Medio Oriente e intrighi

Re: Medio Oriente e intrighi  

  By: Tuco on Mercoledì 08 Gennaio 2020 21:48

Fatti un regalo stasera, prendi una bella corda, una sedia, e vai sotto una bella trave ( spero tu ne abbia in casa ).

Re: Medio Oriente e intrighi  

  By: Bullfin on Mercoledì 08 Gennaio 2020 21:46

Ha parlato il poveretto che sputa sentenza dall'alto della sua testa piena di sostanze biologiche.

Re: Medio Oriente e intrighi  

  By: Tuco on Mercoledì 08 Gennaio 2020 21:44

Muschio, anche tu! hai quasi 70 anni!

Siete dei frustrati

Re: Medio Oriente e intrighi  

  By: muschio on Mercoledì 08 Gennaio 2020 21:40

!

Re: Medio Oriente e intrighi  

  By: antitrader on Mercoledì 08 Gennaio 2020 21:35

Eccone un altro!

Re: Medio Oriente e intrighi  

  By: antitrader on Mercoledì 08 Gennaio 2020 21:26

Ma sei proprio scemo?

Re: Medio Oriente e intrighi  

  By: XTOL on Mercoledì 08 Gennaio 2020 20:50

!

Re: Medio Oriente e intrighi  

  By: pana on Mercoledì 08 Gennaio 2020 20:05

"eliminaziona di Soleimani è operazione mafiosa" dice il generale

beh ineffetti a leggere la storia passata del donald,di mafia se ne intende

lo chiamavano   THE DON

mica diminutivo di the donald..

L’azione che ha portato all’uccisione del generale Soleimani, soprattutto se ordinata direttamente - come è ormai chiaro - dal presidente degli Stati Uniti, ha purtroppo il sapore di un atto che nella nostra cultura deteriore definirei ‘mafioso’. Quello commesso dal capo della Casa Bianca è un gravissimo errore strategico le cui conseguenze, in termini di sicurezza, cadranno addosso alla comunità internazionale, e dunque anche all’Europa, e all’Italia”.
A sostenerlo, in questa intervista esclusiva concessa a Globalist è il generale Franco Angioni, già comandante delle truppe terrestri Nato nel Sud Europa e del contingente italiano in Libano negli anni più duri della guerra civile che dilaniò il Paese dei Cedri.

Re: Medio Oriente e intrighi  

  By: hobi50 on Mercoledì 08 Gennaio 2020 18:00

Generalmente non scrivo mai di argomenti che non siano economici o finanziari.

Ma l'uccisione di quel capo militare iraniano è di una gravità inaudita.

E' stato rivelato che la rappresaglia,chiamiamola così,dei missili sulle basi USA in Iraq era stata preannunciata dagli iraniani cosicché non ci fossero vittime.

Ora uno stato così non può essere una minaccia per nessuno né tantomeno per gli USA.

Quindi quello stupidotto ,zoticone di Trump si sta inventando un nemico.

Forse vuol compiacere i suoi amici sunniti dell,Arabia Saudita,forse vuol farsi bello con il becerume del popolo americano.

Non lo so.

Ma ora più che mai mi auguro che qualcuno lo faccia fuori fisicamente.

Hobi

 

Re: Medio Oriente e intrighi  

  By: gianlini on Mercoledì 08 Gennaio 2020 17:02

Bene,....per oggi basta. Sai...devo centellinare il mio QI, ....;))

 

 

Re: Medio Oriente e intrighi  

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 08 Gennaio 2020 16:55

Può darsi. Potrebbe trattarsi di una spartizione de facto tra Russia e Egitto da un lato e Turchia dall'altro con l'Italia come garante e/o come mediatore.

 

È una possibilità. Nel qual caso ci sta la divisione in due stati, e che alla fine anche noi si raccolga dei frutti. Il solo fatto che ne usciremmo meglio della Francia sarebbe già per me di enorme soddisfazione. Questo per l'entusiasmo e la solidarietà europeista :)))))

 

PS. la Francia non più, ma gli USA mi sembrano disposti ancora ad usare la forza, almeno quando gli serve. Con Soleimani non sono andati molto per il sottile.  


 Last edited by: Gano di Maganza on Mercoledì 08 Gennaio 2020 16:58, edited 1 time in total.

Re: Medio Oriente e intrighi  

  By: gianlini on Mercoledì 08 Gennaio 2020 16:41

Scusa Gano, ma mi sembra di averlo scritto 3 o 4 anni fa che la Russia in Siria vinceva perchè era disposta ad usare la forza molto di più di quanto potessero essere disposti a fare America e Francia.

 

Cmq venerdì scrivevo:

By: gianlini on Venerdì 03 Gennaio 2020 14:23

Sarei curioso di sapere cosa stanno facendo e quali azioni stanno ora intraprendendo il Primo Ministro Conte e il Ministro degli Esteri Di Maio.. [Gano]

----------

Gano, non devi essere sempre convinto che quelli siano scemi. Sbagli a farlo. E poi sicuramente non te lo vengono a dire a te, cosa fanno. (infatti non ti hanno avvisato che Conte stava per vedere Haftar e Serraj)

 

La sitauzione in Libia va verso uno stallo e forse una soluzione diplomatica che potrebbe anche contemplare la creazione di due stati. (l'intervento turco riequilibra le forze in campo).

L'Italia, secondo me molto ragionevolmente, sta aspettando di vedere chi esce vincitore e quale sia la situazione finale. Abbiamo Eni sul territorio che probabilmente ci fornisce la miglior intelligence e sa cosa fare; per cui questa apparente inattività nasconde una scelta ben precisa di non sbilanciarsi fino a vedere cosa succede definitivamente. Memento! si è sempre in tempo per saltare sul carro del vincitore. Soprattutto se non si è sposata troppa l'una causa o l'altra.

 

 

 

 


 Last edited by: gianlini on Mercoledì 08 Gennaio 2020 16:52, edited 3 times in total.

Re: Medio Oriente e intrighi  

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 08 Gennaio 2020 16:32

Perché non lo sapevo. Vediamo gli sviluppi.

 

Riporto qui però quanto dice Molinari, che è in linea a quanto dicevo stamattina.

 

Molinari: "In Libia il vantaggio di Putin ed Erdogan sull'Ue nasce dall'uso della forza militare"

Re: Medio Oriente e intrighi  

  By: gianlini on Mercoledì 08 Gennaio 2020 16:28

Gano, perchè non hai riportato subito la notizia? forse perchè non troppo coerente con il discredito in cui hai sempre messo il M5S sulla vicenda?

Libia, Al Serraj e Haftar a Roma per un incontro con Conte. Ora a Palazzo Chigi il generale

I due avversari libici nella capitale italiana. Si spera in una svolta diplomatica nella crisi

La svolta arriva dopo l'intensa attività diplomatica delle ultime ore che ha visto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio a Bruxelles per un incontro con i colleghi di Francia, Gran Bretagna e Germania e con l'alto rappresentante per la politica estera dell'Unione Borrell. Sempre ieri, in serata, Di Maio è stato a Istanbul per un incontro con l'omologo turco. (cavolo! proprio alla corte imperiale l'hanno ricevuto)

https://www.repubblica.it/politica/2020/01/08/news/libia_serraj_haftar_conte-245255193/


 Last edited by: gianlini on Mercoledì 08 Gennaio 2020 16:31, edited 3 times in total.

Re: Medio Oriente e intrighi  

  By: lmwillys1 on Mercoledì 08 Gennaio 2020 15:48

io rivoglio la signorina Lazzaro di dibattito