Letture consigliate per la salute

 

  By: foibar on Mercoledì 29 Ottobre 2014 15:28

Il latte vaccino non è adatto all'alimentazione umana e questo fatto è risaputo da lustri. Se poi ci si chiede come una vacca riesca a produrre 70lt di latte al giorno, bombardandola di ormoni, bombardandola di antibiotici per evitare la mastite e alimentandola con farine animali, be allora poco c'è da stupirsi. Legga il dottor Berrino ed anche il dottor Mozzi (citato anche dal padrone di casa) e poi ci dica. Buona giornata

 

  By: pana on Mercoledì 29 Ottobre 2014 09:46

Il latte farebbe male alla salute ?con tutto il calcio e le vitamine che contiene speriamo si siano sbagliati http://www.express.co.uk/life-style/health/528721/Drinking-milk-linked-to-earlier-death

 

  By: Moderatore on Lunedì 27 Ottobre 2014 23:59

As una mega convention di alta cucina in Olanda due reporter hanno giocato il classico scherzo ai critici di cucina e al pubblico di prendere del cibo da McDonald e servirlo tagliato in piccoli pezzi su un vassoio Tutti lo hanno trovato ottimo, "fresco, puro, ricco, che si arrotola in bocca..." e "molto meglio di McDonald" ^guarda il video dal minuto 1:30 in poi#http://www.businessinsider.com/2-guys-fed-mcnuggets-to-food-critics-2014-10^

 

  By: MR on Martedì 22 Luglio 2014 19:29

Nella sua mente. Nella mia mente, se le volevo augurare qualcosa, praticamente agivo come Peppone dopo la gara di Vodka ne "Il compagno don Camillo" (un dialetto molto simile al mio).

 

  By: gianlini on Martedì 22 Luglio 2014 18:19

appunto....il che equivale al suo opposto...

 

  By: MR on Martedì 22 Luglio 2014 17:36

Veramente io le ho augurato di non avere mai del male. Rilegga.

 

  By: gianlini on Martedì 22 Luglio 2014 17:31

ma perché mi deve augurare del male? ho solo detto che l'aiuto psicologico che queste persone offrono a chi ne ha bisogno sono di pari entità dell'aiuto medico che si potrebbe avere

 

  By: MR on Martedì 22 Luglio 2014 17:16

Balle. Ma le auguro di non avere mai problemi di salute gravi. Ne riparleremo, eventualmente, allora.

 

  By: gianlini on Martedì 22 Luglio 2014 17:02

se esistesse una cura certa per il cancro e credessi a lei che me ne propina una palesemente diversa, allora sarebbe grave, ma visto che tutti sono nelle stesse condizioni di raccontare sostanzalmente fandonie....con l'uno o l'altro separati solo da un maggiore o minore grado di scientificità, sempre lontanissimo da 1, tutto ciò, fa poca differenza...l'importante è la forza della convinzione

 

  By: MR on Martedì 22 Luglio 2014 16:58

Se io le dico che guarirà dal cancro assumendo forti dosi di bicarbonato non le sto dicendo una cosa balzana: le sto mentendo, e potenzialmente la sto ammazzando.

 

  By: gianlini on Martedì 22 Luglio 2014 16:40

MR per molte persone è molto importante credere in qualcosa, per il proprio benessere mentale e interiore, senza che l'oggetto del credere abbia granchè rilevanza oggettiva conosco persone per le quali la cosa più importante è salvare foche o balene, altre che ritengono che il bene supremo stia nell'osservare dieci comandamenti, terze che invece sono ossessionate dalla forma fisica, ecc.ecc.ecc. per molti malati è importante credere che esista una cura per la loro malattia, o convincersi che essa possa essere alleviata seguendo un determinato protocollo, e per l'effetto di autoconvincimento tipico dell'animo umano, questo è di beneficio quantunque oggettivamente i risultati siano inesistenti per cui, non mi sembrano che queste persone a cui tanta gente si affida, facciano del male.... ogni nostra idea è balzana, ad osservarla bene....

 

  By: MR on Martedì 22 Luglio 2014 16:06

vede, caro Bullfin, io non vorrei essere frainteso: io sono uno scienziato, non un positivista o, peggio ancora, un illuminista. Io credo fermamente che la scienza non cerchi la Verità, la quale appartiene sostanzialmente all'ontologia (disciplina non disprezzabile invero, a meno di non voler sputare su gente come Heidegger). La scienza cerca il certo ed il giusto, il primo essendo un concetto matematico ed il secondo un concetto logico, ma non può ovviamente fare altro. è già tanto. Ma non dimostrerà mai che Dio esiste o non esiste, e secondo me non avremo mai nemmeno la teoria unificata dei campi (e non starò a spiegare perché secondo me da Einstein in avanti abbiamo preso un marone colossale). Tutte questo però riguarda l'epistemiologia, ma qui stiamo parlando della vita e della salute delle persone. Chi ad un malato grave propone di eliminare i latticini per guarire è UN *** DI CRIMINALE, UNA PERSONA ABBIETTA CHE ANDREBBE FUCILATA (anche se sono contrario alla pena di morte in tempo di pace). Il livello è molto più basso: a questa gente (come agli omeopati, agli aghipunori e simili) va vietato di professare, senza alcuna remora. Sono pericolosi ed infingardi, tipo quello che diceva che dal cancro si guarisce con il bicarbonato.

 

  By: Bullfin on Martedì 22 Luglio 2014 10:05

Si Mr, sul fatto del gruppo sanguigno non mi esprimo non avendo ne scientificamente ne empiricamente prova. Ora pero' Lei come tutti gli scietificology dovete porre attenzione che quello che è scientifico è vero ma non tutto il vero è scientifico. A volte le scienze non si sono evolute tanto per dimostrare x, ma in futuro avendo nella scienza y riusciremo a dimostrare x. Oggi pero' si dice che x non è vero. E' falso: non è vero per la scienza ma per la REALTA' DEI FATTI lo è. E francamente a me interessa il VERO E NON LO SCIENTIFICO. Es. Dio puo' benissimo essere che esista e permei l'atmosfera etc. Ma non abbiamo una macchina che lo dimostri. Un giorno inventando una macchina a raggi supermegafotonicorinco riusciremo a individuare che ne so un plasma che è Dio.... Va beh so che l'esempio no è molto entusiasmante ma era per rendere :).

 

 

 

  By: MR on Martedì 22 Luglio 2014 06:26

Il gruppo sanguigno non c'entra nulla con la dieta. E se c'entra benissimo, sta a questi paraguru dimostrarlo SCIENTIFICAMENTE (sensate esperienze + dimostrazioni certe).

 

  By: shabib on Martedì 22 Luglio 2014 03:41

mia nonna mori' a 96 anni , mia zia e' viva a 101 .... famiglia longeva ? la dieta delle due donna e' stata molto naturale , semplice, assolutamente anticonformista nel senso moderno , zero conservanti , o cibi pre-preparati , medicine solo in casi veramente necessari , se avevano un mal di testa prima di prendere un'aspirina dovevano davvero avere un gran male , zero fumo , ovviamente zero droghe , tanta frutta,verdura , pesce , e vecchi cari spaghetti e pomodoro ,pochi olii e grassi zero .... e poi concordo , ogni gruppo sanguigno ha le sue necessita' .