Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: antitrader on Mercoledì 22 Maggio 2019 22:30

Sergente,

ma non gli sto addosso, anzi, non intervengo quasi piu', pero' quando si arriva a sostenere che l'ecat si

accende (e si spegne) col pensiero come fai a non intervenire?.

Poi arriva quell'altro che mette in dubbio la legge di Ohm e vuole sconvolgere la relazione tra

potenza ed energia (che poi son la stessa cosa a meno del fattore tempo).

Te, da buon sergente, fai lo sbufalatore, in pratica il moderatore sui contenuti, poi magari arriva

il Mod vero e ci banna.

 

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: shera on Mercoledì 22 Maggio 2019 22:26

sembra un romanzo a fumetti

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: vince-to on Mercoledì 22 Maggio 2019 22:25

@Antitrader

Curioso il tuo modo di ragionare. Non sei un esperto, cosa sempre detta da me, ergo sei un credulone. Perchè sull'ecat i tecnici sono d'accordo su cosa? Ti garantisco che leggendo i loro discorsi mi sono fatte enormi risate! Tanti galli in un unico pollaio, salvo pochi che sanno ragionare e discernere! Il discorso ecat non è tecnico. Se non capisci questo sei proprio fuori strada e capisco il tua atteggianto sfrontato e saccente. Te lo dico in faccia: hai capito un tubo, cosa chiara a me da quando ti ho conosciuto,anche se sei un tecnico magari bravo.  Qualunque persona che cerca di comprendere e seguire l'ecat sa che tutto il problema sta nella legge di Coulomb(giusto?) che impedisce la fusione se non con milioni di gradi come nel sole con l'idrogeno (spiegazione da incompetente!). Quindi non è possibile la fusione fredda ( per ora). Poi ci siamo trovati l'ecat-hot . Secondo Camillo Urbani c'entra l'impulso Tesla (Stoccolma) e la concentrazione enorme di elettoni che vagano e possono essere indirizzati e vincere la repulsione . Puoi meglio di me spiegare il tutto.

Secondo scienziati e tecnici pro fusione fredda essa è possibile: Semplicemente occorre capire meglio le leggi della fisica conosciuta, dicono. Lo dice da sempre anche Rossi. Rossi ha trovato sperimentando queste nuove leggi che non contrastano con la fisica conosciuta? Non lo so, ma ci credo solo per una serie di indizi di tutta la storia che mi fanno propendere a pensare che Rossi sia prossimo a questa enorme scoperta. Manca la pistola fumante. La sto aspettando trepidante , curioso e per la sua forza dirompende per la società. Vivere senza l'inquinamento dei fossili è qualcosa di meravigloso, o no?

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: Sergente on Mercoledì 22 Maggio 2019 22:02

@anti et altri unbè

Perchè gli date così addossa a vvincè? Magari non è così sprovveduto come pensate e la sua è una intelligente strategia. Un giorno Quinlan lo nota e gli dà un impiego.

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: antitrader on Mercoledì 22 Maggio 2019 21:18

Vince',

come appare evidente da quanto hai scritto non sei di certo un esperto sulle questioni energetiche,

ergo, sei un credulone allo stato puro, pero' voglio farti capire per vie traverse ricorrendo al gossip:

hai presente il "matrimonio" di Pamela Prati con tanto di "certificazioni" di "terze" parti?

Ecco, l'ecat e' praticamente uguale.

 

 

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: vince-to on Mercoledì 22 Maggio 2019 20:00

@Mister Tiz,

se non erro Rossi non era presente alle prove dei Prof di un mese. Avevano solo l'obbligo di non aprire per nessun motivo l'Ecat. Non so se c'era anche uno delle guardie o similia di Rossi.: Non mi pare. Poichè ha funzionato 24/24 ore credi che non fosse possibile  trovare il modo di fare dei controlli che ritenessero opportuni per non fare la figura dei babbei? Li hanno accusati di tutto compreso l'incapacità di ben controllare la calometria! Non sono un tecnico, ma la cosa era semplice. Una presa di corrente con misuratore dei wat di consumo, acqua fredda, ecat in cui entrava questa acqua, acqua calda in uscita dall'ecat.. Il tutto per un mese continuativo con turni dei vari Prof. Certo: o erano dei truffaori in accordo tra loro, oppure   potevo chiamare il mio caldaista e poteva dirmi come stavano le cose. Mi sembra che bastino nozioni elementari per cavarsela. Questo, ad esempio, Camillo Urbani , se non fossero saltati tutti i misuratori ,lo vrebbe ben misurato. In un mese i misuratori si aggiustano, o no? Rossi ha nascosto una batteria dentro che durava un mese con una potenza bestiale? Mah!  Vedi, faccio ragionamenti semplici, magari non corretti del tutto, ma credo fondamentalmente giusti, o no? Allora? Per me qualcosa di grosso c'era per forza.

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: MisterTiZ on Mercoledì 22 Maggio 2019 17:50

@vince

In merito a Defkalion, cito testualmente Franco Cappiello: "Il discorso non è solo una sottostima del calore in entrata, ma proprio un protocollo totalmente sbagliato e non funzionante. Noi abbiamo scoperto tutto questo solo quando siamo riusciti a fare le misure da soli, senza nessun “guardiano greco” nel laboratorio" [...] "Poiché non ci veniva concesso di effettuare test indipendenti abbiamo sospettato ci fosse un uso scorretto del flussimetro".

Mi sai indicare tu un test fatto su un qualsiasi dei "prodotti" di Rossi fatto "senza nessun guardiano" ? Senza Rossi e senza uomini del suo entourage presenti? Se esiste, non ne sono a conoscenza.

 

ps: vedo su 22 passi che sei già passato da "avremo prove certe entro fine anno" a "entro un anno"... spostando per l'ennesima volta l'asticella avanti di 5-6 mesi... credo che la risposta al tuo dubbio "vediamo chi ha avuto più intuito" abbia comunque ormai una risposta certa... "non tu". 

 


 Last edited by: MisterTiZ on Mercoledì 22 Maggio 2019 17:51, edited 1 time in total.

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: vince-to on Mercoledì 22 Maggio 2019 17:33

mrTiZ,

grazie della correzione. Defkalion. Che fosse indipendente non mi sembrava. Hanno trovato un tecnico che si è accorto presto dell'imbroglio. Rossi aveva sempre detto che Defkalion non aveva nulla, potevano aver trovato qualcosa per conto loro. Le sembra però che 4/5 tecnici chiamati da Rossi in un mese non potevano anche loro trovare qualcosa di anomalo ? Hano ricevuto critiche di ogni genere facendoli passare per degli inesperti o dei pagati (infatti lo erano, mica lo facevano gratis!).prezzolati. Ma si potevano sputtanre professionalmente così? Non è credibile in un mese di prove! Non ti pare?  

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: mrTiZ on Martedì 21 Maggio 2019 22:04

Penso intendesse "greci", riferendosi alla Defkalion... Quelli che fondevano alla grandissima, almemo fino al primo test indipendente (cosa che Rossi infatti si guarda bene dal fare) 

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: Sergente on Martedì 21 Maggio 2019 21:22

 

graci?

 

 

 


 Last edited by: Sergente on Martedì 21 Maggio 2019 21:41, edited 1 time in total.

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: shera on Martedì 21 Maggio 2019 18:03

A proposito di accrocchi a fusione fredda, su una pagina facebook dedicata al genio di Rossi si è presentato nelle settimane scorse l'ennesimo inventore e sedicente detentore dei segreti universali secretati dai poteri forti, suppongo seguace e/o competitor di Rossi.

Sostiene di aver inventato vari prodotti miracolosi, tra i quali la famigerata termocell (crasi italo-inglese?):

 

"...la quantità di calore fornito, a parità di carico, è da 4 fino ad 8 volte superiore rispetto al sistema resistivo tradizionale"

 

"Una volta realizzata, nell’utilizzo normale, si è stimato che la cella abbia durata di circa 10 anni; a fine vita, nel suo smaltimento, non risulterà alcun residuo tossico ed i materiali contenuti potranno essere riciclati e rigenerati per rendere la cella nuovamente usabile"

 

"La cella contiene uno speciale liquido ottenuto col processo EAS (acronimo di nientepopodimenoche elettrolisi armonica spettrale a sintesi di frequenza!) che reagendo col campo elettromagnetico (controntrollato da un apposito induttore), gestisce e controlla la temperatura del plasma generato internamente"

 

Ma il meglio è questo:

 

"…a partire dalle formidabili intuizioni del grande Nikola Tesla di fine ‘800 fino ad arrivare alle recenti ricerche sulla fusione fredda finanziate dall’ENEA, si vanno a scardinare le leggi di ohm sulla correlazione tra potenza ed energia e si butta un occhio sulle teorie einsteiniane che legano energia e materia."

 

E pensare che ho sempre creduto alle vecchie formule tipo V=RI, P=RI^2, ecc... che boccalona che sono... :)

 

 

Luigi Acerbi: "In the years when Rossi was working here, he didn't produce a single drop of oil... he persuaded technicians of the field, scientists and the region of Lombardia that he was able to do magic."

 

Massimo rispetto per chi come i ragazzi del trottolone egizio riescono a sfruttare l'errore grossolano dei geografi che considerano la terra sferica, in realtà la materia non è altro che percezione della mente quantica, la forza del pensiero genera energia, non viceversa, ecco dove sbagliano i fisici tradizionali.

il resto si spiega facilmente con l'operazione matematica della moltiplicazione, non si spiegherebbe altrimenti il miracolo di agrippide, in cui l'energia non si trasmuta ma viene letteralmente creata

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: vince-to on Martedì 21 Maggio 2019 17:20

@MisterTiZ

Veramente anche Rossi spesso disse che si era sul punto di uscire sul mercato a partire al tempo dei graci, prontamente smentito dai fatti. Eppure ha perseverato nella ricerca. La stessa cosa è per me. Mi sono reso conto che l'"affare" è complesso e da sorprese continue. Ma credo in Rossi e nei tecnici come Camillo che qualcosa ha visto. Non mi spaventano le critiche e capisco chi ne è deluso. Semplicemente aspetto con pazienza sicuro al 95% che presto finalmente avremo ottimi risultati. Non tollero chi da dell'imbroglione a Rossi. Non sono infallibile neppure io, giusto!

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: Veronica_Nica on Martedì 21 Maggio 2019 15:52

A proposito di accrocchi a fusione fredda, su una pagina facebook dedicata al genio di Rossi si è presentato nelle settimane scorse l'ennesimo inventore e sedicente detentore dei segreti universali secretati dai poteri forti, suppongo seguace e/o competitor di Rossi.

Sostiene di aver inventato vari prodotti miracolosi, tra i quali la famigerata termocell (crasi italo-inglese?):

 

"...la quantità di calore fornito, a parità di carico, è da 4 fino ad 8 volte superiore rispetto al sistema resistivo tradizionale"

 

"Una volta realizzata, nell’utilizzo normale, si è stimato che la cella abbia durata di circa 10 anni; a fine vita, nel suo smaltimento, non risulterà alcun residuo tossico ed i materiali contenuti potranno essere riciclati e rigenerati per rendere la cella nuovamente usabile"

 

"La cella contiene uno speciale liquido ottenuto col processo EAS (acronimo di nientepopodimenoche elettrolisi armonica spettrale a sintesi di frequenza!) che reagendo col campo elettromagnetico (controntrollato da un apposito induttore), gestisce e controlla la temperatura del plasma generato internamente"

 

Ma il meglio è questo:

 

"…a partire dalle formidabili intuizioni del grande Nikola Tesla di fine ‘800 fino ad arrivare alle recenti ricerche sulla fusione fredda finanziate dall’ENEA, si vanno a scardinare le leggi di ohm sulla correlazione tra potenza ed energia e si butta un occhio sulle teorie einsteiniane che legano energia e materia."

 

E pensare che ho sempre creduto alle vecchie formule tipo V=RI, P=RI^2, ecc... che boccalona che sono... :)

 

 

Luigi Acerbi: "In the years when Rossi was working here, he didn't produce a single drop of oil... he persuaded technicians of the field, scientists and the region of Lombardia that he was able to do magic."

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: MisterTiZ on Martedì 21 Maggio 2019 11:47

"So perfettamente di avere buone ragioni e sufficiente capacità di analisi dei fatti per credere"

Già dall'incipit si può osservare un forte ego e una forte supponenza, possibili indizi di un effetto dunning-kruger in atto.

"dimostrare incapacità  assoluta di comprensione dei fatti"

Questa frase detta da un soggetto che da anni e anni sballa qualsiasi previsione sull'argomento in questione (e continua a perseverare) non fa che rafforzare l'opinione precedente. Il soggetto non si rende neanche conto che sono proprio i fatti (o la mancanza di fatti in questo caso) a dimostrare la propria incapacità di comprensione.

Purtroppo ormai il soggetto si è così esposto a favore di Rossi in tutti questi anni che una qualsiasi critica a Rossi viene percepita come critica a sè stesso, il soggetto rifugge categoricamente l'idea di essersi sbagliato perchè ciò attaccherebbe la forte opinione che il soggetto ha di sè stesso.

"anche tu ti dovrai cospargere di cenere"

Da notare l'"anche". Il soggetto è convinto che in questi anni siano gli scettici ad essersi cosparsi il capo di cenere, non si rende conto che è proprio la schiera di believers ad essersi assotigliata a un paio di soggetti (NB: gli unici soggetti rimasti sono ammirabili proprio sulle pagine di questo forum, preservateli con cura). Ormai il soggetto è definitivamente compromesso, vive in un mondo dove le repliche spuntano come funghi e ognuno fonde a freddo nella propria cantina. 

6 mesi al rinnovo babbeizzazione vince... fai ancora in tempo a disdire l'abbonamento ormai decennale... ripigliati!!!

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: vince-to on Martedì 21 Maggio 2019 10:04

antitrader

So perfettamente di avere buone ragioni e sufficiente capacità di analisi dei fatti per credere in Rossi ed l'Ecat. Cosa molto dubbia per te ed altri. Legittimo non credere, poco professionale denigrare a capocchia e dimostrare incapacità  assoluta di comprensione dei fatti.

Ancora un poco e poi anche tu ti dovrai cospargere di cenere|