Partiti e Politici in Economia

Re: Partiti e Politici in Economia  

  By: shera on Venerdì 30 Marzo 2018 13:23

Poi tocca al barbiere e ai commessi del parlamento che prendono 10k al mese per leccare il culo

quindi passare agli enti locali e alle migliaia di enti pubblici inutili (serbatoio di voti della casta)

 


 Last edited by: shera on Venerdì 30 Marzo 2018 13:24, edited 1 time in total.

Re: Partiti e Politici in Economia  

  By: antitrader on Giovedì 29 Marzo 2018 22:08

Shera,

quello lo fanno di sicuro, e anche in tempi rapidissimi se han la maggioranza per farlo (sembra di si).

Questi han pure il dente avvelenato, nella scorsa legislatura si son autotagliati oltre 20 milioni di euro, figurati se adesso non fanno i tagli agli altri.

Ovviamente pioveranno ricorsi da tutte le parti e scenderanno in campo i piu' prezzolati azzeccagarbugli.

 

Re: Partiti e Politici in Economia  

  By: shera on Giovedì 29 Marzo 2018 21:00

La casta sta tremando... si cacano addosso

ditemi che lo fanno veramente

Re: Partiti e Politici in Economia  

  By: shera on Martedì 27 Marzo 2018 17:20

Gli assessori si aumentano il vitalizio, alzeimer continua a fare danni anche quando fa il riposino pomeridiano

Re: Partiti e Politici in Economia  

  By: shera on Venerdì 16 Marzo 2018 21:42

Anche secondo me ci sono delle incongruenze, ma non voglio dirti quali

l'imprenditore che affitta il capannone e il veneto che fa affari con i rifiuti e porta a zoccole il tipo delle coop rosse sembrano autentici

 

 


 Last edited by: shera on Venerdì 16 Marzo 2018 21:45, edited 1 time in total.

Re: Partiti e Politici in Economia  

  By: Morphy on Venerdì 16 Marzo 2018 21:31

Shera, non esageriamo. L'Ex mafioso uscito di carcere che come vendetta organizza con Fanpage (manco fosse la CIA) un'imboscata ad un napoletano??? Anzi ad una gang di boss napoletani. Diciamo che questa storia, come minimo, puzza dalla testa ai piedi. Il tipo riesce ad arrivare all'ufficio di De Luca e gli spara un business da 100 camion di rifiuti al giorno e questo se la beve senza chiedere accurate informazioni.

 

Due cose: o non ci sono più i napoletani di una volta, oppure la gente oggi si beve qualsiasi idiozia gli racconti in televisione...

 

Re: Partiti e Politici in Economia  

  By: Bullfin on Venerdì 16 Marzo 2018 21:14

perchè ce l'avete tanto col Pana? porta informazioni,poi i commenti non possono piacere a tutti,ma dice la sua,c'è di peggio,c'è di peggio.........

 

 

perchè è una puttana politca...sostiene sempre il vincitore...l'altra volta pd, questa volta il 5s...

Re: Partiti e Politici in Economia  

  By: shera on Venerdì 16 Marzo 2018 21:06

quando uno è felice se arrivano immigrati perchè le zoccole costano meno e salgono gli affitti abbiamo fatto bingo

io devo spezzare una freccia per spampana perchè il filmato di fanpage che mostra il business dei rifiuti è un capolavoro di giornalismo investigativo

Re: Partiti e Politici in Economia  

  By: traderosca on Venerdì 16 Marzo 2018 21:01

Hobi,

secondo l'immaginario di quel rimbambito di Renzi e company,il Jobs act,doveva essere uno strumente per facilitare le assunzioni e quindi

aumentare l'occupazione,dimenticando di fare interventi strutturali per la crescita e per la creazione d' impresa,strada maestra per la creazione

di nuova occupazione qualificata e stabile.Il jobs act fu solo uno modifica dell'articolo 18 che ha dilaniato il paese con posizioni

e argomentazioni,sia pro che contro,in gran parte ideologiche e in ogni caso non troppo fondate,visto che le modifiche non hanno sortito

le conseguenze paventate tanto dagli uni quanto dagli altri.Solo enormi spese per drogare con strumenti congiunturali come l'incentivo alle

assunzioni.Il risultato dell'aumento dell'occupazione tanto strombazzato non è dovuto all'introduzione della Jobs act,ma sicuramente influenzato

dalla fase economica congiunturale positiva mondiale e dopo una lunga crisi.Tra l'altro mancante e fallimentare nella struttura di governo

del mercato del lavoro cioè:l'Agenzia nazionale del lavoro.

IMHO che sia da rivedere e dare la massima priorità a politiche adeguate che abbiano come obiettivo quello di rimettere il paese

in un sentiero di crescita equa e sostenibile,senza trattare il lavoro come una merce qualsiasi.


 Last edited by: traderosca on Sabato 17 Marzo 2018 08:34, edited 1 time in total.

Re: Partiti e Politici in Economia  

  By: Tuco on Venerdì 16 Marzo 2018 20:56

Gian, PM!, a livello di percezione non siamo messi bene. Ragioni come un Robot, come le macchine che si autoguidano ( che finiscono nel fosso ).

 

La frase incriminata che mi manda in bestia è questa: “e un altro pezzo di economia italiana che se ne vola all estero..mannaggi all euro”.

Segno di un’idiozia esponenziale, visto che quelli che dicevano che l’Euro ci difendeva,

affermavano che la Liretta ci avrebbe fatto svendere le aziende all’estero per due Dollari...

Basta, mi ritiro.

 

P.s.

D’accordo con Hobi.


 Last edited by: Tuco on Venerdì 16 Marzo 2018 21:05, edited 4 times in total.

Re: Partiti e Politici in Economia  

  By: hobi50 on Venerdì 16 Marzo 2018 16:39

A me pare che trascuriate tutti il "fattore etico ".

Soprattutto nelle "vexate quaestio " è l'unica bussola.

Tanto per esemplificare ...se il "jobs act  " avesse prodotto 3 milioni di posti di lavoro sarebbe forse diventata una buona legge ?

Boh ...

 

Hobi

Re: Partiti e Politici in Economia  

  By: traderosca on Venerdì 16 Marzo 2018 15:53

perfetto Gianlini...

Re: Partiti e Politici in Economia  

  By: gianlini on Venerdì 16 Marzo 2018 15:51

Oscar, se uno afferma che la gestione della immigrazione è il punto focale sono d'accordissimo. Se invece scrive, tout court, che è un danno enorme, beh, spero almeno sia pagato per scrivere idiozie

Re: Partiti e Politici in Economia  

  By: traderosca on Venerdì 16 Marzo 2018 15:43

"Conclusione di chi sa ragionare con la propria testa e non si lascia trascinare dall'emotività: l'immigrazione e la ricchezza economica di un Paese sono correlate in modo molto debole. Non ha senso nè citarla come fonte di ricchezza nè come fonte di depauperamento."

 

Gianlini,l'argomento immigrazione è complesso e importante,non lo si può liquidare dicendo che è irrilevante nell'economia di un paese.

Dipende dell'entità e dalla qualità dell'immigrazione.Se gli immigrati sono in proporzioni giuste e principalmente inserite nel mondo del lavoro

laddove neccessita, possono apportare ricchezza al paese ospitante. Se invece principalmente inserite nel mondo del malaffare possono

portare depauperamento al paese..........

Re: Partiti e Politici in Economia  

  By: gianlini on Venerdì 16 Marzo 2018 15:10

Una parte della popolazione ne trae un beneficio (i clienti delle prostitute) un'altra un danno (le prostitute stesse, chi affittava loro casa, i magnaccia, ecc.ecc.)

Come tu stabilisca che ci sia un danno bilaterale è un mistero

La stessa cosa vale per l'immigrazione nel suo complesso.

Abbassare li costo del lavoro non rende le aziende più profittevoli, i prodotti meno costosi e il sistema più competivito ? quindi perchè dovrebbe essere un danno?


 Last edited by: gianlini on Venerdì 16 Marzo 2018 15:18, edited 5 times in total.