God bless America

 

  By: alberta on Lunedì 22 Agosto 2011 03:46

Questo il link interattivo completo. http://www.bloomberg.com/data-visualization/federal-reserve-emergency-lending/#/overview/?sort=nomPeakValue&group=none&view=peak&position=0&comparelist=&search= Buon divertimento.

Ecco i fondi Segreti della FED nella crisi 2008 - alberta  

  By: alberta on Lunedì 22 Agosto 2011 03:27

Ecco che cominciano a filtrare dei numeri sul salvataggio fatto dalla FED nel 2008 http://www.bloomberg.com/news/2011-08-21/wall-street-aristocracy-got-1-2-trillion-in-fed-s-secret-loans.html e come si vede, le banche Europee, sono state aiutate enormemente.... e quelle più solide ... a chiacchere, di Germania e Francia sono nelle posizioni di testa.... Non vedo le nostre.....forse siamo meno ricattabili oggi......

 

  By: gianlini on Domenica 21 Agosto 2011 10:08

allora è tutto a posto mi era parso che ai tempi dell'elezione si fosse particolarmente spaventati dalle sue idee se però nei fatti fa esattamente il contrario, non c'è da preoccuparsi, no?

 

  By: Moderatore on Domenica 21 Agosto 2011 04:05

"Quando ero in Norvegia uno dei politici norvegesi sedette accanto a me ad una cena e disse: " Sa, c'è una cosa buona che il Presidente Obama ha fatto che non avremmo mai previsto in Europa. Ha mostrato agli europei che non possiamo mai più dipendere dall'America di nuovo. Non ci sarà mai più nessun presidente, non importa quanto sembri bravo quando parla, non importa quello che prometta, non credermo mai più di nuovo a quello che dice un presidente americano. Obama ci ha curato definitivamente. Si è rivelato essere il nostro incubo. Il nostro problema è cosa fare con il popolo americano che non si rende conto di questo incubo che è stato creato, questo nuovo Tony Blair americano ben oliato che parla e parla sempre con questa vaselina alla Casa Bianca e dice sempre il contrario di quello fa ". ^da Eutanasia di Wall Street dell'Industria#http://michael-hudson.com/2011/07/the-euthanasia-of-industry/^

 

  By: Paolo_B on Sabato 13 Agosto 2011 16:56

Zibordi, la cosa più che far gridare all'Obama mussulmano, in stile repubblicano USA, mi sembra invece una abile mossa di coloro che in realtà tirano le redini di Obama. L'impero è dialettico, diventa il suo opposto, ma ciò che si muove e va nell'altro cambia il termine di arrivo, e in ciò vuole avere la vittoria.

 

  By: GZ on Sabato 13 Agosto 2011 04:25

Qualche tempo fa quando l'indice di approvazione di Obanma era al 45% è stato fatto un ^sondaggio in base alla affiliazione religiosa/etnica#http://cnsnews.com/news/article/muslim-americans-give-obama-80-percent-a^ Indice di approvazione di Obanma medio 45% Musulmani 80% Ebrei 65% atei 60% cattolici 50% Protestanti 37% Hmmm... pensare che c'è gente che ragiona come se le preferenze politiche fossero un fatto individuale e non di gruppo etnico.... ------------ Eighty percent of Muslim Americans approve of the way Barack Obama is handling his job as president, according to a newly released survey conducted by the Abu Dhabi Gallup Center, a partnership between Gallup and the Crown Prince Court of Abu Dhabi. According to the survey, 65 percent of Jewish Americans approve of the job Obama is doing; 60 percent of atheists, agnostics, and those of

 

  By: pana on Mercoledì 10 Agosto 2011 21:32

questo analista paragona gli Usa ad una azienda che perde 14 $(ho tolto qualche zero) quest'anno perdera sui 10 $ per i prossimi 2 anni ed ha un debito di 14$ che salira a 20$ nei prossimi 5 anni.. http://finance.yahoo.com/news/US-Closer-to-Junk-Bond-Status-cnbc-1137105289.html?x=0&.v=1

https://www.youtube.com/watch?v=ZDacuGcczuc

 

  By: manx on Lunedì 08 Agosto 2011 17:30

i cinesi pensassero allo sfruttamento in casa loro e allo sfruttamento del sistema dei cambi , invece di dare pagelline agli altri

 

  By: pana on Lunedì 08 Agosto 2011 14:07

la cina avverte gli usa che "i vecchi cari giorni quando poteva prendere a prestito la via d'uscita per i casini che aveva combinato , sono finiti per sempre" he U.S. government has to come to terms with the painful fact that the good old days when it could just borrow its way out of messes of its own making are finally gone," China's official Xinhua news agency said in a commentary. http://www.cnbc.com/id/44044859

https://www.youtube.com/watch?v=ZDacuGcczuc

 

  By: lmwillys on Sabato 06 Agosto 2011 09:35

S&P DECLASSA gli USA a AA+ outlook negativo http://www.tmnews.it/web/sezioni/top10/20110806_070732.shtml http://www.zerohedge.com/news/sp-downgrades-us-aa-outlook-negative-full-text ahahahah

Mai prendere l'autobus in America - Moderatore  

  By: Moderatore on Sabato 06 Agosto 2011 03:23

^Video dall'America di oggi#http://www.myfoxny.com/dpp/news/video-gunmen-open-fire-at-bus-in-philadelphia-20110804^ che spiega come mai gli americani preferiscano spostarsi in auto piuttosto che con i mezzi pubblici Il video mostra della gente su un autobus e una donna che afferra un bambino (figlio) che correva avanti e indietro e lo sculaccia, poi discute sembra con qualcuno (che obietta alle botte al bimbo sembra) e poi la donna chiama con il cellulare. La chiamata è per organizzare la scena successiva Dopo poco quando l'autobus si ferma la donna scende e due uomini con armi automatiche (fucili proprio) si mettono a sparare contro i passeggeri dell'autobus fermo, che corrono da tutte le parti cercando disperatamente di fuggire. Poi dicono perchè gli americani usino di preferenza l'auto

 

  By: Moderatore on Sabato 30 Luglio 2011 21:14

Cosa succede ora in America con questa crisi del tetto del debito pubblico e questa lotta tra Repubblicani e Democratici ? Di solito una crisi è necessaria per creare un vuoto e un caos grazie al quale si possono infilare senza che si notino dei dettagli tossici (per la popolazione). Un esempio clamoroso è stata l'abolizione di tutti i dazi e le tariffe verso la Cina adottata in Europa ed USA nel novembre 2011 esattamente nel momento in cui tutti pensavano all'11 settembre e all'invazione dell'Afganistan (iniziata negli stessi giorni). A Wall Street non piace una crisi reale - se non per fare rapidi guadagni speculativi computer-guidati sulla solita fibrillazione dei mercati a zig-zag del giorno. Ma quando si tratta di soldi veri, l'illusione di una crisi viene preferita, messa in scena melodrammaticamente per strappare il massimo grado di emozione dal pubblico in modo molto simile a un editor di un buon film che modifica una sequenza di montaggio. Il treno in corsa travolgerà la ragazza legata ai binari? Riuscirà a fuggire in tempo? Il treno è il debito pubblico, la ragazza si suppone che sia l'economia americana. Ma in realtà è Wall Street sotto mentite spoglie. L'esercizio si rivela essere una commedia degli errori. Obama propone un piano che sembra repubblicano, ma i repubblicani sembrano dire di no. C'è l'illusione di un combattimento reale, si dice che Obama è socialista e che i repubblicani vogliono un bilancio sano.... I Democratici esprimono indignazione, i repubblicani sembrano andare anche contro l'opinione pubblica per tagliare le spese, molti dicono: "Dove è il vero Obama?" Ma sembra che il vero Obama si rivela essere un "repubblicano di Wall Street", un impostore in abiti democratici. Ci sono due partiti oggi alla fine in questo dibattito: WallStreet Democratici e WallStreet Repubblicani C'è una ragione per cui oggi i Democratici "post-Clinton" sono il partito naturale per demolire ciò che Franklin Delano Roosevelt e i democratici in precedenza rappresentavano. Un Senato democratico non accetterebbe di dirottare miliardi su Wall Street e fare il doppio gioco contro il proprio stesso elettorato urbano se un presidente repubblicano proponesse quello che Obama sta mandando avanti. E 'la stessa storia in Gran Bretagna, dove arriva il Partito Laburista al momento di finire il lavoro che i conservatori hanno iniziato, ma è stato necessario creare il "New Labour" di Tony Blair per sottomettere l'opposizione popolare alla globalizzazione e finanziarizzazione Ogni volta che tutti i funzionari e politici del governo e gli esperti dei media ripetono in coro come un mantra incessante un concetto economico errato, c'è sempre un particolare interesse al lavoro. Il settore finanziario, in particolare, cerca di spiazzare gli elettori facendogli credere che l'economia sarà immersa in un altra crisi se Wall Street e il sistema finanziario non ottiene quello che vuole - se non viene liberata dalle tasse e dalle regolamentazioni Il primo concetto errato ripetuto da Obama è che il bilancio dello Stato è come un bilancio familiare. Ma le famiglie non in grado di emettere cambiali a piacimento senza garanzie ed ipoteche come fa lo stato americano che ha il resto del mondo che tratta queste cambiali come denaro sonante. Solo i governi possono fare questo. E 'un privilegio che le banche ora hanno acquisito nelle ultime due generazioni e vogliono mantenere - la capacità di creare credito liberamente sulle loro tastiere dei computer. E di far pagare gli interessi che caricano per questi numeri fittizi chiamati credito, mutuo o affidamento che battono nel terminale (che per loro è quasi gratis) Ma sarebbe una cosa che in realtà i governi potrebbero invece creare loro gratuitamente senza bisogno delle banche. (^Vedere il blog UMKC Economia..#http://neweconomicperspectives.blogspot.com/^) (1 puntata)

 

  By: themaui on Venerdì 29 Luglio 2011 12:26

Tra un po' scommetteremo anche sulla corda a cui impiccarci...........

 

  By: pana on Venerdì 29 Luglio 2011 11:41

si sa quale azienda produce il chip RFID da installare? scatterebbe un long epocale ed epico

https://www.youtube.com/watch?v=ZDacuGcczuc

 

  By: themaui on Venerdì 29 Luglio 2011 11:27

Washington rende obbligatorio l'impianto di un microchip RFID per tutti gli Americani a partire dal 2013. http://www.stampalibera.com/?p=29116