Cina vs. resto del mondo

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: lmwillys1 on Mercoledì 17 Novembre 2021 14:17

Io ho il greenpass...

------

no ... ma che davero ? ... un barlume ...

:-)

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: Morphy on Mercoledì 17 Novembre 2021 14:05

Io ho il greenpass...

 

– Ho imparato a non fare lotta con i maiali. Ti sporchi tutto e, soprattutto, ai maiali piace...

 

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: pana on Mercoledì 17 Novembre 2021 13:45

ma ci vuole il green pass !!! morfi non lo fanno entrare 

 

The Taliban Patrols Kabul in Roller Blades... This is Real - YouTube


 Last edited by: pana on Mercoledì 17 Novembre 2021 13:56, edited 1 time in total.

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: Morphy on Mercoledì 17 Novembre 2021 13:38

"Morphy, vieni a Milano a sentire Rampini (mica un leghista, eh?) Parlare male della Cina il 20 p.v. Così poi ci prendiamo un caffè insieme"

 

Gianlini, ti ringrazio per l'invito ma per ora sono troppo incasinato per appuntamenti al buio. Se in futuro io dovessi per qualche motivo venire a Milano, di sicuro te lo comunico per tempo. Tra l'altro, grazie alla tua segnalazione e alle magnificenze del gigante di Mountain View e dell'immenso servizio che ci offre con YouTube (quello tanto odiato dai "vecchietti"), stasera mi posso seguire il roadshow di Rampini che è in giro per l'Italia a presentare questo suo libro...

 

– Ho imparato a non fare lotta con i maiali. Ti sporchi tutto e, soprattutto, ai maiali piace...

 

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: pana on Mercoledì 17 Novembre 2021 12:16

vabbe....

cina 1,5 miliardi di abitanti

arabia saudita 40 milioni

che senso ha il grafico? ZERO

The Taliban Patrols Kabul in Roller Blades... This is Real - YouTube

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: XTOL on Mercoledì 17 Novembre 2021 11:05

sommo cretino, il tuo "cazzaro" è questo:

 

risaie piene, per la felicità del presuntuoso cretino:

China Imprisoned More Journalists In 2020 Than Any Other Nation

ah, ma è normale, i cinesi sono tanti, devono mettere in galera più giornalisti degli altri!

però come mai l'india non risulta?


 Last edited by: XTOL on Mercoledì 17 Novembre 2021 11:06, edited 1 time in total.

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: antitrader on Mercoledì 17 Novembre 2021 10:46

Un altro cazzaro ?

Xstolto, ma ti rendi conto? Hai perso mezza vita appresso ai cazzari, se andavi a zappare

diventavi ricco e ti compravi molti bitcoin (la moneta libertaria, moneta de che?).

Poi in un'overdose di stupidita' ti compravi anche iota, quelli che vogliono fare il sistema

di pagamento tra  il frullatore.e la caffettiera.

Ma rob de matt !

 

 

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: XTOL on Mercoledì 17 Novembre 2021 10:18

risaie piene, per la felicità del presuntuoso cretino:

China Imprisoned More Journalists In 2020 Than Any Other Nation

ah, ma è normale, i cinesi sono tanti, devono mettere in galera più giornalisti degli altri!

però come mai l'india non risulta?

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: gianlini on Mercoledì 17 Novembre 2021 10:01

Morphy, vieni a Milano a sentire Rampini (mica un leghista, eh?) Parlare male della Cina il 20 p.v.

Così poi ci prendiamo un caffè insieme 

 

Federico Rampini presenta il libro Fermare Pechino- Feltrinelli Duomo - Milano

BookCity Milano 2021

15/11/2021

Sabato 20 novembre 2021

Ore 17:00

Fermare Pechino: si deve? Si può? Le riflessioni di Federico Rampini


Arriva sugli scaffali delle librerie il 14 settembre Fermare Pechino, l'ultimo nuovo saggio del giornalista e saggista Federico Rampini, che riflette sul lato oscuro del successo cinese e sui paradossi di una sfida planetaria tra Pechino e Stati Uniti.
Fermare la Cina si deve? Si può? O è ormai troppo tardi, e dobbiamo prepararci alla sottomissione?

 

 

 

 


 Last edited by: gianlini on Mercoledì 17 Novembre 2021 10:04, edited 2 times in total.

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: Morphy on Mercoledì 17 Novembre 2021 00:23

E infatti, non per nulla ho fatto riferimento agli orrori come lo sfruttamento nell'epoca vittoriana degli operai nelle fabbriche e nelle miniere (ho messo pure le figurine), e pure al nazismo che fino a 70 fa ha interessato l'Europa. Ebbene noi questi orrori li abbiamo superati e non vedo per quale ragione debbano essere riesumati per giustificare un qualsiasi tipo di crimine verso l'umanità che oggi possiamo ancora trovare in Cina, in alcune aree dell'Asia, dell'Africa o dell'America Latina. Sarebbe interessante conoscere il numero di studenti (anche minorenni) che sono scomparsi senza mai più tornare alle loro famiglie (per mano del regime di Pechino) ad Hong Kong durante le manifestazioni del 2019. Peccato che non lo sapremo mai.

 

Abbiamo sconfitto il totalitarismo nel '45 e lo abbiamo fatto lasciando sul campo milioni di morti. Non capisco per quale motivo dobbiamo rinnegare le democrazie occidentali per andare a favore di comprovati Stati criminali rimasti praticamente al Medioevo. Finchè giocano al "piccolo fascista" nel loro campicello tutto OK, ma quando cercano di espandersi è meglio schiacciare la testa del serpente prima che sia troppo tardi.

 

Comunque io eviterei di portare continuamente la Cina come massimo esempio di società giusta...

 

– Ho imparato a non fare lotta con i maiali. Ti sporchi tutto e, soprattutto, ai maiali piace...

 

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: antitrader on Martedì 16 Novembre 2021 22:22

Ma insomma, gli USA sono il risultato dello steminio di un insieme di popoli civili e

pacifici e adesso facciamo gli schizzinosi? Cheyenne, Apache, Cherokee, sioux, Uroni,

Comanche etc.... che fine hanno fatto? Tutti morti ! ( e son pasati appena un paio di

secoli eh?).

A conti fatti i cinesi moderni si son sempre tenuti fuori dalle guerre al contrario degli

occidentali grassi e stupidi.

QUanto alle tecniche di imbroglio, senza dover scomodare l'universita partenopea

abbiamo un noto "inventore" della brianza che ne ha combinate di cotte e di crude.

E' riuscito a infinocchiare anche gli americani.

 

 

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: Morphy on Martedì 16 Novembre 2021 22:04

Peavey: "Mi sembra che abbiate una visione ultra distorta  della politica di Xi con i tycoon.."

 

Si dice romanzata. Tipico di chi viaggia il mondo con Google Map.

 

Personalmente la Cina non la conosco se non dal racconto di alcuni imprenditori che ci vanno. In particolare ricordo che verso il 2012 mi telefonò un noto imprenditore italiano (la figlia è ancor più nota in Italia per incarichi di prestigio) che mi chiamò per avere alcune informazioni. Poi la discussione virò quasi subito sul "pettegolezzo industriale" e mi tenne circa un'ora al telefono per raccontarmi la rava e la fava della sua vita e delle sue industrie sparse per il mondo. Non ne usci un gran bel quadro della Cina e dei cinesi: in pratica li ha dipinti come dei grandi imbroglioni. E non è l'unico imprenditore che me l'ha raccontata in questo modo.

 

E da un popolo di imbroglioni non c'è da aspettarsi un gran che nemmeno dai suoi dirigenti. Per questo odio la politica cinese, perchè sono dei criminali e i fatti lo dimostrano...

 

– Ho imparato a non fare lotta con i maiali. Ti sporchi tutto e, soprattutto, ai maiali piace...

 

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: Peavey on Martedì 16 Novembre 2021 18:18

ma qualcuno di voi ha davvero a che fare con la CIna?

Mi sembra che abbiate una visione ultra distorta  della politica di Xi con i tycoon..

 

 

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: Morphy on Martedì 16 Novembre 2021 16:03

L'unica verità che conta sulla Cina è quella dell'articolo di sotto, il resto sono solo particolari di poco conto. Difronte a tali situazioni, quella poi di esaltare continuamente i metodi di rieducazione cinesi è un po' da persone immature (e mi limito nel giudizio). Mai io mi metterei a diffondere il pensiero che per rieducare un DEM/democrisitano ladro (o l'intero popolo parassita del sud italia) dovremmo mandarlo nei campi di rieducazione nazisti e magari fargli respirare un po' di sana aria nelle loro "speciali saune". Purtroppo io (forse a differenza vostra) ho vissuto nei racconti di famiglia gli orrori disumani commessi dal nazifascismo.

 

Gli occidentali dovrebbero chiedersi in che modo vengono prodotte tante cose che ci arrivano a basso costo dalla Cina (ma anche da altre parti del mondo) e dovrebbero cominciare a ragionare in temini di sanzioni e/o di dazi doganali atti a stroncare certi tipi di sfruttamento umano. Quando Greta gira il mondo con il suo Jet personale, oltre alla salute del pianeta dovrebbe preoccuparsi anche della salute di tanti schiavi (spesso bambini) che muoiono nelle miniere per estrarre materiale pericoloso. Probabilmente Greta a scuola ha saltato il capitolo di storia del lavoro infantile nell'Inghilterra vittoriana

 

 

Spero solo che l'occidente non cali le braghe difronte al caso Taiwan e dimostri invece di riuscire a contenere le mire espansionistiche di uno stato totalitario e criminale com'è quello cinese...

 

 

– Ho imparato a non fare lotta con i maiali. Ti sporchi tutto e, soprattutto, ai maiali piace...

 

Re: Cina vs. resto del mondo  

  By: antitrader on Martedì 16 Novembre 2021 11:44

Hobi, anche io ho pensato che il Compagno Xi stia un po esagerando a bastonare i capitalisti, praticamente

e' passato dalla modalita' Deng Xiaoping a quella Mao Tse Tung, e davvero rischa di creare seri danni a tutto

il cucuzzaro dell'economia.

Pero', la notizia (non la sapevo) che, dopo Jack Ma, ha mandato in risaia anche quello di tik tok e' eccellente

ed entusiasmante,

In realta' non lo ha mandato proprio in risaia, gli solo detto di mettersi a fare altro, e questo si inquadra alla

perfezione nella dottrina Xi: smettetela di rincoglionirvi coi celluari e pensate a fare la base sul lato oscuro

della luna, ci torna utile anche per pigliarci Taiwan.

Quelle robe tipo tik tok, snapchat, youtube, facebook etc.... son dei potenti strumenti che producono stupidita'

di massa.

Anche qui se ne hanno dei buoni esempi; al netto di casi estremi di inebetimento quali Xstolto, Il Resiliente,

il Magonzo etc...., perfino uno cme Gerry e' finito nel tritacarne nefasto.

Adesso arriva il metaverso, praticamnte ti travesti da pupazzetto fornito di carta di credito e vai in giro per lo

schermo, vai dal droghiere, dal lattaio, dal tabaccaio, e anche all'impercoop dove ci provi perfino a trombare

la cassiera (il pupazzetto non tu).

Son cose estrememente divertenti e, percio',  tossiche, ora immagina un neonato che ti cresce in mezzo a quella roba

li, cosa ti ritrovi quando ha 20 anni ? Un cretino drogato che non sa nemmeno allacciarsi le scarpe.

E tutto questo Xi lo sa, anche gli occidentali lo sanno, ma, finche' il Nasdaq ti riempie di miliardi con quelle

stronzate li non c'e' speranza.