Russia, Lettonia, Estonia, Bielorussia ed Ukraina

 

  By: Vaicru on Lunedì 03 Marzo 2014 15:12

Chissa' se anche quest'anno lo faranno il Festival Rave ^Kazantip#kazantip.it^ ( http://kazantipa.net/ ) ad agosto. http://it.wikipedia.org/wiki/Repubblica_di_Kazantip E' un festival di musica elettronica stra mega pieno della miglior gnocca di tutta la russia e dintorni. C'a andato un mio amico e mi ha confermato che se gli dici che sei italiano torni a casa con il pisello consumato dalle chiav..te.

 

  By: gianlini on Lunedì 03 Marzo 2014 13:51

secondo me c'è quasi più protagonismo personale che altro in queste vicende... chi la conosceva la Nuland se non ci fosse stata l'Ucraina? Ma Gad Lerner che al 50 % di sangue viene dalla zona di Lviv (da Drogobich e dintorni per la precisione) non la fa una bella trasmissione sull'argomento?

 

  By: antitrader on Lunedì 03 Marzo 2014 13:40

Vero Gian, alla fine queste situazioni, dopo la sbandata dovuto al primo impatto, fanno salire le borse. Tra le altre cose, in una situazione quale quella attuale, contribuiscono a distogliere l'attenzione dai motivi veri per cui i mercati dovrebbero sfracellarsi. Tra oggi e domani finisce tutto e poi torna il solito mercato idiota in cui le notizie negative diventano positive perche ' si stampa di piu'! Il vero detonatore che fara' saltare tutto sara' l'Italia, basta avere molta pazienza.

 

  By: gianlini on Lunedì 03 Marzo 2014 13:11

una delle cose più strane è la incapacità del mercato azionario (e del resto dei mercati) di anticipare queste notizie [mi riferisco in particolare al DAX) forse è perchè rispetto ad una volta è tutto più in mano a computer ed algoritmi, ma è incredibile come il mercato fosse indifferente all'evolversi della situazione fino a poche ore fa PS in realtà penso anche io che non succederà niente di particolare....la Russia ha una potenza in termini di armi e uomini pari a circa 10 volte quella dell'Ucraina...finirà che l'Ucraina perderà un po' di provincie fully-russian o magari la sola Crimea e basta (che d'altronde ha già un suo parlamento e quindi tanto dipendente da Kiev non deve essere)

 

  By: Giovanni-bg on Lunedì 03 Marzo 2014 12:38

Credo che dopo le ultime notizie che l'esercito Ucraino si è mobilitato passando in massa dalla parte di Russi la cosa più probabile che succederà è che anche questa volta per Putin sarà un successo totale. Alla faccia di USA UE e ONU.

 

  By: gianlini on Lunedì 03 Marzo 2014 12:17

sarebbe bello un intervento a riguardo di Burghy, che a Kiev ci vive e lavora

 

  By: Danilo Fabbroni on Lunedì 03 Marzo 2014 12:08

concordo in toto.

Il mercato "ha prezzato" l'Ukraina ? Neanche per sogno. - GZ  

  By: GZ on Lunedì 03 Marzo 2014 01:45

Il governo Ukraino ha mobilitato l'esercito.. in realtà questi tre qua sotto che sono i "Badoglio" dell'Ukraina è gente debole, timida e impaurità, perché non ha il becco di un quattrino anche per pagare gli stipendi ora che la Russia sospende il suo prestito e la UE, gli USA e il FMI non hanno soldi pronti da dargli. Inoltre i nazionalisti, che sono armati e non solo di mazze ma anche di armi vere, vanno avanti con la forza, erché sono una minoranza e quindi non vogliono elezioni, ma sono giovani, determinati e motivati, come il fascismo nel 1922 L'Ukraina non ha modo di recuperare la Crimea e la parte est del paese può chiedere che i russi vi entrino, secondo le stime su 46 milioni di ukraini (erano circa 53 milioni sotto il comunismo, ma sotto il capitalismo sono calati...) almeno 18 milioni si considerano russi, parlano russo (Wikipedia ha dati sballati...) e possono chiedere il passaporto russo in qualsiasi momento. I russi si sentono al 100% dalla parte della ragione perchè la Crimea è russa, è sempre stata russa fino a quando Krushev che era ukraino la mise sotto l'Ukraina nel 1954, ma neanche lui pensava che l'Ukraina un giorno si sarebbe staccata dalla Russia un giorno. Qui ^gli USA continuano a intromettersi negli affari di altri paesi#http://cobraf.com/forum/coolpostEconomia.php?topicGroupID=1&topic_id=5935&reply_id=123547667^ e dopo la lunga lista di successi ottenuti in Siria, Libia, Egitto, Palestina/Libano, Iraq, Afganistan, Bosnia/Serbia, Kuwait, Iran....ci si può fidare che non ci saranno guai e tutto si risolve bene... Se ci pensi un attimo l'unico caso in cui le cose sono andate liscie è stato il Kuwait nel 1992, per cui, se tanto mi da tanto, in base all'esperienza passata la crisi dovrebbe peggiorare di sicuro e una guerra, di quelle con carri armati, è probabile. Gli intellettuali russi, come il famoso Alexander Dugin, chiedono che Putin entro nell'Ukraina orientale con i carri armati per proteggere i russi dai nazionalisti. Questi, per ragioni storiche, come nazionalisti ukraini hanno demolito i monumenti alla guerra contro la Germania ad esempio e un rabbino di Kiev sembra abbia invitato i suoi ad andarsene...Come ho detto è curioso che gli americani in carico dell'Ukraina, la Victoria Nuland e l'ambasciatore Pyatt siano ebrei e usino dei movimenti di tipo fascista per cercare di mettere in crisi la Russia. L'esperienza passata indica che hanno un talento unico per causare guai, vedi tutti i ^consiglieri "neocon" di Bush per Iraq e Afganistan, Wolfowitz, Pearle, Feith, Abrams, Kagan, Zakheim...#http://www.lobelog.com/neocons-who-brought-you-the-iraq-war-endorse-aipacs-iran-bill/^, tutti della stessa tribù di Nuland e Pyatt e tutti impegnati fino a qualche mese fa a fare attaccare l'Iran e rovesciare Assaad in Siria, nonchè Gheddafy.. Dato che l'Iran e la Siria non sono riusciti a farli invadere, per non stare con le mani in mano rovesciano il governo in Ukraina, pagando per mesi i dimostranti e finanziando vari oppositori e alla fine usano questi semi-fascisti che ora però non controllano più... Gli emissari di Obama è gente che in Ukraina è arrivata per la prima volta l'anno scorso e non ne capisce niente è la stesso tipo di "esperti" di politica internazionale che in Iraq, Afganista e Palestina nonchè Siria ha causato morte e distruzione per anni e anni, ne sono ancora orgogliosi e qui riprovano a scatenare il caos... Obama ha ^Susan Rice, la sua esperta di politica estera#http://en.wikipedia.org/wiki/Susan_Rice^, che è penosa (vedi Bengazi e la Siria...) e il duo in Ukraina dell'ambasciatore Pyatt e della Victoria Nuland che sono arroganti e stupidi, degli apprendisti stregoni che scherzano con il fuoco. Ascolta solo la loro telefonata intercettata, si sentono Dio e ^parlano dell'Ukraina come di un paese loro dove mettono al governo chi vogliono...#http://www.paulcraigroberts.org/2014/02/26/ukrainian-neo-nazis-declare-power-comes-barrels-guns/^. Non avevano capito che i nazionalisti avrebbero preso in mano la situazione e ora sono spiazzati. Il mercato "ha prezzato" l'Ukraina ? Neanche per sogno, perché il mercato è fondamentalmente americano e riflette la totale incomprensione e caos del governo USA e la distorsione e propaganda dei mass media USA che come per l'Iraq, l'Afganista, la Siria e la Palestina ripetono la propaganda.... (guarda le facce qui dei tizi messi ora al governo a Kiev dagli intrighi dell'ambasciatore USA Pyatt e della Victoria Nuland, sembrano pronti alla fuga ? Ti sembra che fermeranno i russi ?) Petrolio, oro e frumento dovrebbero salire e il resto scendere