Corporate Bonds

 

  By: PIROPIRO on Mercoledì 04 Dicembre 2002 14:54

visto l'elenco dei titoli che hai venduto non mi risulta che hai svenduto, in quanto trattasi di corporate bond con rating e che in alcuni casi si sono addirittura rivalutati rispetto a pochi mesi. IL PROBLEMA DEI CORPORATE BOND E' SUI TITOLI NON RETATI CHE ATTUALMENTE QUOTANO CON SPREAD DI OLTRE 5 PUNTI E CON DENARI CHE SEMBRANO UN FURTO.

corporate bonds reagiscono ora per primi - gz  

  By: GZ on Martedì 03 Dicembre 2002 15:24

ieri Brian Reynolds, il guru indipendente dei corporate bonds e finora abbastanza azzeccato nei suoi giudizi, ha spezzato una lancia per i bonds di worldcom una cosa che non sapevo che spiegava tra l'altro Reynolds è che in america per ragioni di chiusura di bilanci dei dealers del mercato corporate novembre è un mese quasi sempre negativo Per altre considerazioni sui corporate vedi qui di fianco quanto detto su Fiat. In sostanza il loro andamento interessa e molto anche chi ha azioni perchè abbiamo toccato in ottobre i massimi degli ultimi 10 o 15 anni nelle spread verso i treasury bond (indicando massimo stress per le aziende e il loro debito) Perchè le azioni possano recuperare occorre che le obbligazioni corporate riducano il differenziale con i bonds e come si vedeva anche dai grafici dei bonds Fiat i corporate bonds reagiscono ora per primi rispetto alle azioni Modificato da - gz on 12/3/2002 14:26:59

 

  By: Sandro Cecconi on Martedì 26 Novembre 2002 12:34

AT&T 21/11/2003 Floater, Ford 5.625% 6/6/2006, Sogerim (Tel Italia) 6.125% 20/4/2006; pesati come segue: 40% AT&T il restante in parti eguali tra gli altri 2. Ad ogni modo avevo già postato la notizia. Ciao.

 

  By: DOTT JOSE on Martedì 26 Novembre 2002 11:42

MANCA la lista

 

  By: Sandro Cecconi on Martedì 26 Novembre 2002 02:32

Oggi ho provveduto a liquidare tutte le posizioni su queste obbligazioni emesse in €. Le avevo comperate nella prima decade di luglio. Questo unanimismo e ottimismo spicciolo a tutti i costi come se fossimo saliti dall'oggi al domani in un eden continua a non piacermi. E' una mia personalissima opinione che deve rimanere tale. Sarà molto interessante monitorare nei prossimi 10/15 giorni i rendimenti sui TNOTE 10Y e sui TBOND. A mio avviso potrebbe rivelarsi un segnale molto importante sul futuro dei mercati azionari, chiaramente insieme metto anche i vari crosses e il future CRB. Sono molto curioso di vedere come andrà a finire. Mi sto divertendo molto.