Anca ogi g'han ciapà Binladen, l'ISIS...

Re: Anca ogi g'han ciapà Binladen, l'ISIS...  

  By: shera on Lunedì 19 Marzo 2018 17:52

Quindi la baby gang di assassini è composta da risorse o forse figli di risorse

quindi spero che non li arrestino e continuino a fare quello che vogliono, ecco la società aperta di risorse che ci pagheranno la pensione 

sempre che saremo ancora vivi

Re: Anca ogi g'han ciapà Binladen, l'ISIS...  

  By: Gano di Maganza on Lunedì 19 Marzo 2018 13:40

"Ma dello ius soli non mi interessa parlare qui."

 

L'hai tirato fuori te... 

Re: Anca ogi g'han ciapà Binladen, l'ISIS...  

  By: gianlini on Lunedì 19 Marzo 2018 11:59

Non hai capito nemmeno questa volta. Mi era sembrato, sbagliandomi, che tu in quetso caso avessi applicato lo ius soli ante litteram, definendo italiana la ragazza (che invece altrove era indicata solo come egiziana nata ad Ostia). Mi ero sbagliato, perchè effettivamente la ragazza era italiana dal punto di vista documentale, pur non avendo raggiunto la maggior età in Italia. Figlia di egiziani con passaporto italiano. Ma dello ius soli non mi interessa parlare qui.

 

Ben più importante, come spieghi che a sollevare il caso e sia proprio il Messaggero, giornale di sinistra? che ci tiene a sottolineare che....

"Una baby gang composta da ragazze inglesi di origine africana e lei, Mariam Moustafa, in compagnia di un amico, Pablo, che ha potuto fare ben poco


 Last edited by: gianlini on Lunedì 19 Marzo 2018 12:02, edited 5 times in total.

Re: Anca ogi g'han ciapà Binladen, l'ISIS...  

  By: Gano di Maganza on Lunedì 19 Marzo 2018 11:55

Appunto. E non c'è stato bisogno dell ius soli. Evidentemente le cose funzionano bene così.

Re: Anca ogi g'han ciapà Binladen, l'ISIS...  

  By: gianlini on Lunedì 19 Marzo 2018 11:26

Scusa Gano, ma in Italia c'è nata. Questo è scritto ovunque.  E quando è nata i genitori non avevano ancora la cittadinanza italiana. Quindi lo ius soli avrebbe trovato piena applicazione.

"Una ragazza italiana di origini egiziane La giovane si era trasferita da Ostia, dove era nata e cresciuta, in Inghilterra. Il padre voleva far studiare Mariam assieme alla sorella di 15 anni e un fratello di 12 nelle scuole inglesi. Così, 4 anni fa, il trasferimento a Londra. - See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Ragazza-diciottenne-uccisa-da-una-gang-di-coetanee-a-Nottinghma-dd9516a6-e7d0-4622-82f9-0104269d925b.html

 

Solo il Messaggero, che curiosamente è vicino agli ambienti di sinistra [visto che sostieni che da quelle parti non si sono ancora accorti degli errori commessi in materia di immigrazione, è quanto meno curiosa la cosa], e di riflesso tu avendone letto l'articolo, parlano del colore della pelle delle ragazze che hanno aggredito la ragazza.

"La famiglia della giovane ha accusato la polizia di non aver agito per tempo dopo che la ragazza era già stata aggredita una prima volta, insieme alla sorella Mallak, dalle stesse ragazze nell'agosto scorso; un avvertimento che fu "ignorato". "Immaginate l'indignazione se una ragazza inglese fosse stata uccisa da 10 musulmani, immigrati arabi", ha detto il padre della giovane, - See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Ragazza-diciottenne-uccisa-da-una-gang-di-coetanee-a-Nottinghma-dd9516a6-e7d0-4622-82f9-0104269d925b.html

 Last edited by: gianlini on Lunedì 19 Marzo 2018 11:53, edited 3 times in total.

Re: Anca ogi g'han ciapà Binladen, l'ISIS...  

  By: Gano di Maganza on Lunedì 19 Marzo 2018 11:23

Fra l’altro non è nemmeno nata in Italia quindi utilità ius soli = 0 (zero).

Re: Anca ogi g'han ciapà Binladen, l'ISIS...  

  By: gianlini on Lunedì 19 Marzo 2018 11:21

Hai ragione, è cittadina italiana, altrove sembrava che fosse cittadina egiziana, probabilmente ha la doppia cittadinanza, ma giustamente il padre ha ottenuto il passaporto italiano, e quindi lo ius soli è stato scavalcato.

In ogni caso lui stesso dice, nell'articolo che hai postato:

"Mariam era una studentessa modello, era appena stata ammessa alla facoltà di ingegneria e nonostante fosse romana erano evidenti le sue origini egiziane. La chiamavano “rosa nera” e l’hanno picchiata.

Quindi il razzismo è di inglesi verso una immigrata che aveva sembianze mediorientali. Forse pensavano fosse musulmana. Razzismo religioso, forse?

Lo dice anche il padre:

«Mia figlia non è stata vittima di bullismo ma di razzismo. Alcune ragazze inglesi l’hanno insultata e picchiata a morte e tutti ci hanno abbandonati, dalla polizia e l’ospedale di Nottingham all’ambasciata italiana».

 


 Last edited by: gianlini on Lunedì 19 Marzo 2018 11:24, edited 1 time in total.

Re: Anca ogi g'han ciapà Binladen, l'ISIS...  

  By: Gano di Maganza on Lunedì 19 Marzo 2018 10:45

Era cittadina italiana a tutti gli effetti, quindi lo ius soli non c’entra una mazza, te lo sei tirato fuori te dal cappello.

 

http://www.ilsecoloxix.it/p/mondo/2018/03/18/ACuz7sBC-razzismo_bullismo_percosse.shtml


 Last edited by: Gano di Maganza on Lunedì 19 Marzo 2018 10:47, edited 1 time in total.

Re: Anca ogi g'han ciapà Binladen, l'ISIS...  

  By: gianlini on Lunedì 19 Marzo 2018 09:54

Gano, come fai a dire che era conclamato?

Se le aggressori se l'avessero voluto prendere con una bianca, avevano a disposizione un sacco di ragazze inglesi bianche come il latte e dai colori biondi come la cenere!

E invece se la sono presa con una immigrata egiziana. [che tu addirittura avevi in un primo momento fatto passare per cittadina italiana, nonostante ti sia sempre detto contrario allo ius soli, ndr]

Il fatto che il padre della ragazza abbia parlato di omicidio razziale, in questo caso, ti sta facendo prendere un abbaglio legato al termine inglese!  Sono abbastanza sicuro che vada interpretato come omicidio verso un'immigrata da parte di cittadine inglesi. Tant'è che le africane come le chiami tu, si esprimevano in perfetto inglese da periferia britannica, non in wof o swahili! Non erano africane, ma inglesi dalla pelle scura (magari erano caraibiche, come ad esempio Rihanna)

E soprattutto che il padre dice di essersi sentito tradito dal Regno Unito, non da persone di colore.

‘Racial discimination’

Mariam’s family believes that the UK government’s reaction has been skewed by racial discrimination.

“Her name is Mariam Mostafa, and not Cathy Johnson. If my daughter was English, they [the British authorities] would not have dealt with her in this way.”

Leggiti meglio la notizia.

http://www.middleeasteye.net/news/anger-egyptian-beaten-coma-uk-dies-wounds-384704315

 

 


 Last edited by: gianlini on Lunedì 19 Marzo 2018 10:10, edited 5 times in total.

Re: Anca ogi g'han ciapà Binladen, l'ISIS...  

  By: Gano di Maganza on Lunedì 19 Marzo 2018 09:49

È diverso. In un omicidio il movente razziale era conclamato, quindi il fatto che fossero africane, particolare mai citato nell’articolo de La Stampa (perché?) era rilevante. In quell’altro no.


 Last edited by: Gano di Maganza on Lunedì 19 Marzo 2018 09:55, edited 1 time in total.

Re: Anca ogi g'han ciapà Binladen, l'ISIS...  

  By: gianlini on Lunedì 19 Marzo 2018 09:29

Vedi che non hai capito....

Se mi citi un omicidio di una diciottenne come indicazione inequivocabile ed univoca del fallimento dell'immigrazione africana, rigettando che le motivazioni possano essere tutt'altro, e poi non mi spieghi perchè la stessa cosa, un omicidio di una ventenne, avvenga quando il contesto è completamente diverso, io sono costretto, scientificamente, a rigettare la tua ipotesi relativa alle africane di Nottingham.

A me interessa trovare il minimo comune denominatore fra i due eventi, perchè è quello che mi fornisce una chiave di lettura attendibile.

Finchè non avvalori meglio le tue ipotesi, io non potrò che contestartele.

 

 


 Last edited by: gianlini on Lunedì 19 Marzo 2018 09:39, edited 4 times in total.

Re: Anca ogi g'han ciapà Binladen, l'ISIS...  

  By: Gano di Maganza on Lunedì 19 Marzo 2018 08:39

Una manifestazione contro la violenza che abbiamo in Italia? Certo, perché no. Puoi anche chiamarla tu o Pana. Contro i femminicidi ne sono state fatte tantissime. Non solo, giustamente sono state fatte anche leggi a tutela. Mi sembra che il paese si sia mosso in modo più che sufficiente. Cosa dovrei fare io in più?

 

Propaganda, la propaganda generalmente esiste quando uno ha un interesse specifico. Sei parte di un partito, intendi venire eletto oppure sei un media legato (spesso economicamente) a certe fazioni politiche... etc. Altrimenti sono espressione di punti di vista personali, magari coincidenti con quelli di certe forze politiche o addirittura che attingono a certe posizioni e forze politiche. Con questa storia della "propaganda" vi hanno un po' lavato il cervello. Anche a te Gianlini. Ora capisco diverse cose nelle tue risposte.

 

In ogni caso, se difendere certe posizioni politiche perché le si ritengono giuste è propaganda, tutti noi facciamo propaganda, anche tu e anche Pana. E allora?

 

 


 Last edited by: Gano di Maganza on Lunedì 19 Marzo 2018 08:52, edited 9 times in total.

Re: Anca ogi g'han ciapà Binladen, l'ISIS...  

  By: gianlini on Lunedì 19 Marzo 2018 08:12

Gano, ammettiamo pure che tu non abbia mire propagandistiche per una certa parte politica.

Come mai non ti lamenti che nessuno indica una bella manifestazione per il delinquente che ha gettato la ventenne nel pozzo? Perché lasciare sempre a Pena l'onere e l'onore di riportare certe notizie?

Re: Anca ogi g'han ciapà Binladen, l'ISIS...  

  By: Bullfin on Domenica 18 Marzo 2018 23:06

meglio di andare con l'assessore che con i debiti non sono un problema basta la rotativa...

Re: Anca ogi g'han ciapà Binladen, l'ISIS...  

  By: muschio on Domenica 18 Marzo 2018 22:57

Argomento pregnante! azz.

e vai d'assessore!