DEFLAZIONE E DEBITO

 

  By: Gano di Maganza on Lunedì 03 Ottobre 2016 14:42

#i#"Berlusconi era sui 10 miliardi di dollari, e stiamo parlando dell'Italia"#/i# Grande Presidente!

 

  By: gianlini on Lunedì 03 Ottobre 2016 13:03

Trump è ricco, ma in confronto Berlusconi, quando è sceso in politica era molto più ricco. Berlusconi era sui 10 miliardi di dollari, e stiamo parlando dell'Italia La vedova Ferrero, tanto per fare un paragone è a 22 miliardi di dollari. Per cui, sicuramente personaggio in gamba, ma tanto è anche l'immagine di spaccone che si è costruito negli anni. Come miliardario in US è il nr 113 impressionante l'ascesa dei miei ex-datori di lavoro (i fratelli Koch).....erano ben sotto il miliardo di dollari quando lavoravo nella filiale italiana di una loro società, stiamo parlando del '97-'98, adesso sono a 38 miliardi di dollari a testa (!!)

 

  By: Gano di Maganza on Lunedì 03 Ottobre 2016 11:49

Trump ha costruito un patrimonio enorme. Quattro miliardi di dollari per Forbes. Ma questo è il suo patrimonio personale, poi c'è tutto quello che deriva dalle società che controlla... Le perdite finanziarie che ha avuto sono irrisorie al confronto. Dire che sia un fallito mi sembra azzardato. XTOL, se Trump vincesse sarebbe clamoroso. Ma dopo il Brexit non mi meraviglio più di nulla.

 

  By: antitrader on Lunedì 03 Ottobre 2016 00:26

Non c'e' contraddizione tra straricco e fallito. Prendi il cav: nel 93 era fallito, poi scoppia il boom delle tlc, piazza mediaset in borsa (di cui non capiva una beata mazza) e diventa straricco. Mediaset fu collocata a 6 euro e arrivo' a valerne 30. Adesso e' a 3 euro scarsi, e andra' a 0 (ZERO) e son cazzzz di quei fessi che gli hanno creduto, sia come finanziere che, ancora di piu', come politico. Ovvio che il trumpone ha qualche bega personale da sistemare, e siccome i fessi son spesso maggiornaza, va a finire che si ritrova alla casa bianca, anche perche' le condizioni al contorno gli sono piu' che favorevoli, contro una malata e di una generazione che ha fatto il suo tempo.

 

  By: XTOL on Lunedì 03 Ottobre 2016 00:06

sarebbe simpatico se spampana (e i media leccaclinton) si decidessero: trump è un miliardario che non paga le tasse o un fallito che millanta ricchezze? perchè sembra difficile credere che sia entrambe le cose... ps: questo è l'elenco dei media che appoggiano trump (4): National Enquirer (March 8, 2016), New York Observer (April 12, 2016), New York Post (April 14, 2016), Santa Barbara News-Press (June 2, 2016). questo è quello dei leccaclinton (contateli voi): Newspaper State Endorsement date Ref. Storm Lake Times Iowa January 12, 2016 The Portsmouth Herald New Hampshire January 15, 2016 Foster’s Daily Democrat (Dover) New Hampshire January 15, 2016 The Des Moines Register Iowa January 23, 2016 Sioux City Journal Iowa January 23, 2016 Concord Monitor New Hampshire January 24, 2016 The Boston Globe Massachusetts January 24, 2016 The Keene Sentinel New Hampshire January 28, 2016 The Conway Daily Sun New Hampshire January 29, 2016 Iowa City Press-Citizen Iowa January 29, 2016 The New York Times New York January 31, 2016 Monadnock Ledger-Transcript New Hampshire February 4, 2016 The Dallas Morning News Texas February 12, 2016 Tampa Bay Times (St. Petersburg) Florida February 12, 2016 Houston Chronicle Texas February 12, 2016 San Antonio Express-News Texas February 12, 2016 Las Vegas Sun Nevada February 14, 2016 Falls Church News-Press Virginia February 18, 2016 Jewish Herald-Voice (Houston) Texas February 18, 2016 The Greenville News South Carolina February 19, 2016 Corpus Christi Caller-Times Texas February 21, 2016 The Free Lance–Star (Fredericksburg) Virginia February 25, 2016 Star Tribune (Minneapolis) Minnesota February 26, 2016 Fort Worth Star-Telegram Texas February 26, 2016 Detroit Free Press Michigan February 28, 2016 Barre Montpelier Times Argus Vermont February 28, 2016 Rutland Herald Vermont February 28, 2016 Chattanooga Times Free Press (Times editorial) Tennessee February 28, 2016 Portland Press Herald Maine March 1, 2016 Indy Week (Durham) North Carolina March 2, 2016 Detroit News Michigan March 3, 2016 Miami Herald Florida March 3, 2016 Michigan Chronicle (Detroit) Michigan March 3, 2016 Orlando Sentinel Florida March 4, 2016 Omaha World-Herald Nebraska March 4, 2016 Kane County Chronicle (St. Charles) Illinois March 4, 2016 Sun-Sentinel (Fort Lauderdale) Florida March 4, 2016 The Charlotte Observer North Carolina March 5, 2016 Chicago Sun-Times Illinois March 5, 2016 The Clarion-Ledger (Jackson) Mississippi March 5, 2016 Northwest Herald (Crystal Lake) Illinois March 5, 2016 Jackson Advocate Mississippi March 6, 2016 St. Louis Post-Dispatch Missouri March 6, 2016 The Michigan Daily (Ann Arbor) Michigan March 8, 2016 The St. Louis American Missouri March 9, 2016 South Florida Gay News (Wilton Manors) Florida March 9, 2016 The Cincinnati Enquirer Ohio March 10, 2016 The Plain Dealer (Cleveland) Ohio March 10, 2016 Akron Beacon Journal Ohio March 10, 2016 The Palm Beach Post Florida March 11, 2016 The Missouri Times (Jefferson City) Missouri March 11, 2016 Journal Star (Peoria) Illinois March 13, 2016 The Arizona Republic Arizona March 18, 2016 Idaho Statesman Idaho March 20, 2016 Rolling Stone New York March 23, 2016 Wisconsin Gazette (Milwaukee) Wisconsin March 24, 2016 The Spokesman-Review (Spokane) Washington March 25, 2016 New York Amsterdam News New York March 31, 2016 City Newspaper (Rochester) New York April 5, 2016 The Register-Guard (Eugene) Oregon April 10, 2016 New York Daily News New York April 12, 2016 New York Observer New York April 14, 2016 Newsday (Melville) New York April 15, 2016 The Post-Standard (Syracuse) New York April 15, 2016 The Post-Star (Glens Falls) New York April 16, 2016 The Day (New London) Connecticut April 17, 2016 The Providence Journal Rhode Island April 17, 2016 Times Union (Albany) New York April 17, 2016 The Philadelphia Inquirer Pennsylvania April 17, 2016 Hartford Courant Connecticut April 17, 2016 New Pittsburgh Courier Pennsylvania April 21, 2016 Philadelphia Daily News Pennsylvania April 22, 2016 The Baltimore Sun Maryland April 25, 2016 The Charleston Gazette-Mail West Virginia April 26, 2016 The Sacramento Bee California May 4, 2016 Lexington Herald-Leader Kentucky May 5, 2016 The Desert Sun (Palm Springs) California May 6, 2016 Washington Blade Washington, D.C. May 10, 2016 Los Angeles Times California May 13, 2016 San Jose Mercury News California May 20, 2016 The Fresno Bee California May 21, 2016 The Santa Fe New Mexican New Mexico May 28, 2016 Daily Bruin (University of California, Los Angeles) California May 30, 2016 The San Diego Union-Tribune California June 2, 2016

 

  By: Gano di Maganza on Domenica 02 Ottobre 2016 23:36

#i#"eheh ahahhah"#/i# Demente, 'azzo ridi? Trump è comunque 100.000 volte più ricco di te.

 

  By: pana on Mercoledì 24 Agosto 2016 12:25

un bel pezzo sull acume affaristo del trumpeiro, nel 2006 giudica il momento migliore per entrare nel settore dei mortgage e lancia una compagnia per offrire mutui, e invece crea la Trump Mortgage LLC nel peggior momento possibile dopo un annetto hanno gia chiuso !!! eheh ahahhah http://www.bloomberg.com/news/articles/2016-08-22/donald-trump-the-mortgage-broker-was-in-trouble-from-moment-one

 

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 17 Agosto 2016 17:18

#i#Shera> "Gano quello che dici è palesemente falso, #b#il giappone è in deflazione#/b#. Non è l'acquisto del debito da parte della banca centrale, è l'immissione da parte dello stato il momento in cui si potrebbe generare inflazione."#/i# Ottimo punto.

 

  By: shera on Mercoledì 17 Agosto 2016 16:32

Ottimo esempio Poli la moneta è uno strumento come lo è un aratro per il contadino, un'invenzione per prosperare se il contadino deve dare tutto il suo raccolto per pagare l'affitto dell'aratro (interessi sul debito) diventa uno schiavo: non avrà i semi per la stagione successiva e rimarrà senza terra. l'altro opposto: regalo a un mandingo che vive nella savana cibandosi di bacche e frutta un aratro il mandingo non produce un bel niente al massimo si spacca i denti cercando di mangiare il vomere la moneta è come l'aratro: mettila in mano a persone con spirito imprenditoriali che producono, la scambiano e aumentano il valore e le persone si arricchiranno generando ricchezza per tutti metti la moneta in mano a persone che per mille motivi (culturali, storici, genetici) non sanno generare valore e avrai principalmente inflazione, corruzione, povertà la parte interessante è che se togli la moneta a ottimi imprenditori (tasse, politiche restrittive banca centrale) renderai una nazione prosperosa uno stato fallito Tu sei un contadino sai usare l'aratro te lo tolgo dicendo che sennò finisci come il mandingo che spacca i denti e diventi uno schiavo. Gano quello che dici è palesemente falso, il giappone è in deflazione. Non è l'acquisto del debito da parte della banca centrale, è l'immissione da parte dello stato il momento in cui si potrebbe generare inflazione.

 

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 17 Agosto 2016 16:24

#i#Poli> Ma perché ad esempio la Corea del Nord che è sola contro tutti non stampa moneta?#/i# Penso che lo faccia... #i#Shera> "Il debito di uno stato non esiste nella realtà la bce deve comprare il debito degli stati e sterilizzarlo non ci sono controindicazioni solo benefici"#/i# Crei inflazione ed un economia irreale. E' un prezzo che poi paghi. La BCE getta soldi (stampa moneta) per acquistare questi titoli e poi continua a pagarne gli interessi. E soprattutto la BCE questo non potrebbe farlo. Non è nel suo statuto che possa comprare il debito nazionale per puntellare gli stati. Come si diceva prima, poi se a qualcuno fa comodo (alla Germania in questo caso, che non vuole il collasso dell' euro perché sarebbe quella a rimetterci di più) in Europa con le regole ti ci puoi pulire il c.ulo.

 

  By: Poli on Mercoledì 17 Agosto 2016 16:14

Ma perché ad esempio la Corea del Nord che è sola contro tutti non stampa moneta? almeno loro in teoria potrebbero farlo, queste sono le cose che non capirò mai...

 

  By: shera on Mercoledì 17 Agosto 2016 15:08

il debito di uno stato non esiste nella realtà la bce deve comprare il debito degli stati e sterilizzarlo non ci sono controindicazioni solo benefici

 

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 17 Agosto 2016 13:00

Loro possono dire quello che vogliono, ma i paesi più a rischio default, forse Zimbabwe a parte, sono tutti nell' area Euro. Il debito italiano #b#è peggiorato#/b# rispetto ai tempi di Berlusconi. Non si parla più di rischio default solo perché il governo Renzi è stato paracadutato dall' Europa, mentre sempre la stessa Europa voleva fare cadere Berlusconi. Ma la situazione #b#oggi è più drammatica#/b#, grazie appunto all' Euro. Lo stesso discorso vale anche per Francia, Portogallo, Grecia, Belgio e Spagna. Solo la Germania sembra capace di diminuire il proprio debito, ma puo' farlo solo perché l' euro è una valuta più debole di quello che sarebbe stato il marco. #b#Lo fa cioè a spese degli altri partecipanti dell' Eurozona.#/b#

 

  By: pana on Mercoledì 17 Agosto 2016 12:51

attenzione il seguente post nuoce alla salute dei neuros, brexitaros and lepenaros! Nobel Sen e Stiglitz, serve più Europa economica e politica #u#Due economisti denunciano strumentalizzazioni anti-euro #/u# (ANSA) – BRUXELLES, 14 APR – “Siamo decisamente in favore di un’Europa più unita” nell’ottica di arrivare a una “integrazione politica” e “restiamo fortemente pro-europeisti chiedendo molto di più di una semplice unione monetaria”. Così, in una nota, i due premi Nobel per l’economia, l’indiano Amartya Sen e lo statunitense Joseph Stiglitz, hanno precisato le loro posizioni e preso le distanze dalla strumentalizzazione delle loro analisi sull’euro da parte di alcuni politici in Francia e in Europa. RESTIAMO FORTEMENTE PRO-EUROPEISTI ! ma chi sara mai questa politica francese che mistifica le analisi dei nobel come Stiglitz??? chi ? chi sara mai?

 

  By: lutrom on Sabato 13 Agosto 2016 10:21

Ambrose Finnegan: "C'è socialismo per i ricchi e capitalismo per i poveri" In compenso "a livella" c'è per tutti.. --------------------- Verissimo (e per fortuna, a questo punto, che c'è "a livella")!!