Sweet Home Bahrain

 

  By: postfin on Venerdì 30 Novembre 2007 10:18

Quando mezza Inghilterra ha dato l´assedio agli sportelli della Northern Rock, qualche settimana fa, sembrava che il problema di una delle principali banche britanniche specializzate in prestiti per la casa fosse una crisi di liquidità, conseguenza della stretta creditizia che ha colpito i cosiddetti "mutui troppo facili", ovvero concessi con speculazioni ad alto rischio, in America e in Europa. E la crisi era apparsa risolta, dapprima con il controverso intervento della banca centrale, che ha infuso 25 miliardi di sterline nelle casse della Northern per salvarla da un fallimento che minacciava di gettare nel panico tutto il sistema bancario nazionale, quindi con le trattative per il rilevamento e la rimessa in sesto della Northern da parte di altre banche o investitori, con il gruppo Virgin dell´imprenditore miliardario Richard Branson balzato apparentemente in prima fila negli ultimi giorni come candidato preferito dal consiglio d´amministrazione della banca e dalle autorità. Ma ora un nuovo scandalo getta un´ombra ancora più maligna sulla Northern Rock, e in senso più ampio sul mondo finanziario anglosassone: il Guardian di Londra ha scoperto che la banca era controllata da un misterioso fondo off-shore con sede nelle isole Jersey, il quale è stato formalmente creato a beneficio di associazioni di carità, e in particolare di un piccolo istituto per bambini disabili affetti dalla sindrome di Down situato a Newcastle. In cambio, la banca godeva di forti agevolazioni fiscali. Ma non basta: nessuno alla Northern Rock aveva mai informato l´istituto di carità che esso era un suo beneficiario e l´istituto non aveva mai ricevuto neppure un penny dalla banca o dal fondo. La vicenda è finita ieri in prima pagina sul quotidiano londinese, sollevando un polverone di accuse, giustificazioni e polemiche che dipingono il mondo finanziario come un avido Scrooge, l´avaro riccastro disegnato dalla penna di Charles Dickens nel suo celebre romanzo La ballata di Natale. Messa di fronte all´evidenza dei fatti dal Guardian, la Northern Rock ha ammesso "l´errore", si è scusata con l´associazione di carità e ha promesso di fare delle donazioni a suo favore in futuro, pur lasciando tempi e modalità nel vago. La Commission Charities, l´organismo governativo che sovraintende al settore delle organizzazioni a scopo di beneficenza, ha immediatamente aperto un´inchiesta. Se verrà provato che Granite, il nome del fondo off shore a capo della Northern Rock, ha commesso una "frode d´identità" impadronendosi del nome di un istituto di carità a insaputa di quest´ultimo, la magistratura potrebbe aprire un´inchiesta giudiziaria. Un parlamentare laburista, Jim Cousin, ha chiesto l´apertura di udienze alla camera dei Cominu per «fare piena luce su un´imperdonabile imbroglio». L´offerta di acquisto per la Northern Rock avanzata da Richard Branson, che due giorni fa appariva vicina a essere conclusa, rischia di saltare. E il sospetto che cinici banchieri sfruttino la legge a proprio vantaggio, anche sulla pelle di bambini disabili, pesa come un macigno sulla reputazione dell´intera City di Londra. Per sette anni, mentre la Down´s Syndrome North East, questo il nome della piccola associazione di carità per bambini disabili, raccoglieva minuscole somme di denaro da donatori individuali, come un uomo che ha girato tutti gli Stati Uniti in bicicletta per raccogliere poche centinaia di dollari e una scuola di Middlesbrough i cui scolari hanno raccolto 100 sterline, gli assistenti volontari dei bambini sofferenti della sindrome di Down erano totalmente ignari di essere i beneficiari ufficiali di un fondo che nello stesso periodo ha raccolto 71 miliardi di sterline sui mercati finanziari e che lo scorso anno ha goduto di un profitto di quasi due miliardi di sterline, circa tre miliardi di euro.

benefici della globalizzazione - gz  

  By: GZ on Venerdì 30 Novembre 2007 02:57

Da due giorni la storia più letta ^su Reuters risulta questa sul turismo sessuale delle donne sessantenni inglesi in Africa#http://www.reuters.com/article/newsOne/idUSN2638979720071126^. Questo è un esempio dei benefici della globalizzazione. Una volta solo donne molto ricche o nell'ambiente dello spettacolo potevano permettersi un diciottenne passati i cinquanta. Oggi con qualche centinaio di sterline o euro tutte possono e per di più in un bel posto di vacanza in Africa dove nessuno ti conosce e con ragazzi del luogo notoriamente più vigorosi degli equivalenti in patria

 

  By: Gano* on Domenica 27 Maggio 2007 14:41

Guardo con una certa diffidenza tutto cio' cui si crede irrazionalmente, o rigirando il discorso, tutto cio' cui si crede per aggrapparsi ad un senso della vita il cui significato altrimenti ci sfuggirebbe. Questo riguarda non solo le religioni, ma anche le ideologie politiche. Queste fra l' altro creano dei preconcetti mentali che secondo me rendono pure la logica meno lineare, e quindi meno efficiente, quando si deve investire e/o speculare. P.S. Se non sbaglio anche negli Stati Uniti una sentenza della Corte Suprema ha proibito l' insegnamento del creazionismo nelle scuole.

 

  By: XTOL on Venerdì 25 Maggio 2007 22:26

le (strane?) allenze: petrodollari e creazionisti "E´ stato consegnato a tutti gli insegnanti di scienze e di filosofia dei Licei Scientifici un lussuoso volume di circa 800 pagine, ricco di documentazione fossile, proveniente dall´Ungheria ma stampato ad Ankara, dal titolo L´ATLANTE DELLA CREZIONE, corredato dal CD "I fossili hanno screditato l´evoluzione". Finanziato da creazionisti islamici, pare con il supporto di quelli americani, il libro è molto diffuso in Turchia e ora inizia a esserlo in vari paesi europei. L´autore, tale Adnar Oktar, scrive con il nome di Harun Yahya. Il testo intende "smascherare l´impostura degli evoluzionisti, invalidare le loro pretese, rivelare gli oscuri legami tra darwinismo e ideologie sanguinarie come il fascismo e il comunismo". La novità è che il riferimento non è più la Bibbia ma il Corano, unica fonte di sentimenti di amore universale contrapposti alla violenza. Un librone gigantesco, riccamente illustrato, ben tradotto in italiano. Un libro con pagine quasi A3, alto come due guide telefoniche, colorato e rifinito come le miniature medievali, ti arriva a casa gratis: gli editori hanno soldi a palate. Pare sia tradotto in cinquantadue (52) lingue. Insomma si tratta di una grandissima campagna di comunicazione del creazionismo islamico." L'autore ha ^una storia interessante#http://en.wikipedia.org/wiki/Adnan_Oktar^ Riassumo: nell'86 scrive "ebraismo e massoneria"; li accusa di voler erodere i valori religiosi e morali dei turchi nel '90 fonda la bav (fondazione per la ricerca scientifica) che nel '96 distribuisce il suo libro "la bugia dell'olocausto" adesso non ce l'ha più con gli ebrei, ma ha messo nel mirino l'evoluzionismo. il mondo dunque è un po' più complicato di come ce lo gabellano i vari neocon: io continuo a vederlo attraversato da una faglia che divide il pensiero religioso da quello scientifico e i veri nemici sono pericolosamente mischiati.

le magliedilana sono teste di cazzo che sacrificano le vite altrui nella speranza di guadagnare spiccioli di sopravvivenza

 

  By: GZ on Giovedì 17 Maggio 2007 20:45

Ad alcuni hanno tagliato il gas, ad altri fatto saltare l'oleodotto, ^ad altri gli paralizzano la rete informatica#http://www.guardian.co.uk/russia/article/0,,2081438,00.html^

 

  By: Andrea on Giovedì 10 Maggio 2007 20:36

Anche stamani sono passato di fronte ad alcune travi del WTC che da qualche anno albergano al centro di una rotatoria qui a Modena. Non mi sono sembrate polverizzate. Nè tantomeno mi sembra che fossero polverizzate quelle spostate nel NJ e poi vendute all'India che le ha riciclate per placare un po' della sua sete di acciaio. Sul fatto che valga sempre la pena porsi delle domande e non accettare per buona la prima spiegazione sono d'accordo. Sul fatto che sia "scientificamente dimostrato" (in modo inoppugnabile, perlomeno) che il crollo è dovuto agli esplosivi, ecc. ... ho qualche riserva.

 

  By: steco on Giovedì 10 Maggio 2007 20:09

ciao poli riguardo al tuo post di ieri mi dispiace che tu "non abbia il tempo" di guardare il video, basterebbe anche solo un 1/4 d'ora per farti un' idea purtroppo non esistono ancora le risposte alle tue domande, per quanto riguarda la polverizzazione dei 3 grattacieli è dimostrato che non è compatibile con le leggi della fisica oggi note , se si parte dall'ipotesi del semplice crollo nessuno qui vuole negare l' esistenza del terrorismo islamico o di qualunque altra matrice semplicemente sarebbe auspicabile che gli amici del forum assimilassero per bene la differenza che passa tra crollo e polverizzazione . poi sta a voi trarre le conclusioni

meccanismi di compensazione psicologica - gz  

  By: GZ on Giovedì 10 Maggio 2007 19:53

Quando un organismo o una collettività ha iniziato un declino fisiologico o mentale irreversibile (o che percepisce come irreversibile) probabilmente scattano dei meccanismi masochisti che servono a mantenere la stima di sè Se tu sei invaso da milioni di immigrati dal nordafrica, medio oriente, albania e romania di cui hai paura e però non ti senti in grado di farci niente, anzi hai paura a parlarne, "sublimi" questo senso di impotenza cullandoti nelle fantasie che la cia, l'america e il "climate change" siano i pericoli e ti senti bravo perchè ne parli continuamente, vai a vedere il film di michael moore, il documentario sulle due torri che dimostra che è stato bush, quello di gore sul clima.. In Olanda che è il paese con la percentuale di musulmani più alta d'europa ^da 4 anni emigrano dai 100 ai 140 mila olandesi l'anno#http://www.bloomberg.com/apps/news?pid=20601109&sid=atTYwVm6jVDg&refer=home^ (e parliamo di un paese piccolo di 12 milioni di abitanti) perchè come dice elegantemente Bloomberg oggi "..they are seeking open spaces, job opportunities and relief from racial tensions...." L'Olanda ha piena occupazione ed è in boom, ma dire la verità e cioè che hanno solo paura dei musulmani sarebbe troppo A questo ritmo ovviamente tra immigrazione che continua, tasso di fertilità dei musulmani doppio o triplo e emigrazione di 130 mila olandesi l'anno in una generazione sarà un paese come il Libano Questa prospettiva è chiara ed evidente a chiunque giri per Amsterdam, ci sono zone in cui le donne olandesi si mettono il velo di sera per non essere molestate, ma dato che la cultura europea e i media lo devoo negare si sviluppano questi meccanismi di compensazione psicologica tipo preoccuparsi del Global Warming o del Complotto della CIA sull'11 settembe

 

  By: pix on Giovedì 10 Maggio 2007 19:33

Anche io leggo sempre volentieri Magdi Allam, anche se ieri sera non l'ho visto; mi colpisce sempre come riesca ad essere lucido e coraggioso (io nei suoi panni non lo sarei) nelle analisi, in un mondo sempre più viscido. Un mondo viscido nel confondere sempre e colpevolmente una religione legittima da rispettare( L'Islam ) ,con dei comportamenti criminali da reprimere senza appello ( sotto gli occhi di tutti ); un mondo tollerante e buonista con i peggiori delinquenti e mariuoli, e fiscale e severo con il cittadino onesto ( con buona pace di Rizzo e Di Liberto). Ogni tanto rivedo con la memoria le immagini e gli articoli con cui il paparazzo Corona si lamentò dei pochi canali che aveva la tv in carcere e i pochi attrezzi disponibili in palestra; poi penso che ci sono anziani che campano con 300 euro al mese e ai carcerati abbiamo pagato le palestre, la sanità , i dentisti e lo svago. Ammazza che buoni che siamo ! Siamo buoni come un imprenditore che paga il pizzo al camorrista che lo taglieggia..

 

  By: giveme5 on Giovedì 10 Maggio 2007 19:07

Ehh Pix spero che un po' + gente del solito ieri sera abbia ascoltato ciò che diceva quella gran persona (seria, appassionata, competente, intelligente e ..... sotto scorta!) di Magdi Allam a 8 & 1/2. Ma se da quello schieram. lì ormai mi sono rassegnato a sentirli ragionare un po' tutti come G. Road o Agnolotto o Pecoraro Scania o (f)Rizzo, ciò che fa veramente arrabbiare è come presentano le cose i 2 maggiori quotidiani nazionali, sempre meno distinguibili tra loro; la cosidetta borghesia illuminata (o meglio, sovvenzionata, quasi tutti all'amo delle banche e dello stato).

 

  By: pix on Giovedì 10 Maggio 2007 18:48

Parli così perchè non conosci i retroscena ! La Sgrena doveva essere eliminata perchè era a conoscenza di fatti che, se rivelati , avrebbero sconvolto il mondo, in tv se ne è parlato per settimane della congiura, come nei bar si discute su chi è il mejo allenatore. Solo che poi al momento di rivelare ciò di cui era a conoscenza ha detto: "boh !?"

 

  By: giveme5 on Giovedì 10 Maggio 2007 14:21

Con la grossa differenza che ad oggi la Sgrena e le 2 Simone ancora fanno e dicono come se niente fosse loro accaduto (di Prestigiacomo non so, ho l'impressione che la cacarella che s'è fatto addosso qualche cambiamento l'abbia sortito). Per non dire di Gino Road ..... ehh l'ideologia, brutta bestia

C'è un romanzo di Conan Doyle che racconta le stesse cose - gz  

  By: GZ on Giovedì 10 Maggio 2007 14:10

C'è un romanzo di Conan Doyle (quello di Sherlock Holmes) "The Tragedy of Korosko" scritto quando era a Karthoum in Sudan nel 1890 circa e per passare il tempo aveva costruito una storia sulla vicenda vera di un gruppo di turisti europei che furono sequestrati da ^fanatici dervisci musulmani che seguivano un leader detto "il Mahdi" #http://www.cusd.chico.k12.ca.us/~bsilva/projects/scramble/mahdi.htm^ il quale voleva ristabilire il vero Islam rigoroso delle origini (cioè bin ladin è solo uno dei tanti della serie) In un uno dei dialoghi iniziali del libro di Conan Doyle i francesi del gruppo (prima dell'attacco) discutono il fatto che questi dervisci e le loro presunte stragi e decapitazioni sono un invenzione del governo inglese che vuole trovare un pretesto per intervenire e conquistare tutto il Sudan. Sono la versione di fine '800 dei complottisti che vedono il governo americano organizzare l'11 settembre. Quando poi i dervisci attaccano e li catturano i francesi cercano di simpatizzare con loro gridando: "vive le Mahdi" e mostrando comprendere i loro motivi (stile le due Simone o la Sgrena) e però ricevono delle bastonate perchè sono solo degli infedeli come gli altri All'epoca i governi europei non pagavano sempre riscatti per ogni europeo catturato e questi turisti finiscono decapitati scoprendo così quando è troppo tardi che non si trattava di un invenzione del governo inglese. (Anzi, per la precisione agli europei viene alla fine offerta la scelta di convertirsi all'Islam o farsi ammazzare e scelgono la seconda alternativa) (I dervisci del Mahdi furono annientati nella battaglia di Ondurman nel 1890 in cui partecipò anche Churchill e per 70 anni il Sudan visse in relativa pace. Oggi gente che si ispira a loro (un nipote del Mahdi è stato nel governo) sta facendo strage dei neri cristiani e non nel Dafur che come noto è in Sudan, solo che manca ora Churchill)

 

  By: lanci on Mercoledì 09 Maggio 2007 21:10

La CIA o ISraele o le multinazionali o Bush o chicchessia per i propri inconfessabili scopi avrebbe riempito di tonnellate di esplosivo le torri, poi avrebbe contattato gli arabi suggerendo la procedura di dirottamento degli aerei, poi avrebbe calcolato precisamente il punto di impatto degli aerei sulle torri, poi con svizzera precisione avrebbe fatto detonare le tonnellate di esplosivo piazzate nei punti giusti per far crollare le torri su se stesse proprio come è poi avvenuto, con l'intento preciso di ammazzare tremila propri connazionali provocando una immane catastratofe senza dimenticare poco dopo di far detonare altre tonnellate di esplosivo sul pentagono dando la colpa ad un altro aereo dirottato che però non c'è mai stato ecc. ecc. Mai sentito parlare del RASOIO DI OCCAM?

 

  By: polipolio on Mercoledì 09 Maggio 2007 21:06

Scusa Steco, ho visto qualcosa in proposito recentemente, credo da Mentana e francamente non ho il tempo di guardare il documentario che linki. Ribadisco la domanda di qualche post fa. Ma se le torri gemelli le hanno tirate giù con le cariche - e ci sono indizi in questo senso che non so valutare, non prove- per quale @a@@hio di motivo ci hanno mandato - e su questo ci sono invece prove difficilmente confutabili- degli aerei a schiantarcisi contro ? E ne aggiungo un'altra serie: Chi quando e come ci ha messo le cariche? E il detonatore come funzionava dopo che un aereo ci è andato sopra? Era un sistema resistente al fuoco e all'impatto? No perché se basta qualche indizio potrei intervistare un rabdomante che dimostra di far oscillare un pendolo senza toccarlo e sostenere che è riuscito a far entrare in risonanza le torri e quindi sostenere che sono stati i rabdomanti...