Fisica e Scienza

 

  By: Cures on Mercoledì 09 Febbraio 2011 18:30

x Pana Stando a Rossi, c'è un prototipo che funziona dal 2007 con il quale la Soc EON di Bondeno ci si scalda dal 2007. La EON è una dittarella che produce gruppi elettrogeni e non la EOn tedesca che conoscete quotata in borsa

 

  By: duca on Mercoledì 09 Febbraio 2011 18:26

Io comunque se rossi mi chiedesse di comprare una azione della sua azienda un investimento lo farei ad occhi chiusi. Sarebbe come una call eccezionale con coefficente investimento rischio(limitato)/rendimento(illimitato)

 

  By: pana on Mercoledì 09 Febbraio 2011 18:25

gia brevettata da 2 anni e mezzo ??? allora che la mettano in commercio.. che aspettano ?

 

  By: duca on Mercoledì 09 Febbraio 2011 18:21

X Cures Quando venne presentata la fusione fredda di Pons e Fleishman tutti i giornali del mondo e anche quelli italiani ne parlarono a lungo. La cosa, se ricordo bene era innovativa dal punto di vista scientifico, ma la produzione di energia era molto ridotta. Ora abbiamo una invenzione già presentata da 2 anni e mezzo all'ufficio brevetti internazionali, che produce almeno 15 volte l'energia che consuma e che è perfettamente ripetibile. Eppure non ne parla nessuno. Se ragiono da contrarian come sui mercati finanziari...... direi che è assolutamente vera...... perché nei momenti di inversione dei mercati i media e la "massa" del popolo bue è sempre dalla parte sbagliata. Qui siamo di fronte a una scolta epocale per lo sviluppo e nessuno ne parla. Ergo è molto probabile che sia vera.

 

  By: SpiderMars on Mercoledì 09 Febbraio 2011 18:15

Carbamazepina.. provala Pana, potrebbe essere di giovamento...!

 

  By: Cures on Mercoledì 09 Febbraio 2011 18:06

Eh, si. Proprio così Ho raccolto e letto un pò di lavori precedenti di Piantelli e Focardi (Piantelli è il primo che ha prodotto risultati di laboratorio con il Nikel) nel tentativo di comprendere quali additivi usino (spiando dal buco della serratura) Il nucleo di reazione è incamiciato in acqua e boro (il boro cattura i neutroni) e forse anche piombo che schermano i raggi gamma. Dagli studi fatti in precedenza le emissioni di neutroni e gamma sono deboli. Quasi tutta l’energia viene convertita in calore La spiegazione scientifica va molto al di la di quello che si sa ora. Le spiegazioni proposte fanno acqua da tutte le parti tranne quella di Giuliano Preparata che però è solo un inizio. Siamo in presenza della comparsa di fenomeni collettivi a cavallo fra la fisica nucleare e la chimica che faranno venire il mal di testa ai teorici ancora per anni Intanto però l’Italia sta perdendo un’occasione storica

 

  By: duca on Mercoledì 09 Febbraio 2011 18:00

Intervista radiofonica a Rossi. http://radio.rcdc.it/wp-content/uploads/fusione-fredda2_sito.mp3 Molto interessante. Per Pana: certo che la tua affermazione ha proprio un alto valore scientifico!!!!! Si commenta da sola!

 

  By: pana on Mercoledì 09 Febbraio 2011 17:42

temo purtroppo che la stufetta elettrica nickel idrogeno sia una farloccata, le invenzioni importanti gli scienziati le fanno PRIMA dei 35/40 anni, poi il cervello invecchia, si atrofizza, si rimbambisce sempre di piu .....eistein, ford..bill gates,..etc..le loro invenzioni le hanno fatte quando erano giovani..i 2 signori saranno ben intenzionati ma purtroppo son vecchiotti..

 

  By: duca on Mercoledì 09 Febbraio 2011 17:35

Ancora su Focardi Rossi http://22passi.blogspot.com/2011/02/energy-catalyzer-la-faccenda-si-fa.html la nostra informazione ufficiale continua invece a snobbarli

 

  By: Cures on Martedì 01 Febbraio 2011 14:57

x Lmwillys Il ragazzo ha bisogno di una urgente riconfigurazione delle priorità. Ho lavorato a Parigi per quasi quattro anni e la conosco molto bene. Non ha coscienza delle possibilità professionali ed umane che gli si aprirebbero se uscisse dal guscio. Ha i numeri giusti per sfondare ma deve salpare le ancore. Auguri

 

  By: lmwillys on Martedì 01 Febbraio 2011 11:06

Cures, il giovinotto è impelagato amorosamente con una laureanda, non vuole espatriare, per value doveva andare a Parigi, si immagini che schifo di posto, grazie lo stesso

 

  By: Cures on Lunedì 31 Gennaio 2011 22:07

x Lmwillys eh. eh… Lmwillys Qui in Italia non c’è un tubo. Siamo in via di destrutturazione industriale e scappano tutti. Al ragazzo conviene restare all’estero e cancellare l’accento italiano se no deve lavorare di più degli altri per giustificare l’handicap della nazionalità. In Italia ci può sempre ritornare in vacanza Non ho soluzioni Ma se non ha particolari remore può provare qua che è un sito da monitorare costantemente. Ci sono contratti “professional” triennali ben retribuiti. (Quando ci sono, ma la rotazione è veloce) http://www.nato.int/wcm-asp/recruit-wide.asp

 

  By: lmwillys on Lunedì 31 Gennaio 2011 21:20

Cures, l'abitudine al ruolo manageriale si vede dalle tre righe della risposta non mi fraintenda, non è la barzelletta della mongolfiera, so che avrebbe potuto articolare ma ha preferito non farlo mi rivolgerò altrove per i dettagli, magari a qualche ing della mia famiglia a proposito, se le serve un ing elettronico 110 e lode, 25enne da 2 settimane, 7 mesi ricerca pagato in Finland presso università su cell prox generazione, ha abbandonato dopo 6 mesi value partners e probabili barche future di soldi perché voleva fare il mestiere attinente e non il consulente magnone e ora fa il mestiere attinente ma sottopagato ... insomma se le serve faccia pure un fischio

 

  By: Cures on Lunedì 31 Gennaio 2011 20:34

x Duca e x Lmwillys Bboni, state bboni se potete A Duca: grazie per la stima ma non mi sopravvalutare. Ho solo seguito un percorso professionale piuttosto vario in ambienti un pò diversi dal normale passando dal ruolo di specialista (uno che sa tutto di niente) al ruolo di dirigente (uno che sa niente di tutto) altrimenti detto anche “digerente” per i compromessi che devi digerire A tutti e due ripeto state boni se potete Sono 2000 anni che il principio “divide et impera” funziona egregiamente. Nella vicina jugoslavia politici senza scrupoli hanno alimentato le divisioni per il proprio tornaconto con i risultati che sappiamo e 200000 cadaveri. Mi ricordo di una intervista, all’inizio del conflitto, con un professore universitario di appartenenza islamica, ma ateo agli effetti pratici, che era esterrefatto di venire aggredito sulla base di una religione che non aveva mai professato. Ma se non fosse stata la religione sarebbe bastato anche alimentare la divisione per fede calcistica. Gli esseri umani li puoi fare fessi come ti pare. Basta appiccicare una etichetta a qualcuno. O una stella di Davide. Il principio funziona sempre ed è molto redditizio solo per chi lo amministra ma l’amministrato incosciente rischia di svegliarsi un brutto giorno con un fucile in mano costretto a sparare ad un tizio che non conosce e che non gli ha fatto niente e senza capire come ha potuto lasciar manipolare la propria vita con quel risultato. Magari da un pittore fallito e psicotico (Hitler). O un mafioso georgiano e paranoico (Stalin) o un giornalista mal riuscito (Mussolini) o… metteteci chi vi pare. Occhi aperti, gente. x Lmwillys Ho letto l’articolo. Robaccia sulla falsariga di programmi diseducativi tipo Voyager. Inutile replicare. Dopo che sei diventato afono a spiegare il perché al tizio che ti sta di fronte quello ti guarda con l’occhio vuoto e dice “Si, però…” e riattacca da capo.

 

  By: lmwillys on Lunedì 31 Gennaio 2011 11:36

altro commento inutile del solito tuttologo ciarlatano Antitrader, mi iscrissi in questo forum dopo averlo visionato per un pò, confido che per i multinick provvedano i gestori, ne va del buon nome del sito