Next is Italy, La Prossima è l'Italia

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: shera on Sabato 03 Marzo 2018 15:37

Infatti il movimento 5 stelle poteva arrivare al 40% ma bisognava riequilibrare i figli dei fiori 2.0: accanto ai no tav ci sono i no vaccini, quelli che credono nella fine del capitalismo tra due legislature, quelli delle scie chimiche, dei rettiliani e delle centrali atomiche al brico...

tra il fesso e il pluripregiudicato tante vecchiette preferiscono il secondo, perchè il cialtrone è una certezza, quello che riesce te lo frega, il danno è limitato

ma uno che cura il cancro con la dieta vegana, fa cagare addosso, quella gente deve essere lontana da qualsiasi cosa riguarda lo stato, anche se sono in buona fede 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Sabato 03 Marzo 2018 15:27

Bull,

non ti posso lasciare un attimo nel tuo brodo (primordiale) che subito hai delle pesanti ricadute, e, come ben si sa, le ricadute son peggio delle malattie.

La prima domanda che ti dovresti porre e' la seguente: come mai a votare i 5S sono i quattro del forum (nel conto ci mettiamo anche Morphy) che, ad un occhio poco sveglio, sembrerebbero non avere nessun motivo per volere i Grillini?

I quattro in questione hanno una caratteristica in comune: sicuramente non han problemi economici, ma c'e' dell'altro, han sempre fatto un lavoro che non gli pesava per niente (io mi meravigliavo addirittura che mi pagassero anche), Hobi ha addirittura smesso in tenera eta' (pregevole scelta possibile solo a soggetti di grande levatura), Oscar non lo hai mai sentito lamentarsi di "essersi fatto il cul", Morphy non e' certo un abatino delicato di quelli a cio fa paura il lavoro.

Quella di "farsi il cul col lavoro" e' una caratteristica dei giovanotti moderni, lavorare e' la cosa piu' naturale di questo mondo e, se ti ritrovi impigliato in situazioni poco gradevoli e poco gratificanti, al netto di qualche evento sfigato, vuol dire che hai gestito male la tua esistenza. Gestire male la propria esistenza non significa andare in giro in BMW o comprarsi il telefono da 1000 eur, quelli sono dettagli irrilevanti nell'ecosistema che ciascuno si costruisce intorno, ma significa che non  hai avuto coscienza del tuo tempo.

Io (e penso anche gli altri 3) della patrimoniale me ne fotto, spero solo che mi mandino l'F24 a casa gia' compilato (la burocrazia mi fa orrore), al netto delle stramberie sui "debiti che si cancellano", l'Italia e' di fatto fallita e, siccome gli italiani (come dice il cav) sono ricchi, e' loro che dovranno far fronte con i loro averi. In alternativi aumenti ancora le tasse sul lavoro e il paese finisce completamente a mignotte e terra di comquista proprio di quei "negri" che ti piacciono tanto.

Ovviamente a gestire la faccenda non ci puoi mettere i ladri, ergo, solo M5S puo' provare a salvare questo fottutissimo paese.

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Morphy on Sabato 03 Marzo 2018 15:11

Tuco, per me va bene differenziare anche per settore di applicazione. Qui c'è da capire però se una persona che in politica arraffa con estrema furbizia è da considerarsi intelligente o stupido?

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Sabato 03 Marzo 2018 14:32

Antitrader delle due l'una.

a) se voti M5stelle sei un fallito perchè non hai niente. E non intendo rivolgermi al disoccupato che se non ha niente è comprensibile. Ma te...consultente a fine carriera, se non hai la ROBA sei un scialacqua soldi e il scilacqua soldi solitamente brama ai soldi altrui che hanno risparmiato, facendo sacrifici privazioni etc.

Il scialacqua soldi è l'essere piu' stupido dell'universo perchè fa la bella vita, non si priva dell'auto di gran cilindrata poi con i conti in rosso vuole quello degli altri...troppo facile, troppo meschino (e sul settore di sinistra pullulano tali soggettil...tant'è che si dice che il comunista ragione che i soldi suoi sono suoi i soldi degli altri sono di tutti).

b) se invece hai allora sei un coglione, perchè chi ha non puo' desiderare dopo essersi fatto il cul tutta la vita di vedersi tolto da un branco di poppanti con il latte sulle labbra i frutti dei suoi sacrifici  e la cui competenza di tali espropriatori a gestire i soldi del furto (patrimoniale, esproprio qual si voglia) è tutta da dimostrare.

Si puo' estendere benissimo al concetto "voglio lo sfascio" concetto da te espresso piu' volte.

Quindi se non hai e vuoi lo sfascio non perdi niente, ma allora vuol dire che non hai fatto un cazzo in tutta la tua vita

se hai invece sei un coglione...solo un coglione da benestante, agiato vuol andare in miseria.

PUNTO!.

 

 

 

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Tuco on Sabato 03 Marzo 2018 14:30

<<<Quello che intendevo dire è che ci sono vari tipi di intelligenza>>>

 

Sciocchezza colossale. Not true.

Quello che può cambiare è il campo di applicazione dell'intelligenza fluida, una persona per questioni caratteriali o di formazione può applicarla in un determinato campo e trascurarne l'applicazione in un'altro, ma l'intelligenza è di un tipo solo.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Morphy on Sabato 03 Marzo 2018 14:00

Quello che intendevo dire è che ci sono vari tipi di intelligenza. Giotto era un genio della pittura, ci sono prestigiatori geniali, Messi nel calcio è semplicemente unico e geniale, ci sono pure i geni della truffa che raggirano in modo spettacolare le persone. Grigory Perelman, credo il più grande matematico vivente,  resta nella povertà anche se potrebbe permettersi stipendi stellari in qualsiasi multinazionale: é povero ma non certamente stupido.

 

Le forme di intelligenza da ammirare sono tante ma quando si parla di intelligenza nel fare soldi le cose andrebbero un attimo valutate. Infatti, Hobi, tu parli di capacità non di intelligenza. Di sicuro quando si parla dello Stato e di cosa pubblica occorre necessariemte una buona dose di onestà, di spirito di sacrificio, il saper lavorare per il bene comune, o per lo meno un modo di fare tendente a queste cose (ci si deve provare insomma). Ma i nostri politici, i burocrati che ci girano intorno, gli industriali che cercano protezione... voglio dire, questi tendono già da subito a fare solo i propri interessi. Oggi vedi proprio gente di alto livello che prende i posti chiave per arraffare. La politica è una macchina che ha come obiettivo solo la propria sopravvivenza il proprio benessere. Allora diciamo SI persone molto capaci, ma di fare i propri interessi. A scapito però del paese che è ridotto molto molto male. Ecco allora io direi di sostituire il termine "capace" con "furbo" e qui sicuramente noi ci differenziamo da tutto il resto del mondo. L'italiano è molto furbo ma non dimentichiamo che la furbizia è un sottoprodotto dell'intelligenza. Con le furbate non si va molto lontani.

 

A volte però ti rendi conto di un'amara verità che ti lascia perplesso. Ed è che preso singolarmente, l'italiano (scusate ancora se lo dico in francese) fa letteralmente cagare. Adesso poi che ci mischiamo con i nord africani e con i beduini che notoriamente sono come dei Lord, sai cosa ne esce (non ci stiamo certo arricchendo). E' per questo che dico, SI i 5 stelle vanno votati, ma finiranno subito rullati da un popolo di cialtroni. O magari si riveleranno pure loro stessi dei cialtroni. Ma poi teniamo anche conto che come fai a cambiare uno stato dove ogni meandro è occupato da un grande o piccolo opportunista? Dove nella mentalità di ognuno predomina il concetto di "fottere il prossimo". Insomma io non ho per niente fiducia nel popolo italico per cui credo che i 5 stelle faranno un bel buco nell'acqua... sempre che vadano, speriamo, a governare...

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Sabato 03 Marzo 2018 13:42

E gia', il popolino raglia alla sola eventualita' di una patrimoniale di qualche centinaia di euro sul suo bilocale (di m..da) che non vale piu' un cazzo, e poi tranasige su furti miliardari, tanto son soldi di pantalone.

Quella della rivalutazione delle quote bankitalia fu una porcata immonda fatta con la complicita' di tutto l'arco costituzionale (M5S escluso).

Una stangata una tantum da 7,5 miliardi piu' un'altra ricorrente di 500 milioni/anno.

E gia', perche alle quote, per renderele commerciabili, fu assegnato un dividendo di 500 milioni/anno (rendono l'8%), mentre prima il dividendo cui avevano diritto era di soli 25.000 euro

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Sabato 03 Marzo 2018 13:02

Per dire a che livello è il popolino italiano ci si va a soffermare su 7 miliardi quando ve ne sono in ballo 200 volte almeno....rob de mat!!!.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: antitrader on Sabato 03 Marzo 2018 12:51

Una flat tax non inferiore al 23% e' una colossale presa per il cul a danno dei piu' deboli.Solo a dei terremotati mentali puo' saltare in mente una roba del genere, la flat tax va bene in quei paesi di tamarri dove le tasse nessuno le paga, tanto vale metterle per finta, in nessun paese sviluppato esiste una boiata del genere.

Chi pensa che tanto poi non la faranno si sbaglia, intanto sara' la scusa per fare un megacondono per racimolare qualche decina di miliardi con i quali gozzovigliare (i politici e i loro lacche' hanno fame), ma poi, il tutto si risolvera' in un tragicomico aumento della pressione fiscale sopratutto a danno dei lavoratori e imprese.

Il piu' grosso problema dell'economia italiana (assieme al debito) e' l'assurda accoppiata salari bassi e costo de lavoro tra i piu' alti, la maggior parte dei salari (con la panza direi oltre il 90%) e' a un livello tale da pagare un'aliquota media di parecchio inferiore al 23% per cui, di fatto, la flat tax impoverira' i lavoratori e aumentera' ulteriormente il costo del lavoro.

La Fornero invece faran solo finta di abolirla, cambieranno qualche articolo ma metteranno talmente tante eccezioni che di fatto non cambia niente. Del resto e' anche giusto che una quindicina di milioni di rimbambiti che ci credono vengano platealmente presi per il cul.

C'e' solo da sperare che l'Europa si svegli e ci mandi la Troika al piu' presto, intanto ci manda tajani tra lo sconcerto di forzuti, fascisti e padanari.

A riveder le stelle (ma gli italieni preferiscono le stalle).

 

 


 Last edited by: antitrader on Sabato 03 Marzo 2018 12:54, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: hobi50 on Sabato 03 Marzo 2018 12:32

Morphy ,io penso che i tecnocrati che viaggiono intorno al potere,nonchè certi politici ,siano gente molto capace.

Non posso dimenticare lo scippo di 7,5 miliardi alla Banca d'Italia .

Intanto non era un tema all'ordine del giorno ...ma è piombato dal cielo ...e tutti a a parlarne.

In Parlamento si è trovato subito un forte schieramento ( PD ,Forza Italia ed anche Lega ) a favore.

Solo 5 stelle e Meloni fuori.

Dopo tutto questi 7,5 milardi sono stati ripartiti 5,5 alle Banche ( i partiti sono sempre stati amici delle banche ) e 2miliardi ( le tasse sulle plusvalenze ) a Renzi che aveva bisogno di funding per i suoi bonus.

Hanno messo insieme un'operazione non da rubagalline ....ma da gente immaginifica che sapeva muoversi in certi meandri ...

Ecco io temo quelli bravi che di solito entrano in politica per malversare.

Siccone in 20/30 anni hanno ridotto l'Italia a fanalino di coda dell'Europa ,sono stufo delle loro consorterie volte a rubare.

Abbiamo bisogno di un po di tregua ,di una bella ramazza ,di parlare non di efficienza ma di eticità.

Un lungo cammino che solo con i 5 stelle si puo sperare di "intraprendere ".

Ho detto sperare .

 

Hobi


 Last edited by: hobi50 on Sabato 03 Marzo 2018 12:33, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: traderosca on Sabato 03 Marzo 2018 12:25

siete degni di un governo Berlusconi-Renzi,Bullfin ogni riga una fesseria,ma prima o poi rivedrai le cazzate che scrivi,è già successo,

sei un po' duro di comprendonio,ma abbiamo pazienza.....

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Sabato 03 Marzo 2018 12:02

no no ...basta Borghi...con il minibot.....si si....quello che diceva che uscendo dall'euro (ma esca lui dalle palle)....si pagherebbero i mutui in lire al tasso euribor......roba da matti....veramente vien voglia di stare a casa e non votare....


 Last edited by: Bullfin on Sabato 03 Marzo 2018 12:05, edited 1 time in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: shera on Sabato 03 Marzo 2018 11:58

Bullfin da quello che mi hanno detto Berlusca vince risicato e poi in base ai numeri va a fare la spesa

poi se non è un cazzaro chiama Zibo e lo mette all'economia perchè è l'unico che con le sue monete accrocchio gli da la copertura per tagliare le tasse al 23%

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Sabato 03 Marzo 2018 11:55

E poi Tuco...il reddito della gleba.....allora voglio anche io il reddito della gleba...e non faccio piu' un cazzo....basta stress...telefoni che squillano nello stesso istante, gente che entra nel mio ufficio, ritmi frenetici, mal di testa continui nei week end...

Faccio la pacchia.....suvvia....Giggino dammi il dindino...

Se vincono i 5 seghe questo è un paese di gente stupida...


 Last edited by: Bullfin on Sabato 03 Marzo 2018 12:03, edited 2 times in total.

Re: Next is Italy, La Prossima è l'Italia  

  By: Bullfin on Sabato 03 Marzo 2018 11:52

ecco bravi entrambi..Xtol ha evidenziato un prostatalismo dei grillini palese e preoccupante...e poi hai dei rincoglioniti come Oscar che sono ........LIBERALI....ahahhahaha ma mi faccia iil piacere......che li votano..

E anche Shera....i no vax....quindi Armstrong ha ragione quando dice che nel 2019 parte una pandemia....si in Italia con dei coglioni che non si sono vaccinati...stronzi..ignoranti...gentaglia (e questo vale per tutti dico tutti quelli che mettono in dubbio i vaccini)...