L'S&P e le astronavi

I numeri degli S&P - gz  

  By: GZ on Venerdì 10 Gennaio 2003 12:42

e questo è il "Quadrato di Nove" di W.D. Gann ("Square of Nine") che molta gente usa. Ultimamente ho visto ad es jeff cooper indovinare abbastanza usandolo su realmoney.com Le regole di base sono che: a) ogni giorno dell'anno corrisponde a un numero su base astronomica (ad es oggi il 10 gennaio corrisponde a 289-290, intendendo che inizia a 289,3 e arriva a 290,3) b) si trasla il numero del giorno sul prezzo usando gli angoli o la quadratura, cioè la corrispondenza verticale o orizzontale (come a scacchi) o sulla diagonale Come si vede ad es il massimo e minimo degli s&p sono stati 870 e 931 circa (grafico precedente) negli ultimi 30 giorni E gli "angoli" attuali su cui siamo (vedi i cerchi magenta indicati) sono qui: ... 871 e 931!. Già questo come inizio è curioso. Sono i numeri esattamente opposti dello Square of Nine e sono anche allineati con il giorno di oggi che, ripeto è 289-290. Inoltre, se traslo da 290 (che corrisponde al 10 gennaio) in orizzontale si vede che arrivo a 924 come prezzo S&P. Ieri abbiamo chiuso a 924 e oggi siamo a 925 circa. Lo metto qua ora solo come riferimento e poi vediamo come reagisce oggi o domani ai numeri dello Square of Nine di Gann Modificato da - gz on 1/10/2003 11:57:28

 

  By: GZ on Venerdì 10 Gennaio 2003 12:37

questo è l's&p con minimi e massimi

 

  By: Paolo Gavelli on Martedì 03 Dicembre 2002 16:27

Prima di tutto complimenti al talento artistico/matematico di Rael (e speriamo sia anche profetico). Mi sono cimentato anch'io con la geometria a breve dell' S&P, ed ecco qua il cuneo con tl bisettrice quasi perfetta. Oggi si esce in basso? 2ali

Vogliamo stupirvi con effetti speciali - rael  

  By: rael on Martedì 03 Dicembre 2002 13:59

Sì, hai ragione, a luglio non si è fermata sull'asse e avrebbe esagerato un po'. Però si è fermata sul supporto del grosso widening range che, proprio come dici tu, passa a 660/680 in aprile. Ecco che allora i conti (i sogni) tornerebbero.

 

  By: michelino di notredame on Martedì 03 Dicembre 2002 13:36

art-attack! (per chi guarda la tv dei piccoli) i giochi di simmetria mi piacciono molto (sostanzialmente interpreti i grafici come azione/reazione, il che ha un senso anche nel mondo della fisica), per cui questo SPX così perfettino lo trovo fantastico. dico pero' che 750 e' conservativo, perche' allora l'ultimo minimo doveva essere a 900. in realta' lo SPX va sempre a incidere sul supporto che, nel corso della salita (anni 90) aveva costruito precedentemente. ecco dunque che l'ultimo minimo ha inciso sul supporto del 97. e il prossimo andra' a incidere sul supporto del 96, che e' in zona 680 mi pare. dunque nuovo minimo sui 640/660. e' questo che ci si deve attendere. e fra l'altro coincide bene con un Composite a 3 cifre.

 

  By: rael on Martedì 03 Dicembre 2002 13:34

Boh, non so quando, ma il dimezzamento degli indici è un obiettivo sì.

 

  By: furibes on Martedì 03 Dicembre 2002 13:24

azz.. che divertente !!! fra tre anni saremo a 450 ?

Geometria applicata - rael  

  By: rael on Martedì 03 Dicembre 2002 11:58

Se si ha voglia di divertirsi un po' con il grafico dell'S&P si può notare una perfetta simmetria centrata nell'aprile del 2000, con delle ellissi che disegnano perfettamente parte del grafico. Queste ellissi in tali occasioni hanno dimostrato una grossa resistenza: nella discesa iniziata a settembre 2000 (non disegnata sul grafico, ma c'è), a settembre 2001 e a maggio 2002 hanno letteralmente preso per mano l'indice e guidato fino (almeno) a contatto con il rispettivo asse maggiore. Ormai siamo a contatto con l'ellisse rossa (e con la neck del t&s): entrambe queste forze dovrebbero impedire il superamento dei 950/970 e proietterebbero l'indice sui 750 già ad aprile con un movimento discendente del tutto simile ai precedenti, seppur meno accentuato.