ORO manipolato ?

 

  By: usemlab on Giovedì 11 Luglio 2002 23:05

una precisazione a mo' di disclaimer, questa storia non l'ho letta da nessuna parta... e' totalmente frutto della mia fantasia sulla base di tutte le letture personali fatte nell'ultimo anno. Francesco

Come "incornare" il mercato dell'argento - usemlab  

  By: usemlab on Giovedì 11 Luglio 2002 23:02

allora, storia lunga.. vabbe' proviamo a sintetizzarla alla meglio tralasciando i numeri. partiamo dal mercato dell'argento che e' piu' facile. Fare un cornering del mercato non e' difficile, con qualche miliardo di dollari, cominci a comprare futures e chiedi consegna fisica. Siccome non ci sono riserve consegnabili, chi ti va corto (e di corto ce n'e gia' troppo essendo un mercato manipolato al pari di quello dell'oro) non puo' consegnare. In pratica lo squeeze e' senza via d'uscita... secondo queste ipotesi con pochi miliardi potresti fare saltare in aria gli short, guadagnando su un prezzo che praticamente porteresti su da 5 dollari a 30 50 o anche 100$. Argento. Sull'oro entra il coinvolgimento politico economico serio. Un giochetto del genere e' analogo ma richiede piu' capitali. Molti piu' capitali, per quello dico, non bastano degli hedge fund, il supporto di uno stato e' necessario. Cominci a squeezare i corti. Chiedi consegna fisica (e qui lo stato alleato degli speculatori dovrebbe essere il compratore finale, per accumulare e utilizzare poi tutto quell'oro a base del proprio sistema monetario, stile gold standard). Le banche centrali ovviamente interverrebbero a trattenere il prezzo sotto certi livelli come hanno fatto per quota 330$. Lo squeeze continua, miliardi di dollari a comprare future e chiedere la consegna fisica. Superata la soglia di dolore dei corti, partono le ricoperture in primis delle societa' che producono ma sono hedgiate, poi dei corti piu' deboli, infine dei corti che finora hanno avuto il conto parato dalle banche centrali. Squeeze ancora, i tentativi sono vani, praticamente stai cominciando a comprarti le riserve della FED, se come sostengono certe voci, gran parte di quelle riserve sono belle che andate sul mercato fisico, tramite dei prestiti alle bullion bank che lo prendono a prestito a 1% e lo vendono sul mercato per investire i proventi al 5-6%, presto viene fuori lo scandalo. Le bullion bank fanno il botto, la FED pure, gli americani si rivoltano contro tutto l'establishment politico. L'oro vola a 1000$ - 2000$, intanto le borse crollano e il dollaro pure. Lo stato d'appoggio, ha venduto dollari a prezzi piu' alti per comprare oro, e si ritrova adesso con un dollaro in ginocchio e l'oro ai massimi, la potenza nemica (gli USA) in ginocchio e un sistema monetario solidissimo e altamente competitivo per i prossimi 20-30 anni. Gli speculatori hanno fatto miliardi e possono cominciare sulle rovine degli scandali a occupare cariche politiche di rilievo in tutto l'establishment americano saltato per aria. Non e' impossibile, piu' ci penso e piu' dico che e' possibile. E che qualcuno ci sta pensando. Potrebbero farlo i giapponesi ad esempio, il 2% dei risparmi giapponesi potrebbe comprare l'oro di tutte le banche centrali del pianeta. Potrebbe farlo la Russia che ha gia' cominciato ad emettere monete d'oro non da collezione ma proprio da circolazione!! Potrebbe farlo qualche paese arabo. L'oro a questi prezzi rispetto alla carta in circolazione vale pochissimo. Ma rimane sempre la moneta ASSOLUTA, pur latente in grado di spazzare via tutte quelle fatte di carta dal valore intrinseco pari a un rotondo e grasso ZERO! Francesco

 

  By: Paolo Gavelli on Giovedì 11 Luglio 2002 22:57

Mon cher Banshee, mi associo alla tua richiesta. E' che a Francesco (apprezzato profeta di sventure) si addice un po' di ermetismo :-) 2ali

 

  By: banshee on Giovedì 11 Luglio 2002 22:24

A pensarci bene, non mi sono impadronito perfettamente nemmeno del "cosa". Eppure, ho letto più volte il tuo post, e con attenzione. Sarà il caldo che m'ha sfasato ......

 

  By: banshee on Giovedì 11 Luglio 2002 22:20

Dovresti specificare un po' meglio quello scenario fantapolitico. Infatti, non ho ancora ben capito il chi, il come ed il perchè. E neanche il "cui prodest"!

 

  By: usemlab on Giovedì 11 Luglio 2002 21:21

strano nessuna risposta... la fantapolitica legata alla fantaeconomia non interessa? strano dopo avere creduto alle favole della new economy e della new recovery mi aspettavo una considerazione maggiore. sara' meglio andare a postare il messaggio sul forum di carla'.... LOL... sempre che ce l'abbia ancora, non so, oramai gli insulti superavano i commenti "normali", mi sa che l'ha chiuso. Francesco

 

  By: bandy on Giovedì 11 Luglio 2002 16:42

Gia' lo vedo rael, spiaggia...un mohito in una mano ed un laptop collegato con i mercati sulle ginocchia, occhiali da sole, la gnocca che lo chiama lamentandosi perche' vuole la crema spalmata sulla schiena, e lui gelido che se ne esce con un "Honey....money never sleeps!", meglio di Gekko, proprio da sborrone....come on son!!

 

  By: usemlab on Giovedì 11 Luglio 2002 16:32

la meta' del controvalore della MSFT, pardon

Manipolazioni per sostenere il mercato - usemlab  

  By: usemlab on Giovedì 11 Luglio 2002 16:31

un thread servitomi su un piatto d'argento. Oramai lo definisco: il prezzo dell'oro, il miglior barometro del rischio di sistema, parzialmente fuori uso. E caro Zibordi il crollo dell'SP e' poca cosa. Il peggio e' vedere l'euro farsi 5 figure piene verso il dollaro e l'oro rimanere cappato sotto i 325$. In altre parole il prezzo dell'oro in termini di euro e' sceso da 350 a 315. Not bad. Una mano gliela stanno dando sicuramente anche da questa parte dell'oceano. Del resto si devono pur parare l'uno con l'altro. L'importante e' tenere alto il valore della carta. Che sia il dollaro, o l'euro o lo yen. Io comunque faccio delle considerazioni, che per ora non ho mai espresso se non verbalmente. L'oro e soprattutto l'argento (mercato molto piu' sottile e con meno riserve disponibili per capparne il prezzo) rappresentano due barometri si mezzi rotti, ma anche esplosivi. Se quello che si legge in giro per la rete e' vero (sulla CNBC del resto non lo diranno mai, l'SP ha addirittura appena tolto dall'indice due azioni legate al settore aurifero.. chissa come mai..) secondo me qualcuno sta tendendo una bella trappola. E la fara' scattare la momento giusto. Non mi importa sapere chi, potrebbe essere un'alleanza incrociata, ma la cosa e' suscettibile di ribaltare tutte le istituzioni americane. Un ribaltone che al confronto la caduta della DC in Italia e compagnia bella sono storielle da ninna nanna per poppanti. Per squeezare il mercato dell'oro non ci vuole molto. Tirando via qualche calcolo, con appena 100B di dollari fai saltare in aria il sistema (parliamo del controvalore di un terzo di MSFT!). Nel senso con 150B ti ci compri a questi prezzi le riserve di quasi tutte le banche centrali del mondo (sempre che siano ancora li' dove dichiarato, perche' se sono state date in leasing allora...). Per fare un cornering sul mercato dell'argento ci vuole molto ma molto di meno. Non so sicuramente ci vorrebbe anche l'appoggio di uno stato esterno, non credo che un semplice complotto tra hedge fund potrebbe riuscire nell'intento (magari sul mercato dell'argento si). GLi utili in termini monetari sarebbero a questo punto il minimo vantaggio. Il vantaggio maggiore sarebbe il rovesciamento dell'establishment. Fantapolitica... non so.. time will tell anche in questo caso. Francesco

 

  By: banshee on Giovedì 11 Luglio 2002 16:22

E' troppo eccitato per lo short su ENI! :-)

 

  By: rael on Giovedì 11 Luglio 2002 16:17

Infatti sono in ferie! :)

 

  By: bandy on Giovedì 11 Luglio 2002 16:05

Rael ma non dovevi essere in ferie? e' Proprio vero something never changes

 

  By: rael on Giovedì 11 Luglio 2002 15:33

Ultimamente c'è chi si è interessato di mostrare anche grafici intraday a riprova della manipolazione. http://www.gold-eagle.com/editorials_02/speck062802.html

 

  By: banshee on Giovedì 11 Luglio 2002 15:21

Uno dei motivi può forse essere un'altra voce che ho sentito io. E cioè, che se il prezzo del biondo metallo va sopra una certa quota, un paio di banche americane, di quelle grosse, saltano per aria.

ORO manipolato ? - gzibordi  

  By: GZ on Giovedì 11 Luglio 2002 14:59

Stock: Oro

di tutte le tesi di manipolazione dei mercati che girano una che ha un certo senso è quella sull'oro. Per anni il prezzo dell'oro è stato depresso da vendite sistematiche di tutte le banche centrali delle proprie riserve (e questo consente di dire che non ci sono segni di inflazione visto che il rialzo dell'oro una volta era un segno di inflazione). Di recente l'S&P e Nazz sono andati a picco mentre l'ora resta ben sotto il massimo a 330 dollari di 4 settimane fa (siamo oggi sui 316 l'oncia). Come mai ? Può essere come dicono qui che ci siano state vendite di oro futures ad hoc da parte delle autorità, in fondo con 4-5 mila contratti future lo puoi buttare giù ---------------------------------------------------- Jay Taylor, summed it up in an October 2000 newsletter, "Every single time there is concern about a stock market debacle, gold is bombed. Always." On June 5 GATA described one of the recent moves to "fiddle" with gold prices. "MiningWeb.com has just reported an explanation for the plunge in the gold price today. The plunge, MiningWeb says, 'came in the wake of a large after-market trade in New York last night, with an unnamed fund liquidating 5,000 futures contracts, a move which knocked the price first to $326/oz, then to $324/oz, and finally to $321/oz,.The sale was executed using the 'Access' system on Comex, which allows for anonymous trading by large funds.'"