Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: Camillo on Venerdì 06 Dicembre 2019 15:54

Traduzione da E-Cat Wordl

Andrea Rossi ha pubblicato di recente sul Journal of Nuclear Physics che spera che la certificazione di sicurezza per le versioni domestiche dell'E-Cat SKL possa essere completata entro aprile 2020 e che "non sia impossibile" che gli E-Cats domestici possano essere attivi il mercato entro novembre 2020.

Questa è una prospettiva abbastanza diversa dalle proiezioni di Rossi sulle versioni domestiche delle precedenti iterazioni dell'E-Cat. In passato ha affermato che ci sarebbe voluto molto tempo prima che fossero certificati e che gli E-Cats industriali avrebbero dovuto funzionare a lungo prima che i prodotti domestici potessero essere introdotti.

Quindi c'è un grande cambiamento nelle prospettive. Ho fatto un paio di domande sul Journal of Nuclear Physics al riguardo. La prima domanda è un adattamento di una domanda di John Oman qui su ECW:

Frank Acland
4 dicembre 2019 alle 10:16
Caro Andrea, Hai detto che speravi che la certificazione per gli SKL domestici fosse certificata entro aprile 2020. Ciò significa che dovrà essere presentata a CE, UL, CSA, ecc.

1. Puoi dire quando la SKL è stata o sarà presentata per la sua valutazione?
2. In passato hai affermato che la certificazione per l'uso domestico dei tuoi vecchi gatti elettronici richiederebbe molto, molto tempo. Perché sei più ottimista per la rapida certificazione della SKL?


Frank Acland: 6 dicembre 2019 alle 8:20
1 in corso
2 molto più facile da controllare
Cordiali saluti AR

"On course" è la frase preferita di Rossi. Penso che significhi qui che il processo è in corso, ma non è chiaro in quale fase. Penso sia interessante che Rossi affermi che la SKL è molto più facile da controllare. Implica che le versioni precedenti di E-Cat erano difficili da controllare, e forse è per questo che ha trascorso così tanto tempo e sforzi nello sviluppo di SKL.

Quindi penso che questa possa essere considerata una buona notizia per molti di noi che fin dall'inizio speravano in un E-Cat nelle nostre case. Comunque penso che sia sempre prudente essere realistici e non andare oltre noi stessi. Politicamente, sociologicamente ed economicamente, ci sarebbero enormi implicazioni se le persone potessero semplicemente generare l'energia di cui avevano bisogno da un dispositivo domestico non collegato alla rete. Ad esempio,le forniture energetiche di pubblica utilità sarebbero messe in crisi (inizialmente) da un tale sviluppo e abbiamo visto in varie giurisdizioni che ci sono state mosse da parte dei servizi di pubblica utilità per porre ostacoli al modo in cui le persone desiderano uscire dalla rete o ridurre la dipendenza dalla rete attraverso l'uso di pannelli solari sulle loro case.

prof. di fisica, ha sviluppato centinaia di programmini didattici  per tutti i tre anni della scuola Media, scaricabili dal sito didatticacomputer.it

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: Camillo on Venerdì 06 Dicembre 2019 15:42

4 dicembre 2019 alle 6:33 Caro Andrea,
... Un singolo sistema di controllo può essere in grado di gestire più SKL?
Saluti, Giuseppe


Andrea Rossi 6 dicembre 2019 alle 8:21
Giuseppe:

Cordiali saluti AR

prof. di fisica, ha sviluppato centinaia di programmini didattici  per tutti i tre anni della scuola Media, scaricabili dal sito didatticacomputer.it


 Last edited by: Camillo on Venerdì 06 Dicembre 2019 17:09, edited 1 time in total.

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: Alpha on Venerdì 06 Dicembre 2019 14:23

@ ptorr

"Adesso qualcuno dirà che si tratta solo di exit strategy..."

Decisamente troppo banale, dai suoi seguaci mi apetterei più una versione complottista che narra di un attentato attribuendone la responsabilità alle sette sorelle, ai poteri forti o alla Spectre.

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: AleD on Venerdì 06 Dicembre 2019 14:15

chuck norris gli fa un baffo!

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: Camillo on Venerdì 06 Dicembre 2019 14:14

 Rossi ritorna a scrivere

5 dicembre 2019 alle 13:14
Grazie Dott. Rossi per l'impegno e lo sforzo attraverso i quali sei riuscito a sviluppare e portare avanti la tua favolosa idea, ora realtà. Ti auguro la soddisfazione e il successo che tu e tutti i vostri collaboratori meritate. Questo mondo, un po 'sgangherato, continua così: a piccoli ma enormi passi a causa di persone come te. Auguro a te e alla tua squadra un buon lavoro.
Luciano

Andrea Rossi
6 dicembre 2019 alle 8:08
Luciano:
Grazie per il tuo gentile sostegno
Cordiali saluti
AR

prof. di fisica, ha sviluppato centinaia di programmini didattici  per tutti i tre anni della scuola Media, scaricabili dal sito didatticacomputer.it


 Last edited by: Camillo on Venerdì 06 Dicembre 2019 17:11, edited 1 time in total.

Da Facebook: Rossi ha avuto un infarto  

  By: ptorr on Venerdì 06 Dicembre 2019 13:08

Виталий Узиков 

Andrea had a heart attack, but he wrote to me that now he is better and he returned to work. We will pray for his health.

 

Adesso qualcuno dirà che si tratta solo di exit strategy...


 Last edited by: ptorr on Venerdì 06 Dicembre 2019 13:12, edited 1 time in total.

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: Armageddon on Venerdì 06 Dicembre 2019 11:45

@Ptorr

 

Magari è in Svezia...

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: ptorr on Venerdì 06 Dicembre 2019 10:54

Dev'essere che Rossi sia estremamente impegnato.

Su JoNP non stanno finora neanche arrivando messaggi da parte dei "lettori", il che vuol dire che lui non entra per niente nel suo blog.

D'altra parte, se è vero che ha quello che dice di avere, il suo impegno dovrebbe essere massimo, da non dormirci di notte.

Trovare/contattare/organizzarsi con i Certificatori. Cominciare a programmare la dimostrazione live, ecc. ecc.

Altro che perdere tempo su JoNP.

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: lmwillys1 on Venerdì 06 Dicembre 2019 09:32

Armageddon ... dici che gli hanno offerto un centinaio di miliardi per farla finita e lasciar perdere e ci sta riflettendo ?

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: Armageddon on Venerdì 06 Dicembre 2019 09:12

Sono 2 giorni che AR non pubblica commenti su JONP...

 

.

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: lmwillys1 on Venerdì 06 Dicembre 2019 07:55

Anti, è plausibilissimo che per una reazione da definire anche da un punto di vista teorico sia stata usata l'AI, non credo voglia un centinaio di partner per definire ad ogni livello ogni tipologia di micetto, ABB avrebbe perfettamente senso

:-)

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: antitrader on Giovedì 05 Dicembre 2019 23:32

Ptorr,

te, da quel che ho capito, qualche competenza di elettrotecnica/elettronica ce l'hai.

Ma come accidenti ti puo' saltare in mente che ABB stia facendo il software per

gestire il cubetto di Rossi (quello blu)?

 

Leggendo qua e là...  

  By: ptorr on Giovedì 05 Dicembre 2019 22:02

E' da un po' che si parla di ABB come possibile partner di Rossi.

Tra l'altro ho letto questo, ma non conosco i particolari:

"...also last month ABB launched AI software that will "revolutionize energy management...."

 

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: Camillo on Giovedì 05 Dicembre 2019 14:44

Caro Andrea Rossi,

Di che tipo di intelligenza artificiale stiamo parlando per il sistema di controllo? Deep Learning o qualche altro tipo di apprendimento automatico? Saluti Peter

Andrea Rossi 4 dicembre 2019 alle 05:13
Peter Forsberg:
Lo consideriamo apprendimento profondo.

 

In genere, se pur impropriamente, si parla di "intelligenza artificiale"  quando c'è una interazione; acqusizione di dati a cui segue un adattamento. Quindi c'è un apprendimento progressivo che corrisponde ad una sorta di intelligenza. Ci sono sistemi che usano formule che adattano la formula di una curva di andamento del mercato  man mano che aggiungono eventi, ci sono supercomputer che velocissimamente adattano le curve del valore dei titoli di borsa; le curve ottenute valgono poco  nel lungo termine, ma nel brevissimo tempo  (a volte siamo in tempi di millisecondi) permettono agli speculatori di guadagnare.
 

prof. di fisica, ha sviluppato centinaia di programmini didattici  per tutti i tre anni della scuola Media, scaricabili dal sito didatticacomputer.it


 Last edited by: Camillo on Giovedì 05 Dicembre 2019 14:48, edited 2 times in total.

Re: Black out (Fusione Fredda, Andrea Rossi....)  

  By: AleD on Giovedì 05 Dicembre 2019 14:00

ATTENZIONE - SPOILER

 

 

 

il super partner è clementoni, la stessa che curerà li linee robotiche per la costruzione massiva dei cubi dell'ottimismo!