FED, BCE e Banche Centrali

Re: FED, BCE e Banche Centrali  

  By: hobi50 on Venerdì 20 Luglio 2018 11:53

Il discorso sui monopoli/oligopoli è molto vecchio.

Probabilmente ,senza nuovi contributi intellettuali che  riguardano internet,è inutile riiniziarlo.

In mancanza di conoscenze in materia ,da  profano,sono stato però contento che "tale Vestager " abbia appioppato una multa a Google.

Ciò perchè auspico ,al contrario di Xtoll,che la complessità della società odierna venga gestita ,non dal sottoscritto che può dare un contributo solo su alcuni temi ,ma da un contradditorio in cui lo stato mi sostituisca sulla miliardata di argomenti che non mi interessano e non conosco.

 

Hobi

Re: FED, BCE e Banche Centrali  

  By: XTOL on Venerdì 20 Luglio 2018 11:39

ecco, almeno anti si rende conto di essere stato sbertucciato dalla storia, e che le sue stupidaggini sociali sono patetiche.

poi, essendo i mezzi intellettuali a sua disposizione limitati, percepisce il capitalismo come " sfruttamento dell'uomo sull'uomo " quando è semplicemente un sistema (e il libero mercato ne è l'indispensabile base) per dare un valore a risorse che sono (e resteranno) scarse per legge di natura.

lo sfruttamento dell'uomo sull'uomo è invece la ragione d'essere di ogni stato, di ogni legge positiva, di ogni ordine imposto

Re: FED, BCE e Banche Centrali  

  By: antitrader on Venerdì 20 Luglio 2018 11:31

Hobi, non credo che la Vestager sia una somara, si vede dagli occhi che e' una persona di quelle giuste.

Purtroppo, su argomenti troppo specifici, ti devi affidare ai consulenti, e quelli ti raccontano quel cazz che vogliono loro

Un po' come nei processi quando l'oggetto del contendere e' una materia completamente sconosciuta al giudice,

succede che l'esperto (lo chiamano il perito) scrive quattro stronzate e tu ti pigli l'ergastolo.

Voler colpire Google (o microsoft) per il browser e' come voler colpire Tesla per lo specchietto retrovisore.

La faccenda e' molto piu' seria, un'azienda che vende pubblicita' non deve avere il controllo dei tabelloni pubblicitari,

nel caso, il "tabellone" si chiama Android.

 

 

Re: FED, BCE e Banche Centrali  

  By: antitrader on Venerdì 20 Luglio 2018 11:15

Oscar!

Mettitelo bene nella zucca, il capitalismo umano (come lo chiami tu) non puo' esistere e non e' mai esistito.

Il capitalismo si basa sullo sfruttamento dell'uomo sull'uomo, dai braccianti agricoli ai rider il gioco e' sempre lo stesso.

Negli ultimi decenni le cose sono di molto peggiorate, quando il mondo era piu' semplice (e i politici meno corrotti),

era relativamente facile introdurre dei maccanismi atti a contrastare le angherie del capitale (vedi la scala mobile).

Adesso e' tutto piu' difficile, con la caduta delle ideologie la classe politica pensa essa stessa solo a far soldi.

E la cosa tragicomica sai qual'e'? Che se imbrigli le aziende fai ancora piu' danni, il capitalista chiude la baracca

e se ne va alle maldive.

Insomma, non c'e' vita nel capitalismo, e non puo' essere altrmenti, e il profumo della rivoluzione si e' dissolto per sempre.

Quando sembra che io sia a favore dei capitalisti e delle multinazionali e' perche' questo e' il capitalismo,

ma sempre Comunista sono!

 

 

 

Re: FED, BCE e Banche Centrali  

  By: XTOL on Venerdì 20 Luglio 2018 11:09

ma bravi! alla via così!

al solito, il liberale più socialista del mondo segue il gregge statalista: "ci vuole l'antitrast! lo stato deve legiferare contro le posizioni dominanti!"

fatevi una cultura, va, c...oni

GOOGLE OSTEGGIATA DALL’ANTITRUST, MA LA CONCORRENZA PERFETTA NON ESISTE!

... la concorrenza pura perfetta è proprio l’opposto del libero mercato che è un processo dinamico in perenne disequilibrio

... In verità all’Antitrust non interessa affatto difendere i consumatori ma affermare il controllo politico e burocratico sull’economia. L’accusa che oggi muove a Google è la stessa che ieri muoveva a Microsoft: essere too big. Google controlla più del 90% del mercato del search advertising e tanto basta. Non è un caso che le aziende colpite siano sempre quelle più innovative e a più alto tasso di sviluppo e che l’azione antitrust si sia intensificata con lo sviluppo dell’economia digitale. Questo settore esprime, infatti, come mai nessun altro nella storia, la quintessenza della libertà di mercato detestata dai burocrati. Internet, Rete e Google sono il libero mercato: tutto ciò che rappresenta circolazione di idee, apertura, sperimentazione, creatività, sviluppo tecnologico, diminuzione dei prezzi, soddisfazione dei consumatori. Google è diventata una parte irrinunciabile della nostra vita e se la politica digitale europea volesse contrastarne veramente il monopolio, dovrebbe disfarsi dell’antitrust e spingere le imprese a combattere l’avversario con l’innovazione e non appellarsi a un tribunale per schivare il rischio d’impresa. Ma l’Europa fa l’esatto contrario: intensifica l’inquisizione per far fiorire più concorrenza perfetta, ossia tutte le possibili imitazioni di Google, più mediocrità e sempre meno soddisfazione per gli utenti, meno imprenditorialità e, in ultima analisi, meno sviluppo. L’antitrust è una delle peggiori leggi esistenti, arbitraria e immorale, un sistema demagogico che incoraggia il lobbismo di operatori inefficienti per distruggere quelli di valore. L’Antitrust è purtroppo un settore chiave dell’Europa regolatrice e non può non incentivare funzionari mediocri a guadagnare in fretta visibilità e prestigio facendosi paladini dei consumatori attraverso la jihad contro i talenti imprenditoriali. E per questo è tanto più ignobile.


 Last edited by: XTOL on Venerdì 20 Luglio 2018 11:14, edited 2 times in total.

Re: FED, BCE e Banche Centrali  

  By: gianlini on Venerdì 20 Luglio 2018 10:56

Una delle armi a disposizione per contrastare Amazon è ad esempio quella di legiferare in materia di consegne.

Non è possibile che la città sia invasa di camioncini che dalla mattina alla sera parcheggiano in doppia fila, passi carrai, marciapiede perchè devono portare casa per casa un pacchettino, oltre a guidare come pazzi per rispettare i tempi.

Quindi se la gente vuol comprare da Amazon, che si allestiscano nelle città ad sempio con più di 10 mila abitanti, punti di  consegna accentrati, dove chi acquista su Amazon va a ritirarsi il suo pacchetto, con obbligo di rifornire questi punti di consegna solo in orari notturni o ad esempio dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 16 (orari di minor traffico)

Per attuare tale misura, basta sguinzagliare ausiliari della sosta che multano sistematicamente ogni camioncino di consegna che staziona dove non gli sarebbe consentito, anche se per soli 15 secondi


 Last edited by: gianlini on Venerdì 20 Luglio 2018 10:57, edited 2 times in total.

Re: FED, BCE e Banche Centrali  

  By: traderosca on Venerdì 20 Luglio 2018 10:48

"Penso che più che qualche multa qui occorrerebbe un buon antitrust che spacchi questi enormi conglomerati."

 

Gano, finalmente un intervento degno di nota altro che i rosiconi catastrofisti.

Proprio con l'intervento dell'antitrast ,però quella americana,con le multe europee non si risolve nulla,si può avviare una rivoluzione

del capitalismo attuale,retto da agglomerati sempre più grandi ,con monopoli in grado di condizionare in negativo il mondo,verso un capitalismo più umano per un vero libero mercato,per uno sviluppo in tutti i settori per fare progredire l'umanità,altro che protezionismo o comunismo !!!!!

Gli interventi fatti nel remoto passato dall'antitrast americana hanno prodotto sconvolgimenti nel mondo a favore di un continuo progresso,forse

internet sarebbe rimasta nel cassetto,senza interventi specifici dell'antitrast. I governi repubblicani sono stati gli artefici di tali interventi,

ma il repubblicano Trump ha le stesse idee dei repubblicani che lo hanno preceduto......?

 

Anti non intervenire già scriveresti stronzate.......

 

Re: FED, BCE e Banche Centrali  

  By: hobi50 on Venerdì 20 Luglio 2018 10:47

Anti ,se quello che scrive è esatto ( ed io lo do per scontato perchè non ci ho capito una  mazza) ,si tratta di un problema della Vestager,

Vorrà dire che Google vincerà il ricorso e non pagherà la multa .

Dov'è il problema ?

Forse cercare qualcuno più bravo della Vestagher .

O forse togliere dai compiti dell'antitrust le indagini sulle aziende internet .

Francamente la soluzione non mi interessa proprio.

Il vero problema è che uno psicopatico ( e probabilmente anche somaro )come Trump utilizzi questo evento ,molto tecnico, per buttare tutto in caciara e continuare una battaglia commerciale contro il mondo intero .

 

Hobi


 Last edited by: hobi50 on Venerdì 20 Luglio 2018 11:21, edited 1 time in total.

Re: FED, BCE e Banche Centrali  

  By: antitrader on Venerdì 20 Luglio 2018 10:03

Quando il "prodotto" son proprio i miliardi di utenti che hai si creano monopoli naturali difficili da smontare.

Se vai su google e' perche' sai che e' molto piu' probabile che trovi quello che cerchi, se vai su FB ( a cercar la fidanzata) sai che hai il piu' sterminato campionario possibile.

L'intervento della Vestager e' del tutto marginale e, in un certo senso, anche ridicolo (cosi' come lo fu quello di Monti).

Insomma, se la lingua inglese ha una posizione dominante, non e' che li puoi costringere a parlare in dialetto.

L'unica sarebbe smembrare le aziende (cosi' come fecero con AT&T), in pratica costrngere Google a vendere la divisione a cui fa capo android.

Ma, anche li', poi dovresti costrngere anche Microsoft a vendere la divisione sistemi operativi da cui trae un grosso vantaggio per gli applicativi sfruttando le famigerate funzioni non documentate.

 

 

 

Re: FED, BCE e Banche Centrali  

  By: lmwillys1 on Venerdì 20 Luglio 2018 09:33

... quindi andiamo avanti con le multe ...

 

ora siamo al quarto step ...


 Last edited by: lmwillys1 on Venerdì 20 Luglio 2018 09:49, edited 1 time in total.

Re: FED, BCE e Banche Centrali  

  By: Gano di Maganza on Venerdì 20 Luglio 2018 09:23

Sì, ma la multa della Vestager non risolve niente. Google metterà Chrome opzionale su android, non pagherà i 5 miliardi di multa, e vista la sua posizione dominante tutti lo installeranno immediatamente. Successe la stessa identica cosa con Microsoft ed Internet Explorer pre-installato su Windows. 

 

Com'è finita? Che se vuoi un PC devi comprartelo con il sistema operativo Microsoft. Non hai praticamente scelta, a meno che tu non ti compri ANCHE un hardware, cioè un apple. Rigiro il discorso, per avere un sistema operativo diverso da Windows devi pagare un premium di 900-1000 euro che è il costo extra di un Macintosh...

 

 

 

 

Re: FED, BCE e Banche Centrali  

  By: hobi50 on Venerdì 20 Luglio 2018 09:13

Strani discorsi ...

Le aziende devono pagare le tasse e gli utili non devono essere frutto di posizioni dominanti .Basta.

In Europa la Vestager fa il suo dovere .

Gli stati nazionali no ( fanno i furbi per fottersi a vicenda con tassazioni ad hoc ).

 

Hobi

Re: FED, BCE e Banche Centrali  

  By: lmwillys1 on Venerdì 20 Luglio 2018 09:11

tutte ditte che in Cina non ci sono ...

:-)

oltre a stabilire 'ope legis planetaria' la dimensione massima vuoi anche specificare l'operatività  ? non so, tanto per dire amazon dalla consegnapacchi ora gironzola pure nell'alimentare come produttore, nel farmaceutico, ecc. ecc. , google manco a parlarne con tutte le diramazioni di X e alphabet ...


 Last edited by: lmwillys1 on Venerdì 20 Luglio 2018 09:18, edited 2 times in total.

Re: FED, BCE e Banche Centrali  

  By: gianlini on Venerdì 20 Luglio 2018 09:08

Non è così facile, Gano.

Standard Oil trattava una risorsa estensiva - divisibile anche per 100 se uno vuole

GOOG, FB o AMZN possiedono e trattano una risorsa intensiva, molto più difficile da dividere

 

 

Re: FED, BCE e Banche Centrali  

  By: Gano di Maganza on Venerdì 20 Luglio 2018 09:03

Come fecero per Standard Oil.

 

Ora i tempi sono maturi per Amazon, Google e Facebook.