Trame, Connessioni, Network e Intrighi

Gli dei dei mercati sono adirati. Subito sacrifici per placarli - carlog  

  By: carlog on Domenica 13 Novembre 2011 18:07

Chi è stato testimone dell’incontro di Angelino Alfano con il commissario europeo Herman Van Rompuy è addirittura raggelato. Alfano è stato affabile, e come sempre ha cercato di sorridere spiegando che il Pdl non chiudeva le porte a Monti, ma che c’erano anche altre candidature e che in fondo, come ha dimostrato il caso Spagna, erano possibili anche le elezioni. Van Rompuy, che è piccolino e tignoso, ha allungato il braccino per dare la mano e commiatarsi subito da Alfano sibilando gelido: «Non esiste alcuna possibilità di elezioni». Alfano è rimasto di sasso. Chi ha accompagnato Van Rompuy all’uscita si è sentito dire: «Il vostro tempo è fino a lunedì. All’apertura dei mercati se non avete risolto con Monti, ci sono grandi banche internazionali pronte ad offrire quantità impressionanti di titoli di Stato italiani. Sembra che lo faccia la China investment banking, la Goldman Sachs e altri… Gli spread schizzerebbero e l’Italia si avvierebbe alla situazione greca».

 

  By: antitrader on Venerdì 11 Novembre 2011 14:07

Arrivano da Londra i bidoni della spazzatura con i nomi dei ministri (italiani) Mariastella, Renato, Giulio, Umberto, Maurizio. Ma anche Mara, Giorgia e Roberto. Ecco come si chiamano i nuovi raccoglitori per il compost lanciati sul mercato dall'azienda inglese Primrose. Un esempio? "L'inceneritore in acciaio zincato Ignazio" . Per portarselo a casa 'bastano' 100 euro C’è il “cono verde mangia rifiuti Umberto” che richiama Bossi, c’è “l’inceneritore in acciaio zincato Ignazio” e c’è il mini recipiente “controlla-odori” per il compost, il più piccolo di tutti, battezzato non a caso “Renato“. Altri design per Mariastella (Gelmini), Maurizio (Sacconi), Angelino (Alfano) esemplificato da un secchio d’acciaio e Stefania (Prestigiacomo). Roberto (Maroni) è il nome dato all’inceneritore in metallo (prodotto esaurito e ordinabile solo dal prossimo 22 novembre) mentre Giorgia (Meloni) è come Mara (Carfagna): una compostiera dalle linee più eleganti

 

  By: eumeo on Venerdì 11 Novembre 2011 13:29

"poi si scusano.." Per salutare un vecchio amico mi pare comunque un metodo più pulito rispetto all'inviare una pallottola in una busta o fargli trovare una testa di cavallo mozzata nel letto.

 

  By: pana on Venerdì 11 Novembre 2011 10:44

toh. ma che strana coincidenza S&P manda " per errore" un messaggio dove dicono che il rating AAA della Francia e ìstato abbassato !!!! poi si scusano..

 

  By: Gano* on Venerdì 11 Novembre 2011 10:07

va bene. E allora alle banche italiane e ai cittadini italiani rimborsiamo il 100%.

 

  By: gianlini on Venerdì 11 Novembre 2011 10:05

semplice! i greci no hanno titoli loro in portafoglio e le banche greche sono minuscole fra titoli direttamente in portafoglio e titoli presenti in forma mascherata (fondi pensione, polizze vita, fondi comuni, nominalità estero-vestite noi siamo credo al 70 % del dedbito pubblico nella mia posizione di non titolare di BTP o CCT o bot o titoli bancari potrei essere favorevolissimo alla cancellazione anche del 100 % del debito pubblico però la maggioranza degli italiani ne è infarcita e tocca tenerne conto

 

  By: Gano* on Venerdì 11 Novembre 2011 10:02

> come fai a dire "rimborsiamo il 60 %"? Perche' l' alternativa e' rimborsarne lo 0%. Come fa la Grecia a rimborsarne il 50%? Non lo so e alla fin dei conti nemmeno mi interessa saperlo. Pero' si fa uguale. Se pensi che il 60% sia troppo si puo' fare il 50 come fanno loro. Era solo una cifra indicativa.

 

  By: gianlini on Venerdì 11 Novembre 2011 09:49

gano, ieri leggevo che BIntesa e UC hanno circa 100 miliardi di bTP in pancia le stesse banche hanno un azionariato frazionato fra circa 800 mila azionisti (in reatlà meno perchè presumo che molti siano azionisti di entrambe) facciamo che siano 1 milione per semplicità di calcolo questo vuol dire che Bintesa e UC hanno comprato 100 mila euro di BTP per conto di ogni loro azionista cioè tu compri 1000 azioni di UC e ti ritrovi ad aver comprato 100 mila euro di BTP come fai a dire "rimborsiamo il 60 %"?

 

  By: Gano* on Venerdì 11 Novembre 2011 09:37

Il problema di Monti e' che e' un omino. Ci imporrà lacrime e sangue, ma non fara' la prima cosa che andrebbe fatta: rimborsare alle banche il 60% del valore dei titoli di stato, grosso modo come fa la Grecia. Alla Grecia (che ne rimborsa il 50%) questa manovra portera' il suo debito al 120% del PIL. A noi lo porterebbe probabilmente a un 70 - 80%.

 

  By: gianlini on Venerdì 11 Novembre 2011 09:31

non sono un complottista ma la discesa del BTP dell'altro ieri non poteva che essere pilotata; e la brutalità della discesa delle borse di agosto anche insomma per fortuna che a GS ci hanno pensato loro a liberarci da Berlusconi, altrimenti noi italiani col cavolo che ci saremmo riusciti

 

  By: Paolo_B on Venerdì 11 Novembre 2011 01:51

oibò, ma se era tutto pronto tutto questo panico è .... ??

 

  By: pana on Giovedì 27 Ottobre 2011 21:09

era questo ? http://www.beppegrillo.it/2011/10/la_poligamia_in_libia/index.html cmq interessante (come tutti ) l articolo di IMposimato sulla corruzione ad alta velocita..

 

  By: Paolo_B on Giovedì 27 Ottobre 2011 20:37

a proposito di Beppe Grillo. Sono io che ho problemi di memoria o ha cancellato uno degli ultimi post del blog (quello che parlava della poligamia e della sharia introdotti dai vittoriosi combattenti per la libertà della libia ?).

 

  By: pana on Giovedì 27 Ottobre 2011 19:50

bah..non lo so forse si confondono col Vaticano che ha proposto una banca unica mondiale.. cmq mi ricordo "gli Usa hanno un deficit e un debito peggiore del nostro ma nessuno li attacca, perche il dollaro e' il cane grosso, invece a noi ci prendono uno a uno perche siamo dei gattini..." GRANDE PRODI !

 

  By: Paolo_B on Giovedì 27 Ottobre 2011 16:08

In un commento al blog di Grillo uno scriveva questo a proposito di Prodi: -- Ieri notte in tv c'era il prof. Prodi ,teneva una delle sue strane lezioni di economia politica e saggezza , ad un certo punto si mette a parlare di un piccola ma fortissima ed inappellabile struttura politico-economica indipendente da mettere a capo del mondo intero struttura atta a dare i dettami a tutti di come e cosa fare. Nessuna democrazia, solo economisti-dittatori che pensano al nostro bene comune e non ci lasciano sbagliare ,che decidono quanti e quali popoli sono superflui ecc ecc. insomma il famoso 'ordine mondiale' . Ha spiegato che per per arrivarci dobbiamo passare per queste crisi degli stati sovrani,crisi che si protrarranno fintanto serva a far ragionare anche le teste piu dure . francamente mi sono spaventato . -- Qualcuno sa indicare il video a cui si riferisce lo scritto ?