Ritorniamo alla lira?

 

  By: Bullfin on Giovedì 13 Agosto 2015 13:18

Che capra che sei....se paghi meno tasse, hai spread sui finanziamenti piu' bassi per forza fai piu' ricerca. Ovviamente lo spread basso è dovuto come ho ben spiegato in altro post ad aver tratto illecito profitto delle disaventure altrui aggravandole... Pigreco veramente cerebralmente sei il nulla....fai trading che la (per volonta' solo dello spirito divino non certo per intelletto) qualcosa di buono combini...

 

  By: pigreco-san on Giovedì 13 Agosto 2015 09:40

Volkswagen fa più ricerca delle prime dieci aziende italiane messe assieme La casa automobilistica tedesca prima nel mondo seguita da Samsung e Microsoft. Prima delle italiane Fiat, davanti a Finmeccanica http://www.linkiesta.it/investimenti-ricerca-sviluppo

 

  By: DOTT JOSE on Martedì 04 Agosto 2015 13:04

Cari kompagni e care kompagne di cobraf, forse vi suono un poco fissato con i complotti fascio.oligarchici, ebbene non sono il solo, pure l'ex presidente Jummy Carter vi spiega le stesse cose che io vi ripeto da mesi gli usa sono dominati da una oligarchia con un immenso potere di corruzione e che controlla tutto, dal presidente fino al singolo senatore e dopo le elezioni si aspetta le leggi che maggiormente le aggrada, fredandosene del bisogo popolare . Carter poi continuava a spiegare tutto il marcio...stranamente lo hanno tagliato He was then cut off by the program, though that statement by Carter should have been the start of the program, not its end. http://www.zerohedge.com/news/2015-08-03/jimmy-carter-rages-what-us-has-become-just-oligarchy-unlimited-political-bribery

 

  By: pigreco-san on Lunedì 03 Agosto 2015 00:59

Certo che uno più ignorante di pablo su un forum difficile trovarlo. Dovresti andare a ripetizioni di italiano per capire finalmente la nostra lingua. rendita In economia la rendita è definibile come il REDDITO percepito in virtù della proprietà di una risorsa naturale scarsa o come la remunerazione eccedente il costo opportunità di un fattore produttivo.

 

  By: pablo on Lunedì 03 Agosto 2015 00:46

Le rendite di posizione non esistono più... E come no, nel mondo degli speculatori, degli ereditieri e dell'accumulo di denaro in pochissime mani questa affermazione è formidabile!!! Ahhahahahahahahahahahahah Mamma mia quante sciocchezze

 

  By: pigreco-san on Lunedì 03 Agosto 2015 00:16

Lutrom le rendite di posizione non esistono più e mi spiego. E' proprio grazie all'euro, il pupillo, che le rendite di posizione spariscono. Per farti capire senza scrivere un libro per dimostrarlo che non sarei in grado ma ho l'intuizione per capirlo ti faccio solo qualche esempio. Un tempo un latifondista aveva delle rendite di posizione semplicemente perchè aveva tanta terra ora se la terra non la lavori averne tanta diventerà un costo sempre più alto e sarai costretto a venderla e tramutarla in euri. Questo grazie all'euro e alla politiche europee della nuova PAC. Un tempo essere un palazzinaro e avere centinaia di appartamenti era una rendita di posizione. Ora nella zona euro con l'uniformità della tassazione non sarà più così. Se non ti impegni a vendere o affitare avere case non è più una posizione dominante ma diventa un problema. se non sei bravo nel settore sarai costretto a vendere e tramutare in euri. Il rampollo che eredità una società per azioni se non sarà in grado di mandare avanti l'azienda sarà costretto a venderla e tramutarla in euri. Avere euri non è più come una volta che potevi comprare BTP al 5% e vivere di rendita. Ora se hai euri non ti rendono più nulla e anzi paghi tasse che erodono il capitale. con ciò non voglio dire che il figlio di Bill Gate faccia la fame ma se la sua progenie è una progenie di imbecilli nel giro di poche generazioni la posizione dominante cessa. spero nel aver espresso bene il concetto. tutto questo sempre grazie al Pupillo che è molto di più di una moneta ma la costruzione di una società futura molto più equa ma non comunista.

 

  By: pana on Domenica 02 Agosto 2015 23:34

Nella laguna di orbetello tonnellate di pesce morto a causa del caldo che innalza la temperatura dell acqua a 35 gradi, per fortuna che il riscaldamento globale non esiste e sta per arrivare una glaciazione http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/07/29/laguna-di-orbetello-tonnellate-di-pesci-morti-per-asfissia-poco-ossigeno-nellacqua-per-il-caldo/1917311/

 

  By: gianlini on Giovedì 23 Luglio 2015 17:07

tu sei sul mio stesso livello, visto che proclami che la Fiat esportava in mezza Europa senza fornirne le prove cmq vorrei capire quale sarebbe il fattore di costo che va a posto per la Fiat nel momento in cui si torna alla lira e che permette di ribaltare questa situazione: non è che magari fucilare la dirigenza FIOM e CIGL (e qualche magistrato del lavoro) sarebbe già sufficiente senza passare per il ritorno alla lira? o col passaggio alla lira pensi che i sindacalisti emigrino tutti?

 

  By: Gano di Maganza on Giovedì 23 Luglio 2015 17:02

#i#Gianlini> cercati, ma non riesco a trovarli. Se riesci tu"#/i# Allora hai fatto male a introdurre un paragone senza sapere nemmeno di cosa stai parlando.

 

  By: gianlini on Giovedì 23 Luglio 2015 17:00

Posta i numeri una buona volta . Fiat anni '80 (export come % del PIL), cercati, ma non riesco a trovarli. Se riesci tu Vorrei però un commento su questa fotografia impietosa: Spagna 1,7 milioni auto prodotte (area euro), Francia 1,5 milioni di auto prodotte (area euro), Italia 380.000 auto prodotte

 

  By: Gano di Maganza on Giovedì 23 Luglio 2015 16:57

Gianlinivisto che il discorso Ferrari oggi (Euro) lo hai introdotto tu come paragone con la Fiat ieri (Lira) perché non ci posti dati precisi e non tuoi spannometrici? Penso che sarebbero tutti interessati. Posta i numeri una buona volta . Fiat anni '80 (export come % del PIL), Ferrari 2015 (export come % del PIL).

 

  By: gianlini on Giovedì 23 Luglio 2015 16:50

Fra Ferrari e Lambo, probabilmente esportiamo 10.000 auto l'anno, che ad un prezzo medio di 250k fanno 2,5 miliardi di euro di esportazione (oltre a tutto il resto). Ti sembrano numeri trascurabili? Fiat esportava tantissimo nei trattori e con Iveco, ma non credo con l'auto. Se trovi però dei dati.... qui c'è scritto che una Fiat su due acquistata in Italia è prodotta in Polonia, SErbia, Messico o Turchia, Paesi dove i salari diciamo che sono sui 500 euro al mese. Secondo te con la svalutazione della lira, arriviamo ad un salario corrispondente anche da noi? http://espresso.repubblica.it/plus/articoli/2014/10/09/news/fiat-la-fiom-svela-i-dati-con-marchionne-produzione-in-italia-1.183561 pur avendo anche loro l'euro, in Spagna producono 1,7 milioni di auto l'anno, e da noi solo 380.000!

 

  By: Gano di Maganza on Giovedì 23 Luglio 2015 16:35

#i#Gianlini> "se c'è una cosa vera, invece, è che da quanto c'è l'euro, abbiamo inondato il mondo di Ferrari e Lamborghini, che se non erro, nessuna esclusa, sono tutte prodotte in Italia."#/i# #b#Quando leggo di queste cose su un forum di economia metto la mano alla rivoltella.#/b# Penso che sia incomparabile il fatturato delle Fiat che vendevamo in Europa negli anni '80 (fra l' altro prodotte in Italia) e il fatturato che generano le esportazioni delle Ferrari oggi. E' come dire che abbiamo invaso il mondo col brunello di Montalcino. Sì, probabilmente è vero. Ma quanto incide nei nostri bilanci? #b#Tu Gianlini che sei ingegnere perché una buona volta invece di fare tanto chiacchiericcio non fai un po' di conti e ce li posti? Eh? Allora li aspetto? Ok?#/b# % sul PIL delle esportazioni Fiat negli anni '80 (con la Lira) e % sul PIL delle esportazioni Ferrari nel 2015 (con l' Euro). Lo aspetto. #i#Pana (l' amico di Gianlini)> "ricordiamoci solo dopo che siamo passati all EURO la Fiat si e' comprata la Chrysler,#/i# Peccato che di Fiat in Italia (con l' Euro) non ci sia rimasto praticamente più niente.

 

  By: gianlini on Giovedì 23 Luglio 2015 16:28

Il concetto è "torni alla lira per lavorare di più e consumare di meno"

 

  By: pana on Giovedì 23 Luglio 2015 15:13

la Fiat prima dell EURO non andava troppo bene se molte volte Cuccia consiglio Agnelli di vendere tutto ai tedeschi o americani " lo rivelò Gianni Agnelli, avrebbe voluto che lui vendesse tutto, che si ritirasse dal settore auto. «La cosa migliore _ spiegò l'Avvocato _ sarebbe stato vendere alla Mercedes, poi rivendere le azioni della Mercedes, realizzare e mai più occuparsi di auto». Questo consigliò Cuccia, ma Agnelli non gli diede retta, perché sarebbe stato come scappare. «" e ricordiamoci solo dopo che siamo passati all EURO la Fiat si e' comprata la Chrysler, una cosa impensambile con la cara e vecchia liretta