God bless America

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Domenica 21 Luglio 2019 20:49

Sono cose che si sapevano da un pezzo. A torto o a ragione Erdogan ha sempre pensato che il colpo di stato glielo abbiano fatto gli americani, e ci sono molti report in giro che dicono che siano stati i russi ad averlo salvato, avvertendolo 15 minuti prima dell'agguato che stavano tendendogli le truppe ribelli. Potrebbe quindi da un lato stare dimostrando una certa dose di dovuta riconoscenza verso i russi dall'altro potrebbe non volere essere completamente dipendente dagli armamenti americani, che non sai mai oggi o domani che scherzetto potrebbero farti. Tutte e due le cose hanno comunque lo stesso risultato. Il fatto invece che i turchi siano musulmani e che questo abbia avuto un effetto, come vorrebbe far credere Margolis, non c'entra niente con questa faccenda.

 

Detto questo faccio due considerazioni: la prima che i turchi a questo puto si vedono costretti a comprare anche gli aerei dai russi, i quali hanno offerto di produrli insieme in Turchia. Questo potrebbe essere un preludio non dico di un cambio di allenaze ma sicuramente di un cambio di rapporti all'interno della NATO. La seconda che l'Italia potrebbe/dovrebbe approfittare delle linee di produzione F-35 che non sono più in Turchia. Sono un sacco di soldi e di posti di lavoro.

 

Per favore, posta sempre i link, non tutto l'articolo.


 Last edited by: Gano di Maganza on Domenica 21 Luglio 2019 21:05, edited 8 times in total.

Re: God bless America  

  By: gianlini on Domenica 21 Luglio 2019 20:38

Interessante questo Margolis

 

TURKEY CALLS TRUMP’S BLUFF

by  | 5 Comments | Add a Comment

 Email this

July 13, 2019

Turkey has just called Donald Trump’s bluff by going ahead with the purchase of Russian S-400 anti-aircraft missiles. The outrage in Washington is volcanic. Trump is vowing to rain fire and brimstone sanctions down on the disobedient Turks.

The S-400 is Russia’s premier anti-air missile. It is believed highly effective against all forms of aircraft – including stealth planes – cruise missiles, medium range ballistic missiles, drones, and some other types of missiles. It offers the choice of a self-directing version with its own radar seeker, or a less expensive, ‘semi-active’ version that is guided by its launch-battery radar.

What makes this AA missile (SS-21 in NATO terminology) particularly deadly is its remarkable 400 km range. The S-400 is said by Russia to be able to unmask stealth aircraft. I’ve been told by Soviet security officials as far back as 1990 that their radars could detect US stealth aircraft.

The missile’s remarkable range and detection capability puts at risk some of the key elements of US war fighting capability, notably the E-3 AWACS airborne radar aircraft, US electronic warfare aircraft, tankers and, of course, fighters like the new stealth F-35, improved F-15’s, F-22’s and B-1, B-2 and venerable B-52 heavy bombers used to carry long-ranged cruise missiles.

The Russian AA system can ‘shoot and scoot’ – firing and then quickly moving. Even more important, the S-400 system costs about half the price of its leading competitor, the US Patriot PAC-2 system. The S-400 may also be more reliable and accurate. The Great White Father in Washington is not happy.

The Trump administration brought heavy pressure on Turkey not to buy the S-400, threatening to cancel Turkey’s order for 100 of the new, stealthy F-35’s. Few thought the Turks would defy the US on this issue, but they failed to understand the depths of Turkey’s anger at the US.

Most Turks believe that the US engineered the failed 2016 coup against the democratic government in Ankara working through a shadowy religious organization run by the spiritual-political leader, Fethullah Gulen, who lives in exile in the United States. Turkey’s elected president, Recep Tayyip Erdogan, had been too independent-minded for Washington, clashing over US policy to Syria and the Gulf. He had also incurred the wrath of America’s Israel lobby for demanding justice for the Palestinians.

Turkey is now under economic attack by Washington. President Trump is threatening sanctions (read economic warfare) against Turkey, an old, loyal US ally. During the Korean War, Turkish troops saved American soldiers from Chinese encirclement. But Turks are mostly Muslim, and Muslims are hated by Trump and his allies.

S-400 missiles are now arriving in Turkey. What will Trump do? Cancel sale to Turkey of the F-35 and other military equipment or spare parts. Threaten to oust Turkey from NATO. Get Israel and Greece to menace Turkey.

Turkey can live without the F-35. It’s too expensive and may be more vulnerable than advertised. The Turks can get similar, less expensive warplanes from Russia. India and China are both buying the S-400. Even the Saudis may join them though Moscow is delaying the sale. S-400’s are also stationed in Syria with Russian forces and are slated to go to sea in a naval version.

If the US reacts with even more anger, Turkey could threaten to withdraw from NATO and kick the US out of its highly strategic air base in southeast Turkey at Incirlik. It’s worth recalling that Turkey provided NATO’s second largest army after the US. Someone has to remind the deeply unknowing Trump that NATO without Turkey will be declawed. Equally important, that a Turkey unconstrained by NATO membership, will seek sources of oil which it lacks and desperately needs, and new alliances.

Only a century ago, Iraq’s rich oil fields used to be part of the Ottoman Empire until taken away by the British and French imperial powers. The days of a subservient, tame Turkey may be ending.

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Domenica 21 Luglio 2019 19:31

Un gustoso articolo su Epstein

 

"I've Had Many Strange Experiences In My Life" - Inside Epstein's 'Honey Trap' On E 71st Street

 

"...a butler asked me, “would you like an intimate massage, sir, by a pretty young girl?” "

Re: God bless America  

  By: pana on Venerdì 19 Luglio 2019 11:24

ma come? il trampone doveva chiuderele basi militari estere ed invece li manda in arabia saudita'???
(ma non era lui che in campagna elettorale diceva che l11 settembre lo han fatto i sauditi?)

il principino bin salman teme un colpo di stato...e chiama aiuti

 

Re: God bless America  

  By: muschio on Venerdì 19 Luglio 2019 10:11

Anti, non diventare volgare!

Re: God bless America  

  By: antitrader on Venerdì 19 Luglio 2019 09:56

Compagno,

spiegale a tua sorella (se ne hai) le tue fregnacce. Te lo ripeto, non e' roba per te. ti mancano perfino i basics,

ma se fai lo scolaretto disciplinato, qualcosa si puo' ancora fare.

Ti sei lasciato risucchiare come un pollastrello in mezzo ai somari che "stampa&magna", "svaluta&esporta",

"e allora il Giappone?", valli a vedere i numeri dei Giappone.

Ciao ragazzo! (un po' cosi').

 

 

 

 

Re: God bless America  

  By: muschio on Venerdì 19 Luglio 2019 09:49

Potrei spiegarti cose, ma il mio veleno sara' tenerti nella tua supponente ignoranza.

 

Re: God bless America  

  By: antitrader on Venerdì 19 Luglio 2019 09:02

Ecco,

l'unica cosa positiva del trumpanaro era che non faceva le guerre, adesso manda i soldati in quel ces di paese

che e' l'arabia saudita (noto stato di "diritto") a difendere quei cazzari negri di bianco vestiti col turbante in testa.

Adesso siamo al completo. Cosi' voto' il popolo (munnezza).


Usa: esercito torna in Arabia Saudita per contrastrare minaccia Iran

MILANO (MF-DJ)--Il Pentagono invierà centinaia di truppe in Arabia Saudita per contrastare potenziali minacce provenienti dall'Iran e dai suoi alleati, hanno detto gli ufficiali statunitensi. La mossa segna il ritorno dell'esercito degli Stati Uniti nel Regno dopo il ritiro del 2003.

Le forze americane saranno di nuovo assegnate alla base aerea di Prince Sultan, che era stata chiusa all'esercito americano dalla caduta di Baghdad in seguito all'invasione americana dell'Iraq, hanno detto funzionari ed esperti.

Re: God bless America  

  By: pana on Lunedì 15 Luglio 2019 06:47

scoperti su facebook vergognosi gruppi dei border police usa, pieni zeppi di commenti razzisti e sesssisti

bleah da vomutare

il kuklux klan che ritorna

Facebook keeps saying it’s getting better at filtering out racist, sexist, and other hateful content. But if it’s struggling to do so with public posts, the company may have an even harder time with private posts behind tightly closed doors. Case in point: the multiple secret Facebook groups of US Customs and Border Protection agents that reportedly share that type of content.

In case you missed it, earlier this month, A.C. Thompson at ProPublica revealed the existence of a secret Facebook group including current and former CBP officials called “I’m 10-15,” a reference to the Border Patrol’s code for “aliens in custody.” The group, created in 2016 and with some 9,500 members, posted sexist and racist memes, including jokes about migrant deaths and doctored pictures of Rep. Alexandria Ocasio-Cortez (D-NY). CNN subsequently reported over the July Fourth weekend that there is a second secret CBP group, “The Real CBP Nation,” with similarly offensive content.

Re: God bless America  

  By: pana on Venerdì 12 Luglio 2019 20:11

voleva vedere il cv accademico

di obama per capire

se davvero era ato in usa..

ancora con la storia

della nascita in Kenya?

PRESIDENTIAL HARASSMENT


 Last edited by: pana on Venerdì 12 Luglio 2019 20:44, edited 1 time in total.

Re: God bless America  

  By: gianlini on Venerdì 12 Luglio 2019 17:14

Hobi, non solo gli interlocutori, ma anche lui sembra diverso.

Qualche giorno fa ho trovato questo video di lui da Letterman, del 2012; innanzitutto sembra quasi più vecchio allora di adesso, ma soprattutto sembra  meno intraprendente, energico e impositivo. Merito di Bannon?

https://www.youtube.com/watch?v=68CKIQYl4Gg

 

 

Re: God bless America  

  By: muschio on Venerdì 12 Luglio 2019 17:11

Diciamo che presidente è stato eletto uno che ha ottime capacità di contrattazione (il suo successo professionae lo sta a dimostrare), e si trova anche a sanare gravissimi errori geopolitici-economici che ha ereditato.

Insomma, una fortuna per gli USA (e per il mondo, visto che non ha destabilizzato nulla, anzi, cerca di stailizzare).

Re: God bless America  

  By: hobi50 on Venerdì 12 Luglio 2019 16:38

Da quando il trumpanaro è diventato presidente degli Stati Uniti ci deve essere stata una mutazione genetica nei suoi interlocutori.

Non si trovano mai daccordo su quello che è stato concordato  negli incontri internazionali.

Anche ieri Trump si è lamentato che il "tremendous amount " di prodotti agricoli Usa che gli sarebbe stato  promesso ....non c'è stato.

I cinesi ovviamenti dicono che nulla era stato concordato ...

Come la mettiamo allora ?

Mutazione genetica di tutti gli interlocutori internazionali del trumpanaro diventati mentitori seriali ,oppure nel mondo si è presentato un corpo estraneo ( il trumpanaro ovviamente ) che condensa in se tutta la schifezza umana ?

 

Hobi


 Last edited by: hobi50 on Venerdì 12 Luglio 2019 16:51, edited 3 times in total.

Re: God bless America  

  By: XTOL on Giovedì 11 Luglio 2019 08:41

che i social siano in mano ai sinistri è fuor di dubbio.

i totalitari sanno bene che la propaganda non deve andare per il sottile, tanto il gregge socialista è di bocca buona

 

 

Re: God bless America  

  By: Gano di Maganza on Giovedì 11 Luglio 2019 08:13

A proposito di Epstein. Leggo questo su twitter. Interessante. L'informazione.