Trame, Connessioni, Network e Intrighi

 

  By: gianlini on Domenica 29 Settembre 2013 14:14

Putin lo fa senz'altro pro Russia sua ma se una minoranza in Russia vuole il matrimonio fra cane e gatto, dove sta l'imposizione alla maggioranza? se qualcuno fonda realmente il partito per la Pedofilia, dove sta l'imposizione alla maggioranza? se io penso che la terra sia piatta, dove sta l'imposizione alla maggioranza? dove vedi che l'ammettere queste cose sia un disgregare i valori morali? (ovverossia, questi valori morali non dovrebbero essere così forti e stabili, da fregarsene di eventuali difformità provenienti dall'esterno?) per come la vedo io, tutte queste istanze delle varie minoranze vanno perseguite (nella testa di Putin e di tutti coloro che ragionano come lui) perché costituiscono forti e drammatiche sfide all'adesione all'unico falò comune che è invece l'obiettivo da perseguire mi ricorda da vicino l'atteggiamento verso il matrimonio dei politici italiani, che poi a trovarne uno ancora sposato con la prima moglie è più difficile che vincere alla lotteria; la cosa che conta è innalzare una bandiera dietro il quale topi si assiepino compatti, perché esattamente come il capopopolo nella curva degli ultras, sempre rivolto verso gli altri tifosi, la partita è l'ultima cosa ad interessare

 

  By: Gano* on Domenica 29 Settembre 2013 14:06

Attenzione: Putin non sostiene la religiosità "tout court". Putin sostiene la necessità della spiritualità come base dei valori morali, che in Europa sono tradizionalmente cristiani. E i valori tradizionali cristiani iniziano proprio dai valori della famiglia (marito e moglie). Rigirando il discorso: non puoi attaccare i valori tradizionali cristiani (a cominciare dalla famiglia) senza in questo modo disgregare i valori morali su cui si basa tutta la società. Blondet mi ha molto divertito quando ha fatto notare su cosa si basa l' opposizione "occidentale" ai valori russi. Sulle Pussy Riots e le Femen. Che sono proprio il simbolo dozzinale della disgregazione mediatica dei valori dell' Occidente. Putinmi è piaciuto moltissimo: è l' unico leader europeo capace ancora di parlare di valori spirituali. Prova un pò a confrontarlo con quel botolo ringhioso di Hollande, quello dei matrimoni gay, che voleva far radere al suolo la Siria.

 

  By: gianlini on Domenica 29 Settembre 2013 13:47

Ho letto il pezzo ma io trovo che sia proprio nel passaggio che ti ho citato il punto debole del discorso di Putin Sostanzialmente Putin dice da una parte che non si può imporre dall’alto un modello per la società, ma dall’altra invoca il richiamo all’identità nazionale fatta di valori culturali, storici e religiosi come nucleo attorno al quale un popolo deve ritrovarsi – e la religione non è il primo dei valori imposti dall’alto? (se nasci a Geddah sei musulmano, se nasci a Roma cattolico, se nasci a Sapporo scintoista, ecc.ecc.)… Sai bene che io sostengo che non esiste alcun complotto, alcuna congregazione, alcun gruppo di persone o istituti che deliberatamente spingono e hanno spinto la società occidentale verso quanto è ora, ma che si è trattato di un processo spontaneo, autogenerantesi e autoalimentantosi, derivante dal progresso tecnologico, dall’illuminismo, dalla coscienza scossa così da vicino dai fatti della prima ma soprattutto della seconda guerra mondiale; lo sostengo perché io che sono stato esposto più che altro a ambiente ed istruzione “conservatrice” mi ritrovo ad avere un atteggiamento mentale molto più “progressista”, di quanto dovrebbe essere alla luce delle mie frequentazioni; ergo io stimo che il mio sentimento sia il sentimento del tempo molto più che l’effetto di una manipolazione esterna Certamente trovarsi riuniti attorno ad un unico falò, che sia quello della Croce, o quello della patria, o quello del clan famigliare territoriale può costituire un ottimo modo per fare squadra, per lottare per un bene concepito comune, per trovare la forza per contrastare l’esterno….e quindi non si può non essere d’accordo con Putin che la forza di una nazione nasce dalla coesione … certamente Putin ha ragione…. Il problema è che se viene lasciata alla libertà degli individui, io penso che l’identificazione di quale falò sia quello di attrazione provochi ora, nelle società occidentali economicamente sviluppate, la disseminazione di interessi e attenzioni tipico del mondo occidentale….se invece imponi dall’alto visioni unitarie hai una coercizione da cui io personalmente vorrei sfuggire ma che forse porta a risultati pratici migliori… a me personalmente però è una prospettiva che non attrae minimamente

 

  By: Gano* on Domenica 29 Settembre 2013 02:58

Sì Gianlini, l' ho letta. Avevo infatti precisato di non essere d'accordo su tutto quello che scrive Blondet. E' anche un cattolico integralista e la sua dose di buon cattolicesimo trova il modo di infilarcela sempre. D' altronde la nostra cultura è cattolica e come tale ha bisogno anche degli ortodossi, non solo degli atei o dei progressisti. E che Blondet sia così oramai si sa e dovresti saperlo anche tu. Mi sorpende che fingi di cascare dal pero. Non credi che ti soffermi su quello che forse è il più insignificante dei dettagli, mostrando di aver perso di vista tutto il resto? ^Il commento di Blondet al discorso di Putin al Valdai International Congress#http://www.rischiocalcolato.it/2013/09/cosa-ha-detto-putin-a-valdai-di-maurizio-blondet.html^. Da www.rischiocalcolato.it

 

  By: gianlini on Sabato 28 Settembre 2013 21:17

Gano, ma questa parte l'hai letta? "Ma non è fantasia che la Russia è tornata in sé, e la sua corazza sovietica e marxista s’è sgretolata, dopo essere stata consacrata al Cuore Immacolato di Maria, come chiese la Vergine a Fatima."

 

  By: Giovanni-bg on Sabato 28 Settembre 2013 20:26

quindi deduciamo che avere una valuta che scende ti aiuta con le esportazioni ma facilita un investitore estero a comprarti perche ti paga di meno, giusto ? ----- si giusto ma la aston martin è diventata aggredibile perchè per anni UK ha avuto una valuta fortissima che ha devastato l'industria nazionale aston martin compresa. Ora hanno invertito rotta ma è troppo tardi. Purtroppo molti anche da noi non si rendono conto che se causi un danno a un'azienda nel mondo di oggi il danno risulta irreversibile. Perdi quote di mercato perdi competenze perdi know how. Se causi tanti danni irreversibili produci la disintegrazione del tessuto produttivo di una nazione Se disintegri il tessuto produttivo ti ritrovi con milioni di disoccupati e va a finire che sei costretto a svalutare per sopravvivere ma quando lo fai è già troppo tardi.

 

  By: Gano* on Sabato 28 Settembre 2013 16:53

^Il commento di Blondet al discorso di Putin al Valdai International Congress#http://www.rischiocalcolato.it/2013/09/cosa-ha-detto-putin-a-valdai-di-maurizio-blondet.html^. Cortesia di Rischio Calcolato Non sempre sono d'accordo con Blondet, ma questo commento è magistrale. Sicuramente per tutti da leggere. Ovviamente al popolo bove i nostri media hanno solo raccontato della gag su Berlusconi e le donne...

 

  By: defilstrok on Sabato 28 Settembre 2013 02:40

Saranno coincidenze ma, dopo aver fatto slittare il voto su Berlusconi in Parlamento la scorsa settimana facendolo coincidere con il Fomc, leggo adesso che Letta avrebbe deciso di presentarsi alle Camere per la fiducia in coincidenza con la deadline dello Shutdown USA. Coincidenze, solo e soltanto coincidenze, ma fanno pensare

 

  By: pana on Mercoledì 31 Luglio 2013 09:24

e la francese Schneider si compra la inglese Invensys, un altro pezzo di inghilterra che se va all estero ( la aston martin ora e' di un italiano) dove finiranno di questo passo ? quindi deduciamo che avere una valuta che scende ti aiuta con le esportazioni ma facilita un investitore estero a comprarti perche ti paga di meno, giusto ? http://uk.reuters.com/article/2013/07/30/us-schneider-invensys-idUKBRE96T0U220130730

 

  By: pana on Sabato 27 Luglio 2013 09:58

e un altro pezzo di america che viene comprato dai cinesi (avere sovranita monetaria non assicura avere sovranita palazzinara '?) China’s Greenland Buys Stake in Los Angeles Project Shanghai Greenland Group Co., the developer building one of China’s tallest towers, is investing $1 billion in a downtown Los Angeles project, the latest Chinese builder to venture overseas. Shanghai Greenland signed an agreement to acquire a stake in the project from California State Teachers’ Retirement System, the state-owned Chinese developer said in an e-mailed statement. It is the biggest deal of its kind by a Chinese developer in the U.S., Shanghai Greenland said.

 

  By: pana on Venerdì 26 Luglio 2013 10:16

Ora si inventano la Nato Economica ?? La grande truffa della Nato economica, il Ttip (II) Nella prima puntata di questo articolo, pubblicata su questo blog il 19 luglio scorso, ho segnalato come il Transatlantic trade and Investment Partnership produrrebbe gravissimi danni alla civiltà europea ed italiana in particolare. Questo in termini di distruzione del welfare pubblico e dei beni comuni, di distruzione dell’ambiente, dell’agricoltura di qualità ed in particolare di quella basata sui cicli corti, ec http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/07/24/grande-truffa-della-nato-economica-ttip-ii/665282/

 

  By: pana on Mercoledì 24 Luglio 2013 08:45

gli ortaggi MUTANTI di Fukushima, http://social-news.net1news.org/giappone-ortaggi-mutanti-dopo-fukushima-foto-choc.html ma dai ! un tocco di fantasia al menu e alla tavola

 

  By: DOTT JOSE on Martedì 16 Luglio 2013 20:40

“In America se sei marcio ti premiano. Il sistema si autopreserva” Intervista al poliziotto di origini italiane che ha combattuto la corruzione e a cui hanno sparato in faccia. Negli Stati Uniti gli hanno dedicato un film interpretato da Al Pacino, ma non hanno mai compreso il suo vero messaggio: "La solidarietà dei colleghi? Mi rispettano di più i mafiosi" E non parliamo di qualche dollaro. Un capitano ha dichiarato: “Se non fosse per quel figlio di puttana di Serpico oggi sarei milionario” http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/07/15/parla-serpico-se-sei-marcio-ti-premiano-questa-e-lamerica/656739/

 

  By: pana on Lunedì 15 Luglio 2013 08:57

niente di nuovo se ne sapte un poco della storia italiana ad esempio consiglia la lettura di "Doppio Livello" http://www.youtube.com/watch?v=YF_CBA5NGBg

 

  By: Gano* on Domenica 14 Luglio 2013 17:37

Sicuramente è andata così e hanno fatto un pasticcio degno della Repubblica Italiana. Come quello dei marò.