Next is Italy, La Prossima è l'Italia

 

  By: traderosca on Mercoledì 06 Gennaio 2016 15:18

però qui prevedono petrolio a 20!!! brrrrrr

 

  By: Morphy on Mercoledì 06 Gennaio 2016 14:37

Ucci ucci ucci qui c'è odor di cristianucci ucci. Davanti ad Oscar giù il cappello...

 

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 06 Gennaio 2016 14:33

^Colonia, a Capodanno un migliaio di uomini aggredisce decine di donne#http://www.corriere.it/esteri/16_gennaio_05/colonia-capodanno-migliaio-uomini-aggredisce-decine-donne-1297cedc-b392-11e5-9fa2-487e9759599e.shtml^ #i#> "Meno male che la Merkel c'è!"#/i#

 

  By: traderosca on Mercoledì 06 Gennaio 2016 14:32

Morphy, ecco perché ho acquistato call marzo, ah la cabala.......

 

  By: Bullfin on Mercoledì 06 Gennaio 2016 14:29

Bellissimo post Morphy, grazie per la condivisione ........pero' nota che proprio lunedì mattina presto scrivevo...l'euro dollaro ha fatto un gap...ora vedo se lo chiudono. Precedentemente avevo consigliato un per di mesi fa di stare attenti ai gap delle 00e00 di domenica e lunedì....allora vedi che sono sulla strada giusta :))))....ciaooooooo.

 

 

 

  By: Morphy on Mercoledì 06 Gennaio 2016 14:25

Il lavoro dei cerchietti l'ho fatto manualmente ed ho lasciato fuori alcuni gap chiusi sulla barra. Cioè sono di più di quelli che vedete. Comunque il rapporto è chiaro, gap tutti chiusi (il 90% in settimana il 10% entro 15 giorni)

 

  By: Morphy on Mercoledì 06 Gennaio 2016 14:16

Per gentile concessione al Cobraf… Negli ultimi 5 anni sul Dax ci sono stati solo 3 gap (però uno impercettibile) sui mini e massimi delle barre settimanali. Ovvero due volte in cui il prezzo di una settimana non è andato a vedere nessun prezzo della settimana precedente. Li ho segnati in azzurro. Uno a gennaio 2013 (che caso) e uno a settembre 2013. Questo non significa che il lunedì il dax non abbia mai aperto sopra o sotto i max e min della barra precedente: lo ha fatto varie volte (quante :-). Questo significa che solitamente le aperture in gap del lunedì vengono chiuse in settimana. E dei 3 casi in cui il gap non è stato chiuso in settimana, 2 nella seconda settimana ed 1 la quarta. ORA siamo nel rosso. Questo è uno degli algoritmi che uso sulle centinaia di titoli che scansiono.

 

  By: traderosca on Mercoledì 06 Gennaio 2016 14:14

L'eccesso globale di offerta costituisce la "maggiore minaccia" per il mercato del petrolio. Lo ha affermato Mehdi Asali. capo del dipartimento per le relazioni con l'Opec del Ministero del Petrolio iraniano. sottolineando che le relazioni con l'Arabia Saudita rappresentano "un rischio politico che impattera' sul mercato del greggio nel breve periodo". Pesa negativamente. secondo Asali. l'offerta in eccesso. che arriva a 2 mln barili al giorno. con l'Iran che si prepara a incrementare la produzione giornaliera di 500 mila barili. una volta che le sanzioni saranno rimosse.

 

  By: traderosca on Mercoledì 06 Gennaio 2016 14:09

Gianlini,rischiando il meno possibile,perchè qui,tra bombe atomiche,sciiti e sunniti, il petrolio che scende,ecc., l'incertezza regna sovrana....

 

  By: gianlini on Mercoledì 06 Gennaio 2016 14:05

Oscar, ormai ti leggo nel pensiero....;))

 

  By: traderosca on Mercoledì 06 Gennaio 2016 14:03

acquistato options call con creazione figura, confidando ad una ripresa dei mercati da lunedì prossimo.

 

  By: Bullfin on Mercoledì 06 Gennaio 2016 13:41

Qui hai pienamente ragione....anzi è proprio un problema... E mi sa che è come di ci te... Se esistesse un tribunale serio...la BCS dovrebbe rifondere tutti coloro che hanno perso...non puoi dire dalla mattina alla sera togliamo il vincolo...così il mercato diventa preda anarchia delle regole...

 

 

 

  By: Morphy on Mercoledì 06 Gennaio 2016 13:38

Bull il trading lo fai in vari modi. Ci sono modi per i quali il mercato deve avere necessariamente delle caratteristiche. Se con la leva cerchi la volatilità allora il tick diventa importante e non ti puoi permettere che il tuo destino possa essere nelle mani di un altro trader che ha interessi contrari. Io per esempio non ho tradato monete per mesi dopo il fatto del pavimento euro/franco svizzero. Quel giorno per puro caso ho deciso di non lavorare ma di stare solo ai monitor. Se fossi stato sul mercato era mia intenzione essere lungo su quel cross. E facendo i calcoli sarei stato sicuramente azzerato sul conto. Non ho controllato bene la faccenda ma di sicuro in quel momento il prezzo ha oscillato molto perché nessun broker faceva prezzo (almeno credo).

 

  By: gianlini on Mercoledì 06 Gennaio 2016 13:30

e il petrolio si schianta.... bel braccio di ferro fra sunniti e sciiti fra chi ne pompa di più!

 

  By: Tuco on Mercoledì 06 Gennaio 2016 13:14

Intanto il Bund s'impenna