Scudi spaziali, dischi rotanti e Ayatollah

 

  By: pana on Venerdì 30 Agosto 2013 21:01

Ma nessuno finora ha incontrato quei bambini. […] 6 giugno. Amina, la blogger “Gay Girl in Damascus” viene rapita dalla sicurezza siriana. La notizia appare sui media internazionali. Pochi giorni dopo un giornalista britannico rivela l’identità della blogger. In realtà è un maschio americano che scrive dalla Svizzera. http://www.marx21.it/internazionale/pace-e-guerra/22677-siria-le-qarmi-chimicheq-e-la-storia-alle-loro-spalle.html

 

  By: Gano* on Venerdì 30 Agosto 2013 16:55

Bel pezzo, Mod!

 

  By: defilstrok on Venerdì 30 Agosto 2013 15:49

ZH: Bear in mind, at the start of the ‘credit crisis’ six years ago, US federal debt was just $8.9 trillion. Today, US federal debt stands at $16.738 trillion– 88% higher. Curiously, the statutory debt limit is $16.699 trillion… so the US government already breached its limit 39 billion dollars ago. For the last few months, the Treasury Department has been resorting to ‘extraordinary measures’ in order to avoid default (i.e. things that you and I would go to jail for). But Treasury Secretary Jack Lew is about out of bullets. So the US could be in danger of defaulting at any moment, especially if an unexpected fiscal ‘surprise’ should arise… like, uh, war. That’s the funny thing about war– they tend to be expensive. And starting another war might very well be the straw that broke the camel’s back.

 

  By: defilstrok on Venerdì 30 Agosto 2013 15:24

Grande Mod!

 

  By: pana on Venerdì 30 Agosto 2013 10:10

22 motivi per cui iniziare la terza guerra mondiale in Medio Oriente e davvero una cattiva idea.. http://www.lewrockwell.com/2013/08/michael-snyder/22-reasons-why-starting-ww3-in-syria/

 

  By: Bullfin on Venerdì 30 Agosto 2013 02:26

BENE quindi mancano dopo la Siria, Yemen e Iran...sull'Iran vai avanti tu che mi vien da ridere....Iran sarà fine 2014 allora.

 

 

 

  By: Moderatore on Venerdì 30 Agosto 2013 01:45

Qui un video che raccoglie tutte le informazioni sulla manipolazione dei media con cui giustificano la guerra, inizia con un intervista al generale Wesley Clark che era il capo della NATO quando bombardò in Kosovo, quindi non si tratta di un tizio su internet qualsiasi e ^Il generele Wesley Clark (come sempre fanno quando vanno in pensione e possono sfogarsi) racconta#http://www.npr.org/blogs/thetwo-way/2013/08/27/216155784/retired-gen-wesley-clark-talks-about-precedents-and-syria^ in un intervista del 2005 come prima della guerra in Iraq, quando ancora non avevano trovato le famose armi di distruzione di massa di Saddam gli avevano dato un rapporto riservato che diceva che entro cinque anni ^gli USA AVREBBERO ROVBESCIATO I GOVERNI DI SETTE PAESI, Afganistan, Iraq, Yemen, Libia, Siria, Libano Iran...#http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=aGYPlopMmrg^ Questa guerra in Siria sta superando i limiti della sfacciataggne come manipolazione dei media perchè ora gli USA di fatto si alleano ad AlQaeda. Per "proteggere i siriani" bombardano (oltre che finanziarli e organizzarli) guerriglieri stranieri di cui parecchi classificati come "Al Qaeda") per fargli rovesciare il governo. Come dice Denis DeKucinich, il parlamentare americano più radicale (quello che da due decenni presenta proposte di riformare il sistema della moneta) in Siria in pratica gli Stati Uniti diventano l'aviazione di Al Qaeda, cioè bombarderanno dal cielo in appoggio ai cosiddetti "ribelli" sul terreno, che in Siria sono costituiti anche da gente che si definisce "AlQaeda". Per cui in Afganistan, Iraq e Yemen gli USA bombardavano (e bombardano ancora in Yemen) per eliminare la mitica AlQaeda e in Siria bombardano per farla vincere. Come noto "AlQaeda" originariamente era il nome del "database" dei guerriglieri che gli USA assoldavano in Afganistan contro i sovietici, (tra cui c'era anche Bin Ladin). Per cui questa "AlQaeda" è stata creata per fare una guerra ai sovietici, poi accusata dell'11 settembre e usata per invadere l'Afganistan, poi "Al Qaeda" è stata usata per rimanere dieci anni a combattere in Iraq ("dobbiamo estirpare Al Qaeda!") e da anni si bombarda con i droni in Yemen "per distruggere la presenza di Al Qaeda". In Libia al contrario c'erano islamisti "marchio AlQaeda" che sono stati finanziati e armati dagli anglo-americani contro Gheddafy, hanno bombardato per farli vincere. E ora si torna all'inizio, si assoldano fanatici o mercenari (quasi tutta gente che viene da fuori della Siria) alcuni con "marchio AlQaeda" in Siria per abbattere il governo di Assad e si bombarda per farli vincere. Come mai gli americani da 30 anni si invischiano in tutte queste guerre, terrorismo, bombardamenti, finanziano e assoldano bande di fanatici, assoldano gente che ammazza ee insanguina il Medio Oriente, poi subiscono attentati e si vendicano, poi trovano armi chimiche e attaccano preventivamente o "per motivi umanitari" ? E' già stato spiegato altre volte, ma ad esempio da dove viene l'informazione che il governo siriano abbia usato dei gas ? Dicono i giornali che hanno capito che usano dei gas letali da delle intercettazioni dei servizi di intelligence americani, ma se guardi bene non sono stati quelli americani, ma quelli di un altro paese... lì nella zona.... che le ha comunicate agli americani. Quindi non solo non hanno nessuna evidenza diretta che Assad ha usato dei gas, hanno solo un intercettazione e viene dagli israeliani. Così come le informazioni sulle famosi "armi di distruzione di massa" di Saddam erano fornite dal gruppo dei necon alla Casa Bianca che erano tutti "israeliani" Ormai dovrebbe essere chiaro anche ad un bambino che se gli USA non avessero mai fatto niente, finanziato nessuno, inviato armi a nessuno, niente basi militari, se fossero stati a casa loro, lo stesso atteggiamento del Giappone o della Germania ad esempio, in MedioOriente CI SAREBBE PACE (salvo ovviamente avere regimi sanguinari come è costume da quelle parti). E poi ci sono le migliaia di vittime in tutto il mondo per il terrorismo e controterrorismo da contare, e tutto il resto,non lo ricorda più nessuno ma fino al 1970 circa si saliva in aereo più o meno come si sale in treno. Se gli USA non si fossero immischiati e non si immischiassero anche gli israeliani avrebbero fatto pace, perchè da 40 anni ricevono miliardi di dollari di aiuti militari e hanno vinto le guerre del 1967 e 1973 grazie agli americani (nel 1973 stavamo perdendo e Nixon organizzò un ponte aereo per fargli arrivare i carri armati). Cioè anche gli israeliani la smetterebbero di muovere cielo e terra per guadagnare qualche altro pezzo di palestina e buttarci fuori i palestinesi, sarebbero costretti a trattare e dividere il paese cogli indigeni, invece di schiacciarli sempre di più, anno dopo anno fuori dal paese Ma lo capisci anche solo guardando un qualunque dibattito di politica estera in TV in america, anche per senatore dell'Illinois, l'unico tema di cui parlano sempre i due candidati e "cosa ho fatto io per la sicurezza di Israele" e "tu non hai fatto abbastanza per garantire la sicurezza di Israele". Questo perchè i finanziatori delle campagne elettorali in America e i proprietari dei mass media sono fanaticamente interessati a questa gente che considerano loro confratelli... (non esagero, ^uno dei maggiori magnati dei media nel mondo, Haim Sabam#http://judaizing.tumblr.com/post/15039991715/100-zionists-2-haim-saban-with-an-estimated^, che possiede un impero mediatico anche in Germania, vive a Beverly Hills, ma racconta che inizia e chiude la giornata con il telegiornale di Israele e che quando ci va bacia la terra e spiega nelle interviste che usa la sua influenza per Israele...E' encomiabile questo attaccamento e solidarietà alla propria gente, se non fosse che vive a Los Angeles e manipola i mass media americani e mondiali per far bombardare paesi dall'altra parte del mondo e far combattere e ammazzare tra loro altra gente). Questa storia è semplice se uno capisce questo: Assad è uno a cui Israele l'ha giurata da anni e come al solito utilizza gli Stati Uniti per farlo fuori. E' una storia iniziata nel 1917 quando gli Stati Uniti entrarono nella I guerra mondiale a causa del "protocollo Balfour" l'accordo segreto che creava lo stato di Israele in cambio dell'appoggio da parte dei sionisti per usare loro influenza in America per fa vincere agli inglesi la guerra contro la Germania. E' sempre lo stesso identico meccanismo che si ripete da un secolo (l'unica eccezione è stata la guerra del Vietnam, che infatti fu screditata e attaccata in modo violento dai mass media in America)

 

  By: pana on Giovedì 29 Agosto 2013 10:11

come sarebbe a dire che e' stato proib ito agli ispettori Onu di indagare su chi abbia usato le armi chimiche ? http://www.effedieffe.com/index.php?option=com_jcs&view=jcs&layout=form&Itemid=100018&aid=264490

 

  By: Gano* on Mercoledì 28 Agosto 2013 13:06

[Moderatore] Stupefacente discorso di Putin al G8 questo è uno che parla chiaro, semplice e logico e parla come mangia, tiene un discorso al G8 a Obama, Cameron, Merkel ecc..e sembra un intervento su un blog o un forum... ------------------------------------------------------------------------------------------- E' triste da dirsi, ma l' unico leader in Europa con coglioni e controcoglioni e che faccia davvero l' interesse dei suoi concittadini è Putin.

 

  By: Bullfin on Mercoledì 28 Agosto 2013 03:24

Il maggiore esperto di demolizioni europeo Dany Jovenko ha dichiarato che il crollo delle Tre Torri è dovuto non all'impatto degli aerei ma a una demolizione controllata preparata in anticipo, poi è morto schiantato contro un albero a Bruxelles Ecco appunto Dott. GZ stia attento che a forza di scrivere queste cose (che condivido poi ;)). in un sito pubblico...:)))....

 

 

 

  By: Moderatore on Martedì 27 Agosto 2013 20:02

E' bello perchè è ormai la decima volta che si porta in guerra l'America e ogni volta con l'inganno e la manipolazione ed è sempre più sfacciato. Hai i militari egiziani che hanno appena fatto una strage di almeno un migliaio di persone e un golpe contro un governo di fanatici e deficienti, ma che avevano vinto le elezioni senza barare. E cosa si fa ? Si bombarda ora Assad in Siria, dove a causa di guerriglieri che i servizi americani, inglesi, israeliani e sauditi hanno fatto entrare nel paese, ci sono già stati decine di migliaia di morti... ------ 1 ---- ...Siria, il gas stermina i bimba e risparmia i soccorritori Le immagini di Ghouta, la località dove il governo avrebbe usato i gas sono devastanti dal punto di vista emozionale, ma assai ambigue dal punto di vista documentale. La contraddizione più evidente è la mancanza di protezioni da parte dei presunti sanitari arrivati a soccorrere le vittime. L'altra è la sistematica plateale teatralità con cui i bambini deceduti vengono allineati davanti agli obbiettivi. Ad Halabja nel marzo 1988 i gas di Saddam non fecero distinzione tra vittime e soccorritori e sterminarono chiunque non si fosse allontanato. A Ghouta nessuno fugge, non c'è un clima di panico e gli ospedali continuano a funzionare. L'impressione è di un attacco circostanziato e molto limitato. E questo fa sorgere due grossi interrogativi. Perché Assad avrebbe atteso due anni e mezzo prima di usare i gas salvo poi impiegarli sotto gli occhi degli osservatori dell'Onu?.... ------ 2 ---- Per l'Iraq ovviamente oggi è al 100% stabilito che il pretesto per la guerra è stato fabbricato di sana pianta e ci sono fatti sinistri, come il fatto che il governo inglese ha riconosciuto ora che sono passati cinque anni che il dott. Kelly, l'esperto del governo che doveva testimoniare sulle armi chimiche, non si suicidò quando lo trovarono coi polsi tagliati vicino a casa al tempo dell'intervento in Iraq (lo leggi sui giornali inglesi maggiori, non sono teorie strane: ^"Iraq whistleblower Dr Kelly WAS murdered to silence him, says MP"#http://www.dailymail.co.uk/news/article-488662/Iraq-whistleblower-Dr-Kelly-WAS-murdered-silence-says-MP.html^). In ogni caso almeno 200mila persone sono morte in Ieaq e come lascito tutte le settimane, anche adesso dieci anni dopo la guerra, hai "autobomba da 100 morti a Bagdad" che fanno notizia quanto "piove in Irlanda" ------ 3 ---- Per la guerra in Libia due anni fa i crimini di Gheddafy come pretesto per la guerra era fasullo, questi ribelli erano finanziati e armati dai servizi di diversi paesi, avevano al loro fianco come hanno poi ammesso i SAS inglesi e commettevano anche loro atrocità simili a quelle di Gheddafy. Il risultato è che ora hai oggi un regime che ammazza la gente come prima con Gheddafy e in più hai avuto una guerra ------ 4 ---- Come è ora accettato da tutti gli storici la guerra degli Stati Uniti contro la Spagna per Cuba nel 1898 ebbe come pretesto l'affondamento di una nave che in realtà era esplosa per dell'esplosivo che aveva dentro e gli spagnoli non c'entravano ------ 5 ---- E' ora pure accettato dagli storici l'invio di truppe degli Stati Uniti in Vietnam nel 1964 con Johnson fu causato falsamente dall'incidente del Golfo del Tonchino perchè la nave americana non fu attaccata dai nord-vietnamiti ------ 6 ---- Non tutti gli storici concordano sulla ragione dell'intervento americano nella prima guerra mondiale che in apparenza fu deciso per l'affondamento da parte dei tedeschi del Lusitania. In realtà, di navi del genere ne erano state affondate centinaia perchè Wilson accettava che gli inglesi usassero navi di bandiera americana per i loro rifornimenti. Come un casus belli inesistente e irrilevante, senza contare che ora non è certo che sia stata veramente affondata. La ragione vera ovviamente era l'accordo segreto tra Lord Balfour e Rothschild (Balfour Declaration) in cui si dava la Palestina ai sionisti in cambio di un aiuto dei sionisti a far entrare in guerra l'America. Appena il governo inglese si impegnò per dare la Palestina in America si scatentò una campagna di stampa violenta contro i tedeschi, dipinti come "Unni" che uccidevano i bambini belgi... per l'entrata in guerra degli Stati Uniti a fianco dell'impero britannico. Wilson che si era fatto eleggere nel 1916 promettendo di tenere fuori gli USA dalla guerra, firmò la dichiarazione di guerra a marzo 1918... ------ 7 ---- Per Pearl Harbour è più complicato, ma non c'è dubbio che Roosevelt non avvertì dell'attacco la base anche se aveva avuto comunicazioni certe almeno 24 ore prima. E non c'è discussione sul fatto che fece di tutto per indurre i giapponesi a cominciare la guerra con un embargo assieme agli inglesi, era un anno che cercava un casus belli perchè l'opinione pubblica americana era compatta contro l'entrata in guerra dopo l'esperienza della prima guerra mondiale in cui si era fatta ingannare ------ 8 ---- Per l'Afganistan ovviamente il pretesto dell'11 settembre è molto più controverso, ma che alcuni studenti arabi hanno dirottato 4 aerei e li abbiamo diretti su pentagono, casa bianca e le Due Torri abbattendo poi TRE torri e non due è fasullo, è probabile che gli aerei avessero un pilota automatico connesso. I controlli agli aereporti da cui salivano i 19 arabi erano appaltati a una società israeliana diretta da militari e in tutte le posizioni chiave c'erano uomini della lobby israeliana (Chertoff alla sicurezza, Feith, Pearle, Wolfowitz alla Difesa e Pentagono, Silverman che aveva affittato le Due Torri..) e la stessa gente aveva anche spiegato che era necessaria una guerra in medio oriente per Israele. Come noto furono arrestati l'11 settembre gente del Mossad che fingeva di lavorare per una società di traslochi, Urban Moving System (che aveva fatto il trasloco a me nel marzo 2011 a due km dale Due Torri) alcuni perchè segnalati da residenti perchè festeggiavano e altri perchè i cani avevano trovato tracce di esplosivo. Il maggiore esperto di demolizioni europeo Dany Jovenko ha dichiarato che il crollo delle Tre Torri è dovuto non all'impatto degli aerei ma a una demolizione controllata preparata in anticipo, poi è morto schiantato contro un albero a Bruxelles ---- Poi ce ne sarebbero altri...

 

  By: ilpoldino on Martedì 27 Agosto 2013 19:39

Tutto quello che sta accadendo in Siria, in Egitto e propedeuticamente anche in LIbia e Tunisia (questi sono paesi cuscinetto sul mediterraneo) è stato preparato da tempo a tavolino dagli USA (leggi anche NATO) in quanto si tratta della necessità di trasferire la ricchezza creata da una economia di carta "effimera" alla economia reale.. sempre più ferma in occidente. Vedete come si sgomitano Inglesi e Francesi per far partire i caccia? e noi Italiani? per quale razzo di motivo dovremmo sperperare miliardi per i cacciabompbardieri americani?? Ho già accennato in un altro post che all'occidente per ripartire serve una economia di guerra, altrimenti il motore non riparte. Come sempre accade dopo una dura recessione, che al di là dei dati macro un pò fasulli e contraddittori, americani o europei, è tutt'ora in atto, occorre spronare certe leve della necessità. Distruggere per ricostruire, altrimenti a chi si vendono ruspe e buldozzer, dove andiamo a ricostruire i ponti, le strade e tutto il resto? Basta rileggersi la storia indietro..anche quella più recente in IRAQ o in Afganistan. Le guerre sono punti di PIL. Riguardo alle armi chimiche ..ci sta che siano stati proprio le agenzie di intelligence occidentali a farle esplodere. Non crederere mica che a gente che ha iniziato la sua storia con il più grande genocidio mai perpretato prima, e mi riferisco agli indiani d'AMERICA, che ha lanciato 2 bombe atomiche in Giappone, e questo dopo aver scaricato tonnellate di bombe sulle principali città europee e italiane piene di civili inermi, distruggendo gran parte del patrimonio artistico, che ha poi spianato col NAPALM interi villaggi di contadini in Vietnam, e che sempre con la scusa del comunismo ha contribuito a mantenere le dittature per anni in Africa e nel Sudamerica; che si son fatti abbattere (poveri ignari!) due grattaceli con 3000 impiegati, sacrificandone altri 6000 tra Iraq e Afganistan per dare la caccia ad un loro ex impiegato. Non crederete mica che a questi gli importi qualcosa dei poveri siriani gassati??? NO loro cercano solo di non rifare gli errori del passato. Dopo il '29 gli USA, dopo aver sbagliato la politica economica, si risollevarono solo con la 2a guerra mondiale. Ora si è già ricostituita una strategia analoga. E forse solo questione di poco tempo.

 

  By: Moderatore on Martedì 27 Agosto 2013 19:16

..

 

  By: pana on Martedì 27 Agosto 2013 09:59

chi paghera per tutti questi bambini malformati ? e quanti ne nasceranno non Iraq grazie al fosforo bianco e uranio impoverito coi quali hanno avvelenato le terre ? VIVA L’AMERICA! ECCO L’EREDITÀ DELLA GUERRA DEL VIETNAM: MIGLIAIA DI BAMBINI NASCONO CON TERRIBILI MALFORMAZIONI CAUSATE DA UN POTENTE DISERBANTE vergogna! http://www.dagospia.com/rubrica-29/Cronache/viva-lamerica-ecco-leredit-della-guerra-del-vietnam-migliaia-di-bambini-nascono-con-terribili-61673.htm

 

  By: pana on Venerdì 19 Luglio 2013 09:33

sara anche questo un caso di "magistratura politicizzata "? http://www.avvenire.it/Mondo/Pagine/russia-arrestato-blogger-oppositore.aspx