Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lmwillys1 on Martedì 12 Settembre 2017 06:47

prima o poi riusciremo a liberarci di tutte queste enormi testoline di penuccio politiche .... https://futurism.com/a-new-blockchain-app-is-poised-to-radically-change-how-people-vote/

 

io voglio il M5S al governo l'anno prossimo, ed esigo che il M5S ELIMINI tutti i parlamenti e qualsiasi professione 'politica', io voglio che il sogno mio di Beppe di Gianroberto e di Pia Mancini diventi realtà ... non ne posso più di sentire in tv queste enormissime teste di cazzo giornalisti e politici, mi hanno frantumato totalmente irreparabilmente i gioielli, se non votate M5S io vi spezzo gli avambracci

 

non so, c'è qualcuno di voi che vuol comparare questa gran donna  con coglioni integrali come renzi salvini berlusconi meloni alfano bersani d'alema mentana ecc. ecc. ?

:-)


 Last edited by: lmwillys1 on Martedì 12 Settembre 2017 07:09, edited 4 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: pana on Lunedì 11 Settembre 2017 10:17

e si riparteeee

Istat: produzione industriale +4,4%, trainata dai beni strumentali

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Domenica 10 Settembre 2017 22:59

Li chiamano "gli intellettuali", io li manderei tutti nellerisaie cambogiane sia quelli che leggono i libri sia, soprattutto, quelli che li scrivono.


FLASH! - UN SEGNALE CHE IL PAESE E' DAVVERO CON LE PEZZE AL CULO? ALBERTINA MARZOTTO, DOVIZIOSA SIGNORA DEI SALOTTI MENEGHINI, DENUNCIA IL FURTO DI 12 ASCIUGAMANI 12! E VISTO CHE TRATTASI DI UN PARTY PER INTELLETTUALI LE SIGARETTE SI SPENGONO SULLE STUOIE. SARA' UNA LICENZA POETICA?

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: lmwillys1 on Domenica 10 Settembre 2017 17:47

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Morphy on Domenica 10 Settembre 2017 12:59

No Gianlini, nessun divieto. Tra l'altro non guardo la tv. E' una questione di gusti. I miei gusti sono che il sesso fa parte della sfera personale.

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Domenica 10 Settembre 2017 12:51

Il cav si appresta a vincere le elezioni sorretto dalle due solite ruote di scorta salvini e la fascistella.

E' il destino cinico e baro, in tal modo dovra' essere lui (o chi per lui) ad andare a fiumicino per accogliere la Troika con tutti gli onori.

Del resto, in quello, il cav e' proprio sfigato, appena vince le elezioni arriva una crisi della madonna e stavolta la crisi arriva di sicuro,

il ciclo economico e' una pera patura e dagli USA arrivano gia' dati che non promettono nulla di buono.

TP MIB e DOW 12.000. DAX 7000.

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Sabato 09 Settembre 2017 18:52

Morphy. Francamente non riesco a vedere dove sia il problema e soprattutto l'accusa di "aver superato il limite".

Nella pubblicità money is king, quindi vuol dire o che c'è già un mercato per quegli aggeggi lì o che chi lavora nel campo prevede ci sarà. Con l'aumento dell'età media dei maschietti, evidentemente sempre più donne ne avranno bisogno.

Non capisco su che basi vorresti vietarla ..(fatte salve le solite cautele su orari, linguaggio ed immagini utilizzate, eccetera...).

A ne sanno più fastidio le pubblicità delle automobili, ad esempio, ma so benissimo che veicolano il 30 % dei budget pubblicitari della televisione. E visto che le donne sono grandi utenti televisive, è ovvio che prodotti a loro dedicati trovino ampio spazio. 

 

 


 Last edited by: gianlini on Sabato 09 Settembre 2017 18:54, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Morphy on Sabato 09 Settembre 2017 11:28

Gianlini, siamo arrivati che le pubblicità sono inondate dalle questioni femminili tipo cicli mestruali, flautolenze, perdite varie e ora anche la loro masturbazione. Non guardando la televisione la questione potrebbe anche non toccarmi, però è intellettualmente fastidioso...

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Venerdì 08 Settembre 2017 21:53

Morphy, ma pensi che le donne non sappiano già tutto??

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Morphy on Venerdì 08 Settembre 2017 21:42

Mi è sembrato di capire che in TV (non la guardo da anni) fanno spot pubblicitari sui vibratori per donna (e peni finti insomma). Non so se è vero ma se lo fosse la trovo una cosa abbastanza di poco gusto che da il senso della misura oramai superata. Ci sarà da ridere quando le associazioni gay rivendicheranno (giustamente) che tali spot sono discriminatori e non tengono conto che anche i maschi hanno diritto al loro pene tascabile. E se la cosa dovesse normalizzarsi, ci sarebbe ancor più da ridere quando la concorrenza si farà spietata in quel settore e allora gli spot faranno leva sulle speciali e  smisurate dimensioni di tali oggetti (roba grossa insomma) e sulle prestazioni (all'insegna dello sprezzo non solo del pericolo ma anche della salute). Mah...

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: pana on Giovedì 07 Settembre 2017 11:20

forse peche hanno un livello di tassazione piu alto?

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: pana on Mercoledì 06 Settembre 2017 14:00

dobbiamo copiare il giappone

dobbiamo fare come i i giapponesi, la va tutto bene e nn ci sono immigrati

bene, allora cari japan fans che ne dite di

ALZARE ETA PENSIONI A 85 ANNI?

Innalzare l'età pensionabile a 85 anni: è il dibattito che si è aperto da un po' di tempo in Giappone, paese noto per una dedizione al lavoro tale da rasentare l'ossessione e l'abnegazione. Fino a sfociare, nei casi più drammatici - che la stampa internazionale sta riportando con una frequenza sempre maggiore - alla morte.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: pana on Martedì 05 Settembre 2017 08:52

trump vuole tagliare ogni rapporto coni paesi che commercianocon la corea del nord..e che sono

China India Philippines Taiwan France Mozambique Russia Brazil Burkina Faso Mexico Germany Turkey Saudi Arabia Egypt Chile

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: gianlini on Lunedì 04 Settembre 2017 11:54

Grande Supermario! come già scrivevo un mese fa, con i soldi di Draghi, tutti in vacanza!!

 

Turismo: Confesercenti; estate boom, +4,1% arrivi, +3,7% presenza
ROMA (MF-DJ)--L'estate 2017 sara' ricordata come una delle piu' felici, da dieci anni a questa parte, per il turismo italiano. La dimostrazione arriva dai risultati dell'indagine realizzata dal Centro Studi Turistici, per conto di Confesercenti-Assoturismo, su un campione di 2.350 strutture ricettive: complessivamente, quest'estate si e' registrato un aumento di oltre 7,6 milioni di pernottamenti (+3,7%) e di oltre 1,9 milioni di arrivi (+4,1%), risultati al di sopra delle attese. Una performance che ha spinto ad assumere: il 15,8% delle imprese intervistate ha infatti dichiarato di aver avuto la necessita' di aumentare il numero di addetti e collaboratori, soprattutto nel Nord Est e nel Sud.
    Durante l'estate si e' registrato un ritorno alla crescita della domanda italiana, che con 24 milioni di arrivi (+2,4%) e 112 milioni di presenze (+2,2%) sembra per la prima volta segnare una netta ripresa dopo anni di difficolta'.


 Last edited by: gianlini on Lunedì 04 Settembre 2017 11:55, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Tuco on Domenica 03 Settembre 2017 16:07

-----Ue: Di Maio, no uscita dall’euro,referendum per contrattare con Bruxelles
Il Movimento 5 stelle non vuole uscire dall'Unione Europea e considera il referendum sull'uscita dell'euro una “estrema ratio” per avere più potere
nel contrattare alcuni trattati come il fiscal compact. «Sulla politica monetaria - ha detto Di Maio - noi abbiamo avuto il merito di scatenare il dibattito e a questo è servito il tema che abbiamo posto del referendum sull'euro come peso contrattuale, come estrema ratio e via di uscita nel caso in cui i paesi del Mediterraneo non dovessero essere ascoltati, ma noi non siamo contro l'Ue».-------

 

Questo non ha capito proprio un cazz, con la moneta unica te la sogni la flessibilità, devi dipendere dalla benevolenza e carità dei vertici.

Con Euro solo questo sistema deflattivo repressivo depressivo delle periferie è possibile, per limiti fisici.

I