DEFLAZIONE E DEBITO

Re: DEFLAZIONE E DEBITO  

  By: Ganzo il Magnifico on Domenica 03 Aprile 2022 20:01

Ci sono gli americani, da cui dipendiamo in tutto e per tutto, e dei quali siamo vassalli, che mettono di continuo zeppe fra noi e la Russia, non ultimo aizzandogli l'Ucraina contro (nel 2014 c'era la Nuland a Kiev).

 

Gianlini, come sempre rispondi senza aver capito di cosa si stia parlando. L'alternativa è la Siberia, e tutto ciò che contiene nel suo sottosuolo, alla Cina.

Re: DEFLAZIONE E DEBITO  

  By: gianlini on Domenica 03 Aprile 2022 19:19

Non abbiamo il benché minimo patrimonio comune coi russi. Potevano avvicinarsi all'Europa con la fine del comunismo e invece si sono scelti di tornare allo zarismo.

Su quali basi dovremmo mai collaborare? Sono quasi sempre stati "altri" dall'Europa. Fin dai tempi dei Rus. Quasi mai alleati, quasi sempre nemici. O reciprocamente indifferenti. 

Se fossimo davvero simili come continua a ripetere Gano, non sarebbe affatto così difficile andare d'accordo, lo avremmo già fatto e invece anche le ultime vicende testimoniano quanto distanti siamo. Soprattutto quanto poco si sentano europei. Pronti invece a baciarsi in bocca con cinesi e indiani.

 


 Last edited by: gianlini on Domenica 03 Aprile 2022 19:28, edited 3 times in total.

Re: DEFLAZIONE E DEBITO  

  By: antitrader on Domenica 03 Aprile 2022 19:07

Altro che solo rubli, quello accetta anche il patacco come mezzo di pagamento.

Re: DEFLAZIONE E DEBITO  

  By: Tuco on Domenica 03 Aprile 2022 18:58

Allora, nel frattempo a Putin gli facciamo perdere questa guerra e si spera, pure la testa.

Poi, se la Russia si da un governo accettabile, si può cominciare a riparlarne, di alleanze e collaborazioni.

 

 

Re: DEFLAZIONE E DEBITO  

  By: Ganzo il Magnifico on Domenica 03 Aprile 2022 18:56

> "Alla fine quello ci se magna."

 

Noi siamo 750 milioni, loro 150, sarebbero stati assorbibili, e Putin comunque non durerà in eterno. La Siberia alla Cina, India e Pakistan è invece la fine (certa) dell'Europa. Irreversibilmente. E alla fine ce lo saremo meritati.

Re: DEFLAZIONE E DEBITO  

  By: Tuco on Domenica 03 Aprile 2022 18:48

Orsini mi colpì per quella sua eccessiva e falsa enfasi che metteva nelle sue argomentazioni,

mi risultò subito insopportabile, anche se riportava dei fatti.

Dopo volutamente non lo ho più ascoltato, capii la sua posizione, che è assolutamente deleteria 

e fa da quinta colonna al nemico.

 

Dobbiamo lottare per sconfiggere quel despota da strapazzo.

Il Gas che gli paghiamo finanzia la sua guerra e dobbiamo rapidamente uscire da questa situazione

a tutti i costi.

Re: DEFLAZIONE E DEBITO  

  By: antitrader on Domenica 03 Aprile 2022 18:30

Orsini, che sembrava uno serio e che invece si e' iwebbetito alla velocita' della luce,

adesso pubblichera' la sua proposta di pace articolata in 5 punti.

Si sa quali sono le proposte di Orsini, ne poteva anche fare una sola cosi' confezionata:

"diamogli anche il cul e vediamo se si accontenta".

Quel tizio va spedito dal suo amico Maduro, non si tratta con siffatti individui, non si cede

ai ricatti, se vuol trattare vada prima via dall'Ukraina e poi si tratta, in alternativa andiamo a

vedere per davvero chi ce l'ha piu' lungo (il missile).

 

 

Re: DEFLAZIONE E DEBITO  

  By: Tuco on Domenica 03 Aprile 2022 18:22

Sono d'accordo.

Lasciamo parlare qualcuno che Putin lo conosce bene, perché gli ha fatto assaggiare

pure le patrie galere:

https://www.la7.it/piazzapulita/video/kasparov-putin-e-un-dittatore-e-va-fermato-25-03-2022-430807

Re: DEFLAZIONE E DEBITO  

  By: antitrader on Domenica 03 Aprile 2022 18:19

Se solo l'occidente si decidesse a fare sul serio putin si rivelerebbe per quello

che e': una tigre di carta (e pure malata).

Non ci vuole molto, basta azzerare le importazioni del gas, ti arrangi con quello

che hai, i paesi baltici lo han gia' fatto, e anche letta ha fatto la proposta.

Dopo, i rubli se li puo' anche infilare su per il cul, anzi, ne prende una carretta

e si va a comprare un Kg di arance in Sicilia.

Gli americani han gia' bloccato le importazioni di petrolio, certo, per loro e' molto

piu' facile, il risultato quale e' stato? Le petroliere russe dirette in USA han dovuto

invertire la rotta, e adesso vagano negli oceani con un cartello bene

in vista: VU' CUMPRA' ?

 

Re: DEFLAZIONE E DEBITO  

  By: Tuco on Domenica 03 Aprile 2022 17:57

Ma certo che lo capisco, ma è inevitabile.

Putin è una testa di cazzo, non ci puoi trattare.

 

L'idea di un'alleanza fra Putin e l'Europa non è possibile perché

è come l'amore dei lupi per gli agnelli...

Alla fine quello ci se magna.

Re: DEFLAZIONE E DEBITO  

  By: Ganzo il Magnifico on Domenica 03 Aprile 2022 17:49

"Paesi con una densità abitativa ed una popolazione in valore assoluto mostruose.

E la povera Siberia piena di gas petrolio e minerali e fertili terre, così vuota e desolata..."

 

 

Per l'Europa la Siberia in mano a paesi asiatici sarebbe il colpo finale. Te Tuco a capire tante cose non ci arrivi. Pensi che sbaglio? 

Re: DEFLAZIONE E DEBITO  

  By: Resistenza on Domenica 03 Aprile 2022 12:50

----------un tassista che per 10 ore al giorno è fermo ai semafori può rimuginare in tranquillità----------

 

..poi dicono l'importanza delle rotonde...

Come ci si sente dopo aver permesso che una sostanza chimica sperimentale sia infilata all'interno del proprio corpo?

..Strani scommetto!

Re: DEFLAZIONE E DEBITO  

  By: XTOL on Domenica 03 Aprile 2022 12:10

Non ho nessuna stima nè di politici nè dei giornalisti e dei giornali, soprattutto dopo che ne ho conosciuti diversi. Tu sì?

 

meno di te, certamente (infatti non abbocco alla propaganda dei media)

ti sorprenderà, ma lo penso anch'io: non si può prevedere l'esito della guerra valutaria in atto sulla base di questa prima battaglia.

ma non perchè guido un taxi (...), ma perchè fare previsioni è difficile, specie sul futuro (come dice il saggio)

 

quanto al The sanctions are supposed to stop Putin. If they haven’t, it means they are not robust enough!” suona proprio come "il comunismo finora ha fallito perchè non è stato implementato abbastanza", io direi invece che aveva ragione einstein: "è stupido ripetere la stessa strategia sperando che ottenga effetti diversi" (o qualcosa del genere)

le magliedilana sono teste di cazzo che sacrificano le vite altrui nella speranza di guadagnare spiccioli di sopravvivenza

Re: DEFLAZIONE E DEBITO  

  By: Tuco on Domenica 03 Aprile 2022 11:56

>>>Poi lo lasciamo in mano ai cinesi e agli indiani. Forse addirittura ai pakistani. Quelli che fino all'altro ieri i putiniani consideravano i paesi più puzzolenti al mondo.<<<

 

Paesi con una densità abitativa ed una popolazione in valore assoluto mostruose.

E la povera Siberia piena di gas petrolio e minerali e fertili terre, così vuota e desolata...

Re: DEFLAZIONE E DEBITO  

  By: gianlini on Domenica 03 Aprile 2022 11:22

By: XTOL on Domenica 03 Aprile 2022 10:49

sei in totale disaccordo col primo ministro polacco e con milano finanza

 

-----

Non ho nessuna stima nè di politici nè dei giornalisti e dei giornali, soprattutto dopo che ne ho conosciuti diversi. Tu sì?

Secondo te, chi ha più tempo per ragionare e pensare e chi ha tutto sommato anche una maggiore libertà intellettuale?

un tassista che per 10 ore al giorno è fermo ai semafori e posteggi e può rimuginare in tranquillità o uno che fa carriera prevalentemente per furbizia dialettica ed oratoria, o  uno che deve sputare un articolo al giorno pagato da un editore anche se magari non ha niente da dire?

 

Cmq visto che hai citato il ministro polacco, direi che non è vero che non è d'accordo con me.

Questo il suo intervento integrale (e non solo la frase da te citata)

 

“I must say this very clearly: the sanctions we have imposed so far don’t work. The best evidence is the ruble exchange rate,” Morawiecki said on Saturday.

“The ruble exchange rate, this litmus test, has returned to the level it was before the Russian aggression against Ukraine. What does it mean? It means that all economic, financial, budgetary, and monetary measures have not worked as some leaders wished. It needs to be said very loudly,” he added, speaking at a center for Ukrainian refugees in Otwock near Warsaw.

Poland has advocated for tougher sanctions against Russia over its actions in Ukraine.

Earlier this week, the prime minister tweeted that “The sanctions are supposed to stop Putin. If they haven’t, it means they are not robust enough!”


 Last edited by: gianlini on Domenica 03 Aprile 2022 11:32, edited 4 times in total.