La nuova civiltà

Re: La nuova civiltà  

  By: antitrader on Domenica 29 Settembre 2019 18:23

L'iva andava lasciata salire gia' nel 2012/2013, che senso ha questa ridicola buffonata?

Ogni anno devi trvare i soldi per rinviare all'anno dopo nei secoli dei secoli.

Ovvio che quelli che "stampa e magna!" non ci arrivano, credono che fanno i minibot

e poi scialapopolo per tutti.

Ma rob de matt!

 

 

Re: La nuova civiltà  

  By: muschio on Domenica 29 Settembre 2019 16:22

Revisione dell'IVA e grande regalo alle banche con le commissioni per i pagamenti elettronici! Avanti col Governo del Popolo!

Re: La nuova civiltà  

  By: muschio on Domenica 29 Settembre 2019 16:19

Non scherzare sui tuoi problemi: prendi piuttosto provvedimenti!

Re: La nuova civiltà  

  By: antitrader on Domenica 29 Settembre 2019 16:16

Camerata,

quante volte te lo devo dire? Piu' di una non la reggo, devi raccontare una serie infinita di palle

ed e' molto faticoso, una che assomiglia proprio a quella che ti piace tanto (solo un po' piu' bella)

basta e avanza.

 

Re: La nuova civiltà  

  By: muschio on Domenica 29 Settembre 2019 16:04

Anti trovati una donna che ti riporti alla realtà: urge!


 Last edited by: muschio on Domenica 29 Settembre 2019 16:06, edited 1 time in total.

Re: La nuova civiltà  

  By: antitrader on Domenica 29 Settembre 2019 16:02

Ma no Tuco,

a conti fatti, del Comunismo o del capitalismo, non me ne puo' fregar di meno,

(e nemmeno dei rettiliani)

Quello che e' irritante e' la stupidita' di certi individui che provano piacere a darsi

le zappate sui piedi.

Adesso sai quale e' diventata la nuova competizione? Quella di sentirsi meno

negri degli altri, ergo, se sei garantista fai parte delle elites, si si, elites sta minghia!

Questa e' un'epoca in cui hai un'altissima probabilita' di diventare un "negro".

 

Re: La nuova civiltà  

  By: Tuco on Domenica 29 Settembre 2019 15:53

Maronn Anti come sei peso.

Tutto perché il comunismo non lo hanno voluto ( a ragione ).

Adesso però ci rientra dalla finestra, ma sarà un comunismo ben strano...


 Last edited by: Tuco on Domenica 29 Settembre 2019 16:00, edited 1 time in total.

Re: La nuova civiltà  

  By: antitrader on Domenica 29 Settembre 2019 15:34

Il popolo (munnezza), a conti fatti, finisce per essere corresponsabile delle sue sciagure.

Quando si parla di "garantismo", termine inventato da una parte politica in cui ci sono

stati piu' indagati/condannati che nella criminalita' organizzata, si intente impunita' per

loro stessi e forca per tutti gli altri.

"Buttiamo via la chiave" tuona la santache' (e altri fascistelli) se beccano un negro che

ha rubato un coniglio, per loro stessi invece vogliono "i tre gradi di giudizio" con

prescrizione quasi certa anche se condannati nei primi due.

Purtrppo gli impiegati del catasto, gli aiuto magazzinieri etc... non hanno acora percepito

di essere gia' sprofondati al rango di negri e cosi' si sperticano a difesa dei grandi

lestofanti.

 


 Last edited by: antitrader on Domenica 29 Settembre 2019 15:35, edited 1 time in total.

Re: La nuova civiltà  

  By: Bullfin on Domenica 29 Settembre 2019 15:06

UN'ALTRA PERLA DELLA SCIAGURA DEI 5S. L'ITALIA NON MERITAVA TUTTO CIO', TUTTA COLPA DI UN 33% DI CRETINI....

 

Bonafede, la prescrizione e la distruzione dello Stato di diritto

 

by Valerio Way28/09/2019

Cambia l’esecutivo, ma non la furia giustizialista. Con l’insediamento del nuovo Governo si ripropone il tema annoso della riforma della giustizia, cavallo di battaglia del ministro Bonafede, convinto, bontà sua, di aver messo mano a una “rivoluzione epocale”. Come sappiamo quello della giustizia è stata una delle tante contraddizioni dell’esecutivo giallo-verde, tanto che il suddetto disegno di legge fu licenziato con la ambigua formula “salvo intese”, prima che si aprisse lo scontro finale tra Lega e M5S.

Nella proposta del ministro Bonafede infatti mancava (e continua a mancare) tutto ciò che possa definirsi una svolta radicale nel sistema giudiziario italiano, punto di partenza cruciale per ogni riforma che miri allo sviluppo economico e sociale del nostro Paese. Del resto nessun  provvedimento pentastellato è mai servito a incoraggiare gli investimenti, a tutelare il credito e la proprietà privata, ma solo a mettere dei freni alla nostra crescita. Il ministro Bonafede si limita  a lanciare slogan, promettendo che con la nuova riforma i processi dureranno al più quattro anni, dimenticando però di dirci come, e giocando sulla pelle di famiglie ed imprese rovinate dalla mala giustizia. Grave, ma non è tutto.

Il vero sopruso sta nell’intenzione tutta grillina di voler abolire la prescrizione dopo il primo grado di giudizio, annullando così ogni garanzia rimasta a chi subisce un processo o ne ha da 10 anni. Del resto non ci si poteva aspettare molto altro dal partito del ‘si è colpevoli fino a prova contraria’, ma stavolta non c’ è solo il rammarico per non aver affrontato i veri nodi della giustizia italiana, c’è anche lo sconforto per una misura che lede le garanzie personali e che va contro gli stessi problemi che si prefiggeva di risolvere.

La prescrizione infatti non è solo un istituto di garanzia per i cittadini, ma è anche un utile strumento per consentire ai giudici di concentrarsi sulle indagini che, per importanza o casistica, possono arrivare a sentenza dopo il primo grado, lasciando cadere in prescrizione quei processi che mai vedranno una fine. Insomma, una mano enorme per snellire le lungaggini giudiziarie. Bonafede invece a quanto pare vuole ingorgare ancora di più le corti di appello con fascicoli che si trascineranno per chissà quanti anni. Meno garanzie, più costi,  tempi giudiziari allungati: un capolavoro.

Sulla Giustizia la Lega ha lasciato campo libero a M5S, ennesimo autogol di Salvini, come farà il Pd di Zingaretti che ha abbandonato a se stesso il ministero di Via Arenula dando la sensazione di aver appaltato la questione Giustizia ai 5 Stelle come prezzo da pagare per la formazione del nuovo esecutivo. Insomma, battaglie per il potere sì, battaglie di libertà e democrazia neanche a parlarne. La giustizia diventa il terreno di saldatura del peggior giustizialismo. Una deriva che va fermata! Se ne parlerà il 16 ottobre a “Fare Giustizia”, la conferenza del Centro studi Pop Up, nella cornice del Tempio di Adriano a Roma.

In conclusione? Dobbiamo arrenderci al paradosso per cui bisogna sperare che il Governo Pd-M5S blocchi tutto come il precedente? Che non si decida alcunché? Se l’alternativa all’immobilismo sono misure come l’abolizione della prescrizione, forse è meglio così, in attesa di tempi migliori. In Italia c’è bisogno di riformare la Giustizia, certo, ma va impedito a chi invoca la forca di annientare lo Stato di diritto.

 

 

Re: La nuova civiltà  

  By: XTOL on Sabato 28 Settembre 2019 14:11

gli animali saranno contenti

 

certamente non quelli selezionati dall'uomo (mucche, conigli ecc) che diventeranno inutili e sarà estinzione, essendo inabili alla vita in natura


 Last edited by: XTOL on Sabato 28 Settembre 2019 14:13, edited 1 time in total.

Re: La nuova civiltà  

  By: lmwillys1 on Sabato 28 Settembre 2019 13:13

la tecnologia è micidiale ... in seguito al mio post sull'ultimo report di Seba sulla TOTALE distruzione dell'industria lattiero-casearia e della carne in arrivo entro un decennio metto un paio di link, gli animali saranno contenti

https://www.foodnavigator-usa.com/Article/2019/09/25/Impossible-Foods-makes-East-Coast-retail-debut-after-successful-launch-in-California

https://www.ted.com/talks/danielle_appleton_is_new_zealand_dairy_in_danger_of_being_milked_out_of_existence

Re: La nuova civiltà  

  By: muschio on Venerdì 27 Settembre 2019 16:07

"Chi non è di sinistra da giovane è senza cuore, ma chi non è di destra da vecchio è senza cervello."

L'esistenza di Anti non dimostra l'assioma: è l'assioma che prevedeva i tanti Anti sempre presenti nella storia.


 Last edited by: muschio on Venerdì 27 Settembre 2019 16:09, edited 1 time in total.

Re: La nuova civiltà  

  By: XTOL on Venerdì 27 Settembre 2019 15:43

Eccolo il comunismo che verrà

 

a me pare uguale a tutti gli altri...

cmq, come ha stabilito il parlamento europeo (che a chiacchiere è proprio come quello italiota) tra dx e sx non c'è differenza: alla fine lasciano cadaveri a lastricare le strade.

qui invece i guai provocati dal capitalismo:

 

 

 

 


 Last edited by: XTOL on Venerdì 27 Settembre 2019 15:43, edited 1 time in total.

Re: La nuova civiltà  

  By: antitrader on Venerdì 27 Settembre 2019 14:37

Camerata,

fa il bravo che da lunedi' ti faccio scendere un po' il DAX.

 

Re: La nuova civiltà  

  By: muschio on Venerdì 27 Settembre 2019 14:18