L'oro, l'argento, le vie di comunicazione...e i cinesi.

la Cina spinge il mondo e le concubine spingono la Cina - gz  

  By: GZ on Mercoledì 23 Novembre 2005 01:05

Avverto molta gente tiepida (e alcuni negativi) e non è solo una mia sensazione visto che negli ultimi 12 mesi gli italiani hanno tolto soldi dalle azioni nonostante abbiano reso un 20% circa, inclusi dividendi. Ma il Nasdaq, il Nikkei, il DAX tedesco e altri indici toccano i massimi degli ultimi 3 anni e non è solo "la liquidità". Ci sono cose nuove oggi che spingono avanti l'economia. Ieri ad esempio l'^Egitto ha firmato un accordo per fornire gas naturale a Israele#http://web.israelinsider.com/Articles/Briefs/5923.htm^. Per 45 anni si sono ammazzati, ora commerciano tranquilli e la borsa del Cairo ha fatto un altro record. Sabato otto capi di Al Qaeda si sono dovuti far saltare per non farsi catturare a Mosul c'è ^qualche speranza che zarqawi fosse tra loro#http://www.breitbart.com/news/2005/11/22/051122161512.06wiw87k.html^ e se non è per questa volta è per la prossima ormai Soprattutto ci sono un miliardo e mezzo di Cinesi che trascinano ormai tutti e molti si chiedono cosa dia alla Cina questa spinta straordinaria. Si leggono tante spiegazioni, ma quella vera è : ^IL BOOM DELLE CONCUBINE##http://www.latimes.com/news/nationworld/world/la-fi-mistress22nov22,0,6002074.story?coll=la-home-headlines^. In Cina funzionari, politici e businessman rischiano anche l'ergastolo pur di arraffare milioni di dollari al fine di mantenere chi cinque, chi sette, chi anche dodici concubine secondo l'antica tradizione cinese che ritorna ----------------------- SHANGHAI — 'Second Wives' Are Back The deputy mayor of Jining, in Shandong province, was pleading with his lover not to report him to authorities. But in the end, the 51-year-old official was exposed and sentenced to life in prison. His crime: accepting more than $500,000 in bribes, which he used to support at least four mistresses in Jining, Shanghai and Shenzhen. Li's transgressions were minor compared with those of other public officials. A top prosecutor in Henan province, for example, was recently stripped of his post and Communist Party membership after investigators alleged that he embezzled $2 million to support his lavish lifestyle — and seven mistresses. "Everyone is saying, 'Behind every corrupt official, there must be at least one mistress,' " says Li Xinde, an anti-corruption activist who researched Li Xin's case and posted on his website a photo of the deputy mayor begging in the hotel room. China's economic boom has led to a revival of the 2-millennium-old tradition of "golden canaries," so called because, like the showcase birds, mistresses here are often pampered, housed in love nests and taken out at the pleasure of their "masters." Concubines were status symbols in imperial China. After the Communists took power, they sought to root out such bourgeois evils, even as Chairman Mao Tse-tung reportedly kept a harem of peasant women into his old age. Now, mistresses have become a must-have for party officials, bureaucrats and businessmen. "We are in a commodity economy," says retired Shanghai University sociologist Liu Dalin. "Work, technology, love, beauty, power — it's all tradable." So-called concubine villages — places where lotharios keep "second wives" in comfort and seclusion — are ^now spread across the nation, in booming cities such as Dongguan, Chengdu and Shanghai..#http://www.latimes.com/news/nationworld/world/la-fi-mistress22nov22,0,6002074.story?coll=la-home-headlines^.

notizia di rilievo mondiale - gz  

  By: GZ on Giovedì 23 Giugno 2005 17:23

La China National Offshore Oil Corporation ieri l'altro ha lanciato un'OPA per comprare ^Unocal#^ (UCL), una delle maggiore società petrolifere americane a 67$ offrendo la bellezza di 1.5 miliardi di $, ossia quanto aveva offerto ^Chevron#^ (CVX) sempre per Unocal un mese fa. Questa è una notizia di rilievo mondiale per le sue implicazioni e va affiancata con le acquisizioni nell'acciaio fatte dal mega conglomerato indiano (di cui ora non ricordo il nome) da quello russo che ha comprato la Lucchini, dagli egiziani che hanno comprato WIND ecc... ecc.... Altre società petrolifere candidate per essere comprate da cinesi, coreani, giapponesi o altri sono Anadarko, Burlington, Encana, Pogo Producing.

 

  By: pana on Domenica 11 Luglio 2004 17:35

....topi, l’Aspergillus flavus, un comune batterio che si trova spesso nel riso andato a male, ha causato il cancro ai polmoni e ai reni in sole 24 ore..." questa dei tumori causati da batteri non la sapevo proprio, ma finisce nello stomaco ilrisoe e i danni li faai polmoni? bo !

"quello che impariamo dalla storia è che non impariamo nulla dalla storia" Otto Von Bismark

 

  By: gianlini on Sabato 10 Luglio 2004 16:23

I carabinieri del Nas e del Nucleo radiomobile di Ancona hanno filmato il dipendente giapponese di una rosticceria cinese di Ancona mentre si infilava letteralmente dentro i cassonetti dell'immondizia per prelevare alimenti scartati da un grande supermercato. Trattati con trielina e alcol, i cibi avariati venivano cucinati e smerciati dalla rosticceria ai clienti ignari. Denunciata a piede libero la titolare dell'esercizio, una cinese di 34 anni, mentre il dipendente giapponese, clandestino, è stato espulso. ------------------------------- si tratta anche di avere idee leggermente diverse su igiene e onestà

il boom cinese, il boom cinese..ma intanto si rischia l'epidemia - Mr.Fog  

  By: Mr.Fog on Sabato 10 Luglio 2004 15:21

.....e poi.... 8 Luglio 2004 CINA - THAILANDIA - VIETNAM Pechino: siamo di fronte a una nuova epidemia di influenza aviaria Scienziati affermano che il virus è ormai endemico nel pollame asiatico Pechino (AsiaNews /Agenzie) – Oggi la Cina ha avvertito che siamo di fronte a una nuova imprevista ondata di influenza aviaria. Nello stesso tempo, alcuni ricercatori hanno definito il virus “una minaccia pandemica a lungo termine”. Fino ad oggi il virus si può trasmettere dagli animali all’uomo, con conseguenze spesso fatali. Finora, però non è documentata una trasmissione da uomo a uomo. Ma la vicinanza del pollame (fowls) ai maiali e agli umani rende questa probabilità sempre più vicina. I maiali sono una minaccia seria: essi hanno la capacità di ospitare virus aviari e umani e possono divenire lo strumento per la mescolanza dei virus. ------------------------------------------------------------------------ CINA Ferrovie vicine al collasso, vagoni e binari non bastano Pechino (AsiaNews/Agenzie) – Il sistema ferroviario cinese è vicino al collasso e l’economia cinese sembra entrata in un circolo vizioso. Il boom economico ha causato un aumento della domanda di beni e materie prime, cui l’inefficienza dei trasporti ferroviari non è in grado di rispondere: vagoni e binari per il trasporto delle merci non sono più sufficienti e le materie prime per costruirne di nuovi giacciono accatastate in porti e stazioni. Il boom economico della Cina – squilibrato e diseguale, non accompagnato da adeguate riforme politiche e sociali – comincia a perdere colpi e a evidenziare effetti collaterali. Il governo sta ordinando la costruzione di ferrovie e vagoni. Ciò sta causando pressioni per una maggiore produzione di acciaio e importazione di ferro”, sostiene Harry Banga, vice-presidente del Noble Group Ltd., una delle più grandi compagnie commerciali di prodotti differenziati. L’industria cinese dell’acciaio sta accusando un colpo duro dalla difficile situazione dei trasporti. La Cina è il primo produttore, consumatore e importatore al mondo di acciaio. ------------------------------------------------------------------ China faces first trade deficit in 17 years with calmness China recently announced a trade deficit of 8.4 billion yuan for the first quarter of this year, the first quarterly unfavorable balance of trade registered by the country in 17 years. In simple terms, economists explain that a country with a favorable balance of trade is lending money for others, while one with an unfavorable balance of trade is borrowing money. he situation in China has thus thrown the ordinary Chinese people, who place their future in bank savings, into anxiety. ----------------------------------------------------------------------

 

  By: Mr.Fog on Sabato 10 Luglio 2004 15:05

.......e non solo: 10 Luglio 2004 CINA Riso “dei lavoratori”, guasto e ammuffito Potrebbe provocare il cancro, ma peri migranti è meglio della fame Pechino (AsiaNews/SCMP) – Milioni di tonnellate di riso guasto e ammuffito vengono venduti ogni anno in Cina per sfamare i migranti che lavorano per le ditte di costruzione nelle grandi città. Può provocare malattie, anche gravi, ma per i lavoratori stranieri è meglio della fame. Per le società è un affare. Agenti che fanno da intermediari tra i lavoratori immigrati e le compagnie edili percorrono lunghe distanze pur di acquistare il riso scaduto – ormai comunemente soprannominato “riso dei lavoratori migranti” - in vendita a prezzi più bassi di quello fresco. “Lo vendiamo da anni e non abbiamo mai avuto reclami”, ha detto il proprietario di un grande magazzino all’ingrosso della capitale, che ieri ha proposto ai suoi acquirenti riso guasto del 2000 al prezzo di 1,92 yuan al kg, contro un prezzo che varia tra i 2,4 e i 4 yuan per il prodotto integro. Secondo alcune fonti, i magazzini all’ingrosso acquistano riso scaduto da aziende produttrici o fattorie che lo utilizzano per la fermentazione del vino o l’alimentazione degli animali. La vendita del riso scaduto garantisce un ricco giro d’affari, ma è vietato dalla regolamentazione dell’Amministrazione nazionale del grano. I migranti che lavorano a Pechino, ormai abituati a mangiare riso andato a male, dicono che è meglio di niente per soddisfare i morsi della fame. Secondo Li Jun, 29 anni, di Xingtai (provincia dell’Hebei), “il cibo qui va anche bene, ma ha un sapore più cattivo rispetto a quello di casa. Ma possiamo mangiarne quanto vogliamo, soprattutto a pranzo, quindi non m’interessa”. A pranzo, Li mangia un’abbondante porzione di riso con un po’ di pepe verde e tofu (budino di soia), sottraendo 5 yuan dalla sua paga giornaliera di 35 yuan (circa 3,5 euro) e lavorando 12 ore al giorno. Nutrizionisti avvertono che il riso scaduto, soprattutto se unito al grano ammuffito, può causare seri problemi di salute. He Jiguo, professore all’Istituto di alimentazione e nutrizione dell’Università dell’agricoltura, ha detto che “nei test di laboratorio condotti sui topi, l’Aspergillus flavus, un comune batterio che si trova spesso nel riso andato a male, ha causato il cancro ai polmoni e ai reni in sole 24 settimane”. Altri batteri presenti nel grano scaduto possono provocare “diarrea, vomito e perfino danni al sistema nervoso. Inoltre, il riso scaduto è meno nutriente e può portare alla malnutrizione”.

 

  By: GZ on Sabato 10 Luglio 2004 01:48

senza contare che ancora oggi è un posto in cui ti producono a costi bassi grazie al lavoro forzato.... vedi : ^"made in china made in prison"#http://www.laogai.org/news/index.php^

 

  By: cisha on Venerdì 09 Luglio 2004 19:57

..ok! daccordo. Infatti io mi riferivo a prima.. della rivoluzione di MAO, che ha demolito letteralmente ogni aggancio alla moltitudine di idee, di filosofie di vita e religioni che vigevano prima dei COMUNISTI in tutta la CINA fino al TIBET, all'epoca indipendente. Intendo dire che quanto prima si intensificheranno gli scambi commerciali sotto tutte le forme ...quanto prima quella immensa cultura ancora oggi bloccata dal regime supersite (ma ancora per poco) tornerà a vivere ed ad interagire con l'occidente. Quando i cinesi avranno i soldi per viaggiare liberamente, penseranno liberamente, si confronteranno liberamente, scopriranno di avere delle tradizioni filosofiche millenarie su cui appoggiarsi, a cui riferirsi. Tutte le popolazioni che in questi anni di regime in segreto hanno professato il confucianesimo, il buddismo, l'islamismo, il taoismo e ancora il cattolicesimo, risorgeranno. Hanno intervistato alcuni operai ed operaie che vivono oggi in alveari umani limitrofi allo YANGZE che sono desiderosi di occidente, di confronto, di altro, di vita, di libertà. L'uomo sarà libero di accogliere il suo futuro solo quando sarà pronto ad accettare tutto il suo passato.

 

  By: gianlini on Venerdì 09 Luglio 2004 19:47

ma dei privati in Cina non vanno lontano, forse con i ristoranti italiani... ................ strano a milano succede proprio il contrario, che i cinesi gestiscono ristoranti che servono cibo italiano..... i cinesi sono determinati, compatti e senza scrupoli (beninteso, non nel senso più negativo del termine; quello che voglio dire è che ad osservarli sembrano proprio privi di forti emozioni, sia positive che negative e delle comuni preoccupazioni che affliggono le mente occidentale, le cinesi in sala maternità sembrano lì a fare un prelievo del sangue, tanto è il loro, apparente per lo meno, distacco)

 

  By: GZ on Venerdì 09 Luglio 2004 19:28

ho un amico che da tre anni sta a Shangai per vendergli dello zinco e nickel e da quando c'è Skype e si parla facilmente gratis ogni tanto premo sul pc il suo nome e se è in ufficio chiaccheriamo non è facile, anche se come nel suo caso parla la lingua ormai e ha sposato una giapponese che parla cinese, perchè se non sei una grande azienda tipo Siemes non sei molto protetto, la legge esiste solo fino a quando non sbatti contro qualcuno che è amico del boss politico locale a differenza di paesi più arretrati appena vedono uno straniero che mette in piedi qualcosa che funziona gli copiano tutto e poi nel giro di un paio di anni sono in grado di sostituirti con un loro servizio perchè comunque loro hanno dei vantaggi culturali a lavorare a casa propria, Ad esempio oltre alla legge che è un concetto relativo se dai fastidio alla persona sbagliata, c'è il fatto che nessuno straniero anche dopo anni capisce il linguaggio scritto. Loro capiscono l'inglese e lo leggono, tu al massimo riesci a parlare la lingua dopo anni e anni, ma nessuno che non lo abbia studiato da piccolo riesce a impadronirsi della scrittura cinese per cui vivi in un paese dove non leggi un cartello, un giornale, un bilancio o una nota spese. Se sei una multinazionale assumi cinquanta cinesi e non c'è problema, ma dei privati in Cina non vanno lontano, forse con i ristoranti italiani...

 

  By: panarea on Venerdì 09 Luglio 2004 18:57

cisha, che lavori fai? dove vivi? i cinesi sono persone molto diverse da noi (non sono razzista e penso che le diversità siano una possibilità enorme di arricchimento) ma a livello economico e politico sono un po particolari 1- hanno un lavoro dipendente simile al ns. servo della gleba medievale, nel senso che il contadinotto cinese che arriva in città mangia riso e basta, niente assistenza medica nè previdenza niente. questo, combinata alla loro operosità e al loro materialismo, fa si che siano ora la fabbrica del mondo. anche il contadino peruviano mangia riso e basta, però crede in ideali ha una religione festeggia qualcosa. il cinese no lavora e basta crede solo in alucni status symbol occidentali. risultato nel mondo globale il povero peruviano è messo male. 2- considerano la proprietà intelletuale una c@@@@@a e anzi ti rispondono che se ti copiano vuol dire che sei bravo. hanno violato tutti i brevetti medicali noti (ultimo quello del viagra). una cosa è copiare lo stile occidentale come fanno i giapponesi una cosa copiare medicine o macchine industriali. 3- non sono democratici, se nasci donna il 50% dei casi ti affogano nel fiume. se vuoi mettere lì una dittà per legge devi avere partner locale al 50%. come sei io chiedessi alla Microsoft di avere x forza un socio in italia, altrimenti niente windows. hanno pena di morte e non votano. ripeto sono e saranno sempre di + il nuovo consumatore del mondo. però il capitalismo non può essere dissociato dalla libertà individuale e dai diritti civili. prova ne è che uk e usa sono sia le democrazie + vecchie che l'economie capitalistiche + sviluppate. non è un caso. l'imprenditore usa è figlio di Hobs, di Lutero, di Calvino, dei padri fondatori, crede in qualcosa. il cinese è un ricco e basta. saluti

 

  By: cisha on Venerdì 09 Luglio 2004 18:19

...la via della seta ha unito per millenni (53 A.C. circa) il Mediterraneo all'oriente (Pechino...città proibita..ora non più); quella breve sosta dovuta alla follia COMUNISTA che ha deturpato un popolo di oltre un miliardo di persone, di tradizioni, storia, cultura ecc. bloccando momentaneamente (anche se per un solo minuto rispetto ai millenni passati nello splendore dell'evoluzione) tutte quelle ricchezze che possono derivare dai commerci e dagli scambi fra i popoli. Ora quella strada è stata riaperta e dobbiamo essere miopi se non la imbocchiamo di nuovo. Loro..i cinesi ci stanno aspettando. Hanno dimostrato che con l'aiuto della Ns.tecnologia (ma con la loro mano d'pera) hanno spedito un omino in orbita, in 18 mesi sono riusciti a costruire un autodromo di F1 fra i più moderni del momdo, hanno smontato un'acciaieria dei KRUPP e l'hanno rimontata paro paro sul fiume. Andiamo là vendiamogli le Ns. meccaniche, le ns. acciaierie, e magari insegnamogli ad utilizzare i fiumi rispettando l'ambiente (magari vendendogli sistemi sofisticati di filtraggio e trattamento delle acque e magari anche quelli contro l'emissioni in atmosfera)...qualche italiano con la A maiuscola l'ha già fatto. Vendere i vestiti di SETA (cinese) ai cinesi a Pechino firmati da Armani non mi sembra poi nemmeno un'idea così tanto originale.

 

  By: GZ on Venerdì 09 Luglio 2004 15:26

seta ???

 

  By: cisha on Venerdì 09 Luglio 2004 13:17

Stock: Argento, Oro

Le vie di comunicazione sono il futuro in tutti i sensi, lo sono sempre state e sempre lo saranno; mare, cielo terra e ora la fibra..ottica naturalmente. Occorre quindi tornare al punto di partenza dell'umanità eliminando le sovrastrutture che ci riempiono ancora gli occhi di effimero. Le materie primordiali e lavorate, ed insieme (oggi) cemento ed energia...ma tanta energia. Da quì treni veloci(a est mancano), navi veloci, aerei(a est mancano..quelli che non cascano). Ed infine oro, argento e seta (i cinesi già in passato erano più avanti di noi romani occidentali di almeno un millennio), quando si dice i ricorsi storici ed economici!?