Daimler, Fiat industrial, Genus, SDF

 

  By: gianlini on Martedì 29 Marzo 2011 11:14

non mi sembra spider che esista un articolo della costituzione che dice che se nelle elezioni non hai raggiunto il 50 % + 1 dei consensi rispetto all'intera base con diritto di voto non puoi metterti a legiferare in genere basta la maggioranza in parlamento, anche se a votare è andato l'1 % della popolazione.....

 

  By: SpiderMars on Lunedì 28 Marzo 2011 20:33

dai un voto a chi esce vincente dalla votazione; --------------------------------------------------- Se parti da quel presupposto sbagliato non lo capirai mai..1 In Democrazia si è leggittimati ad emanare leggi regolamenti tasse quando il corpo elettorale che si esprime per eleggere i propri rappresentanti raggiunge il 50 % + 1 degli aventi diritto se non si raggiunge quella soglia viene a mancare la regola principe della Democrazia si è in un' altra forma di governo. > meno gente è partecipe alla vita politica meno idee .... hai visto mai le idee della gente rappresentata attraverso la Politica ? io ho solo visto delle buone intenzioni prima di dargli il voto poi ho visto sempre la politica dei soliti noti . ultimo esempio in ordine cronologico La Guerra in Libia mentre per gli altri massacri in giro per il Mondo anche più feroci ed ingiusti di questo nessuno si muove.

 

  By: gianlini on Lunedì 28 Marzo 2011 15:57

spider non capisco proprio questa delegittimazione di cui parli. se non ti rechi alle urne, dai un voto a chi esce vincente dalla votazione; meno gente vota, meno gente è partecipe alla vita politica, attenta alle sue dinamiche e tematiche, tanto più facile è per l'èlite fare i propri comodi

 

  By: SpiderMars on Lunedì 28 Marzo 2011 15:45

Le democrazie occidentali si sono MOLTO addormentate e questo torpore --------------------------------------------- Le porcherie vengono acquistate perchè costano poco, è stata una chiara mossa studiata a dell' elite, facciamo diventare la Cina la Fabbrica del mondo perchè vogliamo avere merci a costo di lavoro Zero ed invece di muovere i capitali facciamo muovere le Persone lo dimostra il fatto che le merci provenienti dall' America sono soggeette a Dazi mentre le Cinesi no. La Strategia è evidente noi ci teniamo le proprietà intellettuali nelle nostre multinazionali trasformiamo l' Occidente in una società di Servizi e la Cina la pattumiera del Mondo, fintanto che il meccanismo regge poi a qualcuno rimane il cerino in mano La Cina, L' America e Gb o l' Europa ?? Va da sè che noi saremo soprafatti dall' Oriente solo se continuassimo in queste politiche suicide ma se si volesse basterebbe poco per fare rientrare tutto, è questo che volevo contestare Morphy i laureati in matematica c' entrano poco Stamane tutti i Media sottolineavano la perdita di consensi di Sarko e della Merkel passando in sott' ordine che il 55 % di elettori non si è recato a votare, questo è un segno che preoccupa l' Elite forse i popoli delle Democrazie Occidentali si stanno svegliando dal Torpore e non vogliono più leggittimare i camerieri dell' Elite Globalizzante.

 

  By: Morphy on Lunedì 28 Marzo 2011 12:43

Spider, Spesso esagero nelle definizione (industria avanzata) solo per rendere l'idea. Mi scuso se a volte i miei eccessi possono sembrare banali: ma sono necessari. Secondo me non dobbiamo entrare troppo nei particolari e fare i pignolini. L'industria delle aree in via di sviluppo (anche se la Cina è oramai il secondo PIL mondiale) può essere criticata per molti e molti motivi. Porcherie, WTO etc. Questo è vero e non bisogna perdere di vista l'essenziale. Porcherie: porcherie che però vengono acquistate. O sbaglio? Non sottovalutiamo le economie che nascono facendo i lavori più umili (e non sopravalutiamoci). Negli anni settanta gli USA rinunciarono a fare le scope, poi rinunciarono a fare le aspirapolveri e via così. E' un processo naturale quello di concentrarsi su produzioni sempre più "tecnologiche". E' un processo naturale a patto che non scambino i servizi inutili con i lavori utili. Se tiro fuori uno da una linea di montaggio, (perchè automatizzo il processo) e poi lo metto dietro uno sportello a timbrar carte e continuo con questa moda per 20anni, poi non mi posso lamentare se ad un certo punto si ingrippa tutto. Questo va tenuto ben presente anche perchè quando rinunci a far scope e deleghi questo alle aree più povere poi, questi poveretti, non imparano solo a far scope ma imparano anche a gestire processi, imparano a gestir mercati etc. Questo fecero gli USA negli anni 70. Tutti a fare un ozzaC. WTO: le multinazionali erano in crisi ed essendo entità che competono i loro margini erano sfumati. Questo è uno dei motivi di essere del WTO, occorrevano mercati più grandi. Dico uno dei motivi, ma ce ne sono altri altrettanto evidenti. Per cui è difficile che si torni indietro (mi riferisco alle virgole), per il semplice motivo che le lobby sono LORO. Non sono un assoltuto sostenitore al libero commercio, ma per come si è impoltronito l'occidente, forse forse è meglio così. Le democrazie occidentali si sono MOLTO addormentate e questo torpore, come ricorda sempre Anti, le porterà forse al tracollo. Anzi penso che oramai abbiamo raggiunto il punto di non ritorno. Ma non ce nulla di male in questo. Tracollo totale ed elicotteri con il pieno pronto? morphy

 

  By: SpiderMars on Sabato 26 Marzo 2011 22:51

perchè la loro industria è più avanzata. _____________________________________ Questa da Morphy non me la sarei aspettata..! ahahah..!

 

  By: SpiderMars on Sabato 26 Marzo 2011 22:37

Controlla solo un dato: quanti matematici sfornano ogni anno Cina ed India. Non devi andare a farti molte altre seghe mentali. Controlla solo questo dato che è più che sufficiente. -------------------------------------- Ecco controlla solo questo dato,.. è sicuro che è una st......! mi spiace Morphy...! e non le spiego nemmeno il perchè la lascio solo con il suo dato da cui ne deriva la sua congettura... scusi certezza. Se decidono di mettere solo due regolette al WTO vede dove vanno a finire tutti quei matematici e tutta la porcheria che producono in Cina su licenza Occidentale Japan Corea e Taiwan, i Cinesi sono tenuti in mano per i co....i dall' Occidente. I dati dicono che nelle prime 100 aziende di importanza globale non ne esste una Cinese ne deriva anche senza di questo dato che non è la quantità che conta ma la Qualità, per questo vengono a sceglierseli anche in Italia.

 

  By: lmwillys on Sabato 26 Marzo 2011 12:44

Morphy finora in questo thread non avevo parlato di cav ma se mi stimola :-) ... parlare di competitività tagliando istruzione e ricerca ... chi fa da se fa per tre, ma qualcosina dallo Stato dove le cose funzionano c'è sempre istruzione e ricerca gli imprenditori contano fino ad un certo punto, il grosso è Stato guardi ad esempio l'industria tedesca nel settore delle rinnovabili e si chieda come si è formata ... poi guardi la nostra ... la politica ha avuto un ruolo o no ?

 

  By: xilofono on Sabato 26 Marzo 2011 12:37

I fatti sono che con il cav. di riforme vere ed utili, vedi liberalizzazioni non se ne vedono e non se ne vedranno.

 

  By: Morphy on Sabato 26 Marzo 2011 12:28

Willys non volermene.. Taglio corto su un argomento molto complesso. Le democrazie occidentali sono in crisi ed è ora che ci si svegli e si esca dalla logica banale dei vecchi ragionamenti: di partito e di classe. L'unico discorso che tiene è quello della competitività. O ci sei o non ci sei. E questo va al di la delle vecchie logiche in primis quella degli stati che difendono le loro industrie, che difendono le loro reti etc. L'Asia ci schiaccierà non per le loro politiche monetarie pittosto che protettive o amenità simili. L'Asia ci ridurrà in polpette semplicemente perchè la loro industria è più avanzata. Poi è ovvio che troverai il troglodita che porta il discorso sulle vecchie logiche e lo troverai perchè le vecchie logiche si nutrono di trogloditi. Controlla solo un dato: quanti matematici sfornano ogni anno Cina ed India. Non devi andare a farti molte altre seghe mentali. Controlla solo questo dato che è più che sufficiente. Altro che sovvenzioni, si deve avere le palle di bruciare con il lanciafiamme per ricostruire. Invece siamo al punto che pendiamo dalle labbra dai vari ed infiniti tali Casini e simili. Sposta il discorso dal cav ai fatti che è ora. morphy

 

  By: lmwillys on Sabato 26 Marzo 2011 12:06

io ho messo l'articolo solo per evidenziare che 2 miliardi lo Stato li perde solo dalla crisi dell'auto, le continue lagnanze degli 'imprenditori' sono normali è il silenzio sulla dipartita ladra fiat che mi intristisce

 

  By: Morphy on Sabato 26 Marzo 2011 11:37

L'articolo di OmniAuto è un insulto all'intelligenza. Altro che le fatidiche domande da fare al cav imprenditore. Abbiate le palle (ed il cevello) di fare le domande giuste a tutta una classe di "industriali" italiani falliti. Informo che il fosforo, nelle farmacie, non è ancora esaurito. E' ora di darci un taglio con gli industriali falliti; buona pace alla disoccupazione... morphy

 

  By: lmwillys on Sabato 26 Marzo 2011 11:04

2 miliardi, c'è uno zero di troppo, comunque ... http://www.omniauto.it/magazine/15396/immatricolazioni-auto-sono-2-miliardi-di-euro-in-meno-per-lo-stato nel frattempo reuters scrive che la fiat yankee è già un fatto ... da noi si continua a narrare la favola che è la fiat italiana ad ver comprato la chrysler yankee

 

  By: xilofono on Sabato 26 Marzo 2011 10:59

Da che mondo è mondo quando si passa da un sistema ad un altro o da una soluzione ad un altra c'è sempre in omaggio la carota. Pensi che il federalismo, ad esempio, sarà a tassazione invariata ? prova tu a districarti tra il gioco delle tre carte che fanno: togli qua, metti la, sottrai di qui ed aumenta di la ... l'unica certezza è che il banco vince sempre. Ecco perchè il federalismo è una vaccata, qui l'unica soluzione neiutra per il contribuente sono le bocce ferme mentre i vantaggi per il governo sono il continuo rimescolare le cose per non far capire niente. D'altronde la classica presa per il chiulo sono le tariffe autostradali che aumentano mediamente del 2% ... peccato che aumentino dello 0,1% sulla sila e del 3,9% sulla milano venezia, la media del pollo è del 2% ma i polli da spennare sono sempre i soliti. Ci vorrebbe veramente il forcone per questi politici ladri e delinquenti ma purtroppo non siamo ancora a questo; ci arriveremo, ma ci vuole ancora del tempo, la gente ha ancora la pancia piena.

 

  By: Settevoci on Sabato 26 Marzo 2011 10:44

in italia si consumano mediamente 510milioni di litri di gasolio mensilmente !allora chiedo :l'aumento di 0,02 eur a lt porterebbe un incasso di 102milioni di eur mensilmente! poi ci sarebbe la benzina ? facendo 2 conti alla profana lo stato incasserà di media 2 miliardi di euro in più da questa vaccata ?! ahooooooo il fondo cultura sembrava essere di 480 milioni eur ?! l'altro 1.5 miliardi a chi vanno a finanziare ? ITALIANI SVEGLIATEVI , QUESTI SONO PEGGIO DELLA BANDA BASSOTTI !!!!!