God bless America

Re: God bless America  

  By: gianlini on Mercoledì 24 Giugno 2020 13:00

Apri una scuola privata di qualità, Lutrom.

Ma davvero di qualità, non quelle che vanno di moda che scimmiottano le high school americane!


 Last edited by: gianlini on Mercoledì 24 Giugno 2020 13:01, edited 1 time in total.

Re: God bless America  

  By: Morphy on Mercoledì 24 Giugno 2020 12:55

In modo parallelo, fai anche il sindacalista degli insegnanti, prendi la tessera del PD e ti imboschi il più possibile...

 

Re: God bless America  

  By: lutrom on Mercoledì 24 Giugno 2020 12:47

Gano, purtroppo hai (quasi) sempre ragione...

Purtroppo io non so quel che fare: con due lauree in ambito umanistico ed ormai 50 ani di età, non ho quasi nessuna alternativa al mio lavoro di insegnante statale; ho provato a fare il concorso per dirigente scolastico (preside) ma sono stato bocciato per una assurditò nozionistica da commissari imbecilli all'ultima prova (dove tra l'altro hanno bocciato pochissimo, visto che le decine di migliaia di bocciati già c'erano stati in precedenza). Veramente me ne è fregato poco, fare il preside significherebbe solo caricarmi di responsabilità assurde ed incontrollabili in parte, diventare un burocrate di idiozie e stare a capo di una scuola che apprezzo sempre meno. Adesso proverò il concorso per ispettore scolastico (questo mi interessa veramente!): almeno lo stipendio ed il livello è più alto di quello di un preside, le responsabilità MOLTE molte di meno, il lavoro più stimolante e con meno rogne: certo, per il resto starei sempre nella fogna-MIUR, ma almeno ci starei come parte dell'élite e non come povero cristo di preside o docente!... Solo che superare il concorso per ispettore è molto difficile, i posti pochissimi, i partecipanti una marea, i raccomandati più dei posti... Quel che mi spaventa non è la bocciatura, però, quel che mi spaventa è che DOPO non avrei altre strade (buone, perché di pessime ne avrei a decine) per abbandonare l'insegnamanto nelle scuole-spazzatura prima della pensione...  

Non so... Cosa mi dici, Gano?? Anche se so che logicamente puoi dirmi ben poco...


 Last edited by: lutrom on Mercoledì 24 Giugno 2020 12:49, edited 1 time in total.

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 24 Giugno 2020 12:42

Visto che ho il mio ufficio a seguito di questa discussione mi faccio subito abbassare l'affitto. 

 

 

Re: God bless America  

  By: muschio on Mercoledì 24 Giugno 2020 12:40

Trump semplicemente vuole rafforzare l'economia statunitense e non farla soccombere con la sleale concorrenza di paesi che producono senza rispettare nulla!!

Re: God bless America  

  By: hobi50 on Mercoledì 24 Giugno 2020 12:37

https://www.ft.com/content/77e21727-7f26-4480-b250-5b50b30352a4

 

Il male assoluto ,Trump ,per chi non lo sapesse,sta spingendo la sua amministrazione a forzare le norme per la tutela dell'ambiente favorendo gli interessi delle aziende.

Che schifo !

 

Hobi

Re: God bless America  

  By: antitrader on Mercoledì 24 Giugno 2020 12:36

Come cambiano i tempi e le mode, adesso son dievntati tutti verdi. Negli anni 80/90 i palloni

gonfiati in centro facevano un largo uso di taxi, almeno quelli del miglio quadrato della finanza,

gli altri non saprei. Adesso saran diventati tutti sportivi.

Ma rob de matt !

 

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 24 Giugno 2020 12:30

Lutrom> "Gano, so che tu non sei credente (ma non si sa mai con gli anni...), ma io più passano gli anni e meno credo negli uomini e più in Dio, spes unica. "

 

Non mi riesce di essere credente. Ma mi rendo conto che il 99,9% delle persone capiscono meno di zero (forum docet) e che si sentono dei ganzi quando invece sono essi stessi la causa del loro male. Mi consola solo una cosa: che non puoi farci nulla, tanto non ci arrivano. Questo mi dà il necessario cinismo.

 

D'altronde il QI dell'uomo nel corso dei millenni è aumentato grazie alla selezione naturale.

 

 

Re: God bless America  

  By: gianlini on Mercoledì 24 Giugno 2020 12:28

Anti, il pallone gonfiato in ufficio va in bici e se non è riuscito a prendersi casa a meno di 1 km dall'ufficio ci va in scooter. In taxi certamente no. Nell'ordine bici e scooter sono gli status simbol. In auto ci va il quadro che gli è toccato prender casa fuori città perché 700k per 100 mq non li ha 

 

Re: God bless America  

  By: antitrader on Mercoledì 24 Giugno 2020 12:23

Quando parlavo di "alti papaveri" mi riferivo all'ipotesi che gli uffici direzionali comunque restaranno.

Sara' la bassa e media manovalanza che restera' nel bilocale a smadonnare col PC che si impalla,

il pallone gonfiato non rinuncera' all'ufficio in centro (e realtivi confort), e ci va in taxi (non certo con

la metro). Solo Cottarelli viaggia con tessera ATM al seguito.

 

 

 

Re: God bless America  

  By: hobi50 on Mercoledì 24 Giugno 2020 12:23

E' risaputo che non do alcun valore previsivo ai grafici.

Da essi traggo solo quello che è  stato ed un eventuale trend ( che comunque si puo interrompere ogni momento ).

Perciò il grafico postato,appena sotto, da Anti sui Casi Covid negli Usa è definitivo per quel che riguarda i risultati dell'amministrazione Trump .

I contagi sono su un plateau massimo.

Conte a questo punto è un dio ( ovviamente rispetto a Trump ) perchè il contagio è quasi sparito.

Ed è ancora più Dio perchè il poveretto non ha ( ne aveva ) a disposizione tutti i mezzzi del Presidente degli Stati Uniti.

Aveva  ragione al 100% Pana .

Trump lied ,many died .

 

Hobi

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 24 Giugno 2020 12:21

Lutrom> "ma ormai la scuola statale è stata uccisa"

 

Ovvio. E quel poco che ne restava la finiranno con il Covid19. Quindi il problema non si pone più.

 

 

 Last edited by: Gano di Maganza on Mercoledì 24 Giugno 2020 12:23, edited 1 time in total.

Re: God bless America  

  By: lutrom on Mercoledì 24 Giugno 2020 12:18

Le scuole private che istruiscano più di quelle pubbliche devono ancora inventarle, Gano.

Ne parlavamo proprio ieri sera, coi miei compagni di classe (scuola privata). Eravamo tutti concordi ad affermare che a nessuno gli è venuto in mente di ripetere l'esperienza coi propri figli. Tutti mandati alla pubblica.

------------------------------

 

Gianlini, non dire strunzate! La maggior parte delle scuole private sono uno schifo, ma alcune (pochissime) scuole private ti fanno vedere cosa è la vera qualità che non si potrà  mai  avere nelle statali a causa di un sistema burocratico assurdo (la scuola dovrebbe essere quanto di meno burocratico esiste ma è l'esatto contrario), docenti e presidi assunti con concorsi assurdi o con sanatorie, nullafacenti ed analfabeti inamovibili (dai bidelli ai docenti ai dirigenti MIUR ai presidi), ecc. ecc.

Che poi va detto che  le scuole private sono asinifici in quanto la clientela vuole questo, vuole il pezzo di carta!!! Ma, appena non serve più il pezzo di carta, la scuola privata diventa subito di alta qualità o comunque decente (altrimenti non può più stare sul mercato!!), basti pensare alle tante scuole private di musica, danza, sport, ecc., dove la gente di solito paga e va per IMPARARE, non per avere pezzi di carta, e dove il privato è costretto ad offrire qualità!

Certo, per una scuola di massa (le masse sono fatte da una maggior parte di idioti, come si può vedere su questo forum), sarebbe preferibile la scuola statale (stante la qualità media dei clienti e relativi genitori idioti), ma ormai la scuola statale è stata uccisa: io, ex vicepreside ed attuale prof. di liceo che svolge ancora altre funzioni a scuola (ma per poco, sono stufo, la scuola statale non ti paga di più se lavori seriamente di più), posso dirvi che ormai la statale sta diventando un asinificio in media quasi come le private (vabbè, poi le realtà sono tantissime), idem l'università (pure qui la realtà è molto variegata però); ormai sono frequenti i casi di diplomati liceali che non hanno neanche la cultura di un ragazzo di scuola media di qualche decennio fa, ormai nelle scuole statali si promuovono ragazzi che neanche hanno acquistato il libri, per non parlare dell'istruzione professionale, spesso un ghetto per disadattati e ragazzi di famiglie con problemi, dove non si fa nulla, sono solo aree di parcheggio dove si FINGE di fare scuola, con studenti da riformatorio che strillano per classi e corridoi come pazzi imbottiti di droghe e alcool,  ma tanto questo non interessa a nessuno (infatti in tibù vedete sempre le interviste ai liceali, spesso pariolini), perché dei poveri cristi non interessa quasi niente a nessuno, tranne a qualche santo.   

Ed adesso continuiamo a sentire le trombe suonate dai somari del forum. 

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Mercoledì 24 Giugno 2020 12:18

Te Antitrader si vede che non hai capito niente di questa discussione.

 

Torna ai tuoi morti e ai tuoi contagi. Quando leggo un post come questo mi consolo, perché penso che comunque non c'era niente da fare.

 

 

Re: God bless America  

  By: gianlini on Mercoledì 24 Giugno 2020 12:17

Secondo me ti sbagli. Per comandare non serve alcuna istruzione, serve solo far parte di un gruppo coeso e carattere, prepotenza, strafottenza. Chi comanda farà istruire i più talentuosi fra quelli della classe subalterna, che poi lascerà a lavorare da casa in Smart Working per sfruttarne le conoscenze  ma impedire che creino gruppi sociali pericolosi per il potere.


 Last edited by: gianlini on Mercoledì 24 Giugno 2020 12:18, edited 1 time in total.