Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi...)

 

  By: ptorr on Mercoledì 15 Gennaio 2014 14:59

Il "mago" Dynamo, su DMAX, ha passeggiato sulle acque del Tamigi sotto gli occhi esterrefatti di centinaia di persone. Le barche gli passavano attorno, finché è stato recuperato da una lancia della polizia. Ci sono due possibilità: 1) - Il trucco c'è e non si vede. Non ha violato la legge di gravità. 2) - Il trucco non c'è, e Dynamo riesce a camminare sulle acque. C'è da riscrivere/modificare la legge di gravità e teorie annesse e connesse. BlackLight? Io credo che siamo nel secondo caso. Dovremmo scoprirlo abbastanza presto. Il "presto" però è relativo...si lo so, gli anni stanno passando senza alcuna cosa tangibile.....vediamo che accade il 28 gennaio. Certo però che è eccitante. Tra Rossi e DFK, e ora BlackLight, ogni giorno toglie la noia...

 

  By: Melchior on Mercoledì 15 Gennaio 2014 13:51

@Ptorr Mills... Se rivisitando le vecchie equazioni di Maxwell e mettendo in discussione il cosiddetto "^Gauge di Lorenz #http://it.wikipedia.org/wiki/Gauge_di_Lorenz^" ci si accorgesse che per certi versi Mills non ha tutti i torti ? ----------------------------------------------------------------------------- "© 1992 HydroCatalysis Power Corporation" ISBN 0-9635171-0-4

 

  By: Nevanlinna on Mercoledì 15 Gennaio 2014 12:41

Uno dei pochi riferimenti sperimentali "esterni" e positivi presente in letteratura alle idee di Mills [senza, ovviamente, nessun riferimento all'"hydrino"]: ..."Occasionally "broad" profiles were observed, the broad, Gaussian part of these lines corresponds to a hydrogen tem[p]erature of 13.8-13.9 eV" "http://www.tue.nl/en/publication/ep/p/d/ep-uid/192424/" Il punto è tutto qui >>>>> "occasionally". Può darsi che da una pulce nasca un'elefante [lo abbiamo già visto e non può essere escluso], ma bisogna vedere se si tratta proprio di elefante. Un problema in più è che Blacklight afferma da anni [da anni] di ottenere risultati strabilianti - qualche cosa deve esser stata taciuta per forza e non devono essere dettagli, perché altrimenti non si capisce la mancanza del prodotto. Anyway, questo è un paper del Mills su rivista "peer-reviewed", e ce ne sono anche altri. "Observation of extreme ultraviolet hydrogen emission from incandescently heated hydrogen gas with certain catalysts" "http://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0360319900000185" Altrove si legge: "We show that Phillips et al. [J. Appl. Phys.96, 3095 (2004)] have not made convincing calorimetric tests of the model of energy generation by Mills et al. [Int. J. Hydrogen Energy25, 1171 (2000)]. In addition, we contend that the other experiments discussed by Phillips et al. are misinterpreted as providing support for the energy generation model." "http://scitation.aip.org/content/aip/journal/jap/98/6/10.1063/1.2010616" Buonanotte - siamo alle solite. La presenza dello scaldabagno taciterebbe i dubbi. Lo scaldabagno non esiste. Che ognuno tragga le conclusioni che gli piacciono di più, in relazione alla sua disposizione rispetto al concetto di credenza. Certo una realtà invisibile è un ossimoro - ma tante cose dell'umanità funzionano così, cioè con l'invisibile. Non gli scaldabagni, però.

 

  By: lmwillys on Mercoledì 15 Gennaio 2014 10:11

BlackLight, boh, non so, comunque a differenza di Rossi quello che hanno in mano lo dicono chiaramente (spero) e pubblicamente http://www.blacklightpower.com/wp-content/uploads/presentations/Power%20Generation%20Systems%20and%20Methods%20Patent%20Application.pdf qui gironzola chi può valutare, io tralascio la lettura tanto non ci capirei un tubo, al massimo guarderei le figure in fondo di riffa o di raffa l'idrogeno è sempre in ballo pare, Rifkin forse ci azzeccò e magari fra un pò con 8 grammi vai avanti un secolo http://www.corriere.it/scienze/13_novembre_11/automobile-futuro-andra-torio-24ac4324-4ad4-11e3-bfcf-202576418f24.shtml comunque gente che ci prova a risolvere il problema energia ormai in giro ce n'è parecchia vedo, se uscirà finalmente prima o poi qualcosa sul mercato di sta roba energetica il sistema economico va a puttane ... :-)

 

  By: cccp on Mercoledì 15 Gennaio 2014 09:55

La notizia si conquista spazi importanti http://www.huffingtonpost.com/2008/12/11/blacklight-power-energy-f_n_150270.html Ci saranno contromosse da parte di Rossi and company?

 

  By: ptorr on Mercoledì 15 Gennaio 2014 07:06

Cosa ne pensate di BlackLight? Qui un video di una validazione da parte dell'università di Rowan nel New Jersey nel quale è mostrato anche l'"hardware": http://www.e-catworld.com/2014/01/blacklight-power-validation-by-rowan-university-video/

 

  By: pasca on Martedì 14 Gennaio 2014 17:25

 

  By: Melchior on Martedì 14 Gennaio 2014 16:51

Da Vortex-L: http://www.mail-archive.com/vortex-l%40eskimo.com/msg88810.html http://www.linkedin.com/groups/Low-Energy-Nuclear-Reactions-4132340 Au/TiO2, Pd, Ni, Cu, etc... e altri elementi non particolarmente rari: Idrogeno, acqua e ossigeno! ---------------------------------------------------------------------------- ^CIHTElectrochemicalCell.pdf #http://www.blacklightpower.com/wp-content/uploads/papers/CIHTElectrochemicalCell.pdf^

 

  By: Nevanlinna on Martedì 14 Gennaio 2014 15:29

@LEN4-eye Eh già ... . Randell Mills, d'altra parte, ha scritto i brevetti LENR più lunghi del mondo, uno conta 370 pagine. Chissà com'è riuscito a trovare i soldi in tutti questi anni, l'argomento "riga di Balmer estesa" deve essere sembrato irresistibile agli investitori. Sarà forse per le abbronzature provocate dall'ultravioletto estremo.

 

  By: LEN4-Eye on Martedì 14 Gennaio 2014 15:19

 

  By: cccp on Martedì 14 Gennaio 2014 15:07

Per chi ancora avesse dubbi questa potrebbe essere una buona notizia e provocare un'accellerazione degli eventi. http://www.financialpost.com/markets/news/BlackLight+Power+Announces+Game+Changing+Achievement+Generation+Millions/9384649/story.html

 

  By: Nevanlinna on Martedì 14 Gennaio 2014 12:45

..."Basta applicare le formulette di fisica del liceo: per vincere la resistenza di rotolamento per una locomotiva da 40 t (in piano) ecc.". Se Max Planck avesse applicato le formulette [quelle di un Gymnasium prussiano, non di uno dei nostri liceicoli nostrani, devo notare], staremmo ancora a spiegarci come mai quell'ultravioletto ... . Provo antipatia per i poveri di spirito che fanno appello alla regolarità delle leggi per giustificare la propria cortezza. Non dovevano fare gli scienziati, ma i vigili urbani.

 

  By: Nevanlinna on Martedì 14 Gennaio 2014 07:30

Lasciando perdere per un attimo Quinlan, questa successione di brevetti a nome di GROSZEK ALEXANDER JERZY e disponibili via Espacenet ["http://worldwide.espacenet.com/?locale=en_EP"] è curiosa. Curiosa soprattutto perché l'ultimo della serie calorimetricamente è strano ma richiesto da uno che di [micro]calorimetria sembra se ne intenda. Polvere di metalli di transizione [nickel compreso] e idrogeno, ingredienti già declinati in altri contesti. Qui, diversamente che altrove, l'idrogeno si consuma ma genera calore fuor di misura e può essere reintegrato. Fusione fredda "ciclica". Identifying constituents of liquid mixtures GB822432 1959-10-28 CALORIMETER FOR THE DETERMINATION OF HEATS OF REACTION US3467501 1969-09-16 IMPROVEMENTS IN MICROCALORIMETERS EP0458826 1994-01-12 METHOD FOR ACTIVATING A CATALYST WO2005118137 2005-12-15 METHOD OF GENERATING THERMAL ENERGY US2013276771 2013-10-24

 

  By: lmwillys on Lunedì 13 Gennaio 2014 19:42

vabbé, quinlan per finanziare la ricerca viste le porte 'ufficiali' chiuse ha venduto licenze ricomprabili pure al macellaio fronte casa, fin quando le porte 'ufficiali' capiscono che il Rossi o lo ammazzi o nun se ferma, riesce a venderle semplicemente perché il coso funge ... qual'è il problema ? la storia petroldragon dovrebbe aiutare a capire che tipino è il Rossi ... comunque il marasma totale gattone si o gattone no ormai è ben avviato

 

  By: Marione on Lunedì 13 Gennaio 2014 19:26

@nevanlinna >Meno male che adesso è in America ... La fuga dei cervelli