Chi crea oggi il denaro ?

Re: Chi crea oggi il denaro ?  

  By: Tuco on Martedì 19 Marzo 2019 08:44

Anti ha descritto accuratamente la realtà dei fatti. Sono soddisfatto che ne abbia preso piena coscienza.

Xtol è sulla luna ( forse in un universo hayekiano parallelo ), mi spiace.

 


 Last edited by: Tuco on Martedì 19 Marzo 2019 08:46, edited 2 times in total.

Re: Chi crea oggi il denaro ?  

  By: traderosca on Martedì 19 Marzo 2019 08:38

Bull,ogni tanto scrivi delle grandi verità,Xtol vive su marte,robe da fantascienza.....

Re: Chi crea oggi il denaro ?  

  By: XTOL on Martedì 19 Marzo 2019 08:26

Bull, "il sistema attuale ha garantito un'espansione di 200 anni " è un'opinione, non una certezza: chi può sapere come sarebbe andata con un altro sistema? io no, tu neanche.

potrebbe tranquillamente essere una correlazione spuria.

 

cmq, il sistema xtoliano prevederebbe:

 

lo stato non fa debito e paga i fornitori stampando direttamente (così facciamo felici quelli che "l'inflazione è sana").

 

le banche sono aziende come le altre, possono produrre una moneta in proprio che non sarà a corso legale (se funziona bitcoin può funzionare il tallero di unicredit, no?), possono fare riserva frazionaria sulla propria moneta (così facciamo contento Bull).

 

non esistendo bond statali, il risparmio, per rendere, non può far altro che andare nell'economia reale (così uccidiamo la rendita finanziaria).

 

stato e banche sono del tutto separate (così uccidiamo il moral hazard e le banche tbtf).

 

ps: in questo sistema i draghi delle banche centrali possono comprarsi la zappa


 Last edited by: XTOL on Martedì 19 Marzo 2019 08:33, edited 1 time in total.

Re: Chi crea oggi il denaro ?  

  By: lmwillys1 on Martedì 19 Marzo 2019 05:28

inflazione ? ma come azz fai ad avere inflazione ? l'inflazione è legata alla scarsità non al denaro, noi viviamo l'era dell'abbondanza, tra due o tre anni poi le merci sovrabbondanti le trasportano coi tir autonomi elettrici in formazione uno dietro l'altro a due metri fissi di distanza ('platooning dicono quelli fichi, hanno già fatto i conti, il treno è fuori mercato, e qui i soliti imbecilli parlano di tav), ecc. ecc.  ... inflazione de che ?

Re: Chi crea oggi il denaro ?  

  By: traderosca on Martedì 19 Marzo 2019 00:48

 pensare di risolvere i nostri problemi con l'inflazione,magari con interventi monetari,non penso che sia la strada giusta,anzi la situazione peggiora.

Re: Chi crea oggi il denaro ?  

  By: Morphy on Lunedì 18 Marzo 2019 23:29

Infatti è quello che chiedevo e che pensavo. Il 3% è un livello di inflazione che è necessario a qualsiasi economia. Altrimenti, come dicevi tu, nessuno più compra nemmeno il debito. Ma anche qualche punto in più nel breve periodo, così puoi far pagare la patrimoniale a quel tirchio montanaro di Bull senza che se ne accorga...

 

Re: Chi crea oggi il denaro ?  

  By: antitrader on Lunedì 18 Marzo 2019 23:17

Morphy,

per un'economia come quella italiana credo che basterebbe un 3% che assieme a una crescita reale del 1

ti fa salire il pil nominale di 4 punti.

Praticamente ogni anno ti si liberano 50 miliardi che puoi spendere senza aumentare il debito.

Ovviamante questo a regime, nella fase iniziale di estrema turbolenza succederanno cose turche.

Se prendi i paesi nella UE (ma non nell'euro) quali ungheria, polonia etc... hanno l'inflazione attorno

al 3% pur avendo avuto una crestita dei salari a dir poco spettacolare.

In particolare la Polonia, fra qualche anno ci fa il sorpasso.

L'alternativa potrebbe essere quella che dici tu, licenzi in tronco un milione di dipendenti pubblici

e vedi l'effetto che fa, ma, anche li', in cialtronia finisce che licenziano quei pochi che lavorano bene,

e si tengono tutti i comunicatori e gli psicologi.

 

 

Re: Chi crea oggi il denaro ?  

  By: Morphy on Lunedì 18 Marzo 2019 23:15

Anti, quella sotto è l'Italia che conta. Quella con un residuo fiscale di 100 mld. Il resto non conta un cazzo. Tornare alla Lira sarebbe una vera è propria follia, diciamo una cagata pazzesca. Te lo vuoi mettere nella zucca che al sud non si metteranno mai a regime globale? E tra l'altro fanno benissimo. Ma secondo te, io abito nel Cilento e posso campare con due pomodori al giorno sulla spiaggia... e che faccio? Mi metto a lavorare come i cinesi? Manco fossi scemo...

 


 Last edited by: Morphy on Lunedì 18 Marzo 2019 23:15, edited 1 time in total.

Re: Chi crea oggi il denaro ?  

  By: Morphy on Lunedì 18 Marzo 2019 23:05

Si ma quanto è in percentuale la svalutazione "sana"? 

Re: Chi crea oggi il denaro ?  

  By: antitrader on Lunedì 18 Marzo 2019 22:11

Xtol vuole "la moneta che non si svaluta" (praticamente il bitcoin).

La cosiddetta "riserva di valore" e' la caratteristica piu' nefasta e funesta di una moneta, ed e' quello  che stiamo

sperimentando ormai da 10 anni.

L'inflazione (non esagerata) e' il pepe dell'economia, genera una sensazione di benessere in aumento (salari nominali

in crescita), induce la volonta' di spendere (tanto domani costa di piu'), alimenta occasioni di affari (il bilocale aumenta sempre),

etc... etc... etc...

Adesso cosa hai? un buon 60% degli italiani pieni di soldi, ma se vuoi svendere un bilocale (che non sia dentro il bosco verticale)

e' molto difficile. In un'economia sana chi tiene i soldi liquidi DEVE perdere, altrmenti non vendi piu' nemmeno i BTP e devi

chiamare in soccorso la Cina offrendogli il porto di Trieste tra lo sconcerto del trumpanaro e di junker.

Ecco perche' son diventato un feroce sostenitore del ritorno alla lira, noi vecchi abbiamo tutto ta perdere in termini economici

dal ritorno alla lira, ma "dopo di me il diluvio" mi ha sempre fatto orrore.

Almeno si potra' rimettere in funzione la baracca dopo l'inevitabile default e 10 anni con le pezze al cul.

 

 

 

 

 

Re: Chi crea oggi il denaro ?  

  By: hobi50 on Lunedì 18 Marzo 2019 21:45

Xtoll,salvare le banche con denaro pubblico è una necessità che nasce dalla scelta dello stato di affidare al sistema bancario la creazione della moneta di conto.

Per questo il sistema bancario opera in un contesto amministrato ( licenza bancaria in primis,controlli pesanti da parte della BC,influenza sulla governance ).

Questo tipo di controlli forma la prima di protezione nei confronti del correntista che ,giova ricordarlo,è titolare dello strumento finanziario che dovrebbe essere quello MENO RISCHIOSO: la moneta di conto.

Qualora la vigilanza non fosse stata sufficiente, è ovvio che lo stato debba assumerne la responsabilità.

Ovviamente la politica è riuscita ad inquinare anche questa sacrosanta impostazione.

Siccome siamo ricchi(?),o forse solo dei somari corrotti  in conflitto di interessi,noi vogliamo salvare tutti :azionisti,obbligazionisti senior,quelli junior mentre dovrebbero essere salvati ,INTEGRALMENTE,solo i correntisti.

Hobi

Re: Chi crea oggi il denaro ?  

  By: Bullfin on Lunedì 18 Marzo 2019 21:19

Quindi Xtol te sei ancora legato al gold standard, le banche non possono fare credito senza che non vi sia un 100% di sottostante???

Ritiro tutti gli elogi detti a te fino ad ora.

Fatevi curare...il credito bancario è quello che ha garantito un'espansione di 200 anni a questa parte, un benessere. Capisco siete nostalgici della carrozza, andateci voi trogloditi!.

 

 

Re: Chi crea oggi il denaro ?  

  By: XTOL on Lunedì 18 Marzo 2019 17:31

infatti ho scritto che il denaro bancario "esacerba", non "crea"

c'è un qualche vantaggio nell' "esacerbare"?

NO, c'è solo il grave svantaggio della conseguente genesi di una pressione fortissima a salvare le banche con soldi pubblici.

mi pare che questa abbia già fatto danni così evidenti che si dovrebbe solo discutere su come evitarla.

 

Re: Chi crea oggi il denaro ?  

  By: hobi50 on Lunedì 18 Marzo 2019 17:18

XToll ,il ciclo bancario lo fa l'uomo ... e siccome gli uomini sono i protagonisti di TUTTO,non sono eliminabili.

Ne loro, ne i loro errori.

Sa cos'è il "braccino del tennista " ?

E' il braccino del banchiere che deve concedere prestiti quando il ciclo economico volge al peggio.

Ma è lo stesso braccino che al top del ciclo economico fa cagate contrarie

 

Hobi


 Last edited by: hobi50 on Lunedì 18 Marzo 2019 17:21, edited 1 time in total.

Re: Chi crea oggi il denaro ?  

  By: XTOL on Lunedì 18 Marzo 2019 17:15

senza lo stato, chi costruirebbe le strade????

 


Salvini, ritratto di Emilio Mola
“Quando i cittadini italiani hanno iniziato a mantenere con i loro soldi Matteo Salvini, in Italia non era ancora stato inventato il primo sito internet, i Nirvana erano la band del momento, Berlusconi doveva ancora entrare in politica, e i 25enni di oggi ancora non erano nati.
Mentre gli italiani lavoravano in fabbrica o in ufficio per guadagnarsi lo stipendio a fine mese producendo qualcosa, lui scopre che per avere soldi e prestigio non deve far altro che parlare, fare sceneggiate e incitare gli italiani a odiare altri italiani. E così nel 1993 arriva la prima poltrona di consigliere comunale a Milano, poltrona che manterrà ininterrottamente fino al 2018 e, a partire dal 2004, sempre in sovrapposizione ad altre poltrone.
Non sopporta il Sud perché lì, con la scusa del "tengo famiglia", campano tutti con i soldi dello Stato senza fare un cazzo. Dice lui.
Così per coerenza si sposa, tiene famiglia e sua moglie Fabrizia Ieluzzi viene chiamata più volte a lavorare dal Comune di Milano amministrato dalla Lega Nord: prima dal sindaco Albertini, poi dal sindaco Moratti, tre ore al giorno, con compensi tra i 20 e i 36 mila euro annui.
Soldi dei cittadini.
Divorzia, trova un'altra compagna, Giulia Martinelli, e pure lei finisce per lavorare su chiamata alla Regione Lombardia a guida Lega Nord (Roberto Maroni).
Soldi dei cittadini.
Diventa direttore di "Radio Padania" beneficiaria di finanziamenti pubblici pagati dai cittadini. Fa il giornalista per la "Padania", anch'essa pagata con altri milioni di euro pubblici.
Soldi dei cittadini.
Nel 2004 entra per la prima volta nel Parlamento europeo. Seduto su quella poltrona ci resterà parecchi anni, facendosi eleggere pure al Parlamento italiano (due volte), salvo poi mollarlo dopo un giorno per tornare in Europa. Che gli fa schifo, l'Europa. Ma paga meglio: circa 15mila euro al mese (6.200 euro netti, più 304 euro a presenza e 4.300 euro di rimborsi).
Ogni mese.
Soldi dei cittadini.
E visto che si trova si porta in Europa il fratello di Bossi come assistente. Che da esperto di idraulica, ovviamente, è lì per meritocrazia.
Tutto ciò, sempre protestando contro Roma Ladrona.
Nel frattempo però si scopre che un po' Ladrona è pure la Lega Nord, che incassa 49 milioni per sostenere le spese elettorali e politiche, ma invece usa i soldi dei cittadini per comprare lingotti d'oro, diamanti, lauree ai figli, ecc.
Soldi dei cittadini.
Così nel 2014 la Lega crolla al 4%. Salvini rischia di rimanere senza soldi e poltrona. Allora dice di essersi sbagliato per 20 anni con la storia della Padania e del Sud parassita. Ma anziché nascondersi e restituire ai padani 20 anni di stipendi, si improvvisa da un giorno all'altro il più grande dei patrioti italiani: questa volta il nemico di turno non sono i meridionali, ma gli immigrati e l Europa, con lui a vestire come al solito il ruolo di difensore dal nemico che lui stesso crea. E gli italiani, ovviamente, gli credono. Lo eleggono, dandogli altri 14mila euro al mese, e lo acclamano.
E a nessuno viene da ridere al pensiero che questo straordinario attore, scambiato per politico, per giovane, per esordiente, per patriota, che manteniamo da un quarto di secolo con i nostri soldi, ora vada in giro per l'Italia a dare lezioni di patriottismo a tutti, contro quei parassiti dei richiedenti asilo che avendo per qualche mese un letto, in attesa che la loro richiesta sia vagliata, fanno la pacchia.
E a nessuno viene da ridere. A nessuno.”