Obama Osama Oh.. Mama

 

  By: blizzard on Lunedì 12 Gennaio 2004 12:47

Sei sicuro di quello che dici? Se fosse così vai a chiederlo a qualcuno del monastero perchè ci sono 666 arcate.....vedrai che ti risponderanno DIO E' UNO E TRINO : 111 X 3 = 333 Why is the New Jerusalem, the City of God, shown as a giant Cube in the Book of Revelation? An angel with a golden measuring rod shows John the City: "The city lies foursquare, its length the same as its breadth; and [the angel] measured the city with his rod, twelve thousand [units]; its length and breadth and height are equal. He also measured its wall, a hundred and forty-four cubits by a man's measure, that is, an angel's." (Rev 21:16-17) The City is a giant Cube 12,000 units on a side. The angel who measures the City is one of the seven angels who have the seven bowls full of the seven last plagues (Rev 21:9); in other words this is a 7-7-7 angel. The angel carries a measuring rod to measure the city and its gates and walls (Rev21:15). By gematria the number of the 'measuring rod' is 777. There are three reasons for believing that this is an intentional piece of gematria: 1. The text is about working with numbers to measure the New Jerusalem. 2. The angel is described as a triple 7 angel, one of the seven angels with the seven bowls of the seven last plagues. 3. The number is a number triple like the number of the Beast, 666, and the number of Jesus, 888. In Solomon's Temple the Holy of Holies, the place where God's presence dwells on earth, had the form of a cubical room. (1 Kings 6:10) The New Jerusalem shares this symbolism--it stands for the reign of God on earth, when every tear shall be wiped away and God's presence will dwell in fullness among us. As such it is shown in the shape of a giant Cube. The area of one square face of the cubical city is 12,000 units times 12,000 units equal to 144 million square units. The height of the city's wall is 144 cubits. The Greek gematria for the word 'Jerusalem' is 864. Ignoring all the zeros, the surface area for the Cube of the New Jerusalem is also 864. A cube has six sides: top and bottom plus the four around the middle--front , back, right and left. 144 times 6 sides of the cube = 864. The text tells us "...by a man's measure, that is, an angel's." (Rev 21:17) Substituting the secret 777 value of the angel's measure for a man's measure: 144 x 777 = 111,888 111,888 symbolizes both God (111) and Jesus (888), showing the pattern of sacred history that John sees: the Lord God Almighty and the Lamb, Alpha and Omega, the first and the last, the beginning and the end (Rev 1:8,17; 2:8,22; 21:6,22; 22:1,3,13) For those initiated into the secret method of measurement each side of the cubical New Jerusalem would have an area that combined the sacred numbers of God and Jesus, showing the indissoluble union of the two in the reign of God. Contemplation on the Sacred Cube, the Holy of Holies, the place where God dwells in fullness on earth, formed a key part in the meditation that Jesus taught.

 

  By: michelino di notredame on Lunedì 12 Gennaio 2004 12:34

"...perche' la Trinita' corrisponde a 333..." --------------------------------------------- calma con il 666 blizzard. per la fretta di capire tutto, si rischia di non capire niente. vedi, qui a Bologna c'e' un vecchio santuario, che e' la Madonna di San Luca. la Madonna Nera. si trova su un colle, a 200 metri sopra il livello della citta'. per raggiungerlo, si parte da via Saragozza, e si prende un portico di 4 chilometri - il piu' lungo al mondo - che conduce in cima, fino al santuario. e quel portico, nel quale nulla e' per caso, e' composto da 666 arcate. come mai? me lo dici tu?

 

  By: gianlini on Lunedì 12 Gennaio 2004 01:06

o ad allah.... a seconda di come si voglia interpretare bin laden e il musulmanesimo...

 

  By: michelino di notredame on Lunedì 12 Gennaio 2004 00:59

notare che il diavolo salta fuori in un thread dedicato a Bin Laden. a volte i casi.

 

  By: blizzard on Domenica 11 Gennaio 2004 18:32

bravo, limitati

 

  By: barugh on Domenica 11 Gennaio 2004 17:04

... bibbia, dio, inferno, lucifero, demonio, teologia, esorcisti, trinità ...no, grazie! mi limito ad essere fermamente contro la pena di morte

 

  By: blizzard on Domenica 11 Gennaio 2004 14:54

Come recita la Bibbia? "Occhio per occhio dente per dente" No alla pena di morte per qualsiasi reato eccetto: - Stupro, sevizie, tortura e omicidio verso i minori Vaglielo a dire ai genitori del tizio che in Colombia ha ammesso di aver violentato barbaramente, e ucciso più di 350 bambini in dodici anni...è anche lui una creatura di Dio? Se sai di teologia, non è stato Dio a creare l'inferno, ma il diavolo. Perchè Dio non elimina Lucifero? perchè è una sua creatura (ex angelo) fatto a sua immagine e somiglianza e in quanto tale non può che lasciarlo agire liberamente, anche se ha scelto di ribellarsi al suo creatore. Lo sai perchè il numero 666 è il numero della Bestia? perchè la Trinità corrisponde a 333 e lui (il buon diavolo) ha voluto sfidare Dio, affermando che la sua forza in terra è doppia a quella di Dio Per lo stesso motivo non può eliminare l'incarnazione del male fatta uomo, quindi qualche volta ci pensiamo noi.... Siccome noi siamo uomini e non siamo degli dei...sai in certe circostanze non riusciamo a riconoscere la presenza di Dio, per cui agiamo come la Bestia..... Se mi chiedi cosa farei a ad una persona che deliberatamente tortura, violenta e uccide mio figlio di 5 anni.. ti dico che gli taglierei la gola senza pensarci due volte.....OCCHIO PER OCCHIO DENTE PER DENTE Vuoi qualche altra delucidazione sul demonio? E' puro spirito e il suo unico fine è rubare a Dio più anime che può e portare al caos e alla distruzione della fede. Solo così può legittimare la sua presenza sulla Terra. Indemoniati erano i più grandi tiranni della storia da Hitler a Stalin.... questo se parli con un esorcista. Non credo che Dio abbia pianto quando Hitler si è sparato e Stalin è passato a peggior vita

 

  By: barugh on Domenica 11 Gennaio 2004 13:07

non posso in alcun modo essere d'accordo. la pena di morte mai! per nessuno; ripeto, nessuno! neanche il più efferato degli assassini non sto a spiegare il perchè: lo hanno fatto in tanti incommensurabilmente meglio di quanto potrei fare io. esiste una letteratura in merito Tutti ricordano Cesare Beccaria (XVIII secolo) con il suo "Dei delitti e delle pene", ma riporto, copiando qua e là: ...E' con i Greci ad ogni modo che si registrano i primi ripensamenti sulla pena di morte ed il graduale superamento del concetto di punizione come vendetta. e poi, ancora: "...La condanna capitale resta nella maggior parte degli ordinamenti giuridici fino alla fine del 1700, quando comincia ad affacciarsi con il pensiero illuminista la possibilità di un ripensamento sulla validità della pena di morte. Nel 1764 la pubblicazione del libro "Dei delitti e delle pene" di Cesare Beccaria stimolo' una riflessione sul sistema penale vigente, sostenendo l'inefficacia della condanna capitale come mezzo di prevenzione del crimine, sottolineando la possibilità dell'errore giudiziario e suggerendo, in alternativa alla pena di morte, la pena dell'ergastolo. L'opera di Beccaria ottenne grande attenzione anche fuori dall'Italia e influenzò in maniera decisiva i movimenti di riforma del diritto penale. Uno dei primi esempi di abolizione totale della pena di morte si deve a Pietro Leopoldo I di Toscana, che nel 1786 aboli' dal Granducato di Toscana sia l'uso della tortura sia quello della pena di morte (purtroppo tali disposizioni restarono in vigore solo per quattro anni in quanto nel 1790 lo stesso Leopoldo reintrodusse la pena di morte contro i 'ribelli' ed i 'sollevatori' ed in seguito per altri reati). e, aggiungo io,il cammino della civilizzazione è lungo, impervio e complicato ed è tanto facile tornare rapidamente indietro, purtroppo. mai cedere elle emozioni, soprattutto quando si parla di "giustizia", sistemi penali e argomenti del genere, e sempre a mio modesto avviso le informazioni che ho incollato qui sono state prese dal sito http://www.coalit.org/versitalia.html che cito per correttezza avendone riportato qualche contenuto, ma altri siti (ce ne sono veramente molti) sono contro la pena di morte: basta mettere "pena di morte" su google o altavista o altri motori di ricerca e se ne trovano tanti spesso molto interessanti

 

  By: gianlini on Domenica 11 Gennaio 2004 12:39

non stiamo parlando di "pedofili" in generale ma di uno che ha violentato 22 bambini....trattasi di coacervo di cellule animali cui non credo si possa nemmeno avvicinare l'epiteto di uomo

 

  By: barugh on Domenica 11 Gennaio 2004 08:16

"Anche in IRAN ci sono sprazzi di civiltà... ---------------------------------------------- Teheran 10:40, 08 gen 2004 - 10:42 Iran, pedofilia: impiccato per violenze su 22 bambine Un uomo è stato impiccato sulla pubblica piazza a Tabriz, nel Nord-Ovest dell'Iran, per avere compiuto violenze sessuali su 22 bambine. Lo scrive oggi il quotidiano Yas-e Now, precisando che l'esecuzione è avvenuta alla presenza dei genitori delle vittime, tutte di età compresa tra i 6 e i 12 anni. Il condannato, Reza Sattari, è stato impiccato nella Piazza Palestina, una delle principali di Tabriz. Intanto anche a Mashhad, nell'Est dell'Iran, un uomo è stato condannato all'impiccagione per avere violentato alcune bambine. La sentenza è stata confermata dalla Corte suprema e quindi è imminente. (red) " ______________________________________ perchè, la condanna a morte è uno sprazzo di civiltà? andiamo bene, andiamo .... ma per favore...!!!! i pedofili, come gli assassini e tutti i tipi di malfattori, vanno messi in condizione di non nuocere, e, se possibile, recuperati. in una società con "sprazzi di civiltà", a mio modesto avviso ... o forse si faceva della macabra ironia? allora, vabbè, non avrei capito nulla ... non sarebbe la prima volta, nè l'ultima, temo... bye

 

  By: pana on Venerdì 09 Gennaio 2004 21:01

anche il miovicino di casa e per lapena di morte ai pedofili.. per di piu recidivi

 

  By: gianlini on Giovedì 08 Gennaio 2004 11:48

Anche in IRAN ci sono sprazzi di civiltà... ---------------------------------------------- Teheran 10:40, 08 gen 2004 - 10:42 Iran, pedofilia: impiccato per violenze su 22 bambine Un uomo è stato impiccato sulla pubblica piazza a Tabriz, nel Nord-Ovest dell'Iran, per avere compiuto violenze sessuali su 22 bambine. Lo scrive oggi il quotidiano Yas-e Now, precisando che l'esecuzione è avvenuta alla presenza dei genitori delle vittime, tutte di età compresa tra i 6 e i 12 anni. Il condannato, Reza Sattari, è stato impiccato nella Piazza Palestina, una delle principali di Tabriz. Intanto anche a Mashhad, nell'Est dell'Iran, un uomo è stato condannato all'impiccagione per avere violentato alcune bambine. La sentenza è stata confermata dalla Corte suprema e quindi è imminente. (red)

 

  By: GZ on Lunedì 05 Gennaio 2004 10:45

Non bisogna sempre criticare il vecchio UBL. A volte dice cose di buon senso, ad es ieri in questo messaggio su Al Jaazera (sempre che non lo abbiano messo assieme a tavolino, ma in effetti sembra di no questa volta) Si lamenta che il PIL di tutti i paesi arabi messi assieme è inferiore a quello della Spagna (che come noto è stata l'unica colonia musulmana in europa occidentale per cui a lui piace come termine di confronto) Da ex-businessman vede anche il lato economico e sprona gli arabi a raggiungere almeno il livello di pil spagnolo. Dopo aver ripetuto le minacce di distruzione di massa e di guerra santa mondiale poi passa al programma economico: "... ehi, ma qui dobbiamo rimboccarci le maniche e raggiungere perlomeno il PIL della Spagna..."

 

  By: michelino di notredame on Lunedì 05 Gennaio 2004 01:01

ragazzi questo qui e' nApocalisse. come parla palle di fuoco nel cielo, persino un terremoto qui vicino a Modena. ti da' i brividi ti da'. e se la prende con i pacifisti di Ginevra, quattro poveracci pacifisti israeliani e palestinesi che scavalcano i loro governi e si siedono a un tavolo. cioe' le uniche teste ragionanti dell'Oriente Medio. mi sembra proprio il suo marchio. pero' 2 anni di tempo per prenderlo si poteva pure fare meglio. un incubo. economicamente questo qua vale il 3% della crescita mondiale. dico economicamente per stare in tema, senno' mi dicono stai in tema michelino.