Letture consigliate per la salute

 

  By: Esteban. on Venerdì 01 Aprile 2011 01:28

Partially disintegrated aloe vera, in which the pulp had lost some of its gumminess and turned a pink color instead of the usual clear, was applied to rats with third degree X-ray burns. The recovery was 23.7% higher than in rats treated with fresh pulp. This led to the hypothesis that aloe vera cells next to the rind seed into the pulp and further improve the healing process. To test this theory, another group of rats was tested with ground mesh aloe vera rinds as an X-ray burn poultice. Their 100% healing suggested that the healing agents are concentrated in the fresh rind, not in the seeds. Recently,Soviet medical personnel have suggested that liquid aloe vera can be given intravenously. Modern physicians have even prescribed this for nuclear and other radiation burns. Further, it has been discovered that, taken internally, liquid aloe vera helps mend tissue damaged by cobalt radiation, a typical result of radiation cancer treatments provided by nuclear medicine. The cut leaves of aloe contain anthraquinone glycosides which are collectively termed "aloin." Aloin consists of the pentosides barbaloin and isobarbaloin, resins, saponins, and other substances.

 

  By: prg80t on Mercoledì 30 Marzo 2011 12:38

http://www.youtube.com/watch?v=vg8Vm7h6XVM

 

  By: Esteban. on Martedì 29 Marzo 2011 00:38

^NONI#http://www.zea-mays.it/home/formula-caisse/noni.htm^

 

  By: Esteban. on Venerdì 25 Marzo 2011 19:29

Si, è vero che ne hanno fatto una speculazione sopra, ed in effetti io non ho parlato della bevanda, ma della polvere di NONI , costa molto meno e l'ho provata personalmente ... Non è affatto lassativa, ma in particolare ti da una energia incredibile oltre a lasciarti continuamente in "tensione" ...(a me ha fatto questo effetto). - Sessualità, aumento del desiderio 1608 87% Xeronina

 

  By: Lelik on Venerdì 25 Marzo 2011 19:06

Posto qui il mio commento sul Noni (ovvero Morinda citrifolia), dato che il thread è quello giusto, il cui beneficio certo per ora pare essere solo il mega business multi-level che ha generato. http://www.drweil.com/drw/u/id/QAA64352 Mi fido del commento del dr. Weil, che è un esperto competente e pur vivendo del business delle cure naturali e delle diete sane, ho trovato nei suoi suggerimenti spesso soluzioni efficaci per miei piccoli e medi problemi personali e di famiglia. Poi, fate vobis...

 

  By: Esteban. on Venerdì 25 Marzo 2011 14:34

Il problema è quello di sbattere delle SCIROCCATE bionde in TV a parlare di cose che neppure capiscono ... Magari se gli spiegano che le radiazioni sono MUTAGENI come pure la chemio , cioè inducono modifiche al DNA , magari forse, arriva a capire il perchè di quei Bambini nati malformi in seguito a radiazioni ... Il paradosso è che è talmente convinta delle cazzate che spiega da riuscire a convincere altri sciroccati con il suo stesso QI . OBAMA Ringrazia , in questo modo è sempre più facile continuare il programma nucleare. ^Mutazioni Indotte#http://www.cancerquest.org/index.cfm?lang=italian&page=281^ ^Alla voce Procarbazina (un altro dei chemioterapici usati) c’è scritto: “E’ cancerogena, mutagena e teratogena (malformazione nei feti) e il suo impiego è associato a un rischio del 5-10% di leucemia acuta, che aumenta per i soggetti trattati anche con terapia radiante”.#http://www.disinformazione.it/costi_oncologia.htm^ ^“i chemioterapici sono stati riconosciuti dalla IARC(International Agency for Research on Cancer)come sostanz SICURAMENTE cancerogene per l’essere umano” a queste sostanze non si applicano le norme dal titolo VII del D.lgs n.626/94 (protezione da agenti cancerogeni) , infatti trattandosi di farmaci, non sono sottoposti alla disposizione previste della Direttiva 67/548/CEE, e quindi non è loro attribuibile la menzione R45 “può provocare cancro” o la menzione R49 “può provocare cancro per inalazione”.#http://centrobenesserekundalini.blogfree.net/?t=3166616^

 

  By: prg80t on Venerdì 25 Marzo 2011 13:51

http://saluteolistica.blogspot.com/2011/03/un-caso-di-omicidio-per-espianto-di.html

 

  By: prg80t on Mercoledì 23 Marzo 2011 10:07

http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=3708 come al solito ringraziamo la classe medica x ciò che ci da, e soprattutto per ciò che non ci dice.

 

  By: shabib on Martedì 22 Marzo 2011 16:46

penso che in un futuro molto prossimo un grande affare sara' trovare aziende che fanno decontaminazione nucleare... situazione attuale... http://www.zonanucleare.com/questione_scorie_italia/mappa_attuali_depositi/B_considerazioni_e_cartina_geografica.htm

 

  By: pana on Martedì 22 Marzo 2011 09:52

oh questa di che te la raccomando !! la dovremmo importare, metterla al posto di Veronesi... bel gnoccone biondo, che rassicurera tutti sul nucleare, non fa male anzi fa bene ROB DE MATT !! http://www.giornalettismo.com/archives/118383/la-ferrara-damerica-le-radiazioni-di-fukushima-fanno-bene/

 

  By: Esteban. on Lunedì 21 Marzo 2011 11:22

L'importanza dell' Alimentazione vegetariana CRUDA nella cura del cancro al seno dall'esperienza PERSONALE di una Dottoressa . By Dr. KIRSTINE NOLFI (Denmark) Originally published around 1950 (1950 praticamente sapevano già che l'alimentazione Naturale è la migliore ed hanno fatto di tutto per tenerlo nascosto). Notare che son le stesse cose che Pure Il Dott. GERSON e molti altri, vedi attualmente Dott.Nacci ripetono da una vita ... L'importanza dell'alimentazione VEGETARIANA , frutta, verdura , meglio se cruda (SUCCHI) e l'abbandono delle carni(in particolare le ROSSE, i farinacei gli zuccheri, gli alimenti di origine Animale in genere LATTE(caseina). ^"Before I realized the actual importance of raw vegetable food, my attitude was exactly the same as that of other physicians—to treat the symptoms of the disease without thinking of preventing it. It ought to be the duty of the medical profession in future to find means of preventing to a much higher degree than now, instead of attempting to cure later on. THE RAW FOOD TREATMENT OF CANCER AND OTHER DISEASES#http://www.whale.to/a/nolfi2.html^ ^Raw Food Treatment of Cancer by Kristine Nolfi#http://www.whale.to/a/nolfi_b.html^

 

  By: shabib on Martedì 15 Marzo 2011 11:08

personalmente sono sempre stato profondamente contrario a tutti gli OGM.... per la gioia di Duilio .... , ma sopratutto perche' si aprano gli occhi.... http://www.stampalibera.com/?p=23737#more-23737 http://www.youtube.com/watch?v=mqXId_-dTbw

 

  By: peavey on Lunedì 14 Marzo 2011 13:12

beh evidentemente la qualita' del terreno e' fondamentale. A questo proposito credo che il futuro riservera' solo coltivazioni in serra e ambiente controllato. Per quanto riguarda il terreno su cui lavoriamo, siamo partiti da terreni in gerbido da piu di 30 anni e oltre alle analisi chimiche utilizziamo per il controllo alcuni indicatori biologici, in pratica l'equivalente del famoso "canarino in miniera". beh 2 ettari sono il minimo per sperimentare in modo significativo una coltivazione a basso consumo energetico. Vediamo, un suggerimento per la coltivazione del pomodoro: Beh per farli maturare prima quando son gia' grossi e verdi si possono stendere teli rossi attorno alle piante. La pianta del pomodoro reagisce alla radiazione luminosa rossa accelerando la maturazione. Altro metodo e' quello di utilizzare etilene, anche l'etilene favorisce la maturazione. Si puo' ottenere etilene in modo naturale dalla fermentazione delle mele (che non a caso venivano sempre stoccate nei sottotetti mescolate con altra frutta di cui si desiderava la maturazione).

 

  By: Cures on Domenica 13 Marzo 2011 14:52

Tocca anche vedere su quale terreno si coltiva Durante un corso di antinfortunistica tenuto dal Politecnico di Torino, uno dei professori illustrò cosa era successo alle verdure “biologiche” coltivate in certi luoghi della collina torinese che costituisce il quartiere “nobile” della città e nel quale si trovano ville con rispettabili appezzamenti di terreno sfruttati dai proprietari con il lavoro di qualche giardiniere La città di Torino si trova in una sorta di “vasca” che ha la le Alpi come sponda ovest, e le colline oltre Po come sponda Est. I venti spirano da Ovest ad Est e trascinano gli inquinanti atmosferici verso la collina e, all’epoca, fra gli inquinanti primeggiava il piombo da autotrazione. Il risultato di questa situazione geografico-climatica si è tradotto in casi di saturnismo apparentemente inspiegabili fino a quando una indagine a tappeto non ne ha individuato la causa Cosa contiene il terreno sul quale si fa agricoltura biologica?

 

  By: Esteban. on Domenica 13 Marzo 2011 13:23

"Serra Fibonacci" :-) è agganciata all' EUR/$ ? Azz... 2 ettari sono un impegno ... Penso si parli più di Orto ad uso personale ... Una sorta di sensibilizzazione verso l'opportunità di coltivare ciò che si mangia evitando prodotti chimici pesticidi etc. pure per un discorso di qualità del cibo (si sente la differenza di sapore ,molto chiaramente). non penso sia possibile soddisfare la domanda crescente di cibo senza impoverire la terra e quindi drogandola via prodotti chimici . Certo se poi produci più di quello che Ti serve e hai modo di venderlo meglio ... Inoltre credo che si arrivi sino ad un certo punto per difendersi dalle cimici ed altri parassiti (importati tipo la cimice della soia)... P.S. Io vado pazzo per i pomodori, ma se hai qualche dritta su come migliorare produttività e qualità di un ORTO (dicimo non 2 ettari) VOLENTIERI .... (son specie diverse non ibridi)