Nasdaq, Google, Facebook

 

  By: temistocle2 on Sabato 14 Marzo 2015 16:13

elenco di tecnologici con P/E fuori da ogni logica. Impostiamo qualche short? Guardando il loro sito e quindi il loro businness, direi Yelp, per iniziare...

l'IPO più assurdo del secolo - GZ  

  By: GZ on Giovedì 27 Marzo 2014 19:11

i titoli più assurdi come valutazione del Nasdaq, i biotech, i social network, i servizi online e di "cloud", Tesla e affini e il solare cominciano a dare segni di crisi, ma il titolo top di tutto questo fenomeno è Castlight Health, che è stato quotato dieci giorni fa a 40 dollari, dopo che le stesse banche d'affari puntavano ai 11-13 A 40 dollari costava 104 volte il fatturato, quello che fa è un servizio online di informazione sui piani sanitari complicatissimi di ObamaCare, nessuna tecnologia particolare, solo un sito che da informazioni sanitarie. E' stato definito ^"l'IPO più assurdo del secolo"#http://finance.yahoo.com/blogs/the-exchange/castlight-health--most-overpriced-ipo-of-the-century-134049448.html^ ogni giorno scende ora e non smetterà fino a 10 dollari minimo, ma la valuazion giusta satebbe più sui 2 dollari

 

  By: alberta on Martedì 05 Novembre 2013 15:07

http://www.cobraf.com/forum/topic.php?topic_id=4866&reply_id=123539141#123539141 Questo articolo del Moderatore è adesso diventato molto più interessante dopo aver visto ieri Report del 04.11.2013, la prima parte, circa la differenza fra i modelli di sviluppo industriale "federale" in USA e quello scombinato che ancora vige in Europa (dove l' austerità conta più di tutto e l' unione federale industriale viene in fondo, in fondo, in fondo......). Per chi se lo fosse perso..... http://www.cinetvmania.it/2013/11/04/report-di-milena-gabanelli-anticipazioni-lunedi-4-11-2013-in-tv-streaming-rai3/

 

  By: lutrom on Lunedì 04 Novembre 2013 20:25

Si c'è il reindirizzo su un sito inequivocabile, con un negrone ed una bionda....... per tutti i gusti, insomma...... [...] --------------------------------- Comunque, viva la bionda e abbasso il negrone, eh eh eh... Anche se qualcuno, su questo forum, nel segreto dell'alcova, armato di chili di vasellina di primissima qualità (!!!!!!!!), zitto zitto, preferisce il.... negrone.......... superdotato........

 

  By: alberta on Lunedì 04 Novembre 2013 20:01

Si c'è il reindirizzo su un sito inequivocabile, con un negrone ed una bionda....... per tutti i gusti, insomma...... A proposito di Yandex, da una prova ancora affrettata, mi sembra migliore di Google per le traduzioni in Italiano, per il resto è da approfondire, insomma si vede che è di stampo Europeo e non USAcentrico. Interessante guardare il mondo della TMT dal punto di vista di Fanelli, ti da l' impressione di trovarti a testa in giù e di vedre cose che non avevi mai notato, e questo è già interessante di per sè.

 

  By: robom1 on Sabato 02 Novembre 2013 17:53

Per quanto riguarda Google, Facebook, Twitter e Amazon c'è un buco grande come una casa. Cio' dipende dal fatto che internet ha la possibilità di fare girare la pubblicità in maniera non convenzionale superando dazi, barriere, diritti di autore e quant'altro che non vengono piu' tassati o superati da chi, per primo, si è buttato nel settore creando quindi una barriera all'entrata. I soldi e la possibile tassazione se lo stato li cerca, li ci sono..

 

  By: Trucco on Sabato 02 Novembre 2013 15:21

La domanda che mi è rimasta però è questa: ma Twitter per quale motivo dovrebbe fare pagare il suo servizio? Cioè non è qualcosa che possa essere venduto credo...

 

  By: shera on Venerdì 01 Novembre 2013 16:39

Il gratis che uccide mi sembra assolutamente in linea con quanto proposto dagli MMT boys, stampare moneta per creare valore non genera inflazione e tutto questo viene attuato per favorire la nazione in ambiti come la difesa (aerospaziale), sicurezza (telecomunicazioni) ed educazione (entertainment), certo non è abbastanza keynesiano da portare i soldi verso il basso agli elettori e alla domestica messicana, anche perchè le lobby rappresentano gli interessi di una parte, quella più ricca, dell'elettorato americano.

 

  By: Rest on Venerdì 01 Novembre 2013 15:28

Sto motore di ricerca russo è na vera mierda Trova 1/10 di quello che trova google Molto meglio ^Goodsearch#http://www.goodsearch.com/^ oppure ^ixquick#https://www.ixquick.com/^ per la privacy

 

  By: Moderatore on Venerdì 01 Novembre 2013 15:05

Fannelli non è uno banale, l'analisi del gratis con cui Google, Facebook, Twitter e Amazon uccidono la concorrenza perchè hanno a disposizione miliardi e miliardi da spendere anche quando non guadagnano e le considerazioni sui paesi come Russia, Cina e asia in genere che si proteggono creando e sovvenzionando dei servizi simuili a quelli delle multinazionali americane è geniale... ad esempio ^uso come browser Yandex.com quello russo#http://www.yandex.com/^, che come spiega Fannelli è meglio di Google, perchè fa la ricerca pura e non cerca di adattare la ricerca alle tue passate ricerche per cui da risultati meno filtrati. Inoltre anche come posta non vieni tracciato e spiato però manca di senso dell'umorismo, si prende troppo sul serio. Insomma se leggi la sua biografia ti viene da sfotterlo... raccontare che ha rotto con la madre perchè gli ha fatto osservazioni sulle sue orge da minorenne... anche Hemingway ha rotto con la madre totalmente e i geni si sentono autorizzati a rompere in tutto con le convenzioni e la morale, ma proprio per delle orge da minorenne con uomini mi sembra eccessivo Alberto Arbasino ha scritto libri su libri in cui accennava a sue esperienze simili, ma con più eleganza e senza diventare cattivo

 

  By: Paolo_B on Giovedì 31 Ottobre 2013 11:41

ha messo (come fa da anni) un reindirizzamento porno ai link verso le sue pagine. Chesterton diceva giustamente che gli artisti e coloro che vivono nell'immaginazione sono i più sani, mentalmente, e sono invece i matematici e i giocatori di scacchi a correre più rischi. Uriel è un geniaccio matematico ed effettivamente un po' soggetto a manie di persecuzione. Fino al ridicolo. Perché mai agenti segreti e polizie dovrebbero preoccuparsi del suoi blog ?

 

  By: Ferpa on Mercoledì 30 Ottobre 2013 22:58

Quel tipo sarà anche un genio per carità, ma a me sembra un poco paranoico .

 

  By: Ferpa on Mercoledì 30 Ottobre 2013 22:58

.

 

  By: Trucco on Mercoledì 30 Ottobre 2013 21:46

Giovanni sei stato sgamato in quanto stalker fascistoide pare! (Tolto il link perché sviato su immagine porno) Volevo postare questo articolo anche io ma leggendo questo ho desistito. -------- Detto questo, che cosa rimaneva da fare? Rimaneva da dividere lo sbirrame fascistoide dalla massa di collaboratori sul loro libro paga. Usiamo la logica. Chiediamoci quali siano i loro BISOGNI. Di che cosa ha BISOGNO il collaboratore, per continuare a lavorare? DEVE DIMOSTRARE DI ESSERE UTILE. Cosi', ho scritto un post ove dicevo: signori, vado su I2P perche' cosi' non possono piu' schedare il lettore. Ho scritto la verita': importa piu' il lettore che lo scrittore. Nessun governo ha paura di chi scrive, ma di chi legge. La rivolta la fanno le masse, che leggono. Allora scrissi: ehi, sono su I2P perche' cosi' non mi schedano i lettori. Che e' vero. A quel punto, l'infiltrato deve dimostrare che questa mossa NON PUO' inficiare la sua utilita': tutti questi blog di "controinformazione" stanno in piedi perche' la polizia italiana li paga per questo. E li pagano per schedare chi li legge. Se arrivo io e dico "fatevi un blog su I2P, e nessuno controlla piu' chi legge" , la loro utilita' e' messa in dubbio. Perche' loro sono pagati per far schedare chi legge. Allora, ecco cosa fanno: copiano l'articolo CHE HO MOSSO SU I2P , sul LORO blog. In modo da poter ANCORA schedare chi legge, e dimostrare la loro utilita' come trappole. Ho messo UN articolo su I2P, apposta perche' quello fosse l'oggetto della fuga dal loro "potere", in modo che proprio li' si concentrasse la loro smania di dimostrare che non posso sfuggire, e proprio quello hanno ricopiato (come prevedibile): Tutti quei blog che hanno ripostato l'articolo "Il Gratis che UCCIDE" sono , invariabilmente, sul libro paga della vecchia "polizia politica" di creazione fascista, oggi nota sotto altro nome.

 

  By: Trucco on Mercoledì 30 Ottobre 2013 21:32

Sono solo io che cliccando su "basta leggere la sua biografia" trovo un link vm18?