God bless America

Re: God bless America  

  By: gianlini on Lunedì 29 Maggio 2017 07:58

I futures ovviamente non registrano alcuna tensione....

anzi....nuovi massimi per nasdaq e S&P!

 

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Lunedì 29 Maggio 2017 07:54

Non vorrei essere smentito dai fatti, ma le sorprese migliori in Europa verranno da Macron.

Re: God bless America  

  By: Bullfin on Lunedì 29 Maggio 2017 00:57

pero hitler non mise le sanzioni alla Russia, anzi con Stalin fu molto morbido inizialmente....

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Lunedì 29 Maggio 2017 00:12

La Germania è il primo paese a voler mettere le sanzioni alla Russia. Macron tenta un asse con Mosca per contenere la Germania. La storia sta ripetendosi.

 

E intanto la Merkel come Hitler raglia contro UK e USA... 


 Last edited by: Gano di Maganza on Lunedì 29 Maggio 2017 00:17, edited 4 times in total.

Re: God bless America  

  By: gianlini on Domenica 28 Maggio 2017 23:35

Gano, ricostruiamo un attimo glij eventi:

Macron viene eletto e la prima tappa dove va è Berlino

Trump fa un discorso alla NAto dove invita gli stati membri a spendere ALMENO il 2 % del PIL per fronteggiare le minacce di Russia e terrorismo

Fanno il G7 e la Merkel dice che non si può più contare sull'aiuto di altri per il proprio futuro. Ma che vuole avere relazioni di amicizia "anche con la Russia"

Subito dopo Macron riceve Putin a Versailles....

Se teniamo conto che la Russia è un grandissimo partner economico per la Germania (vengono probabilmente vendute più Mercedes a Mosca che in tutti gli Stati Uniti) e con essa anche le altre repubbliche ex sovietiche satelliti, mi sembra evidente lo smarcamento della Merkel dalla politica anti-Russia degli Stati Uniti, smarcamento in cui sta coinvolgendo la Francia, dopo che la UK si è chiamata fuori dai giochi con la Brexit.

Quindi nuovo asse Parigi-BErlino-Mosca (alla rottura di quest'ultimo legame non ho mai creduto, sinceramente)-IRAN (la Germania è sempre stata un partner importante per Teheran- vedi le famose centrifughe)-Cina(?)* contro USA-UK-Saudi Arabia??

* vedi questo video nel primo minuto e mezzo x la Cina.  Per il resto effettivamente Macron non sembra niente male

https://youtu.be/RfiRS6Ak0zQ

 


 Last edited by: gianlini on Domenica 28 Maggio 2017 23:57, edited 5 times in total.

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Domenica 28 Maggio 2017 15:51

Io invece sarei curioso di una cosa:  cosa succederebbe in Italia se si abolisse la tassazione sul reddito? Lasciando solo le imposte indirette (come l' IVA), una piccola aliquota sugli utili societari (competitiva al ribasso con quelle medie europee) e i contributi INPS? Non ho gli strumenti per determinarlo ma pensò che l'economia esploderebbe e l'Italia sarebbe un paese molto più ricco di quanto è ora.

 

Per il resto concordo con Bulfin su Le Pen, per quel poco che può importare io avrei votato Macron e lo scrissi anche prima del voto in Francia. Per altro Macron sta già dimostrandosi non male... Fra l' altro -ironia- della sorte- qual è il primo capo di stato estero invitato da Macron e ricevuto simbolicamente a Versailles, la stessa reggia che vide ospite Pietro il Grande nel 1717? E perché invita proprio lui?

 

Se tanto mi dà tanto da Macron possiamo aspettarci grandi cose.


 Last edited by: Gano di Maganza on Domenica 28 Maggio 2017 16:35, edited 12 times in total.

Re: God bless America  

  By: Bullfin on Domenica 28 Maggio 2017 15:48

Gano, sono giunto alle tue medesime conclusioni. Il fatto è che o sono ladri o sono somari (basti pensare la Le Pen sull'economia, ho ascoltato il comizio con Macron....la casalinga di Voghera è piu' preparata, e Grillo con la faccenda dei vaccini lo considero il piu' grande somaro dell'universo...!)...

Re: God bless America  

  By: gianlini on Domenica 28 Maggio 2017 15:47

Gano non ha capito che il mio intervento con sullo sfondo Montecarlo, non aveva niente di sinistrorso ma mirava a dimostrare come "i ricchi" non sono la categoria che abbia attualmente necessità di essere ulteriormente aiutata.

L'idea che con tagli fiscali tu debba aiutare imprese e persone ricche perchè altrimenti non hanno abbastanza da investire e creare lavoro, è smentita dai fatti (e dalla foto riportata).

Le imprese sono piene di soldi, e fanno un mare di profitti, ovunque nel mondo. Anzi! hanno talmente tanti soldi che Apple si permette di tenere 260 miliardi di cash a far niente, perchè oltre al buyback sulle proprie azioni, non hanno alcun altro sbocco.

Fino ad adesso, se qualcuno confidava che con Trump (che avrebbe nelle intenzioni della vigilia dovuto creare un fronte comune con i vari Le Pen, FArage, Salvini, Frauke, ecc.ecc. poi si è visto come sta andando)  le cose sarebbero cambiate, a favore dei lavoratori e meno del capitale e a sfavore dei troppo ricchi a favore dei lavoratori tartassati è stato deluso. Che poi, come nel caso di GAno, non voglia ammetterlo, è un altro paio di maniche.

 

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Domenica 28 Maggio 2017 15:42

Ancora con questa storia di votare Gian, ma non l'hai ancora capito che son tutti banditi da Macron a Le Pen a Grillo a Renzi? In Itali abbiamo avuto centinaia di governi diversi, è mai cambiato qualcosa?

Re: God bless America  

  By: Bullfin on Domenica 28 Maggio 2017 13:52

Beh ipocrita di sicuro Gian. Comunque se uno è ricco in modo onesto ben venga. Il capitalismo permette proprio questo....ti dai da fare, bene hai i frutti del suo sudore e del tuo impegno.

Diversamente è una globalizzazione selvaggia, in cui tutto è caduto improvvisamente, senza un minimo di gestione e non gradualmente che avrebbe permesso fenomeni meno estremi di quello che è accaduto.

easy.

Re: God bless America  

  By: gianlini on Domenica 28 Maggio 2017 13:12

Quello lì è un discorso molto caro a quelli che leggevano il Giornale di Indro Montanelli. I ricchi come volano di benessere era direi la summa philosophica di quel giornale (che aveva diversi pregi, beninteso). L'ho letto per 15 anni, ed ero anche io intriso da quella idea, quindi so bene di cosa parlo. Poi ho aperto gli occhi e ho capito che non è così semplice la storia.

Ma se uno vota Salvini o voterebbe la Le PEn, e poi gode per gli yacht a Montecarlo (e per l'abbassamento delle tasse anche ai ricchi e superricchi) o è tonto o è ipocrita!

 

 


 Last edited by: gianlini on Domenica 28 Maggio 2017 13:13, edited 1 time in total.

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Domenica 28 Maggio 2017 12:34

Mi danno solo fastidio i discorsi falso proletari. A essere ricchi non c'è niente di male. Anzi, direi che i ricchi sono il volano della ricchezza generale. Trovo stupido volerli tassare mossi da invidia postcomunistoide. Se Montecarlo è piena di yacht (metà dei quali fatti in Italia) mi sembra un fatto positivo. Come se è piena di Ferrari o di Lamborghini e le donne là si vestono da Prada spendendo 3000 euro a completino. Un discorso diverso è sfruttare gli immigrati. farli venire a milioni per pagarli 400 euro. Come fa la Merkel. Quasi tutti i milioni di "ingegneri" siriani (ma quante università ha la Siria?) si ritroveranno, se sono fortunati, con i minijob a 400 - 500 euro il mese (e a fare la fame) altrimenti al nero a 200 euro. Questo se mi permetti non mi sta bene. Ma è ben diverso che non tassare eccessivamente i ricchi...


 Last edited by: Gano di Maganza on Domenica 28 Maggio 2017 12:42, edited 5 times in total.

Re: God bless America  

  By: gianlini on Domenica 28 Maggio 2017 12:22

Se è per quello produciamo anche Ferrari e Lamborghini.

E allora?

Non sei tu quello che non vuole gli immigrati perchè abbassano il costo del lavoro?? o vuoi che uno paghi poco gli operai grazie ad immigrazione e globalizzazione e si compri Ferrari e Yacht, oppure vuoi il contrario.

Non puoi stare in tutte e due le scarpe contemporaneamente!

A me va benissimo (tranne per lo short sul nasdaq) che i nuovi potenti e i nuovi ricchi affollino Montecarlo, dopo aver fatto i soldi globalizzando, delocalizzando e immigrando! Ma tu ti eri sempre professato contrario! Io appena risolvo il problema con il nasdaq torno ad essere dalla parte dei ricchi sfruttatori e globalizzatori. Ma tu avevi sempre detto di essere dall'altra parte

 

PS io l'avevo scritto in tempi non sospetti che tu e qualche altro rappresentavate la nuova frontiera del radicalismo chic, e non mi sbagliavo!


 Last edited by: gianlini on Domenica 28 Maggio 2017 12:26, edited 1 time in total.

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Domenica 28 Maggio 2017 12:19

Noi siamo tra i maggiori produttori di yacht di lusso. Speriamolo davvero... così smettiamo di fare anche quelli. Quella del lusso, dagli yacht alle Ferrari alla moda è una delle poche industrie che ancora ci rimane.

 

Probabilmente una buona metà di quelli che vedi lì sono fatti in Italia. Questi latrati comunistoidi da invidia proletaria mi hanno sempre lasciato un po' perplesso. Fra l' altro sono anche fuori tempo.


 Last edited by: Gano di Maganza on Domenica 28 Maggio 2017 12:22, edited 3 times in total.

Re: God bless America  

  By: gianlini on Domenica 28 Maggio 2017 11:19

Non sanno più dove mettere gli yacht per il gran premio di Montecarlo!

Le vogliamo o no tagliare un po' di tasse ai ricchi, che ne pagano davvero troppe!!?? Speriamo davvero che il Congresso non blocchi Trump in questa sacrosanta crociata a favore dei più deboli!

 


 Last edited by: gianlini on Domenica 28 Maggio 2017 11:24, edited 4 times in total.