meglio e, sopratutto, meno mariouli.

 

Re: Draghi è un domatore di serpenti  

  By: Bullfin on Sabato 13 Maggio 2017 15:39

L'Euro è diventato un gran pasticcio...l'uscita facile di Bagnai non sta in piedi, continuare così pure fino a che non si crea un debito comune...sono cazzi...

 

 

Re: Draghi è un domatore di serpenti  

  By: Gano di Maganza on Sabato 13 Maggio 2017 15:11

"il domatore di serpenti comincia ad avere il fiato corto..

Dutch politician turns tables on EU demanding €100bn from ECB boss if THEY leave eurozone"

 

Qualsiasi risposta che darà Draghi a qualsiasi quesito sarà in difesa dell' Euro. Quindi se un paese debitore vuole uscire dirà "che deve pagare la bolletta", se un paese creditore vuole uscire dira che "niente gli è dovuto". Questo è per il popolo bove. Che poi però anche frequentatori di questo forum come Antitrader ci vengano a ripetere pari pari le parole di Draghi fa un po' senso. Onore al merito di Hobi che disse che secondo lui in caso di uscita dall' Euro non era dovuto un bel niente.

 

Detto questo la politica de lla BCE è chiara: difesa dell' Euro a oltranza. Costi quello che costi. E quindi uno qui si chiede, a chi risponde Draghi e la BCE? Alla Germania? Direi di sì.

 

 


 Last edited by: Gano di Maganza on Sabato 13 Maggio 2017 16:42, edited 3 times in total.

Re: Draghi è un domatore di serpenti  

  By: Bullfin on Sabato 13 Maggio 2017 12:19

ehheheh....grande xtol...

 

 

Re: Draghi è un domatore di serpenti  

  By: XTOL on Sabato 13 Maggio 2017 09:59

il domatore di serpenti comincia ad avere il fiato corto..

Dutch politician turns tables on EU demanding €100bn from ECB boss if THEY leave eurozone

Mr Baudet began by raising a document which referred to comments made by the ECB boss claiming that if Italy were to leave the they would have to pay back the difference in what they owe. 

He said: “As we, the Netherlands, now have a surplus of about €100bn, does this by your own words mean that if the Netherlands decides to leave the Eurozone, which is one of the key points of my party’s programme, we would get back €100m from the southern countries in the Eurozone according to your views?”

la BCE torna e rimettere in circolazione i titoli che compra !  

  By: G.Zibordi on Mercoledì 23 Novembre 2016 12:45

leggi qui sotto, la BCE dopo aver comprato 1,100 miliardi di titoli di stato ora li PRESTA a banche e fondi, cioè li rimette in circolazione. Quindi lei li compra a costo zero e incassa quindi anche le cedole. Poi però si crea una SCARSITA' di BTP, Bund, Oat, Tesobonos ecc sui mercati. Perchè i titoli di stato sono in realtà la moneta corrente con cui fondi,banche, private equity e altre istituzioni funzionano. Cioè non tengono soldi in banca, quando sono miliardi, comprano titoli di stato e poi li danno come "garanzia" (li ipotecano) e ricevono una linea di credito con cui fanno operazioni e speculazioni. Dopo qualche settimana o mese chiudono l'operazione, restituiscono i soldi e si riprendono i titoli che hanno dato in garanzia.

Dato però che la BCE ne ha fatti sparire 1,100 mld in meno di due anni ora faticano a trovarli. E' essenziale rendersi conto che non cercano i titoli di stato come investimento, ma come "moneta", come mezzo per ricevere credito con il quale poi fare investimenti.

Morale. Dopo aver tolto dal mercato centinaia di miliardi di titoli di stato ora la BCE è costretta a prestarli al mercato.

 

 


 Last edited by: G.Zibordi on Mercoledì 23 Novembre 2016 22:22, edited 4 times in total.

Titoli di stato... in scadenza!  

  By: G.Zibordi on Martedì 25 Ottobre 2016 11:28

Ahi ahi... nel 2017 l'Italia ha, tra interessi e capitale, 350 miliardi di titoli di stato in scadenza...(Draghi ne compra circa 150mld)

 

 

  By: hobi50 on Venerdì 23 Settembre 2016 16:51

Il sistema delle transazioni bancarie è un modello estremamente intelligente e consta di TRE soggetti. L'ordinante ed il ricevente coinvolti nelle transazioni e un terzo che è la BANCA che controlla ed esegue. Se devo bonificare un euro a TUCO è la mia banca che CONTROLLA ed ESEGUE. La transazione successiva è quella in cui le due banche devono recepire le conseguenza della transazione da me ordinata. Anche in questo caso i soggetti sono TRE : la mia banca , la Banca di TUCO e LA BANCA d'ITALIA . In questo caso è la BANCA d 'ITALIA che controlla ed esegue. Controlla se la mia banca ha la capienza per recepire l'addebito sul suo conto e poi accredita il corrispondente importo alla banca di Tuco. Ma l'operazione più interessante che ripete lo schema dei tre soggetti partecipanti è quello relativo alle transazione intrafrontaliere nel sistema dell'Euro. I tre soggetti sono la Banca d'Italia ,le varie Banche centrali aderenti all'Euro e la BCE. La BCE si avvale del sistema TARGET2 che recepisce tutte le transazioni ,in entrata ed uscita, avvenute in ogni singola giornata e le NETTA. Vediamo cosa fa la Banca d'Italia. Controlla che la singola banca italiana ordinante abbia fondi sufficienti presso di lei. Incanala nel sistema Target2 i pagamenti presso le varie controparti estere. A fine giornata il sistema TARGET2 calcola il netto per ogni singola Banca Centrale. Ci saranno quelle che avranno un saldo a debito ( e cioè avranno pagato più di quanto hanno ricevuto) e quelle che avranno un saldo a credito. Quelle che avranno un saldo a debito vedranno diminuita la propria base monetaria ( ed avranno un Target2 liabilities nei confronti della BCE ) Invece quelle che avranno un saldo a credito vedranno aumentata la propria base monetaria ( ed avranno un Target2 claims nei confronti della BCE ). Hobi

 

  By: Tuco on Venerdì 23 Settembre 2016 14:39

Poli, presso la BC tutte le banche hanno un c/c. quando tu versi 100 Eur sul tuo conto in banca, alla sera sul conto presso BC della tua Banca commerciale, compaiono i tuoi 100 Eur, che sono riserve, una forma di moneta NON spendibile commercialmente. Per la remunerazione devi parlare con Hobi, perché le riserve obbligatorie non pagano interessi, le altre si. Quel bischero di Galloni invece, crede che le banche possiedano i tuoi 100 eur piú quelli della BC... Quello non ha capito un cazz, nonostante il curriculum istituzionale che possiede... D' altronde è una questione di QI.

 

  By: antitrader on Venerdì 23 Settembre 2016 14:19

Poli, non solo i conti presso la BCE non sono remunerati ma addirittura pagano lo 0,4%. Ti sei mai chiesto perche' l'euribor sta a -0.37%? Perche' le banche, pur di evitare di mettere i soldi presso la BCE (dove pagano lo 0,4%) preferiscono darli sull'interbancario pagando lo 0,37 (e accollandosi il rischio di controparte). Queste son le bizzarrie della finanza moderna, e prima o poi qualche casino grosso vien fuori.

 

  By: Poli on Venerdì 23 Settembre 2016 13:57

mah... sicuro che hanno conti remunerati nella banca centrale? se lo dite voi ci credo... ps: oggi al distributore in palestra ho messo due euro per un Gatorade sono scesi 3 Gatorade e 3 acque...magari fosse sempre così!