Apple Intel Microsoft HP RIMM

 

  By: antitrader on Martedì 18 Ottobre 2011 16:42

"sara' mica uno che gira per la blogosfera su di un carro armato per caso ?" Ah, saperlo!

 

  By: Morphy on Martedì 18 Ottobre 2011 16:23

Concordo pienamente e specialmente su Amazon. Questa la può fermare solo l'antitrust. morphy

 

  By: baro on Martedì 18 Ottobre 2011 16:20

" Per adesso il misterioso (ma neanche tanto) compratore " ueh ! sara' mica uno che gira per la blogosfera su di un carro armato per caso ?

 

  By: antitrader on Martedì 18 Ottobre 2011 16:02

Avvoca', a volte mi lasci stupefatto, mi sembri il ragazzino al primo eseguito che vede il prezzo basso e dice che ' buono. Quando un tecnologico si gira vuol dire che si e' rotto il giochino e normalmente va a 0 (ZERO) vedi worldcom, nokia, sun, cnxt, nortel e tante altre aziende anche blasonate. Intanto e' arrivato il grande giorno. C'e' uno che compra 300.000 CW AAPL, da tener presente che normalmente il MM applica solo 27500 pezzi per cui dopo due scambi E' SCAPPATO DALLA PAURA. Per adesso il misterioso (ma neanche tanto) compratore e' riuscito a farne 50.000 pezzi. Se riesce a fare tutti i 300.000 e' come comprare 3000 AAPL (visto ceh il CW e' in the money) con una spesa di 90.000 euro. Se la trimestrale esce bene il guadagno sara' sui 120/200.000 euro, se esce male la perdita sara' sui 50.000 euro. Fate il vstro gioco ragazzi.

 

  By: alberta on Lunedì 17 Ottobre 2011 23:29

Stock: Research In Motion

Ma l' affare più grosso del settore è sicuramento questo, oggi in ribasso del 6% e vicino ai minimi storici. http://www.google.com/finance?q=NASDAQ%3ARIMM&hl=en#

 

  By: alberta on Lunedì 17 Ottobre 2011 23:19

Stock: Apple Computer, IBM, Intel, Microsoft

Fra oggi e Giovedì le maggior Big Tech USA darranno fuori i risultati. http://www.investors.com/NewsAndAnalysis/Article/588255/201110171010/Top-Big-Tech-Earnings-Apple-IBM-Intel-Microsoft.htm

 

  By: Moderatore on Venerdì 14 Ottobre 2011 13:01

C' da ieri in giro su internet un incredibile documento autentico che è per errore uscito fuori dalla segretissima ^Google#^ scritto da uno dei suoi top ingegneri, un tizio che aveva passato dieci anni ad Amazon e poi sei anni a Google e sembra sapere bene come funziona dentro le top società tecnologiche americane Il documento è lungo, ma molto colorito ed è uno sfogo in cui ti racconta cosa succede dentro Amazon con Jeff Bezos in termini di sviluppo tecnologico e softare e dentro Google e lo confronta con Microsoft e Facebook. Se hai un poco di interesse per il softare e le aziende è molto interessante e ti da un idea del perchè tra l'altro Amazon sia un assoluto panzer che avanza sempre senza mai perdere un colpo. Ieri sera Google è uscita con risultati buoni della trimestrale, ma se leggi questo documento interno ti devi preoccupare che stia rimanendo indietro come strategia ^Google Engineer Calls Google+ a Complete Failure#http://www.minyanville.com/dailyfeed/2011/10/13/google-engineer-calls-google-a/^

 

  By: pana on Venerdì 14 Ottobre 2011 11:37

e'sicuro che Intel abbia barriere all ingresso molto piu' di MIcrosoft, che fra l'altro prima o poi sofffrira la concorrenza dei sistemi operativi linux.based, che sono gratis, modulari e modificabili a piacimento...basta che tutte le amministrazioni pubbliche nel mondo passino a linux e il fatturato di microsoft viene segato a meta'

 

  By: Sir Wildman on Venerdì 14 Ottobre 2011 01:32

Se posso dire la mia, e la prendo larga, in quest'ottica preferirei Intel. La posizione di Intel nel lungo periodo e' molto piu' solida di quella di Microsoft, perche' per entrare nel mercato di Intel non solo devi essere tecnologicamente alla pari, ma devi fare investimenti straordinari (ogni impianto per fare processori al livello tecnologico di intel costa ormai svariati miliardi) che ad occhio potrebbe permettersi solo samsung oggi come oggi (Intel e' la numero uno al mondo nei semiconduttori, samsung la numero due). L'alternativa e' solo la condivisione dell'impianto ... una soluzione gia' praticata da anni (vedi i tre grossi produttori conto terzi presenti in asia che fabbricano i chip di aziende anche concorrenti tra loro come xilinx e altera), ma se intel forza la mano e' difficile tenere il passo a livello tecnologico con un impianto condiviso. Microsoft e' sotto attacco su piu' fronti. Innanzitutto i pc classici hanno concorrenti in continua ascesa come i tablet e gli smartphone, dove microsoft non ha per niente quel dominio incontrastato che ha nei pc. Secondo, l'evoluzione del cloud computing. Terzo, il mercato dei pc stesso con Apple che per quanto poco qualcosina rosicchia. Non sto dicendo che Microsoft non abbia un aposizione solida, sto semplicemente dicendo che nel software ci sono piu' rivoluzioni copernicane possibili che nell'hardware per via degli investimenti stratosferici che inibiscono di fatto che arrivi l'uomo del garage a cambiare il paradigma.

 

  By: Bobugo on Giovedì 13 Ottobre 2011 23:53

Ottimo suggerimento! Penso inoltre che anche Cisco (CSCO) possa avere le caratteristiche di un investimento sicuro: quotazioni ai minimi, cash in abbondanza, politica dei dividendi appena iniziata (yield attuale al 1,5% circa) ed ottime prospettive di svilippo

 

  By: demo00 on Giovedì 13 Ottobre 2011 23:36

Vogliamo parlare di HP?! secondo me le quotazioni attuali sono incomprensibili

Uno dei posti più sicuro per mettere soldi - GZ  

  By: GZ on Giovedì 13 Ottobre 2011 22:05

Stock: Microsoft

Seguendo il suggerimento di Esteban di graficare il prezzo di un titolo e il suo rapporto tra prezzo e utili, P/E (la linea gialla qui sotto) una cosa che viene fuori interessante è come Intel, hai presente quella piccola fabbrica di semiconduttori il cui concorrente americano principale, AMD, sta dichiarando bancarotta ? ... ^INTC#^ dicevo ha non solo un buon grafico settimanale di lungo periodo ma la valutazione più bassa da quando esiste, 10 volte gli utili. E ^Microsoft#^, hai presente quella società di Bill Gates... pure ha toccato la valutazione più bassa della sua storia a 10 volte gli utili e stranamente ha lo stesso grafico rialzista di Intel. Ogni tanto qualcuno mi chiede dei pareri su come avere dei soldi al sicuro, un portafoglio prudente e quali obbligazioni prendere. A me viene da dire di comprare azioni come ^Microsoft#^, perchè HA ^55 MILIARDI DI DOLLARI IN CASSA#http://www.google.com/finance?q=NASDAQ:MSFT&fstype=ii^, zero debiti, costa 10 volte gli utili, ma in realtà se togli i 55 miliardi che di cassa costa 8 volte gli utili e ora paga anche 16 centesimi di dividendo a trimestre e 64 cent all'anno che sono 0.64/27= 2% circa l'anno. E' vero che il fatturato e gli utili non salgono, sono stazionari, ma se guardi il grafico dei dividendi li stanno aumentando costantemente ora. Questo è uno dei posti più sicuri al mondo dove mettere dei soldi

 

  By: Moderatore on Giovedì 13 Ottobre 2011 21:52

Stock: Intel, Microsoft

,

 

  By: marco on Giovedì 14 Luglio 2011 18:16

Microsoft ha comperato Skipe ed adesso Facebook ha fatto l'accordo con Skipe, non è che bisogna cominciare a valutarla non con un price/earning di 10 ma ad esempio 15. Non dico tanto ma mi sembra che dopo molti anni di immobilismo stia cominciando a spingere sulle nuove strategie. Sarebbe da shortare Apple e comperare Microsoft.

 

  By: michelino di notredame on Martedì 05 Febbraio 2002 17:55

Ecco, se proprio si vogliono i cw il momento puo' essere questo. UC IBM p100 MZ02 0,2720/0,28 Tenendo presente che bisogna investire il 50% di quel che si vorrebbe (e dunque tenendosi il 50% per mediare). Comunque da portare alla scadenza, perche' i trend di IBM si infrangono regolarmente sulle scadenze (15 marzo). In pratica soldi che si danno per persi, si compra una assicurazione da crollo. Pronostico personale: l'assicurazione servira'.