Ragionamenti del nano da giardino

Re: Ragionamenti del nano da giardino  

  By: gianlini on Sabato 14 Dicembre 2019 19:09

Muschio, ma hai notato che fuori da scuola non si vedono mai ragazzi fare a botte (una cosa normale alla uscita da scuola quando eravamo piccoli noi)? Le risse fra ragazzini sono completamente scomparse.

 

Tra l'altro, l'uscita dalla scuola è uno spettacolo incredibile, con tutti questi genitori, tate e nonni che vanno a prendere i pargoli, e affollano il marciapiede antistante. Voi che avete girato il mondo, ma anche altrove è obbligatorio andare a prendere i bambini fino ai 10-11 anni a scuola? DA piccoli noi andavamo a casa da soli anche a 7 anni (dalla seconda in poi diciamo) ma abitavamo in un paese (anche in paese ora però è obbligatoria la presenza di un adulto congiunto (e con identità registrata) per l'uscita da scuola).

 

 


 Last edited by: gianlini on Sabato 14 Dicembre 2019 19:11, edited 2 times in total.

Re: Ragionamenti del nano da giardino  

  By: muschio on Venerdì 13 Dicembre 2019 14:28

Ma si possono chiudere le scuole perché arriva pioggia e vento!?!?!?!?!?!?!

Poi ci si meraviglia se stiamo allevando mammole anziché uomini!

Re: Ragionamenti del nano da giardino  

  By: gianlini on Venerdì 13 Dicembre 2019 12:58

Xtol a riguardo ha perso un po' di mordente ultimamente....si limita ai punti esclamativi....

 

Re: Ragionamenti del nano da giardino  

  By: pana on Venerdì 13 Dicembre 2019 12:56

XTOL MODE /ON

a Torino arriva greta thunberg l attivista del global warming per il friday for futures

e torino. è.coperta dalla neve

xtol mode /OFF

 

Re: Ragionamenti del nano da giardino  

  By: gianlini on Mercoledì 11 Dicembre 2019 16:39

E dopo la copertina a Salvini, ecco quella per Greta!!

Al Time sono campioni di umorismo!

Re: Ragionamenti del nano da giardino  

  By: XTOL on Mercoledì 11 Dicembre 2019 09:31

!

Re: Ragionamenti del nano da giardino  

  By: pana on Mercoledì 11 Dicembre 2019 09:20

ma come? ma possibiile??

i russi hanno il rublo sovrano eppure vendono agli italiani?
la marcegaglia compra il 100 % della Palini & Bertoi(lamiere per le ferrovie)

ma come? la marcegaglia ha l euro non sovrano eppure compra?

aspettiamo commenti made in sovran landia

Il gruppo Marcegaglia ha acquisito dal gruppo russo Evraz SA, attraverso la sua controllata Marcegaglia Plates, il 100% del capitale di Palini & Bertoli di San Giorgio di Nogaro, 108 dipendenti e 216 milioni di fatturato, specializzata nella produzione di lamiere da treno con oltre 400 mila tonnellate di acciaio lavorate ogni anno.

Con la nuova acquisizione, che s'inserisce nel piano di rafforzamento del gruppo metalsiderurgico mantovano, Marcegaglia Plates darà vita a un nuovo polo industriale in grado di trasformare con 200 addetti un milione di tonnellate d’acciaio l’anno, per un controvalore superiore ai 500 milioni di euro. La società acquisita, che ha preso il nome di Marcegaglia Palini & Bertoli, potrà beneficiare grazie alla nuova proprietà, oltre che d'investimenti volti a potenziare la sua struttura produttiva, anche di importanti sinergie operative e commerciali.

Re: Ragionamenti del nano da giardino  

  By: XTOL on Martedì 10 Dicembre 2019 08:23

Bull, il post-olero più veloce del web!  grande!  :)

Re: Ragionamenti del nano da giardino  

  By: Bullfin on Martedì 10 Dicembre 2019 08:20

!

FULTRA 10 MARZO 2020: Qui sotto la fotocopia dal vero "cialtrone medio italico" : Antitrader. Fatene una copia del pensiero per i posteri e quando tra 50 anni vorranno capire perchè l' talia sia finita miseramente

Re: Ragionamenti del nano da giardino  

  By: pana on Martedì 10 Dicembre 2019 08:19

sparatoria a napoligambizzato un ambulante senegalese

aspettiamo i tweet di sdegno d er capitano..

stranamente nononstante la tanta gente in strada, nessuno ha visto niente

nessuno ha sentito

shhhh

silenzio

Re: Ragionamenti del nano da giardino  

  By: Gano di Maganza on Lunedì 02 Dicembre 2019 15:03

spampa> "come da me anticipato..."

 

Anticipato una sega. Questo lo avevo detto io da mo'.

 

E direi cominciata con Obama, con la differenza che Trump ha spostato il focus dalla Russia alla Cina. È stata così tutta la politica USA da 5 - 7 anni a questa parte, iniziata con la Nuland quand'era Assistant Secretary of State for European and Eurasian Affairs e il colpo di stato in Ucraina.

 

Su questo argomento (come su tanti altri) ho io il copyright, se permetti.

 

Se tu non avessi plagiato le idee altrui, avresti dovuto sapere che l'accordo per il gasdotto "Forza della Siberia" è stato firmato tra Russia e Cina nel 2014, in piena amministrazione Obama (e sanzioni alla Russia). Oggi sono solo cominciate le consegne perché il gasdotto è stato  terminato. 

 

 

 Last edited by: Gano di Maganza on Lunedì 02 Dicembre 2019 15:19, edited 5 times in total.

Re: Ragionamenti del nano da giardino  

  By: pana on Lunedì 02 Dicembre 2019 14:44

come da me anticipato

come da me previsto ,le politiche estere sballate der pannocchiato stanno compattando l resto del mondo

in chiave anti usa e specialmente in asia russia e ci si avicinano

dopo la mega ciclopica esercitazione militare congiunta (quella con 5000 carri armati) ora russia e cina fanno comunella pure nel settore energetico

altra padellata nei denti per il DON

sdeeennnnnggggggggggggggggg

Putin e Xi lanciano "Forza della Siberia", il primo gasdotto tra Russia e Cina

il gasdotto, lungo 3 mila chilometri, trasporterà il gas dai centri di produzione di Irkutsk e Yakutia ai consumatori dell’Estremo Oriente russo e quindi in Cina, attraverso la rotta orientale. Il prezzo di fornitura del gas è uno dei segreti di Stato più inaccessibili della Russia di Putin ma, stando a indiscrezioni pubblicate da alcuni media russi, varrà circa 400 miliardi di dollari nell’arco dei prossimi 30 anni

Re: Ragionamenti del nano da giardino  

  By: pana on Venerdì 29 Novembre 2019 10:50

"

gli agricoltori tutti in coro

GRAZIE UE

GRAZIE BRUXELLES

Il made in Italy vola in Giappone, grazie all'Ue"

"Il made in Italy vola in Giappone, grazie all'Ue"

Confagricoltura elogia l'intesa commerciale siglata da Bruxelles con Tokio: nei primi 8 mesi l'export italiano nella Terra del Sol levante è aumentato dell'80%


"Il made in Italy vola in Giappone, grazie all'Ue"
„Per una volta, gli agricoltori italiani sono tutti concordi nel ringraziare l'Unione europea. Merito dell'accordo commerciale siglato tra Bruxelles e Tokio ed entrato in vigore lo scorso febbraio: solo nei primi 8 mesi dall'avvio dell'intesa, l'export dei prodotti agroalimentari italiani nella Terra del Sol levante è aumentato dell'80%.“

 

Re: Ragionamenti del nano da giardino  

  By: gianlini on Venerdì 22 Novembre 2019 17:59

Se non volevo ottenere delle risposte, avrei chiesto al cane del vicino

 

Re: Ragionamenti del nano da giardino  

  By: XTOL on Venerdì 22 Novembre 2019 17:53