God bless America

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Domenica 08 Gennaio 2017 22:42

NelloManga, quel video di Steve Pieczenik è molto interessante e sorprendentemente conferma almeno in parte l' impressione che a pelle avevo avuto io.

 

Non vedo l' ora di vedere cosa succederà quando sarà sostituito l' Attorney General...

 

x Gianlini: quello che è in corso negli Stati Uniti è una guerra civile. Non si è mai visto un presidente uscente che prende nelle ultime due settimane di presidenza tutta una seria di provvedimenti sostanziali che hanno l' unico scopo di mettere in difficoltà il President Elected: dall' espulsione dei diplomatici russi all' inasprimento delle sanzioni alla Russia all' astensione sulla risoluzione ONU per Israele ai provvedimenti sull' ipotetico hacking a favore di Trump. Va contro la tradizione democratica americana. Come non si è mai vista la CIA entrare a gamba tesa nel processo elettorale cercando di discreditare il President Elected. Ci fosse davvero stato hacking la notizia non sarebbe dovuta essere stata data in pasto al pubblico come è stato fatto ma comunicata al Presidente eletto, che avrebbe preso eventuali provvedimenti DOPO il suo insediamento. Come è stata gestita la questione aveva l' unico scopo di delegittimare la presidenza Trump con la speranza (estremamente remota secondo me) che il Congresso non accetti il suo insediamento (cosa che in linea teorica è effettivamente possibile). Questo è tradimento a tutti gli effetti, che non può non essere preludio a una futura resa dei conti. Come non si è mai visto i MSM, evidentemente collusi con una parte del deep state cercare di convincere i delegati elettorali a votare contro il loro stesso candidato -CNN ha fatto una campagna per cercare di sterzare il voto dei delegati elettorali-. Pieckzenik ha centrato perfettamente il discorso. So che tu la pensi diversamente. E' normale che ci siano opinioni diverse. E' il bello del forum. Non verrei qui se tutti la pensassero come me.


 Last edited by: Gano di Maganza on Lunedì 09 Gennaio 2017 08:26, edited 13 times in total.

Re: God bless America  

  By: gianlini on Domenica 08 Gennaio 2017 22:39

Gano, scordati che un presidente americano si metta a fare la guerra ad un altro precedente presidente americano.

se Trump fosse così folle da rompere questa regola (ma gli piace la f.ca e non ha certo voglia di giocarsi la vita per così poco), stai sicuro che lo farebbero fuori.

 

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Domenica 08 Gennaio 2017 22:32

Tu hai detto che se sono in pericolo Obama e H. Clinton a maggior ragione dovrebbe esserlo Bush. E io ho solo detto che ciò che dici è vero. Nell' ipotesi che io abbia ragione, una volta che Trump si è insediato Bush potrebbe essere ancora più in pericolo di Obama e H. Clinton. E di questo, secondo me, la CIA e i suoi mandanti di allora, GW Bush, Obama e H Clinton sono terrorizzati. Cercano in tutti i modi di fermare Trump, ma non ce la faranno, per le ragioni che ho spiegato sotto.

 

Comunque ho capito benissimo quello che vuoi dire. Non importa che ripeti 30 volte la stessa cosa. E io ti ho già detto che la penso diversamente.


 Last edited by: Gano di Maganza on Domenica 08 Gennaio 2017 22:40, edited 7 times in total.

Re: God bless America  

  By: gianlini on Domenica 08 Gennaio 2017 22:24

Io non ho mai detto che Bush sia in pericolo.

Ho detto l'esatto contrario! e cioè, che è lì bello tranquillo!

Non esiste alcuna ragione per cui il repubblicano Trump dovrebbe andare a rompere le scatole ai repubblicani Bush, e ancor meno ad Obama e Clinton.

Anzi! abbiamo già visto che ha reso il suo sporco servizio alla cupola Goldman Sachs, facendone più che raddoppiare le quotazioni in un mese!....quindi figurati se gliene frega qualcosa di far pulizia nella CIA !

 

PS GAno, se calcoli il numero dei pensionati in america, vedrai che non arrivi distante dalla cifra dei 95 milioni - quindi, di cosa stiamo parlando? (la cifra è in aumento perchè stanno arrivando tutti i nati negli anni post-guerra, anni di forte incremento demografico...

 


 Last edited by: gianlini on Domenica 08 Gennaio 2017 22:35, edited 2 times in total.

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Domenica 08 Gennaio 2017 22:12

Gianlini>  Trump non ha il benchè minimo interesse a scatenare una caccia alle streghe!   Ne riparleremo fra qualche anno, ma vedrai che non farà niente.

 

Non saprei. Il fatto che questa fissazione psichiatrica con la Russia parta proprio dalla CIA, e che comunque la CIA gli dia sponda, mi fa pensare che ci saranno grossi cambiamenti. Anche il fatto che hai giustamente sottolineato tu, che Bush potrebbe essere a rischio con Trump (e infatti ha appoggiato la Clinton) avvalora l' ipotesi. Poi magari ho torto. Sugli indici però ho avuto ragione io e torto tu.

 

Sui lavori creati da Obama: In Obama's Final Jobs report, A Record 95.1 Million People Were Not In The Labor Force


 Last edited by: Gano di Maganza on Domenica 08 Gennaio 2017 22:29, edited 8 times in total.

Re: God bless America  

  By: Tuco on Domenica 08 Gennaio 2017 19:55

Oscar ho un'idea poi te la dirò...

-----------------------------------------------------------------------------------

Comunque sia, l'interferenza degli hacker russi nei cazzi democratici e statunitensi sembra scontata dal fatto che, i metadati dei leaks contengono note in carattere cirillico...

Insomma, trovi il corpo del reato ( che è pubblico, spedito in migliaia di server differenti, quindi non falsificabile ) e ci sono le impronte di un russo...

 

Quindi, bisogna non essere partigiani, la verità è complessa e TRUMP è un'infiltrato ( e, a mio avviso, lo farei fuori ).


 Last edited by: Tuco on Domenica 08 Gennaio 2017 19:58, edited 2 times in total.

Re: God bless America  

  By: traderosca on Domenica 08 Gennaio 2017 19:13

previsioni 2017. S&P 2500,avanti un altro.

Re: God bless America  

  By: antitrader on Domenica 08 Gennaio 2017 18:04

Gian, quelli di twitter possono fare soldi a palate nei prox mesi. La borsa sara' guidata dai twit di trump, basta leggerli un secondo prima degli altri ,e loro che controllano la centrale operativa lo possono fare.

 

Re: God bless America  

  By: gianlini on Domenica 08 Gennaio 2017 17:57

cioè, ci rendiamo conto che quel partigiano di Bull è riuscito a dare del prepotente ad Obama, perchè in qualità di presidente ancora giuridicamente in carica partecipa ad una conferenza internazionale a Parigi indetta chissà quanto tempo fa ed avente come tema Israele, mentre nulla ha ovviamente avuto ad eccepire che Trump, nonostante non sia ancora in carica, già da un mese e passa con tweet e telefonate rompe le scatole a mezzo mondo e impone la sua visione a forza di slogan di 150 caratteri l'uno???

 

 

Re: God bless America  

  By: gianlini on Domenica 08 Gennaio 2017 17:39

Gli eventi ora si aprono a scenari impensabili.

-------

 

Assolutamente no!

Trump non ha il benchè minimo interesse a scatenare una caccia alle streghe! 

Ne riparleremo fra qualche anno, ma vedrai che non farà niente.

Lui è uno che vuole solo gli applausi della sua claque perchè ha salvato ben 700 posti di lavoro (del costo di 1,2 miliardi di dollari, quindi 1,5 milioni di dollari l'uno)  quando ogni mese in America da 75 mesi a questa parte, ininterrottamente, si sono creati circa 200.000 posti al mese. o si gasa perchè dopo un tweet la CEO di una grossa azienda gli telefona per leccargli un po' il c....E' uno che vuole sfoggiare i suoi successi, del resto gliene frega niente.

E' un prepotente che vuole calpestare la scena sotto i riflettori, ma non ha alcuna intenzione di rovinarsi la vita andando a calpestare nemici e poteri forti

Obama’s Final Jobs Report Marks 75 Consecutive Months of Growth

Over two million jobs were created in 2016, but economists believe there’s still room for improvement in 2017.

https://www.theatlantic.com/business/archive/2017/01/december-jobs-report/512366/

 

The final tally is in: 11.3 million new jobs were created under President Obama.

http://money.cnn.com/2017/01/06/news/economy/obama-over-11-million-jobs/

 

 


 Last edited by: gianlini on Domenica 08 Gennaio 2017 17:47, edited 2 times in total.

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Domenica 08 Gennaio 2017 17:06

Gianlini> "Se è in giro tranquillo quell'ubriacone guerrafondaio di George W. Bush..."

 

Ottimo Gianlini! Hai effettivamente sollevato un punto che aiuta a ricomporre le tessere. Con Trump, se va a fondo come sembra nel repulisti della CIA e se ce la fa a vincere la battaglia contro l' agenzia di spionaggio prima di essere ufficialmente investito presidente, rischiano tutti i cosiddetti Neocon, perlomeno quelli in posizioni apicali, di cui Obama e la Clinton sono stati fedeli esecutori e continuatori, e quindi anche George Bush, per lo meno il figlio. E' lui e la sua presidenza che hanno iniziato leggi speciali e le operazioni coperte della CIA dopo l' 11 settembre (non sono sufficientemente complottista per dire che le operazioni speciali le abbia iniziate PRIMA dell' 11 settembre). G. Bush è in giro tranquillo perché Obama e la Clinton e i vertici della CIA e gli Attorney General messi da loro lo hanno evidentemente coperto. La Clinton come persona dell' establishment era una di loro.  E qui si spiegano alcune cose e si chiude il cerchio.

 

George HW Bush will vote for Hillary Clinton, sources say ... - CNN.com (padre)

 

George W. Bush may vote for Clinton - POLITICO (figlio)

 

Former US President George W. Bush officials endorse Hillary Clinton in open letter (entourage del figlio che parla ovviamente a nome del padrone)

 

Hanno evidentemente il terrore di Trump. Il problema è che erano comunque 100% tranquilli che vincesse la Clinton... Nel mondo penso che solo Shera avesse chiaro che invece il presidente sarebbe stato Trump. Gli eventi ora si aprono a scenari impensabili.

 

 


 Last edited by: Gano di Maganza on Domenica 08 Gennaio 2017 17:43, edited 27 times in total.

Re: God bless America  

  By: gianlini on Domenica 08 Gennaio 2017 16:54

Gano, secondo me ultimamente al pub svizzero ti stanno dando bevande all'assenzio!

Se è in giro tranquillo quell'ubriacone guerrafondaio di George W. Bush, figurati se rischiano qualcosa Obama o la Clinton!

 

 

 

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Domenica 08 Gennaio 2017 09:34

Tuco, la sai qual è la mia impressione? Che dall' 11 settembre a Benghazi alla Siria ai droni agli assassinii mirati al rovesciamento del governo in Ucraina a come è nato l' ISIS... ci siano tanti di quei panni sporchi da lavare all' interno della CIA, del deep state e del governo americano che sono terrorizzati dall' idea di un Trump presidente che faccia un repulisti. Metterà a capo della CIA Mike Pompeo, un uomo tutto di un pezzo, ex-militare, critico della Clinton e di tutti i cover up che ci sono stati negli anni da parte dei servizi segreti. Mike Pompeo è stato a capo dell' inchiesta su Benghazi (quando Hillary era segretario di stato), e quando gli chiesero come mai ci volesse più tempo che per il Watergate a far venire fuori la verità ha risposto: "perché sotto molti aspetti questa è una questione peggiore del Watergate". Penso che siano terrorizzati dal verminaio che può venire fuori.

 

Faranno fuori Trump (in senso metaforico)? Non credo. Obama Clinton e con loro i democratici e i NeoCon stanno facendo acqua da tutte le parti. Sono poteri allo stadio terminale. Penso che in troppi ai livelli intermedi e di quadri di CIA, FBI, Pentagono, esercito... auspichino il ricambio che porterà Trump.


 Last edited by: Gano di Maganza on Domenica 08 Gennaio 2017 09:37, edited 2 times in total.

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Sabato 07 Gennaio 2017 22:40

Ho come l' impressione che Obama e la Clinton abbiano qualcosa di poco pulito da nascondere -anche se non saprei dire cosa-, e temano per la loro incolumità personale (di finire cioè in prigione) e insieme a loro qualche timore lo abbiano anche i vertici della CIA. Quando Trump diventerà presidente cambierà sicuramente l' Attorney General, che potrebbe aprire inchieste contro di loro. E sicuramente cambierà anche i vertici della CIA e potrebbe venire fuori un discreto verminaio. Infatti su questa questione dell' hacking da parte dei russi la CIA sta offrendo una sponda clamorosa a Clinton/Obama (ma curiosamente non lo sta facendo l' NSA, che è rimasta dubbiosa/scettica, e che sugli hacking dovrebbe essere invece l' agenzia maggiormente coinvolta).

 

Leggevo da qualche parte che Trump ha affiancato al secret service anche una suo corpo di guardia privato personale.  Non si sa mai.


 Last edited by: Gano di Maganza on Sabato 07 Gennaio 2017 22:42, edited 2 times in total.

Re: God bless America  

  By: lutrom on Sabato 07 Gennaio 2017 22:22

Obama di sinistra?? Certo, ed io sono un marziano... Bella questa sinistra (imbecilli alla Anti docent): parlano di tutto (del cetriolo dei froci, ecc. ecc.) tranne che della questione SALARIALE, che è la più importante di tutte, quella che nel passato ha fatto nascere la sinistra ed il socialismo, ma che, come per magia, è l'unica scomparsa dalle agende dei politici sinistri alla Obama... E' come se, ad un colloquio di lavoro ed alla firma del contratto di lavoro, si parlasse e si scrivesse di tutto tranne che di... soldi (soldi che sono il motivo PRINCIPALE per cui la gente va a lavorare!! Tranne, naturalmente, i megamiliardari non classe media come Anti ed imbecilli del suo seguito): ormai siamo alla demenza pura, ma il mondo e questo forum son pieni di dementi. E poi, quando la gente non voterà più per questi sinistri (già sta iniziando ad accadere), ma magari preferirà grezzi personaggi di destra (magari estrema), allora vedremo i coglionazzi alla Anti venire qui a dire che la gente non vuole i comunisti, che la gente chissà perché vota per la destra, che c'è un rincoglionimento di massa, ecc. ecc. Questi sinistri alla Anti ed Obama sono identici alla regina Maria Antonietta che, a chi le faceva osservare che la gente non aveva neanche il pane, lei diceva che potevano mangiare le brioches.


 Last edited by: lutrom on Sabato 07 Gennaio 2017 22:27, edited 2 times in total.