Stupidi Uomini Bianchi

in quale paese ti preoccuperesti del deficit, - gz  

  By: GZ on Giovedì 03 Febbraio 2005 13:34

La trattenuta in busta paga in America per pagare la "Social Security" cioè il sistema di pensioni statali credo sia il 6% (ma forse sbaglio ed è meno). Ci sono circa 115 milioni di persone che lavorano in USA e 45 milioni di pensionati (vado a memoria). L'eta pensionabile è 60 per tutti, donne e uomini, con parecchi (anche donne) che vanno in pensione a 65 e proposte di alzarla a 67 E ieri il presidente Bush ha fatto di questo problema il centro del suo mandato, con l'obiettivo di passare a un sistema di Conti Personali Privati dove ognuno sarà responsabile e beneficiario delle proprie trattenute In una busta paga italiana la trattenuta per pagare le pensioni credo sia tra il 25% e il 30%. Ci sono circa 22.5 milioni di persone che lavorano in Italia e 22 milioni di pensioni pagate a circa 16 milioni di pensionati. L'eta pensionabile è 55 per le donne e 60 per gli uomini, ma in realtà molti vanno ancora in pensione anche a 52 o 53 anni per almeno altri 8-10 anni Il governo "di destra" italiano non si pone nemmeno il problema di passare a un sistema dove chi paga riceve poi i suoi soldi quando va in pensione (adesso li riceve qualcun altro). E per l'eta pensionabile non ha nessun innalzamento ulteriore in mente. Quiz: in quale paese ti preoccuperesti del deficit, dell'indebitamento statale, della valuta, dei tassi di interesse e così via nel lungo periodo ?

 

  By: Moderator on Giovedì 03 Febbraio 2005 12:21

In germania porteranno adesso l'assegno di disoccupazione al 67% per 18 mesi , prima era per 32mesi.Un operaio volkswagen prende il doppio di quello Fiat , quindi ci sono stuoli di gente , sopratutto dell'Est che stanno alle baleari, col sussidio.Quelli dell'Est non hanno molto rispetto per lo stato e le istituzioni , come quelli dell'ovest , e non ci pensano minimamente a cercarsi un duro lavoro al posto di una permanenza in marocco o tunisia.Non è solo così ma è anche molto così

 

  By: gianlini on Giovedì 03 Febbraio 2005 10:52

bush ha parlato estesamente del problema delle pensioni... ma se se ne preoccupano in america, con trend demografico ed economico ben impostato, cosa dovremmo fare in Europa??? chi pecca di ottimismo o di pessimismo?? ieri qualcuno riportava che in Germania ci sono 5 milioni di disoccupati (e i disoccupati tedeschi sono veri, son veramente senza lavoro)..è una cifra francamente impressionante, anche perchè è il doppio degli immigrati extracomunitari italiani....non potremmo importare tedeschi anzichè marocchini?

 

  By: GZ on Martedì 18 Gennaio 2005 00:26

"Whyte" non suona molto bene in inglese ? in effetti.. ma si intona con lo stile del personaggio Moore che era l'oggetto della discussione

 

  By: Andrea on Lunedì 17 Gennaio 2005 20:01

Comunque la si pensi ... non era almeno il caso di controllare lo spelling del titolo? ;) Chi ha avviato questo thread? Non si potrebbe correggere, anche in corso d'opera? Comunque, caro Zibordi, io facevo notare a un gruppo di colleghi e amici che sono importanti i soldini che mandiamo ma che nell'immediato avevano un'importanza maggiore le 4 navi di supporto per la desalinizzazione, inviate dalla flotta USA. Da sole garantiscono 1,5 milioni di litri di acqua potabile al giorno. La risposta? "Sì, così gli americani con la scusa di darli un bicchiere d'acqua gli riempiono la nazione di soldati, spie, ecc." Insomma, tante volte mi rendo conto che il mio fiato dovrei risparmiarlo.

 

  By: marco on Lunedì 17 Gennaio 2005 16:55

Molto semplicemente gli "STUPID WHYTE MAN" forse non sono i più stupidi...!

 

  By: gianlini on Lunedì 17 Gennaio 2005 16:27

zibordi, ho detto di aver contribuito per poco anche io...ci mancherebbe che volessi veramente dire quello che ho scritto, in relazione agli aiuti! la mia provocazione era diretta ad assegnare una vera colpa di quanto è accaduto (senza andarla a cercare negli dei o affiliati!) e cioè a tutti i governi dell'area che fino ad oggi non si sono mai preoccupati di gestire una possibile emergenza tsunami, pur essendo questa possibilità lungi dall'essere fantasiosa. a proposito di arabi....sa quanto offrono ad una cameriera per lavorare in Qatar all'hotel four seasons? 245 euro netti al mese, alloggio fornito (non vitto) e passaggio aereo in economica una volta ogni due anni verso la destinazione di casa orario 48 ore la settimana (ma è richiesta una certa flessibilità....;)

 

  By: GZ on Lunedì 17 Gennaio 2005 16:11

no, perchè..... chi dice che non sia giusto aiutare dopo una catastrofe.... bravo schumacher e anche leonardo di caprio e tutti quelli che ^contribuiscono usando ad esempio Amazon.com#www.Amazon.com^ che ha messo su un conto per raccogliere velocemente soldi per lo tsunami e ne anche tirati su parecchi

 

  By: gianlini on Lunedì 17 Gennaio 2005 15:52

anche io trovo stupido aiutare gente che bastava si dotasse di un fax per non morire. anzi bastava che lo leggesse e non fosse intenta a dormire. Mi dispiace aver ceduto all'emozione del momento e aver donato qualche nichelino anch'io. proprio sabato a pranzo dai miei abbiamo scartabellato un paio di enciclopedie per capire meglio il fenomeno tsunami e pare che questo non sia stato assolutamente fra i più violenti pare anche che dal 1950 gli USA si siano dotati dell'osservatorio nel pacifico per proteggere dagli tsunami le Hawai. cioè gli USA per proteggere 4-5 milioni di persone hanno allestito un loro centro apposta... sarebbe stato così difficile per i civilissimi governi dei paesi attorno all'oceano indiano "comprare" il servizio di sorveglianza?? e chi mi accuserà di cinismo sappia che ha ragione, è quello che mi aiuta a superare i momenti di crisi nel trading

 

  By: XTOL on Lunedì 17 Gennaio 2005 15:02

Curioso no ? -------------------------- Peloso, no? Mi piacerebbe anche capire il nesso tra stupidità e generosità. xtol

 

  By: Gozzer on Lunedì 17 Gennaio 2005 14:56

Comunque riguardo questa cosa degli aiuti c'è da dire una cosa: è diventata assurda, vi rendete conto di quanti soldi si sono accumulati rispetto ai "pochi" milioni di persone che sono senza una casa o peggio senza nulla? Senza esagerare ci saranno almeno abbastanza soldi che se si volesse per assurdo darli in contanti direttamente alle persone colpite (e sopravvissute) avrebbero almeno 2000 $ a testa. E parliamo per la maggior parte di persone e di economie dove campi piu che bene con 1 $ al giorno E spero immaginerete anche voi quanto o in che percentuale quei soldi invece si perderanno in sprechi e ruberie varie! Senza contare infine che si sta delineando una triste realtà, che questi aiuti alla fine sono in pratica solo deviati e quindi sottratti dagli aiuti che sarebbero normalmente destinati al centro africa o altre zone povere.

questi Stupidi Uomini Bianchi e lo Tsunamni - gz  

  By: GZ on Lunedì 17 Gennaio 2005 14:24

Questi Stupidi Uomini Bianchi come diceva l'ottimo moore Schumacher ha donato 10 milioni per lo tsunami (ok, una sua guardia del corpo è rimasta uccisa...), attori come Di Caprio e la Bullock un milione di dollari e rotti a testa Il Kuwait paese con un reddito procapite più alto di qualunque paese europeo solo 600 mila dollari, la metà di Leonardo DiCaprio da solo. L'Iran che è povero, ma quest'anno con il petrolio a 45 dollari ha incassati un 8 miliardi di dollari ha donato 1 milione solo Non sono quasi tutti fratelli musulmani le vittime ? L'Arabia Saudita dopo esser stata criticata perchè aveva offerto solo 3 milioni ora in effetti paga 30 milioni, ma ad esempio al Theleton per le famiglie dei "Martiri" (terroristi suicidi) palestinesi aveva raccolto 57 milioni !. Diciamo che contano meno 150 mila musulmani morti e milioni di famiglie rovinate dell'incoraggiare le famiglie palestinesi e mandare i loro figli a fare stragi L'Italia offre 150 milioni e gli altri paesi europei cifre simili. L'Australia che è vicina, ma ha solo 17 milioni di abitanti paga UN MILIARDO di dollari, più team di soldati e ingegneri che non solo aiutano, ma già che ci sono rifanno da capo impianti di depurazione e acquedotti L'America mi sembra superi i 2 miliardi di $, ma soprattutto sta spendendo altrettanto spostando le sue portaerei, aerei, elicotteri e migliaia di soldati in Indonesia e India per trasportare sul luogo del disastro gli aiuti che altrimenti resterebbero fermi per giorni o settimane e marcirebbero (stile i depositi famosi di aiuti per Albania) o verrebbero rubacchiati. Perchè in questi casi conta non tanto la raccolta di soldi (che sono arrivati a 10 miliardi, una cifra senza precedenti) quanto tradurli in aiuti effettivi e tempestivi sul luogo e sono soprattutto i militari australiani, inglesi e americani per ora in grado di farlo. In pratica la Coalizione che combatte per liberare l'Afganistan e l' Iraq e che in precedenza aveva combattutto per aiutare i musulmani in Somalia, Bosnia e Kosovo è oggi la stessa che aiuta in modo concreto i musulmani in Indonesia e Sri Lanka. Curioso no ? Insomma questi Stupidi Uomini Bianchi come diceva moore

 

  By: pana on Sabato 24 Luglio 2004 00:21

non sara merito di moore pero intanto Moore lo hanno minacciato di morte e sti weinstein ..no e gli tocca girare con le guardie del corpo..

 

  By: GZ on Mercoledì 21 Luglio 2004 02:33

notizie poco attendibili.... non lo si deve a michael moore, è Disney che ha imposto la condizione che Weinstein, il distributore, non ne guadagni e alla fine di una bizzarra vicenda legale ha costretto a firmare che dava in beneficenza la sua % ....merito della Disney

 

  By: pana on Mercoledì 21 Luglio 2004 00:36

pensate che pur devolveranno il 60 per cento degli incassi ad enti caritatevoli,eh cosa non si fa per il successo al botteghino non sanno + che inventarsi per finire in prima pagina!!!